Principale Musica Musica / Canzoni per non udenti

Musica / Canzoni per non udenti

  • Canzoni Musicali

img/music/04/music-songs.jpg Prima dà, poi toglie... Annuncio:

Canzoni per non udenti è il terzo album in studio diRegine dell'eta 'della pietra. Pubblicato nel 2002, esibisce un'impressionante Genre Roulette , dal momento che la band ha saputo cavalcare con successo il loro suono Stoner Rock originale con influenze Hard Rock più aggressive. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che Dave Grohl ha contribuito al lavoro di batteria e ha persino fatto un tour con la band, ispirando il frontman Josh Homme a utilizzare un suono più pesante durante il processo di produzione. Il risultato è uno strano mix di psichedelico, garage e doom rock, che ha raccolto recensioni positive diffuse.

L'album è anche noto per i suoi falsi estratti di programmi radiofonici tra le canzoni, che prendono in giro i pretenziosi conduttori delle stazioni radio e la superficialità della musica mainstream. Il disco stesso è un album concettuale sciolto poiché gli estratti portano collettivamente l'ascoltatore in un viaggio da Los Angeles al deserto. Josh Homme afferma che questo è stato aggiunto per mantenere la fluidità tra le tracce, ma la sua inclusione di stupidi deejay radiofonici in tutto l'album sembra parlare del suo disprezzo verso il mainstream e il tutto esaurito all'inizio della sua carriera. In ogni caso, questo è diventato esilarante con il senno di poi dai singoli 'No One Knows', 'Go with the Flow' e 'First It Giveth' fatto diventare successi.

Annuncio:

Il disco è diventato disco di platino e ha aiutato il Queens a ottenere il riconoscimento mainstream. NME lo ha elencato come il 92° album più grande di tutti i tempi.


Tracklist:

  1. 'La vera canzone per non udenti'NotaHidden Track all'inizio dell'album nel pregap; il suo status di brano legittimo dipende da chi lo chiedi, poiché è stato sia incluso che escluso su varie piattaforme(1:33)
  2. 'Pensi che non valga un dollaro, ma mi sento un milionario' (3:12)
  3. 'Nessuno lo sa' (4:38)
  4. 'Primo dà' (3:18)
  5. 'Una canzone per i morti' (5:52)
  6. 'Il cielo sta cadendo'' (6:15)
  7. 'Sei tiratori' (1:19)
  8. Albero 'appeso' (3:06)
  9. 'Vai con il flusso' (3:09)
  10. 'Ti lascerò' (2:50)
  11. 'Fallo di nuovo' (4:04)
  12. 'Dio è nella radio' (6:04)
  13. 'Un'altra canzone d'amore' (3:16)
  14. 'Una canzone per non udenti'NotaSvanisce in un impeto di risate (un outtake di una sessione precedente) prima di presentare 'Mosquito Song' come canzone finale(6:42)
  15. 'Canzone della zanzara'NotaPista nascosta alla fine(5:37)
Annuncio:

Membri principali:

  • Josh Homme – voce, chitarra
  • Nick Oliveri – basso, voce
  • Mark Lanegan – voce
  • Dave Grohl – batteria, percussioni, cori

  • Apoteosi astratta: invertita in 'Dio è nella radio'. Nella canzone, si dice che la musica celeste o pura, una volta trasferita alla radio, diventi mera musica convenzionale appetibile alle masse.
  • Titolo dell'album Drop : I deejay stupidi lo fanno due volte, anche se nessuno dei due ne coglie appieno il significato. La prima la chiama semplicemente una 'saga' e ride dell'ironia, mentre la seconda crede che sia così profonda da essere più intelligente e intellettuale di chiunque altro ascolti l'album.
  • Bonus bilingue: la fine di 'No One Knows' presenta un deejay latino che introduce la prossima canzone in spagnolo.
  • Canzone di rottura: 'Ti lascerò'. 'Another Love Song' potrebbe essere interpretata come una canzone post-rottura.
  • Call-Back: La fine di 'Song for the Deaf' campiona un outtake per la canzone 'Feel Good Hit of the Summer', che era la traccia di apertura del loro album precedente, Rated R .
  • Attento con quell'ascia: lo stridio di Nick Oliveri in 'Six Shooter'.
  • Cluster F-Bomb: 'Six Shooter', che presenta le urla arrabbiate di Nick Oliveri: Fanculo questa strada
    Beh, vaffanculo anche a te
    Ucciderò il tuo migliore amico, cazzo
    Che cazzo hai intenzione di fare
  • Concept Album: principalmente una critica velata su quanto siano stupidi, superficiali e pretenziosi i conduttori radiofonici mainstream. Menziona anche sottilmente le radici rock del deserto della band, dal momento che l'auto nell'album sembra viaggiare da Los Angeles nel deserto.
  • Continuity Nod: 'Mosquito Song' menziona il testo ' Ninne nanne da paralizzare ', che è il nome del prossimo album dei Queens of the Stone Age. È improbabile che ciò fosse inteso fin dall'inizio; piuttosto, Josh probabilmente ha deciso di mantenere il nome dato che gli piaceva così tanto quel testo.
  • Le droghe fanno male: 'First It Giveth': io sono in te, tu sei in me, non posso dirlo
    Sei così crudele, più di me, è vero, è vero
    Fedele solo a te, nella manica
  • Dumbass DJ : Su numerosi brani, come quello di lingua spagnola alla fine di 'No One Knows', quello all'inizio di 'Millionaire', quello evangelico all'inizio di 'God Is in the Radio', e la donna inquietante alla fine di 'Another Love Song'/l'inizio di 'Song for the Deaf'. Questi sembrano parodiare il fatto che il rock è trattato come una forma d'arte superiore in questi giorni.
  • Epic Rocking: 'A Song for the Dead', 'Sky is Falling' e 'God Is in the Radio' durano tutti circa sei minuti. 'Song for the Deaf' dura circa quattro minuti prima del silenzio, delle risate e della traccia nascosta.
  • Fading into the Next Song: L'album è messo insieme da deejay radiofonici.
  • Fake-Out Fade-Out: 'Millionaire' si interrompe con circa 35 secondi rimasti nella canzone vera e propria. Dopo qualche secondo di silenzio, si riparte.
  • Fake Radio Show Album: la premessa di base (e il fascino) dell'album. Il titolo stesso, Canzoni per non udenti , prende in giro persino la radio tradizionale per la riproduzione di musica appetibile per un pubblico che non sa cosa sia la vera musica (ed è, quindi, 'sordi').
  • Dipendente funzionale: anche se 'First It Giveth' e 'No One Knows' non glorificano le droghe, di certo non le trattano nemmeno in modo molto negativo.
  • Grande Dame: La donna che annuncia 'Song for the Deaf' è incredibilmente snob e pretenziosa, e protegge l'ascoltatore come se stesse introducendo una forma d'arte superiore.
  • Spagnolo gratuito: il DJ di lingua spagnola alla fine di 'No One Knows' che introduce 'First It Giveth'.
  • Testa umana sul muro: Alla fine del video musicale di 'No One Knows', un cervo vendicativo ha montato le teste dei membri della band sopra il suo letto dopo che lo hanno investito con la loro macchina.
  • Rapporti con te: 'Do It Again' è questo dal punto di vista di uno Stalker con una cotta.
  • Nello stile di... : 'Six Shooter' e 'Millionaire' sono realizzati nello stile dell'heavy metal per deridere i generi più duri per i loro testi stupidi.
  • Titolo lungo: 'Tu pensi che non valga un dollaro, ma mi sento come un milionario', che di solito viene troncato come 'Milionario' nelle conversazioni.
  • Loudness War: fatto intenzionalmente. L'album ha un mix piuttosto basso e un guadagno a bassa fedeltà, che lo fa suonare come se fosse riprodotto su un'autoradio.
  • Cover Art minimalista: un tridente sulla copertina rossa. La versione in vinile statunitense presentava una Q rossa con uno spermatozoo, anche se per ovvi motivi non è stata ampiamente rilasciata.
  • Nuovo album sonoro: Canzoni per non udenti è stato il primo album di successo commerciale dei Queens of the Stone Age grazie alla Genre Roulette e ai singoli. Josh Homme ha anche riso all'idea che avrebbe dovuto scrivere un 'singolo' per ottenere maggiore visibilità dalla band, ma lo ha fatto comunque.
  • Rock non cristiano: i riferimenti a dio o a un essere superiore nelle canzoni parlano più della spiritualità di Josh Homme, non della sua religiosità.
  • The Plague: 'Mosquito Song', la traccia nascosta, sembra riferirsi a questo: In qualche modo raccolgono e strappano
    Intenerire l'osso in polvere
    Il grasso più dolce, la carne più pregiata che tu abbia mai assaggiato
    Gusto, gusto
    Quindi urli, piagnucoli e urli
    Suoni morbidi delle campane della cena
    Tutti daremo da mangiare ai vermi e agli alberi
  • Precision F-Strike: 'Song for the Dead' ne ha uno verso la fine: In un carro funebre che si ribalta
    Solo una traccia nella linea
    Fanculo
  • Quieter Than Silence: si sovrappone in qualche modo ai reggilibri; l'intro è ambient e inquietante, e la fine di 'Song for the Deaf' sfuma in un cupo ma pacifico senso di quiete.
  • The Something Song: 'Song for the Deaf', 'Mosquito Song' e 'A Song for the Dead'. 'The Real Song for the Deaf' potrebbe contare, se è davvero un brano.
  • Soprano e Gravel: Josh e Mark, rispettivamente, in 'Song for the Deaf'. Ciò è particolarmente sorprendente poiché Josh ha una voce profonda e nota per il genere, eppure il suono aggressivo di Mark ha reso il cantante solista melodioso.
  • Passa al microfono : Portato ai livelli Vocal Tag Team. Ad esempio:
    • Nick Oliveri urla 'Millionaire' e 'Six Shooter' e canta 'Gonna Leave You' e 'Another Love Song'.
    • Mark Lanegan (che non ha suonato uno strumento per l'album) contribuisce alla voce per vari brani e canta come protagonista in 'A Song for the Dead', 'Hangin' Tree' e 'God Is in the Radio'.
    • Scongiurato da Dave Grohl. Nonostante sia il cantante dei Foo Fighters, ha voluto prendersi una pausa dal canto e invece contribuire all'album con il puro lavoro di batteria. Per un po' ha anche pensato di lasciare i Foo Fighters.
  • Stop and Go: 'Song for the Dead', che si interrompe prima di riprendere.

Articoli Interessanti