Principale Caratteri Personaggi / Shuumatsu No Walkure Record di Ragnarok The Heavens

Personaggi / Shuumatsu No Walkure Record di Ragnarok The Heavens

  • Characters Shuumatsu No Walkure Record Ragnarok Heavens

Indice dei personaggi principali|L'Einherjar| Il paradiso |Valchirie e altri personaggi|
apri/chiudi tutte le cartelle In generale img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-2.png Concorrenti fino al 5° Round; da sinistra a destra : Thor, Zeus, Poseidone, Eracle e Shiva

I campioni dalla parte degli dei, 13 divinità che rappresentano il meglio che i Cieli hanno da offrire nel torneo 1 contro 1 all'ultimo sangue Ragnarok.


  • Deviazione dell'adattamento: come accade con gli Einherjar, gli dei dell'ambientazione appartengono a vari miti, leggende e religioni, quindi il manga cambia i loro retroscena in modo che possano esistere tutti nello stesso mondo.
  • Chiunque può morire: come i loro avversari umani, se muoiono nel torneo, sono finiti e moriranno per sempre. Inizialmente, non credevano che qualcosa del genere potesse succedere a loro, ma una voltaPoseidone viene ucciso nella sua lotta, iniziano a rendersi conto che le cose non saranno così facili come sembravano all'inizio.
  • Hero Killer: poiché possono sostenere la potenza loro attribuita in miti e leggende, il loro potere e le loro abilità non dovrebbero essere sottovalutati in alcun modo, rendendoli un vero pericolo per gli Einherjar. Anche quando finiscono di perdere, riescono comunque a costringere i loro rivali umani a dare tutto ciò che hanno per sconfiggerli. Finora nel torneo,Thor, Zeus e Shiva sono riusciti a uccidere con successo i loro avversari.
  • Jerkass Gods: Con l'eccezione di Eracle, gli Dei sono descritti come uno sgradevole gruppo di stronzi che vedono gli umani solo come i loro giocattoli e non hanno problemi a sterminarli per la ragione più insignificante. Il loro livello di coglione varia da Thor, che si preoccupa solo di combattere, a Poseidone, che vede gli umani come nient'altro che insetti.
  • Avvolto nel mito: ci sono alcune parti nei miti che possono essere in qualche modo fuorvianti su di loro, il che non si adatta bene ai tentativi di Brunilde di ottenere il vantaggio.
  • Sottovalutando Badassery: l'intero motivo per cui gli dei hanno accettato il torneo era perché pensavano che avrebbero facilmente spazzato via il pavimento con l'umanità come un'ultima umiliazione. Tuttavia, Zeus in realtà ha lottato contro Adamoperdendo sia Poseidone che Eracleserve come un campanello d'allarme, costringendoli ad ammettere che l'umanità non crollerà senza combattere.
  • Incompetenti, ma forti: non proprio di per sé, ma quando si tratta di combattere contro i loro avversari minori, i combattenti celesti tendono a sopravvalutare il loro vantaggio nel torneo fino a quandola morte di Poseidone.
Annuncio:Thor

Thor

Doppiato da : Hikaru Midorikawa (giapponese), Jalen K. Cassell (inglese), Andres Gutierrez Coto (spagnolo latinoamericano), Miguel Ángel Montero (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-3.png Il Dio del Tuono 'Umano, no, il tuo nome era Lü Bu, giusto? Ho una richiesta da fare. Non morire con me adesso.'

Il dio nordico del tuono, che è anche considerato il dio nordico più forte. Sebbene all'inizio stoico e serio, in realtà è un maniaco della battaglia che desidera una buona battaglia, poiché il suo potere schiacciante di solito uccide facilmente i suoi nemici. Tra gli Dei, è il primo a combattere a Ragnarok.


  • Adaptation Dye-Job: Grazie a Dio non è suo capelli questa volta, ma i suoi occhi sono dorati anziché blu, insieme alla sua sclera nera.
  • Attrattiva adattativa: a differenza delle raffigurazioni norrene di Thor con barba di barbarie e Barbaro a pelo lungo, questo è ritratto comebellissimo giovane con lunghi capelli fluenti
  • Cattivo adattativo: nei miti norreni originali, Thor aveva bisogno dell'aiuto di Megingjörðnd Járngreipr per raddoppiare la sua forza fisica e fornire protezione dall'esercitare l'incredibile potenza di Mjolnir e morì contro Jörmungandr in un'uccisione reciproca. Qui aveva bisogno di Járngreipr frenare il suo stesso potere in modo che Mjolnir non venga distrutto prima del suo risveglio e appiattisca facilmente il World Serpent con una mossa precedente a Ragnarok.
  • Aspetto tardivo adattativo: minimizzato. Poiché il torneo inizia non appena Zeus lo approva, la sua prima scena (in cui uccide Incubus) viene rimossa, debuttando invece quando Heimdall annuncia Ragnarok.
  • Baritono tosto: all'altezza della sua forza, nell'anime ha dato un'imponente voce profonda e liscia, in contrasto con quella più selvaggia e roca di Lü Bu.
  • Attenti ai silenziosi: non pronuncerà più di poche parole e ti ucciderà se ti trova scomodo.
  • Bishonen: Sembra decisamente molto più giovane e più bello rispetto ai miti norreni.
  • Black Eyes of Crazy: è raffigurato con occhi dorati e sclera nera, probabilmente per mostrare che è un essere soprannaturale.
  • Blood Knight: Come Lü Bu, gli piace combattere.
  • Il Bruto: è la centrale elettrica degli dei ed è lì solo per soddisfazione personale, privo di qualsiasi programma e nemmeno preoccupato per l''orgoglio degli dei' che i suoi fratelli mostrano. In quanto tale, dovrebbe distruggere il suo avversario, quindi andare avanti e sicuramente soddisfa queste aspettative con il suo potere travolgente e le sue tecniche distruttive.
  • Il Cameo: Durante la battaglia di Lü Bu contro Sun Jian nello spin-off del primo, la narrazione mostra brevemente le immagini di Thor e Lü Bu in procinto di scontrarsi durante il primo round di Ragnarok, menzionando che a quel punto Lü Bu era riuscito a completare con successo la sua tecnica Sky Eater, che era ancora incompleta durante la sua lotta contro Sun Jian.
  • Attacco combinato: nella sua ultima tecnica contro Lü Bu, combina le sue due tecniche più forti in un'ultima mossa chiamata 'Geirröd Thor's Hammer'.
  • Pendolarismo su un autobus:Thor, per la maggior parte, aveva fatto solo apparizioni di passaggio dopo la sua battaglia con Lu Bu, una dopo la sconfitta di Poseidone e un'altra con la defezione di Buddha per l'umanità. L'anime aggiunge anche una scena in cui osserva l'inizio del quarto combattimento nell'ultimo episodio.
  • Curb-Stomp Battle: Ha ucciso 66 Jötunn con facilità nell'era antica, e in seguito contro il World Serpent.
  • Non l'ha visto arrivare: è stato decisamente sorpreso quando Lü Bu non solo riesce a reagire e bloccare contro la sua prima tecnica, ma anche ferito anche lui.
  • Il temuto: essendo il più forte degli dei nordici, quasi tutti sono intimiditi dalla presenza di Thor, con Göll che quasi si bagna e Brunhilde che si inchina rapidamente davanti a lui pur avendo problemi a mantenere la calma.
  • Drop the Hammer: Bene, boh . Mjölnir è facilmente grande il doppio di chi lo impugna, ma mantiene comunque le normali proporzioni di un martello. C'è una maniglia costruita in la maniglia solo in modo che le mani di Thor possano afferrarla saldamente.
  • Redhead malvagio: minimizzato. Thor è un antagonista, ma è più indifferente che malvagio.
  • Veloce come un fulmine: essendo il dio del tuono, Thor è in grado di muoversi alla velocità del fulmine. La sua tecnica, 'Il martello di Thor', prevede l'uso del suo elemento per aumentare la potenza e la velocità dell'oscillazione del suo martello.
  • Rossa infuocata: Come i miti norreni, è raffigurato con i capelli rossi, ma è stoico rispetto alla maggior parte degli esempi. La parte 'infuocata' appare una volta che Lü Bu inizia ad abbinarlo durante il combattimento, mostrando il suo lato più affamato di battaglia.
  • Fiery Stoic: una volta che le sue emozioni si sono irritate quando il suo avversario lo sfida effettivamente, Thor mantiene ancora la maggior parte delle sue espressioni in modo impassibile.
  • God of Thunder: Come al solito, Thor è un dio del tuono.
  • Hunk: Come nei miti in cui Thor è anche considerato il dio nordico della forza, questa versione lo è assolutamente strappato anche.
  • Non sono mancino: una volta che Lu Bu ha mostrato che può facilmente reagire e bloccare contro la sua tecnica del martello di Thor ed è stato in grado di ferirlo, Thor inizia a scatenare tutta la sua potenza dopo che uno dei suoi guanti è stato distrutto e il risveglio di Mjolnir.
  • Kick the Son of a Bitch: uccide Incubus nel primo capitolo e considerando come il primo sia un serpente compiaciuto che sta pianificando di aggredire sessualmente Brunhilde, era totalmente giustificato.
  • Arma vivente: come rivelato nel suo combattimento uno contro uno contro Lu Bu, Mjolnir si è 'risvegliato' dal suo sonno insieme alle sue vene che pulsavano insieme al suolo fusione per la sola potenza che emette.
  • Bel ragazzo dai capelli lunghi: Ha un viso dall'aspetto giovanile e lunghi capelli rossi fluenti.
  • Non così stoico: sebbene sia presentato come un individuo serio e tranquillo, una volta che la sua battaglia con Lü Bu diventa più intensa, inizia a godersela di più e sorride più frequentemente.
  • One-Hit Kill: si dice che le tre tecniche nominate che ha usato nella sua battaglia contro Lü Bu siano in grado di farlo.
  • Perpetual Fowner: Non si esprime spesso se non un cipiglio, fino alla sua lotta contro Lü Bu.
  • Limitatore di potenza: in contrasto con i miti, i suoi guanti sono questi. Invece di rafforzarlo in modo che potesse sempre sollevare Mjolnir, loro invece limitare la sua forza in modo da non frantumare Mjolnir prima che raggiunga la piena potenza.
  • Tristemente mito: un esempio nell'universo. Nei miti, si afferma che Járngreipr permetta a Thor di esercitare l'incredibile potere di Mjolnir, ma Zeus chiarisce che il vero scopo dei guanti è il esatto opposto.
  • Shock and Awe: Dopotutto è il Dio del tuono, ma Thor non utilizza il fulmine verso Lü Bu se non in combinazione con il colpo del suo martello.
  • Starter Villain: Essendo il primo degli dei a combattere in Ragnarok, Thor finisce per diventare il primo antagonista ad essere affrontato nel manga. A differenza del solito tropo, tuttavia, è chiaro che Thor è una forza con cui fare i conti e non è affatto un debole,riuscendo anche a vincere il suo round e continuare a vivere.
  • Lo stoico: rispetto alla maggior parte delle sue rappresentazioni, questo Thor è incredibilmente freddo, anche quando si diverte.
  • Occhi dorati soprannaturali: per mostrare che è una divinità, i suoi occhi sono dorati. Combina questo con Black Eyes of Crazy , che lo fa sembrare imponente.
  • Technicolor Eyes: ha la sclera nera e gli occhi dorati.
  • Thunder Hammer: Mjölnir è un enorme martello più grande dell'intero corpo di Thor. Thor può incanalare l'elettricità attraverso il martello, rendendo le sue oscillazioni ancora più potenti e devastanti.
  • La vittoria è noiosa: è stato detto che la maggior parte delle sue precedenti battaglie ad Asgard erano battaglie a colpo singolo, lasciandolo insoddisfatto nel corso dei secoli. È solo mentre combatte Lü Bu che riesce a soddisfare la sua sete di battaglia.
  • Armi roteanti: lui arma questo attraverso le sue tecniche 'Geirröd' e 'Geirröd Thor's Hammer'. Per il primo, lancia Mjolnir in aria con tutte le sue forze e poi glielo richiama per sbatterlo sul suo avversario, con la grande velocità e forza centrifuga aggiunte. Il secondo è quando combina il primo con la sua tecnica 'Martello di Thor', causando danni maggiori di entrambi.
  • Quando sorride: fa il miglior sorriso quando scatena la sua tecnica Geirröd su Lü Bu.
  • L'uomo più forte del mondo: È considerato il Dio fisicamente più forte nei miti norreni.
  • Degno avversario: arriva rapidamente a considerare Lü Bu questo mentre la loro lotta avanza, anche dicendo che la forza di quest'ultimo è sprecata nel suo corpo mortale.
Zeus

Zeus

Doppiato da : Wataru Takagi (giapponese), Chris Edgerly (inglese), Pedro D'Aguillon Jr. (spagnolo latinoamericano), Vicente Gil (spagnolo europeo), Jordi Torregrosa (spagnolo europeo; Youth)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-4.png Il Dio Padre del Cosmo (GFOC) Clicca qui per vedere il giovane Zeus img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-5.png Clicca qui per vedere la sua forma muscolare img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-6.png Clicca qui per vedere il suo modulo Adámas img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-7.png 'Finché combattiamo, vinciamo. Tali sono gli dèi.'

Il Dio supremo del Pantheon greco, presidente del Consiglio di Valhalla, proclamò 'Dio Padre del Cosmo' e il Dio più forte di tutti. Nonostante il suo aspetto fragile e raggrinzito, è una potenza affamata di battaglie abbastanza forte da superare il tempo stesso con un solo pugno. Tra gli Dei, è il secondo a combattere a Ragnarok.


  • Bruttezza adattativa: Zeus è solitamente raffigurato nei miti greci come una divinità anziana ma muscolosa e bella, a differenza del vecchio raggrinzito e tremante che sembra questo Zeus. A suo merito, in gioventù era molto più bello.
  • Fai una domanda stupida... : Quando chiede ad Adam del suo motivo per combattere contro i Cieli nonostante non abbia malizia nei loro confronti, la risposta di quest'ultimo spiega praticamente come lo vede da tutti credendo la stessa cosa e chiarisce che non lo fa Non ha bisogno di una ragione del genere, ma per proteggere coloro che amava.
  • Monaco a pugno nudo: a differenza della sua controparte nella mitologia, qui Zeus combatte usando i suoi pugni a mani nude, secondo lui 'perché ama sentire il suono delle ossa dei suoi nemici che si rompono'. Era così anche in gioventù, quando sconfisse suo padre senza alcuna arma se non il proprio corpo.
  • Barba del Male: Possiede una lunga barba bianca che ne esalta l'aspetto anziano. Funge anche da capelli espressivi, poiché di solito reagisce a qualsiasi emozione che Zeus sta provando in questo momento.
  • Big Bad: come leader degli dei, agisce come il principale antagonista della serie. A differenza di altri esempi, tuttavia, il suo combattimento avviene all'inizio della serie,sebbene mantenga la posizione di principale antagonista da quando ha vinto la battaglia.
  • Big Old Eyebrows: Estremamente così. Le sue sopracciglia sono così folte e grandi che in alcuni pannelli gli coprono interamente gli occhi. Aveva anche le sopracciglia folte in gioventù, ma nemmeno vicine alla misura in cui sono alla sua età attuale.
  • Black Eyes of Evil: i suoi occhi normalmente sembrano completamente infossati, senza mostrare alcun tipo di pupilla, anche se di tanto in tanto si può vederne uno scorcio (normalmente apparendo come Black Eyes of Crazy). Se sia il risultato dell'età (non li aveva quando era giovane) nessuno lo sa.
  • Blood Knight: Zeus costringe Shiva a saltare il suo incontro designato, saltando dentro per combattere il secondo incontro al posto di Shiva, semplicemente perché non vedeva l'ora del suo turno. Quando si rende conto che Adam's Power Copying significa che sta essenzialmente combattendo contro uno specchio di se stesso, è fuori di sé dalla gioia.
  • Body Horror: come risultato della compressione dei suoi muscoli per ottenere potenza, la sua forma Adamas lo trasforma in una versione avvizzita e inquietantemente allampanata della sua forma muscolosa, finendo con un risultato grottesco.
  • Imbecille accovacciato, Hidden Badass: Normalmente appare come un vecchio eccentrico e fragile, ma è il Dio Padre del Cosmo per qualcosa, essendo un potente combattente con una forza mostruosa in grado di soggiogare sia Ares che un Alcide alimentato da Ambrosia senza fare sul serio. L'unico modo in cui qualcuno potrebbe eguagliarlo e persino superarlo è copiare il suo potere.
  • Cuscino per calpestio:Per la prima metà del combattimento, non riesce a colpire Adam, venendo sconfitto anche quando interrompe temporaneamente il tempo a causa degli Occhi del Signore che copiano le sue mosse e le invertono su di lui. Tuttavia, nel momento in cui passa alla modalità Adamas, la lotta diventa più uniforme con lui che è in grado di sferrare colpi e alla fine di vincere la guerra di logoramento a causa del contraccolpo di potere di Adam.
  • Dirty Old Man: Molto minimizzato rispetto al suo solito ritratto nella mitologia greca. Sebbene mostri lussuria, di solito è per la battaglia, non per il sesso. Tuttavia, guarda con lussuria Brunilde quando scopre l'intero stratagemma dietro i Volunds, con suo grande fastidio.
  • Il temuto: come Dio supremo, solo la sua potenza incute timore in quasi tutti. Persino Shiva , il dio indù della distruzione è abbastanza spaventato da lui.
  • Dub Personality Change: Nell'originale giapponese, Zeus suona come un vecchio roco e stereotipato. Il doppiaggio inglese, invece, gli conferisce una voce molto più regale e sofisticata pur mantenendo la sua eccentricità.
  • Motivi elementali: non brandisce fulmini rispetto ai miti, ma la sua velocità divina può riportare alla mente l'elemento.
  • Momento determinante del personaggio: nella sua prima apparizione, all'inizio appare recitando come un vecchio fragile, ma in seguito viene mostrato che uccide facilmente il suo drago domestico dopo aver sentito l'idea di Brunhilde di Ragnarok e poi sbattendo a terra con il suo martello mentre faceva una faccia sconvolta, mostrando sia il suo lato sciocco che la sua personalità più brutale.
  • Anche il male ha amato: ha dimostrato di essere sinceramente favorevole a Eracle, anche se in questa versione non è suo figlio.Sembra molto sconvolto dopo che Eracle muore nella sua lotta contro Jack lo Squartatore, distruggendo la terrazza dove lui, Hermes, Ares e Loki si trovavano dopo la fine della battaglia in un impeto di calma rabbia.
  • Ognuno ha gli stendardi: affamato di battaglie com'è, interromperà i combattimenti tra i suoi compagni dei se necessario.
  • Il male è più grande: la sua forma muscolosa da battaglia fa impallidire Adam con un ampio margine (aiutato dal fatto che Adam non è molto alto). Ironia della sorte, era sul punto di ricevere questo quando uccise suo padre Cronos in gioventù, poiché, mentre Zeus non era affatto un individuo basso, il Titano era gigantesco.
  • Evil Old Peoples: è ritratto come un Dio dall'aspetto anziano che sostiene l'annientamento dell'umanità ed è anche generalmente chiamato 'nonno' o 'vecchio sfigato' dai suoi compagni dei, anche se, ironia della sorte, non è il più vecchio degli dei nonostante sembri simile esso.
  • Aspettando qualcuno più alto: come appariva a quelli in vita, dove Alcide fu sorpreso dal vero aspetto di Zeus rispetto a come lo ha raffigurato nella statua che i greci pregavano e adoravano.
  • Capo finale: Sovvertito. Avrebbe dovuto essere l'ultimo degli dei a combattere a Ragnarok, ma dopo la prima partita, è diventato così eccitato all'idea di combattere che ha costretto Shiva a ritirarsi e ha finito per combattere invece al secondo round. Anche Göll ha chiesto sorpresa a sua sorella cosa stesse facendo l'ultimo boss nel secondo combattimento rispetto all'ultimo.
  • L'ora del potere: la sua forma Adamas aumenta la sua resistenza a livelli quasi invulnerabili, ma non può essere utilizzata per lunghi periodi di tempo o morirà per lo sforzo autodistruttivo.
  • Hulking Out: Sebbene inizialmente appaia come nient'altro che un debole vecchio, quando esercita la sua immensa forza si trasforma grottescamente in un colosso muscoloso.
  • I Was Piuttosto the Looker : Sicuramente non lo fa Guarda come il vecchio raggrinzito che assomiglia ai giorni nostri, quando rovesciò suo padre.
  • Kick the Dog: durante il primo capitolo, uccide il suo drago domestico (che aveva da quando era un bambino, come mostrato nel flashback di Eracle) solo perché era eccitato alla prospettiva di uno scontro tra gli dei e gli umani.
  • Laughably Evil: A volte, le sue buffonate finiscono per essere divertenti perché terrificanti. Un esempio è la sua introduzione durante la sua battaglia a Ragnarok, dove appare ballare in modo stravagante (mentre Hermes suona una melodia nel suo violino) per fare un ingresso memorabile.
  • Lean and Mean : Contrariamente alla sua solita forma da battaglia muscolosa e voluminosa, la sua modalità Adamas è magra e snella (come risultato della compressione di tutti i muscoli del suo corpo). Tuttavia, questo gli dà una forza ancora più grande.
  • Lightning Bruiser: Contrariamente a quanto potrebbe suggerire la sua forma muscolare all'inizio, è in grado di muoversi a velocità incredibili e persino di superare il tempo stesso con un solo pugno, mentre è anche in grado di sferrare colpi devastanti.
  • Snap al collo: il suo collo si è spezzato completamente durante la sua lotta con Adam. E poi lui si rialza e lo rimette a posto.
  • Nightmare Face: ne fa molti durante la corsa del manga, specialmente nella sua lotta contro Adam. Di solito comporta una combinazione dei suoi Black Eyes of Evil con una bocca nera aperta e minacciosa.
  • Parricidio: È noto per aver rovesciato e ucciso suo padre Chronos.
  • Figlio maschio psicopatico: le sue buffonate virano sicuramente in questo territorio a volte.
  • Le cicatrici sono per sempre: se sei abbastanza acuto, puoi renderti conto che la ferita che Kronos gli ha procurato al mento ha formato una cicatrice. È più evidente nella sua modalità Adamas, dove il suo mento viene completamente esposto.
  • Fratello Yin-Yang: rispetto a suo fratello maggiore Poseidone, è emotivo, a sangue caldo, ama l'attenzione e ama una bella lotta, mentre Poseidone è serio, freddo, disprezza attirare l'attenzione di 'esseri inferiori' e non potrebbe fregarsene di meno di avere una bella battaglia.
  • Sorriso sferzante: Come risultato di avere tutti i suoi muscoli molto compressi, ne sfoggia uno nella sua modalità Adamas. È già abbastanza orribile far piangere un bambino umano del pubblico.
  • Più intelligente di quanto sembri: Zeus all'inizio potrebbe apparire come un bruto affamato di battaglia, ma è sorprendentemente astuto in battaglia e, finora, è l'unico Dio che ha cambiato la sua strategia attraverso il suo combattimento, passando dal tentativo di uccidere il suo nemico con un bruto forza e velocità per forzare una battaglia di logoramento dopo aver realizzato che non sarebbe andato da nessuna parte se avesse continuato ad attaccare direttamente Adam.La sua scommessa finisce riuscendo.
  • Spanner in the Works: è questo per Brunilde riguardo ai suoi piani per Adam. Il piano originale era che Adam affrontasse Shiva e portasse la prima vittoria ai mortali, tuttavia, Zeus, che dopo il combattimento di Thor si eccitava incredibilmente alla prospettiva di una buona battaglia, lo interruppe e costrinse Shiva a dimettersi, poiché semplicemente non vedeva l'ora del suo turno ed era troppo ansioso di combattere. Adam gli ha dato una bella battaglia e in alcuni punti ha anche avuto il sopravventoma le tecniche di Zeus finiscono comunque per uccidere Adamo, dando la vittoria a Zeus e rovinando di fatto il piano di Brunilde per sempre.
  • Più forti di come sembrano: NON scambia il suo solito aspetto fragile e anziano per qualcuno che è debole. Lui è il Dio Padre del Cosmo dopotutto, e tutti gli dei sono piuttosto intimiditi dal suo potere.
  • Behemoth dalla testa minuscola: quando si gonfia, la sua testa rimane minuscola rispetto al suo corpo enorme e muscoloso, facendolo sembrare inquietante.
  • Top God: Come nella mitologia classica, è il dio greco più potente e governa gli olimpionici. Questa versione è anche raffigurata come il Dio supremo di ogni divinità di ogni mitologia, temuta anche da altri potenti dei come Shiva.
  • Non correlato nell'adattamento: a differenza dei miti, Zeus lo è non Il padre naturale di Eracle.
  • Rispetto del cattivo: considerava Kronos un padre orribile, ma ammirava le sue abilità di guerriero, quindi ha finito per nominare il suo pugno che supera il tempo in suo onore.In seguito è stato dimostrato che ha sviluppato rispetto per Adam anche se ha perso la partita, poiché è rimasto in piedi fino alla fine amara ed è riuscito a piegarlo (il Dio più forte) in ginocchio nonostante sia morto imitando Adamas.
  • Più giovane di quanto sembri: premesso che tutti gli dei hanno secoli di vita, Zeus è in realtà il più giovane dei quattro figli di Chronos e Rhea, nonostante sia fisicamente un vecchio rugoso con la pelle e le ossa.
  • Vince il figlio più giovane: ha ricevuto lo status di Top God per aver ucciso Chronos, mettendolo come di fatto leader delle Olimpiadi sui suoi tre fratelli maggiori.
Poseidone

Poseidone

Doppiato da : Takahiro Sakurai (giapponese), Bumper Robinson (inglese), Irwin Daayán (spagnolo latinoamericano), Cholo Moratalla (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-8.png Il sovrano dei mari «Non abbiamo bisogno della mandria, non abbiamo bisogno di intrighi e non abbiamo bisogno di supporto. Tali sono gli dei. I sostenitori sono del tutto inutili per coloro che hanno già raggiunto la perfezione.'

Il dio greco del mare e uno dei fratelli maggiori di Zeus. Una temibile divinità è nota per il suo disprezzo sia verso gli umani che verso gli dei. Molto orgoglioso e rigido su come dovrebbe essere un Dio, non dubita di punire chi si allontana dal suo personale cammino di perfezione. Tra gli Dei, è il terzo a combattere a Ragnarok.


  • Un braccio e una gamba: quando Kojiro finalmente analizza e comprende tutti i suoi movimenti, ci riescetagliagli un braccio con il suo Combo tigre di rondine, mille lame , quindi procede a tagliare l'altro quando Poseidone ha cercato di attaccarlo tenendo il suo tridente con l'altra mano.
  • Motivi animali: viene indirettamente paragonato a uno squalo verso la fine del suo combattimento con Kojiro, poiché rappresentano la ferocia e il pericolo del freddo e profondo oceano, il dominio di Poseidone.
  • Vittima dello stronzo: considerando il suo disprezzo verso gli umani e gli dei allo stesso modo, che ha ucciso suo fratello a sangue freddo per una piccola ragione (e poi ha cancellato la sua esistenza dalla storia) e che ha passato la maggior parte del combattimento a guardare in basso e schernire il suo avversario , pochissime lacrime sono state versate quandoKojiro lo fece a pezzi e morì di una morte ignominiosa. Persino gli dei furono più scioccati nel vederlo perdere che provare tristezza per la sua morte, e, sebbene gli dei greci volessero vendicarlo, era più per riscattarsi per l'umiliazione della sconfitta di Poseidone che per un vero amore per il ragazzo.
  • Vendicare il cattivo:Dopo la sua morte, gli dei greci decidono di vendicarsi dell'umiliazione subita inviando Eracle come campione degli dei per il round successivo.
  • Attacco! Attacco! Attacco! : Destrutturato. Spinge sempre costantemente la sua lancia per trafiggere il suo avversario e non cambia il suo approccio, il che finisce per ucciderlo.
  • Bishonen: In contrasto con il fratello minore dall'aspetto anziano, Poseidone è un uomo biondo con i capelli ricci e una corporatura tonica.
  • Deader Than Dead: il suo destino finale dopo essere morto contro Kojiro a Ragnarok.
  • Defiant to the End: A suo merito, va giù oscillando. Quando perde la sua mano dominante del tridente, passa semplicemente all'altra. quando l'altro la mano viene tolta, lui passa alla sua denti e si lancia su Kojiro in uno sforzo inutile. Quando gli rimane solo la testa, maledice Kojiro con il suo ultimo respiro.
  • Motivi Elementali: Come se non fosse già ovvio, ma tutte le sue tecniche non utilizzano il suo elemento nonostante la loro denominazione.
  • Evil Is Petty: il motivo per cui ha ucciso Adamas e cancellato la sua esistenza nel corso della storia? Tutto perché sente che suo fratello maggiore non si adatta mai alla sua visione della perfezione.
  • Fratricidio: Si scopre che Poseidone non era uno dei tre fratelli come vuole il mito, ma uno dei quattro: Adamas, un dio psicopatico del Clown Mostro, è questo fratello scomparso. Poseidone lo uccide perché pensa che Adamas porti vergogna sul nome degli dei per essere inferiore ai suoi occhi.
  • Metà dell'uomo che era:In un destino che rispecchia suo fratello Adamas, Poseidone viene ucciso con il busto diviso in due dal resto del corpo.
  • Odia tutti allo stesso modo: anche se non prova altro che disprezzo verso gli umani, ha anche un enorme disprezzo anche per i suoi compagni dei, considerandoli nient'altro che sciocchi che non possono ottenere ciò che rende un Dio un Dio. Ciò si estende anche alla sua famiglia più stretta, poiché non ha avuto alcun problema nell'uccidere suo fratello Adamas una volta che ha confermato di non aver soddisfatto le sue aspettative su ciò che un Dio dovrebbe essere.
  • Hate Sink: è praticamente privo di caratteristiche simpatiche o salvifiche, il che rende tutto più facile tifare quandoKojiro lo uccide.
  • Gli umani sono insetti: mentre quasi tutti gli dei credono che l'umanità sia al di sotto di loro, Poseidone si spinge molto oltre nella sua lotta contro Kojiro, al punto da non scatenare il suo pieno potere contro di lui. Infatti, a differenza di Thor e Zeus che si complimentavano con i loro avversari umani, Poseidone muore maledicendolo.
  • Jerkass: È freddo verso tutti e non ha compassione o rispetto per nessuno, di solito tratta coloro che si degna di parlare con odio e mancanza di rispetto.
  • Morte karmica:Non solo è stato ucciso da uno degli umani che disprezzava così tanto, ma colui che lo ha ucciso è stato considerato il più grande perdente dell'umanità, aggiungendo più sale alla ferita.
  • Fare un tuffo: Lui è il dio dei mari, dopotutto, ma ha usato solo la sua capacità di manipolare l'acqua nella sua introduzione.
  • Non così stoico: le uniche volte in cui mostra una faccia diversa da un cipiglio è la prima volta quando ferisce Kojiro per la prima volta, mostrando un sorriso sadico e chiamandolo un pezzo di merda, poi,dopo che Kojiro riesce a ferirlo per la prima volta, mostra un diavolo di asorriso minaccioso, indicando a Kojiro che avrebbe pagato per aver osato tagliarlo.
  • Più vecchio di quanto sembri: nonostante abbia l'aspetto di un giovane uomo, è più vecchio di suo fratello Zeus, che sembra un vecchio decrepito.
  • Perpetual cipiglio: la sua solita espressione è una seria faccia di disgusto verso chiunque osi interagire con lui.
  • Malvagità pragmatica: Va notato che Poseidone potrebbe anche aver manipolato l'acqua intorno all'arena per annegare completamente Kojiro piuttosto che continuare a usare lo stesso metodo per pugnalarlo con il suo tridente, ma dal momento che il sovrano dei mari vede il suo avversario umano per essere così al di sotto di lui ai suoi occhi, sarebbe sicuro dire che un essere perfetto come lui non dovrebbe preoccuparsi dello sforzo di usare il suo elemento.
  • Orgoglio: la sua caratteristica distintiva. Per lui, un Dio deve essere un essere perfetto che non ha bisogno delle necessità umane (come seguaci, ricchezza, un esercito...), ed è molto orgoglioso di proiettare questa immagine non solo agli altri ma perché altri Dei la seguano il suo esempio. La sua arroganza è che, non fa mai sul serio con un 'umile umano' come Kojiro, senza nemmeno preoccuparsi di usare i suoi poteri di manipolazione dell'acqua in qualsiasi momento del combattimento.Questa si rivela essere la sua rovina.
  • Prongs of Poseidon: essendo lui stesso il Trope Namer, ha un tridente come sua personale arma preferita.
  • Red Oni, Blue Oni: ha questa dinamica con il suo rivale Kojiro. Poseidon è il blu freddo, serio e ostile, mentre Kojiro è il rosso estroverso, allegro e amichevole. Questo si riflette ulteriormente nei loro vestiti. Poseidone indossa un'armatura da battaglia blu, mentre Kojiro possiede abiti con colori calidi come il rosso e il giallo.
  • Fratello Yin-Yang: rispetto a suo fratello minore Zeus, è serio, freddo, disprezza attirare l'attenzione di 'esseri inferiori' e non potrebbe importare di meno di avere una bella battaglia, mentre Zeus è emotivo, a sangue caldo, ama l'attenzione, e ama una bella lotta.
  • Fischietto sinistro: Per qualche ragione, ha l'abitudine di fischiare prima di attaccare.
  • Il sociopatico: non si prende cura di nessuno tranne che di se stesso, non rispettando o riconoscendo mai il fratello maggiore nemmeno come un infante , uccidendolo per essere un imbarazzo , e in seguito, si assicurò che fosse dimenticato nel corso della storia.
  • Carattere statico: invocato. Dal momento che si vede come un essere perfetto, Poseidone non trova alcun bisogno di crescita né di cambiamento nella sua visione. Questo finisce per essere decostruito nella sua lotta contro Kojiro in continua evoluzione e illuminante.
  • Sottovalutando Badassery: Credendo che Kojiro non fosse altro che un umile umano, si è preso la mano con lui e, attraverso il combattimento, si è limitato a lanciargli addosso il suo tridente e poco altro. Tuttavia, presto Kojiro si dimostrò più che all'altezza di lui, e nemmeno doporiesce a tagliarsi un braccio se cambia strategia di battaglia. Questa si rivela essere la sua rovina, poiché lo stile di combattimento dinamico di Kojiro ha rapidamente finito per ucciderlo una volta che ha sferrato un colpo letale su di lui.
  • Morte indegna: Diversamentegli altri perdenti delle partite di Ragnarok (come Lü Bu, Adam o Heracles), che uscirono con onore e furono persino riconosciuti dai loro avversari dopo la loro morte, Poseidone fu macellato come un pesce, il suo cadavere fatto a pezzi, morì maledicendo il suo rivale, e Kojiro finì per provare pietà per lui a causa del suo disprezzo verso i suoi seguaci piuttosto che sentirsi onorato di aver combattuto contro l'avversario più forte che aveva incontrato in tutta la sua esistenza, essendo più felice del fatto di aver vinto una vera battaglia per una volta .Questo per quanto riguarda il 'Dio perfetto'.
  • Inesperto, ma forte: mentre il resto degli dei sono generalmente forti e abili, l'orgoglio di Poseidone nella convinzione che, come dio, sia automaticamente perfetto significa che non si è mai preso la briga di affinare le sue abilità, scegliendo invece di fare affidamento sulla sua forza naturale .Questa convinzione alla fine finisce per morderlo nel culo alla fine.
  • Crollo malvagio: dopo che Kojiro si è finalmente messo sotto la pelle per avergli fatto un taglio, Poseidone sviluppa un odio urlante nei suoi confronti perché non vuole aver perso a causa di un essere inferiore.
  • Quando tutto ciò che hai è un martello... : Quando si tratta della sua lotta contro Kojiro, il metodo di attacco di Poseidone è di spingere sempre consecutivamente il suo tridente in avanti per trafiggerlo. Se non funziona e poi diventa serio? Usa più velocità nei suoi attacchi per sopraffarlo, risciacquare e ripetere.Fondamentalmente lo ha fregato alla fine.
  • L'effetto Worf: la sua perdita e morte per mano di Kojiro è il punto di svolta per gli dei per realizzare il realtà che potrebbero perdere a Ragnarok.
Eracle

Eracle

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-9.png L'inviato di giustizia Clicca qui per vedere il suo dodicesimo lavoro img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-10.png 'Sono sempre... sempre dalla parte della giustizia.'

Un ex umano di nome Alcide che divenne un semidio dopo aver bevuto il sangue di Zeus, ora detentore del titolo di Dio greco della fortezza. Il Dio più giusto e una delle poche divinità che è un sostenitore della salvezza dell'umanità, anche se combatte per la parte degli Dei. Tra gli Dei, è il quarto a combattere a Ragnarok.


  • Valutazione dell'adorazione al 100%: Ottiene questo da entrambe le parti.La sua morte provoca molte lacrime dall'umanità e dagli dei con persino Brunilde che piange per la sua morte.
  • Eroismo adattativo: simile ad alcuniadattarezioni , questa versione di Eracle è lontana da come è stato ritratto nei miti ed è un vero e proprio eroe ideale tra gli dei e l'umanità.
  • Bravo ragazzo adattativo: confrontalo con i miti in cui uccide accidentalmente amici intimi e persone innocenti semplicemente per essere troppo vicino quando il suo temperamento ha la meglio su di lui ed è disposto a entrare in guerra per un semplice insulto verbale, questa versione di Eracle è un Gigante Gentile che prende sul serio la sua ritrovata forza divina ed è sempre un campione di rettitudine.
  • Cambiamento di specie adattativo: è nato come un essere umano che in seguito è diventato un Dio invece di essere nato come un semidio che in seguito ascende alla divinità.
  • Eroe che ama tutto: non solo possiede un profondo amore per l'umanità nonostante tutti i suoi difetti, ma è determinato a trovare un modo per salvarli se vince, dichiarando anche che salverà lo stesso Jack lo Squartatore.
  • Un braccio e una gamba :Si fa mozzare il braccio sinistro quando cerca di bloccare un'arma improvvisata lanciatagli da Jack, non sapendo che l'oggetto è un'arma divina.
  • Grome antico: evitato. È conosciuto con il suo nome greco piuttosto che con il più popolare e noto 'Ercole', che è il suo romano nome. Nonostante ciò, alcune scanlazioni dei fan si riferiscono ancora a lui con il suo nome romano.
  • Anti-Villain: Combatte per la parte degli dei, ma è motivato a salvare l'umanità anche se vince a Ragnarok.
  • Capelli lunghi barbari: ha i capelli lunghi e appuntiti che arrivano alla vita.
  • The Big Guy: Eracle lo è enorme . Göll ha all'incirca le dimensioni di un adolescente umano, e Heracles' braccio è grande come tutto il suo corpo.
  • Big Old Eyebrows: Anche se non nella misura di Zeus, anche le sue sopracciglia sono notevolmente folte.
  • Blow You Away: The Sixth Labor, the Birds of Stymphalia, consente a Eracle di creare una grande raffica di vento con la sua mazza. Lo usa per la prima volta per soffiare contro la Flechette Storm di Jack di lanciargli coltelli
  • Il Bruto: A differenza di Thor, Eracle lo inverte per la sua natura eroica.
  • Carry a Big Stick: porta una mazza, come nei miti. Diventa una specie di arma trasformabile quando usa i suoi attacchi speciali, manifestando i volti delle creature incontrate nelle sue 12 fatiche.
  • Deader Than Dead: Il suo destino finale quando Jack lo Squartatore lo uccide impalandogli le mani.
  • Divinità di origine umana: a differenza dei miti, era completamente umano finché non ha bevuto l'Ambrosia.
  • Determinante: Come può attestare Ares, questa è la caratteristica principale di Eracle, sia che si tratti di sostenere i suoi ideali o di affrontare situazioni pericolose per la vita.
  • Boss finale del disco uno: come dice Heimdall, è il rappresentante degli dei durante l'ultima fase della fase iniziale del torneo, rendendolo l'ultimo grande ostacolo da superare durante la prima fase del torneo.
  • Muscolo muto: minimizzato. Eracle non è davvero stupido, ma la sua personalità a sangue caldo spesso lo fa agire con noncuranza e carica dritto verso i suoi nemici senza pensarci prima, cercando di risolvere le cose con la sola forza bruta. Questo lo mette nei guai molte volte durante la sua battaglia con Jack.
  • Redhead malvagio: ampiamente sovvertito. Combatte per la parte degli dei, ma lo fa con l'aspettativa di convincerli a risparmiare gli umani se vince la sua battaglia. A parte questo, è un personaggio benevolo e i suoi capelli rossi sono più legati alla versione eroica del colore.
  • Affronta la morte con dignità: quando ha l'opportunità di portare fuori con sé Jack lo Squartatore per rendere la partita un pareggio, Heracles sceglie invece di abbracciarlo, lasciandosi morire in modo che l'umanità possa avere un'altra vittoria.
  • Feel No Pain : Nonostante la sua abilità lo uccida lentamente (provocando anche a Eracle un dolore inimmaginabile poiché il tatuaggio che segna il suo utilizzo delle 12 Fatiche cresce e cresce) e chein seguito perde un braccio, continua a combattere senza nemmeno mostrare il minimo segno di soffrire per le sue ferite e il suo potere.
  • Rossa infuocata: Ha i capelli rossi ed è molto a sangue caldo.
  • Per la grande giustizia: il suo unico obiettivo principale nella vita al punto che Heimdall lo chiama, il più grande eroe.
  • Nemico amichevole: Brunhilde e Göll considerano Eracle come un fratello, a causa del loro status condiviso di semidei.Entrambi rimangono a piangere quando muore.
  • Fusion Dance: la sua tecnica finale, 'Hounds of Hades', lo vede esibirsi con Cerberus per massimizzare la sua forza a limiti ancora maggiori. Il problema è che brucia costantemente per tutta la sua vita e non può essere annullato, rendendolo un attacco suicida anche se riesce.
  • Il bene non è stupido: potrebbe essere un eroe ideale a sangue caldo che combatte per una grande giustizia e può essere un po' debole in certi momenti, Eracle lo è non inconsapevole o ingenua delle atrocità di cui l'umanità è capace l'una verso l'altra, considerando la sua posizione divina e la responsabilità di guidarne lui stesso la giustizia.
  • Adottato felicemente: nonostante sia nato come un normale essere umano, è stato ben accolto dagli altri dei e la sua famiglia divina adottiva ha dimostrato di amarlo e sostenerlo nonostante non sia nato come Dio.Sono veramente devastati quando muore alla fine della sua battaglia.
  • Sacrificio eroico: avrebbe potuto uccidere il suo avversario per pareggiare la partita, ma sceglie di morire per amore dell'umanità.
  • Spirito eroico: Tutti. Il. Tempo. Prenderà sempre la strada più difficile per diventare più forte. Questo tratto viene ulteriormente mostrato verso la fine della sua battaglia contro Jack lo Squartatore, dove Eracle scatenò la tecnica finale che alla fine lo avrebbe ucciso in cambio di maggiore potere. Ecco perché ha il titolo Dio della fortezza .
  • Onore prima della ragione: Eracules è un uomo profondamente onorevoleanche il suo ultimo momento avrebbe potuto uccidere Jack, ma ha deciso di abbracciarlo per dare all'umanità un'altra vittoria.
  • Impalato con estremo pregiudizio:Jack lo uccide dopo averlo impalato con i suoi guanti Volund alimentati a sangue, dopo aver finto una finta con la recinzione che ha usato per impalare se stesso, nientemeno.
  • Occhi azzurri innocenti: come paradigma di giustizia e onore, gli vengono dati luminosi occhi azzurri (sebbene non sia uno sciocco e sia consapevole del male che gli umani possono commettere). Questo contrasta con l'occhio destro rosso di Jack.
  • Ultimo episodio, nuovo personaggio: per l'anime, Heracles fa una breve apparizione alla fine della prima stagione.
  • Grave infortunio Sottoreazione:L'unica reazione che mostra dopo essersi appena tagliato il braccio è un'espressione leggermente sorpresa, che ha riacquistato la calma pochi secondi dopo.
  • Cambiamento marcato: il suo busto destro è coperto di tatuaggi che segnano i suoi successi. Ogni volta che usa una delle sue mosse distintive, il tatuaggio si espande dolorosamente per coprire più del suo corpo. Se cresce fino a coprire tutto il suo corpo, morirà.
  • Rinomina significativa : Nacque come Alcide fino a quando non cambiò il suo nome in Eracle rispetto alla moglie di Zeus dopo essere stato adottato in famiglia.
  • The Paragon: Questo Eracle è il rappresentante generale della bontà e della giustizia sia per gli dei che per gli umani. Farà ciò che deve per il suo popolo e crede sempre nel meglio dell'Uomo, anche se sa quanto possono diventare crudeli.
  • Il rosso è eroico: i suoi capelli sono rossicci ed è senza dubbio il più benigno degli dei. Mescola anche questo conRossa infuocata.
  • Abile, ma ingenuo: Heracles è un Dio potente con una grande forza, un arsenale più versatile di altri della sua specie e con un record di potenti mostri uccisi dalle sue mani. Tuttavia, poiché ha sempre combattuto i suoi nemici in battaglie dirette di forza bruta, non è preparato per gli avversari che ricorrono a tattiche più complesse e combattono sporco. In quanto tale, viene superato e gravemente ferito da Jack (che è proprio il tipo di persona che impiega le strategie di cui sopra) molte volte nella loro battaglia a causa della sua mancanza di esperienza contro questo tipo di combattenti.
  • Stock Shōnen Hero: Sebbene non sia il vero protagonista, Heracles interpreta praticamente tutti i tropi di base.
  • Token Good Teammate: è l'unico dio che non è un idiota e ama davvero l'umanità nonostante sia dalla parte degli dei che vogliono distruggerli.
  • Tradimento transumano: Sovvertito. È diventato un Dio per guidare gli umani sulla retta via, e questo non è cambiato in Ragnarok, giurando di vincere la sua battaglia per convincere gli Dei a risparmiare l'umanità.
  • Non correlato nell'adattamento: è Zeus' adottivo figlio piuttosto che il suo purosangue nei miti.
  • Rispetto dei cattivi: non è proprio un cattivo, ma Heracles ha un profondo rispetto per le capacità di Lü Bu, Adam e Sasaki Kojiro e li vede degni di rappresentare l'umanità in Ragnarok. Comincia anche a vedere Jack come questo quando quest'ultimo continua a combattere nonostante le sue tattiche 'vigliacche'.
  • Verruche e tutto: la sua proclamazione all'umanità nel capitolo 27. Sebbene sia consapevole della corruzione e dei difetti profondi che ha l'umanità nel suo insieme, in definitiva una volta era umano e non nutre altro che amore incondizionato per essa.
  • Wild Card: Nonostante rappresenti gli dei in Ragnarok, Eracle non è completamente dalla loro parte e ha dichiarato a Loki di essere sempre dalla parte della giustizia.

Tropi che si applicano a lui prima della sua ascensione alla divinità.

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-11.png Clicca qui per vederlo come Alcides (Post-Training) img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-12.png Clicca qui per vederlo nei panni di Alcide dopo aver bevuto l'Ambrosia img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-13.png
  • Bully Hunter: difendeva spesso coloro che venivano presi di mira o maltrattati ingiustamente.
  • Barbaro Capelli Lunghi: I suoi capelli sono cresciuti lunghi e fluenti dopo aver bevuto l'Ambrosia.
  • Determinante: Alcides farebbe sempre la cosa giusta, non importa quanto stupido o folle fosse. Ha persino affrontato Ares prima di prendere l'Ambrosia poiché ha scoperto che le azioni degli dei sono sbagliate.
  • Nient'altro che pelle e ossa: il suo aspetto originale prima di subire un addestramento intensivo che lo avrebbe portato a ottenere una build eroica.
  • Il bambino malato è cresciuto forte: proprio come Capitan America, Heracules è nato con un corpo molto debole come un mortale, ma dopo anni di determinazione e duro allenamento, ottiene una build eroica e poi arriva l'evento in cui beve l'Ambrosia.
  • Troppo stupido per vivere : la narrazione afferma che Alcides ha sempre preso la strada più difficile possibile per migliorarsi, a volte adottando approcci incredibilmente stupidi e pericolosi a determinate situazioni (come caricare direttamente un cinghiale delle dimensioni di un T. Rex che lo fa impallidire con un ampio margine), al punto che il suo migliore amico Castor si chiede persino se c'è qualcosa che non va in lui. Fortunatamente per lui, questo finisce per dare i suoi frutti e di conseguenza finisce per sviluppare un fisico forte.
  • Ha preso un livello in Badass: La sua storia passata è fondamentalmente lui che prende diversi livelli in badassery mentre la sua vita va avanti. Inizia come un ragazzino debole e magro che, con fatica e tenacia, riesce a diventare un uomo forte e rispettato. Quindi, dopo aver bevuto l'Ambrosia per fermare il massacro che Ares stava per compiere a Tebe, diventa un semidio abbastanza forte da sconfiggere da solo tutte le truppe invasori e dare ad Ares un bel pestaggio. Infine, dopo aver terminato le sue 12 Fatiche, diventa finalmente un Dio a tutti gli effetti.
  • Allenamento dall'inferno: passa attraverso questo nella vita come Alcides, con la narrazione che si riferisce a lui come qualcuno che intraprende sempre la strada più difficile per raggiungere i suoi obiettivi. Una volta che vediamo i risultati con la sua corporatura muscolare e più tardi con la sua ascensione alla divinità, si può dire che ha sicuramente dato i suoi frutti.
Shiva

Shiva

Doppiato da : Tatsuhisa Suzuki (giapponese), Ben Diskin (inglese), Sergio Moriel (spagnolo latinoamericano), Juan Antonio Soler (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-14.png Distruttore di mondi Clicca qui per vedere Tandava Karma img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-15.png «Credevano in uno stupido e pigro come me. Per tutti i 1116 di loro... non posso perdere qui, perché non importa cosa... io sono il picco di Svarga.'

Il dio indù della creazione e della distruzione. Arrogante e amante della battaglia, ha cercato di partecipare al Ragnarok nelle prime fasi, anche se i suoi primi tentativi non hanno avuto successo. Tra gli Dei, è il quinto a combattere a Ragnarok.


  • Affably Evil: sebbene Shiva sia più arrogante e altezzoso che completamente malvagio, arriva rapidamente a rispettare la forza di Raiden ed è piuttosto amichevole durante il loro combattimento.Questo diventa un danno, tuttavia, poiché consente anche a Raiden diverse opportunità di prendere una breve pausa o potenziarsi piuttosto che attaccare mentre è spalancato, desiderando affrontare i suoi attacchi a testa alta. Finisce per subire molti danni inutili a causa di ciò. Questo comportamento lascia Ares sconcertato, ma Hermes trova che sia un aspetto affascinante del personaggio di Shiva.
  • Incredibile popolazione Technicolor: come mostrato nelle illustrazioni a colori, la sua pelle è di un blu fedele alla mitologia.
  • Un braccio e una gamba: avere quattro braccia lo rende suscettibile a questo,poiché prima perde l'uso di un braccio dopo che Raiden lo ha schiacciato nella sua presa, e poi ne perde altri due quando vengono strappati via dal puro potere della tecnica proibita di Raiden dopo che ha cercato di bloccarlo.
  • Asskicking Equals Authority: il capitolo 37 rivela che era considerato una divinità inferiore e si alzò per diventare il capo degli dei indiani dopo aver sconfitto gli altri dei che includevano il suo migliore amico, Rudra.
  • Occhi neri di pazzi: O meglio, occhi neri di pazzi. I quattro occhi che ha sul viso hanno una normale sclera bianca, ma il Terzo Occhio sulla fronte ne ha uno nero, forse suggerendo che sia la fonte del suo potere.
  • Blood Knight: La posta in gioco e l'eccitazione del torneo hanno fatto sì che Shiva fosse estremamente coinvolto nei combattimenti. Quando Zeus lo costringe a cambiare posto con lui, ci vuole molto per convincerlo (leggi: minaccioso) a fare marcia indietro. Shiva arriva persino a dire che Zeus avrebbe dovuto combattere lui a prendere il suo posto.
  • Butt-scimmia:
    • Per gran parte delle sue prime apparizioni, tutto il suo tempo sullo schermo consisteva nell'essere interrotto e frustrato dagli dei greci ogni volta che cercava di prendere parte a Ragnarok, con suo dispiacere. Ha finalmente la possibilità di dimostrare la sua forza nel quinto round del torneo, affrontando Raiden Tameemon.Anche allora, lui e la sua lotta con Raiden vengono leggermente oscurati dall'episodio Wham e quasi il confronto tra Loki e i sette dei fortunati contro Buddha, Sasaki e Souji.
    • Sovvertito quando in realtàvince la sua partita contro Raiden, mostrando PERCHE' è il dio superiore del pantheon indiano.
  • Catchphrase: in giapponese, sì shouganee na ('sembra che non abbia scelta').
  • Combattente di danza:Alla fine, la sua carta vincente si rivela essere il 'Tesoro nascosto di Svarga', una danza veloce frenetica e imprevedibile che consente a Shiva di attaccare rapidamente da molti lati diversi, rendendolo in grado di colpire i suoi nemici più volte senza che si rendano conto di dove arrivano i colpi a partire dal.
  • Tecnica proibita pericolosa:Nelle fasi successive del combattimento, Shiva è costretto a usare la sua abilità suprema, Samsara War Dance - Ashes, che brucia il suo corpo a una temperatura incredibile e aumenta le sue capacità fisiche a costo di bruciare letteralmente il proprio corpo con un uso prolungato. Questo contraccolpo è indicato come Tandava Karma, in riferimento al concetto nella mitologia indù di Shiva che brucia il proprio corpo mentre distrugge il mondo per ricostruirlo dalle sue ceneri.
  • Personaggio in decomposizione: Shiva e Rudra sono considerati lo stesso personaggio nella mitologia indù. Qui, Rudra e Shiva sono personaggi diversi che hanno eseguito le stesse imprese insieme, Shiva è salito al suo stato attuale solo quando Rudra combatte e perde contro di lui.La sua usurpazione della leggenda di Rudra è citata quando il suo soprannome viene dato a Shiva dopo aver perso, proprio come il resto degli dei che hanno combattuto e sconfitto.Inoltre, Rudra era il suo stesso dio prima di essere assorbito nel canone, quindi potrebbe trattarsi di un personaggio originariamente composito che diventa un decomposito.
  • Sconfiggere significa amicizia: gli avversari che Shiva e Rudra hanno sconfitto durante la loro ascesa alla vetta di Svarga sono diventati i loro Veri Compagni, che hanno seguito e sostenuto il loro viaggio fino alla fine. L'unica eccezione era lo stesso Rudra, che partì da Svarga dopo la sua sconfitta contro Shiva, lasciandosi alle spalle il suo migliore amico.
  • Anche il male ha degli standard: prima dell'ascesa di Alcide alla divinità, considerava eccessivo il suggerimento di Loki di uccidere tutti gli umani, proponendo invece di andare a Tebe per 'dare loro una piccola lezione'.
  • Occhi extra: ne possiede cinque, i due occhi normali che hanno gli umani, un terzo occhio sulla fronte e altri due sotto il primo paio. Ha quelli chiusi a meno che non sia sinceramente sorpreso, normalmente apparendo come una sorta di segni facciali quando è calmo.
  • Prefigurazione:Quando stava per affrontare Adam disse che, se non si fosse calmato, avrebbe trasformato il suo rivale in un mucchio di cenere, prefigurando il suo stile di combattimento basato sul fuoco.
  • Cattivo handicappato:Anche dopo aver perso tre delle sue braccia, Shiva continua ad essere un combattente potente e grazie alla destrezza delle sue gambe, è in grado di muoversi con grazia nonostante abbia perso la capacità di tirare pugni. Riesce persino a vincere la sua battaglia grazie a una combinazione del suo Tesoro Nascosto di Svarga con il suo Tandava Karma.
  • Pupille infernali: le pupille degli occhi sul suo viso sono fessure come quelle di un serpente, mentre il suo Terzo Occhio normalmente assume una forma orizzontale, come quella di una capra (sebbene a volte sia raffigurato come verticale). Come con altri dei, questo è probabilmente fatto per dimostrare che è un essere disumano.
  • Partner di vita eterosessuali: e Blood Brothers, con Rudra.
  • Ei, tu! : Durante la sua lotta con Raiden Taneemon, Shiva non si riferisce mai a lui per nome e preferisce chiamarlo 'Umano'. È solo alla fine del combattimento, quando ha combattuto Raiden fino ai suoi limiti e finalmente arriva a rispettarlo, che lo chiama con il suo nome completo.
  • Sapere quando piegarli: all'inizio si comporta in modo provocatorio con Zeus quando ha cercato di fare il suo turno nel secondo round di Ragnarok, ma dopo aver visto che Zeus era completamente serio nel partecipare a quel round, preferisce ritirarsi e lasciarlo combattere piuttosto che affrontare il Dio Padre del Cosmo. Più tardi fa lo stesso dopo aver visto l'ira degli dei greciannunciano il loro desiderio di vendicare la sconfitta di Poseidone inviando Eracle come loro campione, a spese di Shiva, che ha voluto partecipare al quarto round.
  • Fatto di ferro: prende due colpi diretti in faccia dal sovrumano Raiden senza subire molti danni.
  • Pantaloni magici: Shiva che usa la sua danza Tandava per darsi fuoco non brucia i suoi vestiti.Portato ancora più lontano quando attiva Tandava Karma e viene inghiottito da un intenso fuoco che brucia l'ambiente circostante. Anche il suo copricapo è bruciato, ma i suoi pantaloni rimangono intatti mentre sono drammaticamente coperti di fiamme.
  • Multi-armato e pericoloso: Sulla scia delle divinità indù, è ritratto con quattro braccia.
  • Nightmare Face: ha dimostrato di essere in grado di fare espressioni spaventose aprendo tutti gli occhi contemporaneamente.
  • Discorso 'Non più trattenersi': dopo aver assistito alla determinazione di Raiden e aver visto il suo amico Rudra sostenerlo da bordo campo, Shiva fa un breve discorso su tutto ciò per cui sta combattendo primaattivando la sua tecnica più distruttiva per dare alla battaglia tutto ciò che ha. Questo richiama alla sua lotta con Rudra dove non riusciva a combattere fino in fondo nonostante l'indistruttibile determinazione del suo amico, ferendo l'orgoglio di Rudra molto peggio di qualsiasi dolore fisico. Non ripete lo stesso errore con Raiden e usa la sua massima potenza contro un avversario che sta anche dando tutto ciò che ha, permettendo a entrambi di avere la più grande battaglia della loro vita.
  • Non così diverso: mentre la lotta si avvicina al culmine, Brunhilde nota che sia Shiva che Raiden sono uomini la cui forza aumenta esponenzialmente quando hanno altri per cui stanno combattendo, distruggendo persino il proprio corpo in modo da non deludere i loro cari.
  • Giocando con il fuoco :La sua tecnica Tandava si ottiene quando la danza del Tesoro Nascosto di Svarga diventa così intensa da far bruciare e bruciare il suo corpo, aumentando la potenza dei suoi attacchi. È abbastanza caldo da cauterizzare le ferite in pochi secondi dopo aver inflitto una ferita profonda.
  • Polyamory: il capitolo 32 mostra sua moglie, Parvati che lo incoraggia con le sue due consorti Kali e Durga. Questo è mitologicamente accurato con il manga che esclude che Kali e Durga sono aspetti di Parvati
  • Il potere dell'amicizia: Shiva arma questo tropo, poiché può infondere i suoi colpi con gli spiriti dei suoi Veri Compagni per aumentare la sua forza.
  • Tatuaggio del potere: i tatuaggi lungo le braccia e le mani si rivelano essere indicatori di potere, quelli che Rudra gli ha regalato dopo essersi dimesso.
  • Pugni a fuoco rapido: Shiva fa buon uso delle sue quattro braccia attaccando Raiden con raffiche di pugni. Anche perdere l'uso di un braccio non rallenta la sua raffica poiché la lotta diventa più seria.
  • Reigner sdraiato: Shiva viene introdotto per la prima volta nel capitolo 1 disteso su un sontuoso materasso durante il Consiglio degli Dei, evidenziando la sua natura decadente ed edonistica come il dio principale del suo pantheon. Successivamente viene visto per tutta la serie sdraiato casualmente su qualunque cosa sia seduto. Il suo flashback mostra che aveva l'abitudine di oziare anche come divinità di basso livello prima di salire sulla vetta di Svarga, il che implica che si tratta di un'abitudine per pigrizia piuttosto che per pura arroganza.
  • Il rosso è violento:L'abilità più distruttiva di Shiva rende il suo corpo rosso per l'incredibile calore che emana.
  • Red Oni, Blue Oni: Shiva ha avuto questa dinamica con Rudra in passato, servendo come Blue Oni per Rudra's Red. Shiva era un dio pigro che non aveva aspirazioni oltre a rilassarsi e divertirsi ballando, mentre Rudra era guidato esclusivamente dal suo sogno, non volendo diventare compiacente nel suo ruolo e desiderando raggiungere la cima di Svarga. Rudra convinse Shiva a unirsi a lui nel suo viaggio e le loro opinioni opposte giunsero al culmine quando raggiunsero la vetta e combatterono, con Shiva chiaramente superiore ma riluttante ad accettare il suo ruolo di leader, mentre Rudra diede tutto ciò che aveva per vincere, ma Semplicemente non era abbastanza forte nonostante la sua determinazione a realizzare il suo sogno.
  • Calcio circolare: quello di Shiva Deva Loka move è un calcio circolare infuocato che usa insieme alle sue danze di guerra Tandava.Usa questa mossa per porre fine al combattimento, prima spaccando il braccio di Raiden e poi decapitandolo con esso.
  • Regola del tre: viene fermato tre volte di seguito dagli dei greci ogni volta che cerca di prendere parte al Ragnarok prima di avere finalmente la possibilità di combattere.
  • super moda:L'ultima tecnica di Shiva, Samsara War Dance, usa Tandava Karma per aumentare il calore del suo corpo fino a quando non diventa rosso e migliora notevolmente le sue capacità fisiche a costo di bruciare il proprio corpo.
  • Occhi dorati soprannaturali: come con Thor e Zeus, anche i suoi occhi sono dorati, anche se a differenza di loro ha la sclera bianca tranne il suo Terzo Occhio.
  • Ce ne può essere solo uno: nonostante lui e Rudra abbiano sconfitto insieme oltre 1000 divinità indiane, giungono alla conclusione che solo uno di loro deve essere sul trono dell'India. Shiva vince e riceve i poteri di Rudra.
  • Terzo Occhio: ne possiede uno sulla fronte, come viene solitamente rappresentato nella mitologia. In realtà sovvertito, sarebbe in realtà il quinto occhio, poiché ha un altro paio di occhi sotto quelli che mostra normalmente.Quando Shiva attiva la sua ultima abilità distruttiva, tutti e cinque gli occhi vengono visti illuminarsi drammaticamente mentre il suo corpo si trasforma.
  • Lancia un osso al cane: dopo essere stato colpito da una palla blu tre volte di fila, ha finalmente la possibilità di combattere nel quinto round.Vince la sua partita contro Raiden nonostante abbia perso tre braccia.
  • Rispetto del cattivo:Dopo che il combattimento è stato deciso e Shiva sta per sferrare il colpo finale, ringrazia sinceramente Raiden per aver permesso a entrambi di avere la più grande battaglia della loro vita.
  • Avvolto in Fiamme:La tecnica Tandava dà fuoco al corpo di Shiva per l'intensità della sua danza, aumentando la potenza e l'efficacia del Tesoro Nascosto di Svarga. Portato fino a Eleven con la Danza di Guerra del Samsara, che usa Tandava Karma per riscaldare il suo corpo fino a farlo diventare rosso, circondando il suo corpo in fiamme così calde che costringono persino un compagno dio come Heimdall a fuggire dall'arena.
Annuncio:Buddha (SPOILER NON CONTRASSEGNATI)

Buddha

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-16.png L'Onorato

Il semidio buddista dell'Illuminismo e fondatore del buddismo. Viene scelto come partecipante al Round 6, ma con una mossa inaspettata sceglie di combattere per la parte dell'umanità piuttosto che per gli dei.
Per ulteriori informazioni, vedereL'Einherjar

Bishamonten (SPOILER NON CONTRASSEGNATI)

Bishamonten

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-17.png Boia celeste 'Morte ai traditori... Non dimenticare.'

Il dio giapponese della fortuna in guerra e battaglie, nonché il leader dei Sette Dei Fortunati. Inizialmente doveva partecipare a Ragnarok e in effetti viene per il Round 6, tuttavia, è successo qualcosa di inaspettato...


  • L'Assimilatore: Invece di fondersi con gli altri Lucky Gods in un modo più tradizionale, li assorbe dalla parte posteriore della schiena. È suggerito dall'aspetto che assume dopo essersi fuso con ogni dio che adotta le loro abilità, sebbene Zerofuku assomigli a una versione più giovane di Bishamonten piuttosto che a uno qualsiasi degli altri sei.
  • Bracciolo tosto: fino a undici. È la sua posizione predefinita, rimanere così durante l'intera battaglia di Buddha e Einherjar contro Loki e gli altri Sette Dei Fortunati. Lo lascia cadere solo due volte, il primo per alcuni pannelli in cui Zeus e Odino sembrano fermare la rissa, dopodiché riprende mentre se ne va, e il secondo quando lui e il resto dei Sette Dei Fortunati entrano sul ring e si fondono in Zerofuku .
  • Miglior servito freddo: dopo che Zerofuku si è diviso nei Sette Dei Fortunati, gli altri sei volevano vendicarsi immediatamente di Buddha. Bishamonten, tuttavia, dice loro che non è ancora il momento giusto prima di partire, indicando che stava aspettando il momento perfetto per eseguire la sua vendetta. Finalmente ha la sua possibilità in Ragnarok.
  • Body Horror: Il modo in cui si fonde con gli altri sei Lucky Gods è assorbendoli nel suo corpo, con ogni dio assorbito che cambia rapidamente il suo corpo a livelli quasi grotteschi prima che tornino come Zerofuku.
  • Cool Mask: sfoggia una maschera estremamente intimidatoria che lo aiuta a costruire.
  • Cool Ship: Fa il suo ingresso nell'arena a bordo della Takarabune , la mitica nave volante pilotata dai Sette Dei Fortunati nel folklore giapponese.
  • Anche il male ha degli standard: sebbene prenda sul serio il suo lavoro di boia del paradiso, è contrario alle uccisioni insensate.
  • Fusion Dance: poco prima della sua battaglia contro Buddha, si fonde con il resto dei sette dei fortunati per tornare come Zerofuku.
  • Giudice, giuria e carnefice: insieme ai suoi altri sei subordinati agisce come il carnefice personale dal cielo, giudicando coloro che osano tradire gli dei. Nonostante questo ruolo, è contrario alla violenza inutile nei confronti di coloro che non sono stati giudicati e impedisce a Ebisu di litigare con Jack.
  • Il Leader: In quanto dio della fortuna in battaglia e protettore dei guerrieri, è il leader e il membro più potente dei Sette Dei Fortunati.
  • Nome eccessivamente lungo: ogni volta che si fonde con uno dei sette dei fortunati, alla sua nuova forma viene assegnato un nome che combina ciascuno degli dei che ne fa parte. Dopo che tutti e sette si fondono insieme hanno il nome; Bishamonebisuhoteibenzaitenjuroujinfukurokujudaikokuten.
  • Perpetual cipiglio: il suo viso rimane in un perpetuo cipiglio, cosa che lo rende più intimidatorio.
  • The Quiet One: dice o fa a malapena qualcosa durante il combattimento di Buddha, Kojiro, Kondo e Okita contro Loki e i Sette Dei Fortunati, rimanendo sullo sfondo e lasciando che Loki ed Ebisu prendano l'iniziativa.
  • Capelli di Rapunzel: esempio maschile; i suoi lunghi capelli neri arrivano fino alla vita.
  • Bastone semplice: l'unica arma che ha visto portare è una Khakkhara (un bastone buddista sormontato da anelli di metallo). Non riesce a usarlo, tuttavia, poiché si fonde in Zerofuku con gli altri sei Lucky Gods non appena arriva nell'arena.
  • Lo Stoico: Raramente perde la calma, anche in presenza di Zeus e Odino, essendo l'unico individuo nella rissa di Buddha, Einherjar, Loki e i Sette Dei Fortunati (insieme allo stesso Buddha) che non si caga i pantaloni sotto la loro aura intimidatoria.

Zerofuku

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-18.PNG Dio della sfortuna Clicca qui per vedere il suo look pre-corruzione img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-19.png 'Non c'è modo... Non può essere reale, giusto? Ho passato così tanto... Cercando di portare via la loro disgrazia. Perché... Perché... Perché... Non posso renderli felici...?'

Un dio della sfortuna e la forma originale di Bishamonten e dei sette dei fortunati. Un combattente assetato di sangue che non vuole altro che umiliare e uccidere l'unica persona che lo ha mostrato: Buddha.


  • Un'ascia da macinare: dopo essere diventato Zerofuku, estrae un'enorme ascia, Misery Cleaver, dal suo corpo per combattere Buddha.
  • Axe-Crazy: La prima cosa che dice quando esce allo stadio sta riflettendo su come vuole introdurre il concetto di uccidere il Buddha. Quando inizia il combattimento vero e proprio, le cose peggiorano ancora. Stranamente, usa un'ascia come sua arma preferita.
  • Il Berserker : Il suo stile di combattimento consiste nel far oscillare selvaggiamente la sua Mannaia Misery sul nemico senza alcun tipo di strategia o stratagemma, continuando ad attaccare selvaggiamente fino a sferrare un colpo.
  • Linea Bishōnen: L'enorme e imponente Bishamonten assume le sembianze di un ragazzino giovane ma dall'aspetto inquietante nei panni di Zerofuku dopo aver assunto alcune forme grottesche mentre si fonde con gli altri Lucky Gods.
  • Black Eyes of Crazy: una volta scattato, gli occhi di Zerofuku sono diventati questo, a significare la sua discesa verso la depravazione.
  • Body Horror : Forma la sua ascia, Misery Cleaver, dal suo corpo estraendo grottescamente un grosso pezzo di carne dalla sua schiena.
  • Canonico Straniero: Zerofuku è un personaggio creato per il manga e non ci sono segni della sua esistenza nella mitologia.
  • Catchphrase: Mantiene l'uso del termine 'tenchu' (punizione divina) da parte dei Sette Dei Fortunati.
  • Dark Is Evil: Contrariamente al suo passato di capelli più chiari e occhi normali, la sua versione attuale ha parti scure dei capelli, i suoi occhi ora presentano una sclera nera, ha segni neri intorno agli occhi e al buco e usa la miseria come principale fonte di potere .
  • Arma empatica: la sua ascia è in grado di assorbire la miseria che la circonda, inclusa quella di Zerofuku, per ingrandirsi.
  • Anche il male ha standard: la sua crociata per uccidere gli umani si è interrotta prima ancora che iniziasse, poiché si impedisce di uccidere una madre e suo figlio facendosi a pezzi in sette.
  • Il male è più grande: invertito. A differenza dell'imponente Bishamonten, Zerofuku, essendo un bambino, è in realtà più basso del suo avversario Buddha.
  • Il male è meschino: armato. La sua meschinità fa sì che anche i più piccoli passi falsi e mancati miglioreranno la sua Misery Cleaver.
  • Gli occhi non appartengono lì: si scopre che la sua Mannaia Misery ha gli occhi sull'asta. La parte peggiore è che sembrano muoversi e guardare in molte direzioni diverse.
  • Segni facciali: ha due sottili strisce nere sotto gli occhi, insieme alla radice del kanji della fortuna (福) sulle guance.
  • Per la felicità: amava tutti gli esseri viventi della Terra, desiderando la loro felicità e tentando di concederla portando via la fonte dei loro mali. Sfortunatamente, non capiva che portare via le disgrazie situazionali non rendeva le persone che aiutava spiritualmente soddisfatte.
  • Mostro dagli occhi verdi: Il motivo principale dietro la sua faida contro Buddha è la gelosia che prova dopo che lui, un ex umano, è stato in grado di svolgere il lavoro che gli era stato assegnato in modo più efficace.
  • Heel-Face Door-Slam: Proprio quando riesce a tornare al suo vecchio sé benevolo grazie al Buddha che gli fa capire che aveva bisogno di amare se stesso, le sue corna si trasformano in draghi e lo inghiottono in un bozzolo a forma di uovo, lasciando il posto a Hajun prendere il suo posto nella sesta partita e rendere sconosciuto il suo stato attuale.
  • Arma Morph: La sua Mannaia Misery è in grado di cambiare forma in base a ciò che Zerofuku sta provando. In quanto tale, la mannaia è in grado di assumere molte forme diverse, da una versione molto più grande dell'ascia originale a un'enorme lama con diverse punte che sporgono da essa.
  • Nightmare Face: rispetto a Bisha mon ten, quando appare per la prima volta, sfoggia ciò che può essere meglio descritto come un personaggio piuttosto inquietanteSorriso sferzante. Successivamente mostra una vasta gamma di espressioni inquietanti sia durante il suo flashback che durante la lotta contro Buddha.
  • Il potere dell'odio: la sua abilità principale gli permette di assorbire tutta la sfortuna che lo circonda per potenziare la sua ascia, inclusa la sua. Essendo un individuo con un odio così profondo per Buddha e che genera molta sofferenza solo da cose semplici come non colpire il suo nemico con i suoi attacchi, può potenziare la sua Mannaia Misery così tanto da aumentarne le dimensioni a proporzioni gigantesche.
  • Uomo psicopatico: Dopo tutti questi anni, lo Zerofuku che emerge per il torneo è ancora quel bambino frustrato di millenni fa che non riesce a lasciar andare il suo rancore.
  • Punto di rottura della rabbia: mentre era sconvolto dal fatto che la sua fortuna non potesse davvero rendere felici le persone, ciò che lo ha davvero rotto è stato il fatto che un essere umano potesse portare così facilmente la felicità e fortuna personale ai suoi seguaci quando non poteva fare lo stesso. In quanto dio, non si potrebbe subire una maggiore umiliazione.
  • The Resenter: La sua motivazione principale per partecipare a Ragnarok è quella di vendicarsi di Buddha per aver condotto gli umani alla felicità meglio di lui, aspettando secoli per avere la sua possibilità.
  • Sanity Slippage: Prima di essere corrotto, Zerofuku era una divinità sana e dolce. Il suo attuale sé indotto dalla sfortuna ha praticamente buttato via la sua sanità mentale nello scarico.
  • I sette peccati capitali: Egli espelle sette essenze di sventura, ognuna delle quali prende il nome da uno dei Peccati dopo essersi svegliato al suo lato malvagio. Per rappresentare questo, ha sette grani tra i capelli, ognuno con i kanji per i sette peccati scritti su di essi.
  • Rivale sconosciuto: Al Buddha. Anche quando fu diviso nei Sette Dei Fortunati, il suo odio ribollente per il Buddha fu portato da loro fino al presente.
  • Inesperto, ma forte: probabilmente il dio che meglio esemplifica questo tropo. Zerofuku possiede sia molta potenza pura che un'arma che può diventare così grande da poter probabilmente colpire la maggior parte dei concorrenti del torneo senza problemi, quindi non ha davvero bisogno di strategie complesse per combattere. Questo però finisce a morderlo nel culo mentre affronta un avversario come Buddha, che non solo può prevedere i suoi attacchi selvaggi, ma ha anche i mezzi per contrastarli. Di conseguenza, non riesce mai a sferrare un colpo su Buddha fino alla fine.
  • Orecchie insolite: le sue orecchie hanno un lobo inferiore molto lungo, che ironicamente gli conferisce un aspetto simile a quello dato a Buddha (il suo avversario) nelle rappresentazioni della vita reale.
  • Era un ragazzo dolce: quando era ancora un giovane dio, era allegro, amorevole e altruista. Ha aiutato qualsiasi persona sfortunata che incontrasse, prendendo in sé tutta la loro energia di sfortuna.
  • Crollo malvagio: anche se non è in alcun modo mentalmente stabile quando Buddha evita tutti i suoi attacchi mentre lo colpisce costantemente nel capitolo 46, perde davvero la poca sanità mentale che ha. Zerofuku: Dannazione! Mancare! Mancare! Mancare! Mancare! Continuo a mancare!
  • Walking Spoiler: La sua inclusione nel roster rovina del tutto il fatto che Bishamonten non combatterà nel torneo... almeno, nel senso tradizionale.
  • Che cosa sono diventato? : Per quanto fosse pazzo quando ha deciso di voltare le spalle all'umanità, era rimasta abbastanza coscienza da dividersi in sette pezzi prima che potesse ferire qualcuno. Dopo la separazione, una delle prime cose che i sette menzionano è che non diventa così spesso.
  • Woobie, Distruttore di mondi: una volta era una divinità benevola, dolce e premurosa, ma il risultato che le sue azioni hanno portato agli umani e la consapevolezza che Buddha (un essere umano) ha fatto un lavoro migliore nel portare felicità alle persone di lui lo ha trasformato in una figura depravata .

Hajun

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-20.png Demone Signore del Sesto Cielo

Uno dei demoni del buddismo e il berserker degli inferi. Appare misteriosamente dopo che Zerofuku è stato riscattato da Buddha, divorando il Dio della sfortuna e sostituendolo per il sesto round.


  • Possessione demoniaca: sembra fare questo a Zerofuku inserendo un paio di corna ingrandite che erano fuori dal sé originale di Zerofuku, quindi emerge dal suo corpo sotto forma di due draghi, e poi lo rinchiude in un bozzolo sferico a scaglie prima di scoppiare fuori da esso.
  • Il male è più grande: a differenza di Zerofuku, è molto più alto di Buddha, in un pannello appare come se Buddha raggiungesse solo le sue gambe.
  • Segni facciali: come Zerofuku, ha due strisce nere che scendono lungo gli occhi, sebbene anche le sue strisce vadano sopra di loro. Inoltre, ha due segni a forma di 'V' sulla fronte.
  • Umanoide Cornuto: Fedele alla sua natura demoniaca, ha un paio di grandi corna simili a quelle di un bufalo che sporgono dalla sua testa.
  • Lo stoico: sembra essere più simile nella personalità al tranquillo Bishamonten che allo squilibrato Zerofuku, annunciando con calma a Buddha che riceverà la punizione divina.
  • Walking Spoiler: Uno ancora più grande di Zerofuku. Se conoscere l'esistenza di Zerofuku prima del Round 6 ti rovina il vero combattente degli dei per quel round, sapere di questo ragazzo prima della sesta battaglia ti rovina la svolta che il combattimento non finisce con la redenzione di Zerofuku.
Odino

Odino

Doppiato da: Sho Hayami (giapponese), Bill Butts (inglese), Humberto Solórzano (spagnolo latinoamericano), Roberto Encinas (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-21.png Il Dio Supremo dei Norvegesi

Il dio supremo e più importante del Pantheon norreno. Una divinità stoica e impassibile con le sembianze di un vecchio, è destinato a partecipare a Ragnarok a un certo punto.


  • Adaptation Dye-Job: i capelli chiari di Odino nel manga sono cambiati in neri per l'anime.
  • Barba tosta: come al solito per i ritratti di Odino sia nella mitologia che nella narrativa, questo sfoggia una magnifica barba bianca. Può anche fungere da Barba del Male, dal momento che ha anche sostenuto l'estinzione dell'umanità.
  • Black Eyes of Crazy: come suo figlio Thor, il suo design presenta un occhio singolo con sclera nera. Non sappiamo ancora se condividono anche gli stessi occhi color oro, però.
  • Il drago: non confermato, ma il suo status tra gli dei e la sua aura di autorità danno a questa immagine più degli altri olimpionici.
  • Evil Old Peoples: Sebbene non venga mostrato come emaciato come Zeus, è ancora ritratto come un Dio anziano e uno che vuole l'estinzione degli umani.
  • Benda sull'occhio del potere: è raffigurato con uno, forse facendo riferimento al fatto che Odino è spesso raffigurato con un solo occhio nella mitologia. Il tempo dirà se ha nascosto qualcosa sotto o se lo indossa perché ha davvero un occhio solo.
  • Grande e in carica: uno dei patriarchi divini più stimati e uno dei più alti.
  • Non così stoico:Dopo aver mostrato alcuni casi in cui ha perso la calma durante il secondo e il terzo combattimento, alla fine lascia da parte il suo io composto e mostra un inferno di unsorriso squilibratonel capitolo 34.
  • Perpetual cipiglio: il suo viso cambia raramente da un'espressione mortalmente seria.
  • The Quiet One : Dice a malapena qualcosa, e invece lascia che i suoi corvi parlino per lui. È stato visto parlare solo di questioni che coinvolgono gli altri dei nordici, come rivolgersi a Thor prima del suo combattimento o interrompere la rissa tra Loki, i Sette Dei Fortunati e Buddha.
  • Sorriso sferzante:Lampeggia in modo impressionante nel capitolo 34 dopo che la battaglia di Buddha, l'Einherjar, Loki e i Sette Dei Fortunati sono stati fermati e loro, insieme a Zeus, tornano per assistere alla battaglia di Raiden e Shiva, per ragioni ancora sconosciute.
  • Lo stoico: Niente turba mai questo ragazzo, avendo sempre la stessa espressione seria sul viso. Nella migliore delle ipotesi, mostra solo un leggero dispiacere. In particolare, le uniche due volte in cui esprime vera sorpresa sono le prime quandoAdam prende il pugno di Zeus per individuare dove si trovava il suo avversario (dal momento che è diventato cieco di abusare del suo potere)e più tardiquando Kojiro taglia entrambe le braccia di Poseidone insieme al suo tridente.
  • Walking Wasteland : Può marcire l'ambiente circostante con un pensiero.

Tropi che si applicano a Huginn e Muninn.

Huginn doppiato da: Taisuke Nakano (giapponese), Michael Chapman (inglese), Miguel Angel Leal (spagnolo latinoamericano), Javier Moreno (spagnolo europeo)

Differenza doppiata da: Tomohiro Yamaguchi (giapponese), Ben Pronsky (inglese), Eduardo Martinez (spagnolo latinoamericano), Jordi Torregrosa (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-22.png

I corvi parlanti di Odino, che sono sempre al suo fianco. Tendono a parlare a suo nome, poiché Odino normalmente è silenzioso.


  • Bocca di Sauron: poiché lo stesso Odino non parla quasi mai, lascia che Huginn e Muninn comunichino i suoi pensieri.
  • Posizione dell'animale domestico del pappagallo: appaiono sempre seduti sulle spalle del loro padrone, molto raramente lo lasciano.
  • Sidekick Creature Fastidio: Sono molto chiacchieroni e danno spesso sui nervi agli altri personaggi, portandoli a essere comicamente strangolati da Loki in una scena.
Loki

Loki

Doppiato da :Yoshitsugu Matsuoka(giapponese), Ryan Colt Levy (inglese), Hector Emmanuel Lopez (spagnolo latinoamericano), Alejandro Martínez (spagnolo europeo)

img/characters/53/characters-shuumatsu-no-walkure-record-ragnarok-heavens-23.png Dio nordico dell'inganno

Il dio nordico dell'inganno e dell'inganno. Gli piace prendere in giro sia Dio che gli esseri umani e sembra non rispettarli. Ad un certo punto parteciperà a Ragnarok.


  • Chain Pain: usa ganci incatenati come armi preferite.
  • Amico sembra una signora: Opportunamente, l'aspetto di Loki è androgino al punto che è difficile dirlo che cosa lui è.
  • Magra e media: sovvertita. Sebbene sembri magro rispetto agli altri dei partecipanti al torneo (che hanno corpi incredibilmente muscolosi), il suo fisico è ancora tonico.
  • Capelli multicolori: i suoi capelli sono verdi, ad eccezione di una singola ciocca di capelli che è di una tonalità di verde più pallida rispetto al resto.
  • L'omicidio è la soluzione migliore: Ai tempi di Alcides, durante il consiglio degli dei dove si decideva se risparmiare o meno l'umanità, propone di ucciderli tutti come hanno fatto con la Torre di Babele, con disgusto di Shiva.
  • OOC è una cosa seria:Abbandona il suo atteggiamento beffardo e giocoso quando Kojiro uccide Poseidone, dicendo che il fatto che un essere umano sia stato in grado di uccidere un Dio 'non era più uno scherzo'.
  • Sorriso perpetuo: vede quasi sempre con un sorriso beffardo stampato in faccia. Questo inizia a cambiare dopola morte di Poseidone ed Eracle, dove si rende conto che gli dei possono davvero essere sconfitti dai mortali.
  • Pensare ai portali: Loki può teletrasportarsi da un luogo all'altro viaggiando attraverso i portali che crea. Ha anche dei portali nei palmi delle sue mani da cui evocare le sue armi.
  • Trasmutazione: Loki è visto alterare casualmente lo stato di due bicchieri durante il secondo round, cambiando le loro forme per assomigliare alle teste di Zeus e Adam.
  • L'imbroglione: Naturalmente. La sua prima apparizione cerca di strangolare Huginn e Munnin sotto le spoglie di Thor. Più tardi, schernisce Eracle per aver combattuto per sterminare gli umani a cui è così affezionato, solo per essere infastidito quando Eracle rimane inalterato.
  • Ripartizione malvagia:Soffre senza parole quando Buddha dichiara che combatterà per l'umanità, guardandolo con puro odio.
  • Amicizia malvagia: nonostante provenga da diversi pantheon, è stato visto uscire con gli dei greci senza alcun problema. È abbastanza vicino a loro da sedersi casualmente sulla massiccia spalla di Ares per gran parte del quarto round.
  • Rispetto del cattivo:Finisce per sviluppare il rispetto riluttante di tutte le persone per Jack lo Squartatore, dopo che non è in grado di vedere attraverso il suo trucco di lasciarsi ferire dalla recinzione per usare il sangue della sua ferita come tecnica del suo Volund, esprimendo anche che, nonostante sia il Dio dell'inganno e dell'inganno, non è stato in grado di vedere attraverso lo stratagemma di Jack.
  • Mutaforma volontario: come i miti, può trasformarsi in qualsiasi essere vivente.
  • Devi avere i capelli blu: I suoi capelli sono prevalentemente verdi nudi una lunga ciocca che è di una colorazione verde molto più chiara.
Belzebù

Belzebù

Il signore delle mosche

Un demone con un debole per la scienza. Ad un certo punto parteciperà a Ragnarok.


  • Motivi animali: fedele al suo titolo di 'Signore delle mosche' nel mito, la grande immagine di una mosca può essere vista sulla porta che conduce alla sua stanza.
  • Dark Is Evil: i suoi capelli, i suoi vestiti e gli occhi sono prevalentemente neri e, dal poco che abbiamo visto di lui, sembra decisamente un individuo sinistro.
  • Mad Doctor: Oltre al personaggio di scienziato pazzo, nella sua stanza si possono vedere alcuni strumenti medici, il che implica che potrebbe essere anche un dottore (da incubo).
  • Scienziato pazzo: nella sua stanza si possono trovare alcuni esperimenti raccapriccianti (tra cui alcuni feti grotteschi tenuti in barattoli e quello che sembra un cane con una specie di parassita nel punto in cui dovrebbe trovarsi il muso), indicando che usa la scienza per il male.
  • Peek-a-Bangs: I suoi capelli coprono l'occhio destro, anche se puoi dargli un piccolo assaggio se ti concentri abbastanza.
  • Ministro sinistro: Nonostante il suo coinvolgimento con la scienza, il suo abbigliamento è una specie di abito nero da clero, che gli conferisce l'immagine di un prete.
  • Gola malvagia: Belzebù è considerato il demone protettore della Gola in molte tradizioni, con lo stato della sua camera che suggerisce una fame insaziabile, sebbene non di cibo, ma di conoscenza.
Annuncio:

Articoli Interessanti