Principale Film Film/Apache

Film/Apache

  • Film Apache

img/film/82/film-apache.jpg Annuncio:

Apache è un film western americano del 1954 diretto da Robert Aldrich e interpretato da Burt Lancaster, Jean Peters e John McIntire. Il film era basato sul romanzo Broncho Apache di Paul Wellman, pubblicato nel 1936. Fu il primo film a colori di Aldrich.

Dopo la resa di Geronimo, Massai, l'ultimo guerriero Apache viene catturato e programmato per il trasporto in una riserva della Florida. Invece, riesce a scappare e si dirige verso la sua terra natale per riconquistare la sua ragazza e stabilirsi per coltivare. I suoi inseguitori hanno però altre idee.

Annuncio:

Tropi:

  • Esploratore dell'esercito: il capo degli scout Al Sieber diventa l'ispettore Javert del rinnegato Apache Massai. Riunisce una squadra d'élite di esploratori indiani che viaggiano leggeri e si muovono veloci, inclusa la nemesi di Massai Hondo, per accompagnarlo nella sua caccia all'uomo.
  • Frecce infuocate: Massai usa una freccia infuocata per dare fuoco al carro dell'esercito che trasporta munizioni e polvere da sparo.
  • Nativo tosto: Massai, l'ultimo guerriero Apache, è un One-Man Army che conduce una guerriglia contro l'intero esercito degli Stati Uniti e di solito vince.
  • Legato e imbavagliato: Santos lascia sua figlia Nalinle legata e imbavagliata in modo che non possa interferire con il suo piano di consegnare Massai alle truppe.
  • Marrone: Tutti i personaggi dei nativi americani sono interpretati da attori bianchi truccati. Per alcuni, come il già bruno Charles Bronson, questo non è troppo stridente. Tuttavia, per altri come Burt Lancaster dagli occhi azzurri – e soprattutto Jean Peters dai capelli rossi e dagli occhi verdi – non funziona affatto.
  • Annuncio:
  • Chiamata all'agricoltura: dopo il suo incontro con Clagg nel territorio dell'Oklahoma sulla via del ritorno in Arizona, Massai è convinto che dovrebbe abbandonare il percorso del guerriero e dedicarsi all'agricoltura per incontrare l'uomo bianco alla pari, quando Santos lo tradisce e lo consegna all'esercito, Massai abbandona questa idea e torna a fare la sua guerra contro l'uomo bianco. Tuttavia, Nalinle salva i semi di mais che ha portato con sé e, quando è incinta di suo figlio, lo convince a tornare al mais.
  • Death Seeker: Massai è questo all'inizio del film: attacca la resa nella speranza che venga ucciso e muoia da guerriero. Invece, viene catturato e spedito in catene in Florida. Alla fine del film diventa di nuovo tale, lasciando la capanna per affrontare i soldati che stanno venendo a prendere e non hanno intenzione di tornare: affermando che nessuno canta canzoni di contadini.Tuttavia, cambia idea quando sente le grida del figlio appena nato.
  • Polsini a portata di mano: le catene ai polsi di Massai quando viene trasportato hanno una lunghezza di catena sufficiente tra loro da poterle lanciare intorno a Weddle durante la sua fuga; inchiodando le braccia di Weddle al suo fianco. Massai quindi estrae la pistola di Weddle dalla fondina e spara alla guardia del fucile. Quindi usa la catena per soffocare Weddle fino all'incoscienza.
  • Duro montaggio: Nalinle e Massai preparano il terreno, arando e piantando il mais: incluso Massai che agisce come una bestia da soma e tira l'aratro.
  • Personaggio storico del dominio: Massai, Geronimo e Al Sieber sono tutti personaggi storici.
  • Upgrade dell'eroe storico: Massai e Al Sieber sono descritti come degni avversari che stanno combattendo sugli opposti del conflitto. Nessuno dei due è puramente eroico come il film li ritrae. Massai era più fuorilegge che combattente per la libertà e, a differenza della versione cinematografica, non limitava i suoi attacchi all'esercito degli Stati Uniti. Ha derubato, ucciso e (secondo alcuni resoconti) violentato civili. Sieber è noto per aver spergiuro per assicurarsi che Massai ricevesse una condanna più pesante.
  • Ispettore Javert : Al Sieber assume il compito di dare la caccia a Massai con una dedizione risoluta: al punto che altre persone lo considerano toccato in testa. Tuttavia, la sua apparente follia ripaga, poiché è in grado di identificare che Massai deve essere rintanato in alta montagna. Quindi deve solo aspettare che il tempo cambi e lui e i suoi esploratori possono trasferirsi.
  • Non sei tu, sono i miei nemici: Massai tenta di usare questo argomento per dissuadere Nalilne dall'accompagnarlo: dicendole che le mogli sono per gli uomini che non devono continuare a guardarsi alle spalle. Nalilne lo ignora e continua a seguirlo finché non si arrende.
  • One-Man Army: Massai intraprende una guerra personale contro la cavalleria americana e sembra vincere.
  • Titolo di una parola
  • Colpo di pistola: Sieber cattura Massai quando cerca di interrompere la resa sbattendolo con un fucile mentre sta tentando di uccidere Weddle.
  • The Remnant: Massai rifiuta di arrendersi quando lo fa Geronimo, e scappa per intraprendere una guerra personale contro l'esercito degli Stati Uniti.
  • Risparmia un messaggero: dopo essere scappato dal carro che sta trasportando il suo sulla ferrovia per essere rispedito in Florida, Massai lascia il signor Weddle vivo per portare un messaggio al forte dicendo loro cosa è successo e che è di nuovo libero. Con una leggera svolta, Massai torna quindi per uccidere Weddle dopo aver consegnato il messaggio.
  • Spogliare lo Spaventapasseri: Dopo essere scappato dal treno, Massai ruba un cappello a uno spaventapasseri per sostituire la sua fascia.
  • Pistole usa e getta: durante il suo confronto finale con l'esercito, Massai svuota il suo Peacemaker contro un gruppo di esploratori, poi lancia loro la pistola vuota e poi si lancia contro il gruppo. Giustificato perché Massai è un Cercatore della Morte a questo punto e non si aspetta di sopravvivere allo scontro.
  • Lanciare la distrazione: Quando torna alla miniera, Massai lancia una pietra per attirare uno dei soldati fuori dal nascondiglio in modo che possa sparargli. Più tardi, mentre si nasconde nel campo di grano, lancia il suo fucile vuoto per distrarre Sieber e lo affronta.
  • Montaggio di viaggio: l'andamento del treno che porta Geronimo e i coraggiosi in Florida è rappresentato da inquadrature del treno sovrapposte a una mappa con una linea tratteggiata che mostra il percorso del treno.
  • Ingannato per scappare: Weddle vuole che Massai scappi mentre lo trasporta sul treno, quindi avrà una scusa per ucciderlo. Toglie i ferri per le gambe dei prigionieri in modo che possano arrampicarsi su una ripida collina. Tuttavia, quando uno degli altri prigionieri fa una pausa, Weedle gli spara stupidamente piuttosto che sparare immediatamente a Massai. Massai invece contrattacca mentre Weddle è distratto e sopraffa Weddle e l'altra guardia.
  • Molto vagamente basato su una storia vera: c'era davvero un guerriero Apache rinnegato di nome Massai (alias 'The Apache Kid') che condusse una campagna di terrore attraverso il sud-ovest degli Stati Uniti alla fine del 1880, e fu perseguitato da Al Sieber, capo di Scout per il 6° Cavalleria. Tuttavia, la maggior parte degli eventi del film, incluso l'attacco di Massai alla resa di Geronimo e il finale sdolcinato e sentimentale, sono invenzioni complete.
  • Protagonista cattivo: Massai è un guerriero rinnegato che conduce una guerra personale contro l'uomo bianco, e in particolare l'esercito degli Stati Uniti. Sebbene abbia giustificazioni per le sue azioni, sono ancora criminali. Tuttavia, ciò che lo spinge davvero in questa categoria è quando ammette che non sta più combattendo per la causa Apache, che considera persa. Ora sta combattendo solo per il gusto di combattere.
  • Avrebbe colpito una ragazza: Massai colpisce Nalinle con un bastone e la mette fuori combattimento per impedirle di seguirlo.

Articoli Interessanti