Principale Film Film / K-19: The Widowmaker

Film / K-19: The Widowmaker

  • Film K 19

img / film / 44 / film-k-19.jpg «È il mio film preferito sul patriottismo russo. In effetti, è l'unico!'Caleb Ovest Annuncio:

K-19: Il creatore di vedove è un film di fantasia basato sui fatti uscito il 19 luglio 2002, sul primo di molti disastri accaduti al sottomarino sovietico con lo stesso nome. È stato diretto da Kathryn Bigelow, di Punto di rottura (1991) e L'armadietto ferito fama.

Nel 1959, l'Unione Sovietica lancia il suo primo sottomarino missilistico balistico a propulsione nucleare, il K-19, soprannominato 'The Widowmaker' a causa di molte morti avvenute durante la produzione. La nave è guidata dal capitano Alexei Vostrikov ( Harrison Ford ), aiutato dall'ufficiale esecutivo Mikhail Polenin ( Liam Neeson ). Un giorno, il sistema di raffreddamento del reattore della nave inizia a guastarsi, portando i marinai a lavorare insieme per salvare la vita dell'equipaggio e prevenire un incidente nucleare che potrebbe innescare la terza guerra mondiale.

Il sottomarino K-77, un sottomarino missilistico diesel che in qualche modo è stato acquistato da un imprenditore finlandese, è stato utilizzato come set principale per questo film e in seguito è stato utilizzato come museo a Providence, RI fino a quando non è affondato in una tempesta nel 2007. demolito nel 2009.

Annuncio:

Lo stesso K-19 ha servito nella marina sovietica e poi russa fino al 2002. Nel 2003, la barca è stata demolita ad eccezione della vela per essere utilizzata come memoriale per i marinai caduti.


K-19: Il creatore di vedove fornisce esempi di:

  • Licenza artistica – Premi : Nell'epilogo, Vostrikov dice di aver nominato gli uomini per Eroe dell'Unione Sovietica, ma è stato negato dal Comitato Centrale perché non era tempo di guerra e solo un incidente. In realtà, il premio di Eroe dell'Unione Sovietica non era una decorazione in tempo di guerra. È stato assegnato a cittadini sovietici e stranieri per 'prodezze eroiche al servizio dello stato e della società sovietici'. In effetti, l'hanno ricevuto più persone coinvolte nella pulizia di Chernobyl.
  • Licenza Artistica – Storia :
    • K-19 non lo era il primo sottomarino nucleare dell'URSS - quella distinzione andò al K-3, che era un sottomarino d'attacco e, sebbene allo stesso modo 'affidabile' non fosse Quello soggetto a gravi incidenti. Il K-19 è stato il primo nucleare missile sub.
    • Annuncio:
    • Durante l'incidente, non c'è mai stato alcun tentativo di ammutinamento come descritto nel film. Tuttavia, il capitano era così preoccupato che potesse essercene uno che ordinò di gettare fuori bordo tutte le armi leggere della nave, tranne alcune pistole che teneva per sé e per i suoi uomini più fidati.
  • Licenza Artistica – Fisica Nucleare:
    • I reattori nucleari, per natura, non creare un'esplosione nucleare se si sciolgono. Allo stesso modo, non puoi 'cucinare' una testata nucleare, solo le lenti esplosive. Sebbene Radtchenko confessi di non avere idea di cosa accadrebbe effettivamente, si limita a ipotizzare. Radčenko: La temperatura continuerà a salire fino a raggiungere i 1000 gradi e...
      Vostrikov: E? E cosa?
      Radčenko: Nessuno sa.
    • Tuttavia, un reattore nucleare a 1.000 gradi entrando in contatto con l'acqua fredda all'improvviso formerebbe una bomba sporca davvero impressionante e di certo non farebbe bene al sottoequipaggio. Il libro di Larry Bond Immersione violenta racconta una situazione molto simile a bordo del sottomarino sovietico K-219. E con 'molto impressionante', intendiamo che ti sarebbe difficile trovare un pezzo del sub più grande della tua mano. Insieme probabilmente a qualsiasi altra cosa entro poche migliaia di piedi da esso. La cosa più vicina a un reattore nucleare che esplode improvvisamente senza alcun preavviso mai catturato su pellicola era l'HMS Barham facendosi saltare in aria mentre affondava nel 1941. I cinegiornali dicono che fu un'esplosione di una rivista a poppa.
    • Va anche sottolineato che il tecnico del reattore era piuttosto verde. Non sapeva di cosa stesse parlando, perché era appena qualificato per quel lavoro, se quello. Va anche sottolineato che all'epoca si poteva contare su una mano il numero delle navi americane e sovietiche, abbinate ai reattori nucleari. La K-19 è stata la seconda nave sovietica alimentata da un reattore nucleare.
    • In realtà evitato con quel colore viola-blu nella stanza del reattore. Quel colore? È . Prende migliaia di rad per generare un bagliore così luminoso, in un compartimento completamente non schermato. Come detto di seguito, l'armatura potenziata in piombo solido non avrebbe protetto l'equipaggio in quel forno, un calderone ribollente di radiazioni gamma ad alta energia. Inferno sulla terra. Non c'era da stupirsi che alcuni scoppiassero a piangere quando pensavano di entrare lì - nessuna quantità di stronzate poteva convincerli che non erano in missione suicida. Avevano ragione .
    • Anche evitato con il modo in cui la contaminazione si diffonde attraverso i compartimenti della nave. Esposti a un vapore così intensamente radioattivo in tute ignifughe chimiche completamente inadatte, i membri dell'equipaggio irradiati contaminerebbero tutto ciò che toccavano o qualsiasi cosa li toccasse. In combinazione con la perdita di vapore radioattivo, l'intera nave diventerebbe rapidamente calda, ed è esattamente quello che succede.
  • Licenza artistica - Navi: l'equipaggio ha utilizzato un sottomarino diesel per le riprese e si vede. I sottomarini nucleari lo sono molto più spazioso, anche se gli interni angusti di una barca diesel fanno solo un palcoscenico migliore per il dramma. Un sottomarino sovietico Project 651, come il K-77 (quello utilizzato dai realizzatori), aveva in realtà un raggio più largo di un piede rispetto al K-19 (la barca titolare). Erano anche molto più silenziosi dei primi sottomarini a propulsione nucleare sovietici, avevano enormi batterie e potevano rimanere sommersi per circa un mese prima di emergere fino a 800 miglia nautiche di distanza.
  • Basato su una storia vera: alcuni ritengono che sia più di una storia molto vagamente basata su una storia vera. Compresi i membri dell'equipaggio dell'incidente originale. Tuttavia, loro fatto come il film in generale, in particolare la performance di Harrison Ford.
  • Il Capitano: Due, in realtà. Polenin, che ha ancora il grado di Capitano, è stato declassato a XO per tutta la durata dell'esercizio, dopo aver sconvolto i membri del Partito. Vostrikov prende il suo posto come Capitano. Al resto degli ufficiali questo non piace, poiché ritengono che Vostrikov abbia ottenuto il comando solo perché ha sposato la figlia di un membro del partito. Questo è un po' più complesso. Il sistema di rango sovietico/russo non mantiene una rigida corrispondenza tra il grado e la posizione, quindi, ad esempio, una divisione (nominalmente un importante alloggio generale) può essere e spesso è comandata da un colonnello. Quindi Polenin fu retrocesso (da CO a XO), ma non declassato, poiché mantenne il suo grado di Capitano.
  • Casting cromosomico: esempio maschile. Giustificato, vista l'ambientazione.
  • Crapsaccharine World: come il film di propaganda dell'ufficiale politico ritrae la vita in America, mettendo a confronto i civili felici con le immagini del KKK. 'Nella propaganda americana, vedrai come tutti hanno una macchina, bei vestiti, un bell'appartamento. Ma non vedrai mai la verità dietro questa bugia. Non vedrai cani poliziotto attaccare scioperanti e manifestanti per i diritti civili. Non vedrai i mendicanti per le strade, i senzatetto, i negri-baraccopoli del sud. Non vedrai i guerrafondai che minacciano il mondo con l'olocausto nucleare.'
  • Morte crudele e insolita: ogni singola persona della squadra di riparazione del reattore. Il film mostra, con dettagli strazianti, il tributo che le radiazioni hanno avuto sui loro corpi.
  • Danger Room Cold Open: Il film si apre con l'equipaggio che si prepara a lanciare i missili nucleari del sottomarino. Pochi secondi prima del lancio, una console va in cortocircuito, Polenin annuncia con rabbia: 'L'esercitazione è finita!' e si scopre che il K-19 è ancora in porto.
  • Finale distante: C'è un epilogo che si svolge 28 anni dopo il corpo principale del film, che mostra i membri della troupe sopravvissuti che si riuniscono per dare finalmente ai sette eroi un vero e proprio tributo.
  • Questo ti ricorda qualcosa? : Il sacrificio eroico di Radtchenko è stranamente simile adi Spock.
  • Finale inquietante: a causa della politica dell'Unione Sovietica, gli uomini che hanno sacrificato le loro vite in modo che il resto dell'equipaggio potesse sopravvivere hanno poco o nessun merito; molti altri membri dell'equipaggio avrebbero avuto complicazioni di salute per il resto della vita, alcuni addirittura soccombendo al cancro; e tutti sono stati schiaffeggiati fondamentalmente con un ordine di bavaglio che ha impedito loro di parlare degli eventi del disastro del K-19.
  • Bere in servizio: Praticamente la prima cosa che fa Vostrikov dopo aver assunto il comando è licenziare l'ingegnere capo per essere ubriaco in servizio. Sfortunatamente, l'unico sostituto che la Marina riesce a trovare in tempo per il viaggio inaugurale del K-19 è il guardiamarina Newbie Radtchenko.
  • Alfiere principiante: il tenente Radtchenko, che è al suo primo incarico navale fuori dall'accademia. E mostra.
  • Guasto di sicurezza: una singola perdita nel sistema di raffreddamento del reattore è sufficiente per provocare una quasi fusione. Radtchenko afferma che i sistemi di backup non sono mai stati installati (vedere Nessuna conformità OSHA di seguito).
  • Un padre per i suoi uomini: entrambi i capitani, ma Polenin più di Vostrikov, anche se le dinamiche tra i due capitani in realtà fanno sentire Polenin più come la Team Mom dell'equipaggio.
  • Fingore : Durante lo scarico di un siluro, la mano di un marinaio viene maciullata quando viene intrappolata nella puleggia della catena.
  • Per Doom the Bell Tolls: la canzone 'Reactor' della colonna sonora, che suona durante le riparazioni del reattore, si apre con questo, sottolineando cosa accadrà ai membri dell'equipaggio che entrano nel reattore.
  • Prefigurazione: l'ufficiale del reattore picchietta costantemente sui manometri.
  • Diventare critico
  • Il grande pasticcio della politica: referenziato. Il film si conclude nel periodo in cui è caduto il muro di Berlino.
  • Il Gulag: Il padre di Vostrikov era un eroe della rivoluzione sovietica che morì prigioniero in un Gulag per ragioni non specificate.
  • Tuta Hazmat: Sfortunatamente, l'ufficio del Quartiermastro ha fatto un pasticcio e ha dato loro delle tute classificate chimico rischi invece di radiazione pericoli. Non che farebbe molta differenza. Nessuna tuta ignifuga a corto di armatura potenziata in piombo solido potrebbe davvero proteggere dalle radiazioni del reattore nucleare vivo, e anche quello non così bene. Le moderne tute resistenti alle radiazioni proteggono principalmente chi lo indossa dai radioattivi Materiale contaminazione, essendo solo una tuta chimica leggermente rinforzata.NotaMentre le radiazioni alfa e beta sono abbastanza facili da fermare, la gamma è quasi impossibile. Occorrono diversi pollici di piombo per bloccarlo anche parzialmente e il piombo è pesante. L'arresto completo dell'uscita gamma di un reattore nucleare attivo richiede diversi piedi di materiale estremamente denso, preferibilmente una miscela di strati di materiali diversi, che sarebbe completamente impraticabile anche per l'armatura potenziata. Inoltre, non è una buona idea fermare gli alti livelli di radiazioni beta con il piombo, poiché ciò crea una brutta quantità di . L'obiettivo principale delle 'tute antiradiazioni' è impedire che chi lo indossa venga contaminato da polvere contenente materiali radioattivi (che possono essere inalati o ingeriti).
  • Sacrificio eroico: La seconda metà del film è praticamente una serie di questi.
  • Ironic Echo : All'inizio del film, durante un'esercitazione supervisionata dai membri del partito, Polenin dà il proprio nome quando gli viene chiesto chi è il responsabile di tale fallimento. Quando il reattore si guasta e Vostrikov chiede chi è responsabile del guasto del reattore, Polenin fornisce il nome di Vostrikov e il nuovo ufficiale del reattore che ha portato nel sottomarino come responsabili.
    • Un secondo caso si verifica con le due sequenze di lancio di missili: la prima un lancio simulato di un missile vivo, la seconda un lancio effettivo di un missile con una testata inerte. Entrambi sono momenti di tensione per l'equipaggio, anche se per ragioni diverse.
  • Jerkass ha ragione: Vostrikov spinge le persone al limite all'inizio del film, mentre stressa gravemente la sua troupe, alla fine si rivela utile in quanto consente loro di funzionare meglio una volta che il reattore si guasta.
  • Let Them Die Happy : i poveri soldati che si sono sacrificati per impedire al K-19 di diventare critico.
  • Libation for the Dead: Mixed with To Absent Friends: Alla riunione del 1989, Polenin versa un bicchiere della vodka con cui gli altri stavano brindando sul memoriale per gli uomini morti per avvelenamento da radiazioni per aver lavorato al reattore. C'è anche un bicchiere di vodka e un pezzo di pane visibilmente esposti sul memoriale.
  • L'ammutinamento: Tecnicamente Barratry; l'ufficiale politico tenta di annullare Vostrikov e dare il comando a Polenin in modo che possano abbandonare la nave. Si rifiuta e li fa rinchiudere.
  • Nomi da cui scappare davvero velocemente: The Widowmaker. Anche se in Real Life, non si è guadagnato un soprannome fino a dopo il suo incidente nucleare, che tra l'altro era 'Hiroshima'.
  • Mai fidarsi di un titolo: il soprannome 'The Widowmaker' è completamente inventato. K19 non ha mai avuto quel titolo, sebbene durante la sua costruzione morirono così tanti marinai e lavoratori che un tale soprannome sarebbe sicuramente appropriato.
  • The Neidermeyer: Vostrikov è ritratto così all'inizio del film; migliora man mano che il film va avanti. Alla fine si rende conto che il suo dovere verso i suoi uomini è più importante del dovere verso l'Unione Sovietica quando i membri del partito chiariscono che si preoccupano più dell'aspetto / dell'opinione pubblica che della vita degli uomini sotto il suo comando.
  • Nessuna conformità OSHA:
    • La costruzione frettolosa e spesso scadente del K-19 è sia un tema ricorrente che la causa principale dell'incidente al reattore; o una saldatura di qualità superiore nel sistema di raffreddamento o l'installazione dei sistemi di backup come progettati avrebbero probabilmente evitato il disastro.
    • Si parla molto del fatto che all'equipaggio vengano fornite tute per l'esposizione chimica piuttosto che tute per radiazioni. Alla fine sovvertito, poiché anche l'attrezzatura adeguata avrebbe fatto poca differenza per i membri dell'equipaggio che lavoravano accanto a un reattore fuori controllo.
  • Nemmeno preoccuparsi dell'accento: per il divertimento di alcuni, Harrison Ford sembra alternare tra questo e le esplosioni di Lzherusskie. È più eclatante con Liam Neeson, tuttavia. Un recensore ha osservato che erano i russi più americani e irlandesi di sempre, anche se a un certo punto lo stesso Harrison Ford inizia a suonare più irlandese che russo, cosa che probabilmente ha imparato dall'uscire troppo con Liam Neeson. Anche molti altri marinai (quelli che non erano nati in Russia) hanno accenti traballanti. Joss Ackland, che interpretava il ministro della Difesa, il maresciallo Zolentsov, non si preoccupa nemmeno di provare a suonare 'russo' e suona inglese quanto lui.
  • Fervore patriottico: cosa spinge alcune delle persone che sono entrate volontariamente nel reattore.
  • Burocrate ostruttivo: più come membri corrotti del partito del Politburo. La stragrande maggioranza dei problemi del K-19 può essere ricondotta a una costruzione scadente, compreso l'uso di parti scadenti su sistemi critici come misure di riduzione dei costi, eppure il Partito voleva ancora che fosse lanciato entro la scadenza e non fallisse. Per non parlare del fatto che i membri del Partito credono che l'equipaggio possa affrontare la contaminazione da radiazioni semplicemente abbaiando ancora più ordini e mangiando frutta fresca. L'insulto finale arriva quando gli uomini morti per avvelenamento da radiazioni sono stati nominati da Vostrikov per l'Eroe dell'Unione Sovietica, ma gli è stato negato sulla base del fatto che non si trattava di tempo di guerra e che la loro morte era il risultato di un incidente.
  • Oh merda!: La reazione di Polenin quando ha detto che il sottomarino era dotato di tute chimiche, piuttosto che tute anti-radiazioni; come dice lui, 'Potrebbero anche indossare degli impermeabili!' Non che le tute antiradiazioni reali avrebbero fatto loro molto bene, però.
  • Inquietante canto latino: la canzone Reattore , giocato ogni volta che l'equipaggio deve entrare nel reattore e riparare il sistema di raffreddamento. Sebbene ci sia un sacco di canti minacciosi, tuttavia, non è rigorosamente fatto in latino. Poiché la musica è tratta da 'Voices of Light' di Richard Einhorn, un moderno accompagnamento al film muto 'La passione di Giovanna d'Arco', le selezioni che suonano durante la scena della riparazione sono cantate in francese.
  • Ooh, Me Accent's Slipping: Vedi Lzherusskie sopra.
  • Retirony: La prima squadra di riparazione aveva solo un'ora rimasta nel suo turno quando è avvenuto l'incidente.
  • Cerimonia del Taglio del Nastro: Non promette nulla di buono quando la bottiglia non si rompe. Un marinaio osserva persino che lo sono maledetto . In Nautical Folklore, è davvero di cattivo auspicio. (Di solito è anche considerato sfortuna avere due capitani su una nave.)
  • Precipitoso in servizio: il nucleo di molti dei problemi in cui si imbattono. Il sottomarino era non pronto per il dispiegamento, ma gli Stati Uniti avevano messo in mare un sottomarino con missili balistici ei sovietici sentivano di aver bisogno di una risposta, che fosse pronto o meno.
  • Fanculo, sono fuori di qui! : Un marinaio salta giù dal sottomarino quando l'allarme suona di nuovo dopo che uno dei tubi del refrigerante truccati si è guastato.
  • Qualcuno deve morire: E lo fanno, in alcuni modi davvero da incubo.
  • Mostrare la pericolosa fonte di energia: diversi colpi del reattore e una minacciosa sovrappressione che si sviluppa in uno dei suoi circuiti di raffreddamento, prima che lasci andare.
  • Il cosiddetto codardo: il tenente Radtchenko, che ha subito un esaurimento nervoso totale e non ha assistito nel primo tentativo di riparare il sistema di raffreddamento del reattore, fa le riparazioni da solo quando i primi sforzi sono falliti più avanti nel viaggio, spendendo più tempo all'interno del reattore di qualsiasi altro uomo.
  • Superweapon Suspense Subversion: Il film si apre con l'equipaggio del sottomarino titolare che si prepara a lanciare un missile nucleare mentre è contemporaneamente sotto attacco da un sottomarino nemico. Tuttavia, un cortocircuito in un pannello di controllo spinge il capitano a dire: 'L'esercitazione è finita!' e viene rivelato che il K-19 è ancora in banchina, e sta svolgendo un'esercitazione di fronte a ufficiali di alto rango.
  • Questo non è un esercizio: detto testualmente quando l'equipaggio si prepara a lanciare il missile di prova.
  • Titolo Drop: Polyenin nota che l'equipaggio sta iniziando a chiamare la nave 'Widowmaker' quando Vostrikov chiede un rapporto sullo stato e Radtchenko ha detto che se non riuscissero a riparare la perdita di refrigerante, sarebbe Hiroshima ancora una volta, un cenno al soprannome che il K-19 ha ottenuto nella vita reale.
  • Blocco a due chiavi: il lancio di uno dei missili del K-19 richiede le chiavi tenute da parte tre diversi ufficiali, nonché la conferma automatizzata dell'autorità di lancio del missile da Mosca, che tecnicamente richiede una quarta chiave, poiché il disco necessario per la procedura di autorizzazione è chiuso in una cassaforte.
  • Titolo del veicolo: il suddetto K-19
  • Basato molto liberamente su una storia vera: il film gioca agilmente con i fatti, abbandonandoli ogni volta che consente di riprodurre la regola del dramma. Solo per citarne alcuni, confonde il primo e il secondo incidente con il sub titolare dimenticando completamente il Terzo , cambia il suo soprannome e aggiunge molti cliché della Guerra Fredda come l'equipaggio che fa la luna agli americani.
  • Vomit Indiscretion Shot: Quando la squadra di riparazione lascia la stanza del reattore, la prima azione è vomitare. Il vomito è, tra l'altro, uno dei primi sintomi di avvelenamento fatale da radiazioni.
  • Terza guerra mondiale: Vostrikov dice all'equipaggio che poiché un cacciatorpediniere americano li sta seguendo troppo da vicino e molto vicino a una base NATO, teme che se il sottomarino diventa critico e il cacciatorpediniere rimane coinvolto, allora l'America/NATO potrebbe fraintendere e bombardare la Russia per rappresaglia. Sarebbe stata una vera paura per gli americani e i sovietici degli anni '60. Il sistema di difesa Aegis, e Ticonderoga -class incrociatore, sono stati creati appositamente in modo che la Marina degli Stati Uniti non avrebbe dovuto temere un attacco aereo sovietico.

Articoli Interessanti