Principale Animazione Occidentale Animazione occidentale / The Wombles

Animazione occidentale / The Wombles

  • L%27animazione Occidentale Vacilla

img/westernanimation/03/western-animation-wombles.jpgI Womble nella loro tana. Da sinistra a destra: Madame Cholet, Tomsk, Wellington, Tobermory, Orinoco, Bungo e Great Uncle Bulgaria (appena fuori campo)Annuncio:

Questo spettacolo per bambini britannico, basato su una serie di libri di Elisabeth Beresford, ha seguito un gruppo di creature pelose simili a roditori di Wimbledon Common, che trascorrono le loro giornate a ripulire i rifiuti che trovano. Il gruppo comprendeva il prozio Bulgaria, Tobermory, Orinoco, Bungo, Tomsk, Wellington e Madame Cholet, ognuno aveva le proprie stranezze e si vestiva in un certo modo.

Una nuova serie è stata realizzata negli anni '90, introducendo nuovi personaggi come Alderney e Stepney.

Da non confondere con Soviet Womble, un giocatore e autoproclamatosi 'Youtube Phenomenon', anche se è qui che ottiene il suo nome e avatar.


Annuncio:

Questo spettacolo presenta esempi di:

  • Si scusa molto: Wellington, che dice molto 'scusa' soprattutto perché pensa spesso e non sente quello che la gente dice la prima volta.
  • Evoluzione artistica: le illustrazioni del primo libro mostrano i Wombles come somiglianti a degli orsacchiotti; nei libri successivi assomigliano ai burattini.
  • Grande Mangiatore: Orinoco. Si sovrappone a The Slacker .
  • Coraggioso scozzese: MacWomble the Terrible, leader di uno dei Womble Clans of Scotland.
  • Canon Immigrant: la serie TV degli anni '90 ha introdotto Stepney (East End Womble) e Obidos (Brazilian Womble). (Ma non Alderney, che era nei libri, ma non era nella serie degli anni '70.)
  • Canzoni di Natale: 'Buon Natale senza parole.'
  • Cool Old Guy: prozio Bulgaria.
  • Cute Bookworm: Wellington, che trascorre gran parte del suo tempo in Biblioteca dimenticandosi di venire ai pasti.
  • Fake Band: Mike Batt, l'autore della sigla, ha avuto un discreto successo con i 'The Wombles' come band negli anni '70. La band ha suonato al Festival di Glastonbury nel 2011.
  • Annuncio:
  • Gang of Critters: inizialmente simile a un orso, poi più simile a un burattino con l'evoluzione delle raffigurazioni.
  • Green Esopo: È interessante notare che questo avveniva prima che il riciclaggio diventasse popolare. I libri di Wombles sono stati scritti nel periodo in cui il Regno Unito stava attraversando un periodo di modernizzazione dal dopoguerra alla moderna società dei consumi che è ora, e c'erano molti mobili scartati e rifiuti in giro. La gente non ha pensato a gettare copriletti obsoleti in ottone e ghisa su terreni pubblici perché il consiglio dell'autorità locale potesse occuparsene, ad esempio. La serie era essenzialmente un appello affinché le persone smettessero di farlo e trovassero invece qualcosa di utile da fare.
  • I Am Big Boned : 'Non sono il più grasso, sono solo coccolone!' Ti crediamo, Orinoco, ma milioni non lo farebbero.
  • Jerk with a Heart of Gold: Tobermory può essere molto condiscendente nei confronti dei Womble più giovani, ma quando realizzano qualcosa, darà sempre il merito dove è dovuto.
  • Non so niente, tutto sommato: Bungo — nonostante sia il più giovane, pensa di sapere tutto.
  • Lovable Jock: Tomsk, che è molto entusiasta di tenersi in forma. Cerca di convincere Orinoco a fare esercizio, senza molto successo.
  • La mascherata:
    • Un intero episodio si occupa degli sforzi per impedire a un essere umano di scoprire Wellington. La soluzione prevede un audace salvataggio intrapreso da Bungo travestito da scatola di cartone.
    • I Womble fanno del loro meglio per non essere individuati dagli umani. Il film lo cambia in 'non appaiono a meno che tu non ci creda'.
  • Il film: 'Wombling Free.'
  • Il principio della puffetta: solo Madame Cholet è apparsa nella serie originale. Scongiurato nei libri e nella seconda serie che presentano la donna womble Alderney. E Affermative Action Girl nella versione degli anni '90, che includeva anche Alderney e aggiungeva un nuovo personaggio femminile, Shansi.
  • Stock Ness Monster: Ness the Water Womble. Sì, il mostro di Loch Ness lo è in realtà un Womble. Mistero risolto.
  • Nome del tema: I Wombles prendono il nome da luoghi trovati su una vecchia mappa.
  • Widget Series: la serie può risultare molto interessante per il pubblico internazionale.

Articoli Interessanti