Principale Letteratura Letteratura / Peter Pan

Letteratura / Peter Pan

  • Letteratura Peter Pan

img/literature/32/literature-peter-pan.jpg Secondo a destra, e poi dritto fino al mattino.Le indicazioni originali che Peter dà a Neverland (anche se si scopre che non c'è davvero una 'direzione' in quanto tale. Ci arriva e basta. Dà queste indicazioni solo per sembrare intelligente a Wendy.)Annuncio:

James M. Barrie è stato uno scrittore prolifico all'inizio del XX secolo, ma le sue opere più amate sono le sue opere teatrali e i romanzi su Peter Pan, il ragazzo che ha rifiutato di crescere e vive a Neverland, a Magical Land. Ha un'esuberante Fairy Companion in Campanellino.

Una sera di primavera, Peter segue la sua ombra ribelle nella camera da letto di una ragazza. Quando Wendy Darling riallaccia la sua ombra, Peter la invita a venire a prendersi cura dei suoi Lost Boys, bambini a cui (come lui) manca una madre.

Wendy ei suoi fratelli, John e Michael, volano via a Neverland, dove i ragazzi vivono molte avventure mentre Wendy li fa da mamma. Alla fine, dopo una battaglia culminante con l'arcinemico di Peter, il pirata Capitan Uncino, Wendy decide di averne abbastanza dell'Isola che non c'è. Peter accetta di lasciarla andare e di lasciarla portare con sé i suoi fratelli e i Lost Boys. Vent'anni dopo, Peter Pan ritorna per la figlia di Wendy, Jane, e le avventure ricominciano.

Annuncio:

La commedia originale è abbastanza adatta ai bambini: Capitan Uncino è un cattivo comico spavaldo, la violenza è solitamente una cazzata o una forma simile di Slapstick e la morte è trattata più come una pausa. Al contrario, la versione del libro ( Pietro e Wendy ) scritto in seguito da Barrie è un'astuta Decostruzione della nozione vittoriana della sacra innocenza dei bambini , piena di umorismo nero Parental Bonus e sottile Gallows Humor ; Barrie era un maestro satirico per il suo tempo, anche se poche delle sue satire sono ricordate oggi.

Peter Pan è un imbroglione, solo nominalmente umano. Nella sua prima apparizione, Peter Pan nei giardini di Kensington (che era una delle tante storie incluse nel libro L'uccellino bianco ), si allude a Pietro come mezzo uccello; come tutti i bambini, infatti, vengono dagli uccelli, ma solo Pietro è abbastanza vicino alla sua giovinezza da ricordare essendo un uccello. In Neverland, è più simile a un semidio giocoso, con aspetti di Puck e Pan. Il personaggio è diventato una sorta di simbolo culturale per l'esuberanza e l'innocenza giovanile, soprattutto se persiste nell'età adulta; evoca anche il toccante rovescio della medaglia: non diventare mai veramente maturo.Michael Jacksonidentificato con il personaggio così tanto che ha chiamato la sua tenuta (con un parco di divertimenti, e altri sul terreno) 'Neverland Ranch'. Le implicazioni più oscure dell'eterna giovinezza e della perpetua irresponsabilità sono probabilmente il motivo per cui un film del 1987 ben ricordato sui vampiri adolescenti è stato intitolato I ragazzi persi .

Annuncio:

Una stranezza insolita della maggior parte delle messe in scena dello spettacolo, risalendo alle sue produzioni originali, è che Peter è tradizionalmente interpretato da una giovane donna invece che da un attore maschio preadolescente.

Tra la licenza del Great Ormond Street Hospital (che detiene ancora alcuni diritti nel Regno Unito) e la scadenza dei diritti d'autore nella maggior parte del mondo, ci sono libri e film di Sequel e Prequel che si scontrano. Oltre al film Disney del 1953 e a un sequel del 2002, c'era un adattamento anime di 41 episodi come parte della serie World Masterpiece Theatre nel 1989, la serie animata del 1990 sulla prima stagione di Fox Kids, di Steven Spielberg Gancio (1991), un sequel che postula cosa sarebbe successo se Peter avesse deciso di crescere, adattamenti live-action del 2003 e 2015 e altro ancora. Guarda anche Alla ricerca dell'Isola che non c'è (2004), un dramma che èMolto liberamente tratto da una storia vera, sull'ideazione e la produzione iniziale dell'opera da parte di Barrie.

Per i dettagli sugli adattamenti e i sequel di altre mani, vederequi.


Tropi principalmente dal romanzo:

  • Omicidio accidentale: evitato; i Lost Boys pensano che Wendy sia morta dopo che Tootles le ha sparato, ma è davvero viva.
  • Ahimè, povero cattivo: nell'universo, il narratore definisce Hook sconfitto 'non del tutto non eroico' poco prima della sua morte.
  • Alien Sky: Neverland ha 'molti più soli' e lune rispetto alla terraferma.
  • Tutti i miti sono veri: gli arredi nella stanza di Campanellino sono datati secondo i nomi dei personaggi delle fiabe, ad esempio lo specchio è un gatto con gli stivali e il comò è un affascinante sesto.
  • Continuità alternativa: da Peter Pan nei giardini di Kensington .
  • Gemelli sempre identici: The Lost Boys include una coppia di gemelli, 'che non possono essere descritti perché dovremmo essere sicuri di descrivere quello sbagliato'. Presumibilmente sulla stessa base, anche il narratore non dà mai loro nomi.
  • Innocenza ambigua:
    • La caratteristica distintiva dei bambini, secondo il romanzo - e di Peter Pan in particolare - è che sono 'innocenti'. e senza cuore .' Peter Pan ride mentre i fratelli di Wendy stanno quasi per morire e in generale sono all'altezza del suo cognome. Tenta persino di convincere Wendy che sua madre l'ha abbandonata.
    • In generale, il libro dimostra che mentre l'innocenza non è male, non è nemmeno necessariamente buona.
  • Meglio morire che essere uccisi: Hook si sente sicuramente in questo modo. Si porta dietro del veleno nel caso venga preso vivo.
  • Psicologia aliena bizzarra: 'Tink non era affatto male; o meglio, era tutta cattiva in quel momento, ma, d'altra parte, a volte era tutta buona. Le fate devono essere una cosa o l'altra, perché essendo così piccole, purtroppo, hanno spazio per un solo sentimento alla volta.' Di conseguenza, Campanellino è consumata dall'emozione che sta provando in quel momento.
  • Book Dumb: Peter è un esempio estremo: è carico di una misteriosa conoscenza delle cose magiche ma è assurdamente 'ignorante' di tutto ciò che i mortali considerano normale. Anche se questo è tipico del Fair Folk. Nessuno di loro poteva volare di un pollice, anche se anche Michael parlava di due sillabe e Peter non conosceva la A dalla Z.
  • Born Unlucky: Tootles, come descritto nella narrazione.
  • Trecce, perline e pelle di daino: i 'pellerossa' indossano piume tra i capelli, dicono 'Come', e beh... qualsiasi stereotipo razzista dei nativi americani ti venga in mente. Poiché Neverland è il mondo dell'immaginazione, i 'Red Indians' di Neverland sono il tipo immaginato dai bambini piccoli a cui piacciono le storie sul Paese degli Injun, complete di una fanciulla indiana in stile Pocahontas di nome Princess Tiger Lily.
  • Compagno canino: Wendy tiene un cucciolo di lupo come animale domestico sull'Isola che non c'è.
  • Can't Tie His Tie: Verso l'inizio, il signore e la signora Darling si stanno vestendo per uscire a cena; Mr Darling non riesce a far funzionare la cravatta ('Non al collo! Intorno al montante del letto! Oh sì, venti volte l'ho inventata intorno al montante del letto, ma intorno al collo, no!') e l'ha per farsi legare dalla moglie.
  • Catchphrase: Campanellino ha la tendenza a dire a Peter: 'Sei stupido!' Lo fa così spesso che persino Wendy, che non capisce il linguaggio fatato di Tink, è in grado di riconoscerlo.
  • Batti le mani se ci credi: Il Trope Namer , usato per far rivivere Campanellino del veleno di Capitan Uncino.
  • Ragazza gelosa appiccicosa: Campanellino è geloso delle attenzioni che Peter riserva a Wendy, al punto da fare più tentativi alla vita di Wendy.
  • Clueless Chick Magnet: tutti i personaggi femminili della storia tranne la signora Darling sono innamorati di Peter. Non prende mai piede.
  • Storia di formazione: Per Wendy. Lascia l'Isola che non c'è perché si rende conto che la sua relazione con Peter può essere solo una superficiale imitazione della vita adulta che vuole davvero.
  • Punizione fredda e insolita: Mr. Darling ne dà una a lui stesso dopo che i bambini sono volati via perché ha incatenato Nana nel cortile. Giura di scambiare posto con Nana e di vivere nel suo canile fino al momento in cui i bambini torneranno, anche avendo il canile caricato sul taxi ogni mattina e guidandolo al lavoro.
  • La maledizione degli antichi: Capitan Uncino e il suo equipaggio usano giuramenti arcaici. 'Odds corpi, martello e tenaglie!'
  • Dawn Attack: nell'Isola che non c'è, tutti gli attacchi hanno luogo all'alba. Capitan Uncino è considerato un vile mascalzone quando fa attaccare i suoi pirati prima dell'alba quando nessuno è pronto.
  • Ribelle fino alla fine: Quando Hook tenta di schernire Wendy con la morte imminente dei suoi fratelli e dei Lost Boys, la sua risposta è 'uno sguardo di così spaventoso disprezzo che quasi svenne'.
  • Morte Disney:
    • Wendy giace apparentemente morta dopo essere stata scambiata per un uccello e colpita con una freccia da uno dei Lost Boys. Ma si scopre che la freccia ha solo trafitto un bottone di ghianda che indossava e presumibilmente l'ha fatta svenire per la paura.
    • Trilli ne fa uno quando fa un sacrificio eroico per salvare Peter.Batti le mani se ci credinelle fate!
  • Vestito per saccheggiare: Capitan Uncino ha persino introdotto la Mano uncinata come parte dell'abbigliamento standard dei pirati.
  • Anche il cane si vergogna: Nana si vergogna tanto del signor Darling quanto i bambini quando inganna Michael facendogli prendere la sua medicina. Che sia un cane è probabilmente la cosa peggiore per il povero George.
  • Affronta la morte con dignità:
    • Wendy (finché Peter non la salva) e Uncino (quando viene mangiato dal coccodrillo).
    • Peter, inoltre, quando sta per affogare da solo a Marooner's Rock.
  • The Fair Folk: Le fate nei libri sono notoriamente volubili e amano fare brutti scherzi alle persone. Peter Pan è l'unico con cui non si scherza. Nonostante la menzione del suo background (che l'autore afferma direttamente potrebbe non essere la sua vera origine), lo stesso Peter Pan è fortemente implicato come membro del Fair Folk stesso poiché ha sicuramente una buona somiglianza con le descrizioni folcloristiche delle fate.
  • Compagno fatato: Campanellino.
  • Fairy Sexy: Campanellino è descritto come 'leggermente incline all'embonpoint'.
  • Fisher King: Peter è questo per Neverland. La terra si sveglia quando arriva e riflette il suo stato d'animo.
  • Guerra amichevole: i ragazzi perduti e gli indiani, a turno, si attaccano a vicenda come un gioco.
  • Da Beyond the Fourth Wall: Perché l'orologio del coccodrillo ha smesso di ticchettare? L'autore dice che l'abbiamo fermato. Poi Barrie in seguito dice che potrebbe dire alla signora Darling che i bambini stanno tornando, ma che essenzialmente si sarebbe arrabbiata con noi per aver rovinato la sorpresa.
  • Indumento da giardino: Peter indossa un abito fatto di foglie.
  • Generazione Xerox: la figlia di Wendy, Jane, vede Peter piangere nella stanza della scuola materna e si rivolge a lui con le parole: 'Ragazzi, perché piangi?' Procedono attraverso un dialogo che ricorda molto quello di Wendy con Peter. Ciò potrebbe essere giustificato dal fatto che Jane ha spesso sentito le storie di Peter Pan da sua madre. Nota che condivide anche alcuni tratti con suo zio Michael, lamentandosi 'Non andrò a letto!' allo stesso modo si lamenta di essere stato lavato all'inizio del dramma e del libro.
  • Genere Savvy: Tutti nell'Isola che non c'è sanno come dovrebbero funzionare le battaglie tra indiani e bianchi: i bianchi si accampano su un'altura vicino a un ruscello, la tribù attacca all'alba e gli uomini bianchi vengono spazzati via. La regola è così sicura che la tribù di Tiger Lily si accampa nell'unico posto simile nell'area in attesa dell'arrivo dei pirati ... e Capitan Uncino lo evita deliberatamente, trascinando gli indiani fuori posizione e preparandoli alla sconfitta.
  • Buon fumo, cattivo fumo: Capitan Uncino usa un portasigari, sempre un brutto segno. Esagerato: usa uno speciale portasigari di sua progettazione che gli permette di fumare due sigari contemporaneamente.
  • Crescere fa schifo: Peter è il proverbiale ragazzo che ha rifiutato di crescere. I suoi Lost Boys rimangono giovani e immortali finché sono con lui. Alla fine della storia, Wendy torna nel mondo reale, cresce e ha una famiglia. Quando Peter Pan torna a chiamarla, la informa che è troppo vecchia per tornare a Neverland e invece porta via sua figlia. Nota che Peter Pan gioca con l'idea che, crescendo fa schifo, non crescere anche fa schifo (i tuoi amici ti lasciano e alla fine muoiono; hai una dimenticanza perpetua e nessuna famiglia). Viene accennato, quando i Lost Boys se ne vanno, che a un certo punto se ne sarebbero andati comunque; per citare la frase di apertura, 'Tutti i bambini, tranne uno, crescono'. In altre parole, mentre Peter esorta tutti a stare con lui per sempre e vieta di invecchiare, solo lui è effettivamente in grado di farlo. O se la guardi in un altro modo, non è che Peter sia in grado di resistere all'invecchiamento. È quello che è non in grado di crescere, qualcosa per tutti ma lui è in grado di fare.
  • Divertiti con i gay:
    • Una delle parole preferite dal narratore per descrivere i bambini è 'gay', nel senso di 'spensierato e spensierato'.
    • In una scena, Peter incontra un gruppo di fate che tornano a casa da un'orgia, che all'epoca potrebbe ancora significare qualsiasi tipo di festa sfrenata e indulgente senza necessariamente avere una connotazione sessuale.
  • Dormiente pesante: dopo che Wendy ha raccontato a Peter che suo fratello, John, disprezza le ragazze, Peter si avvicina e prende a calci un John addormentato dalla sua coperta e poi fuori dal letto. Inizialmente rimprovera Peter per questo, ma poi guarda e nota che John sta ancora dormendo.
  • Onore prima della ragione: i codici d'onore dei Piccaninnie impedivano loro di intraprendere mosse strategiche che avrebbero salvato un buon numero di loro dall'essere massacrati dai pirati.
  • Hook Hand: Capitan Uncino ha un gancio invece della mano destra, dopo che la mano è stata tagliata in battaglia.
  • Umorismo ipocrita: Quando Michael è riluttante a prendere le sue medicine, Mr Darling gli dice che ha sempre preso le medicine perfettamente da bambino e che dovrebbe essere un uomo... quando è costretto a prenderne alcune come esempio per Michael...
  • Lo chiamo 'Vera': I pirati sembrano farlo molto. La sciabola di Smee si chiama 'Johnny Corkscrew', il cannone della nave si chiama 'Long Tom' e la tavola si chiama 'Johnny Plank'.
  • Autocontraddizione immediata: Wendy si sveglia e trova Peter che piange sul pavimento. Prima che possa scoprire perché sta piangendo, devono presentarsi, il che li porta a essere sviati dall'argomento dei genitori e dal fatto che Peter non ha una madre. Wendy presume che questo sia il motivo per cui stava piangendo, il che riceve una risposta indignata da Peter: 'Non stavo piangendo per le madri, stavo piangendo perché non riesco a far rimanere la mia ombra. Inoltre, non stavo piangendo».
  • Immortale Immaturità: Peter Pan, il ragazzo che non crescerà mai.
  • Cattivo simpatico e inefficace: Bosun Smee è scontento del fatto che, a differenza degli altri pirati, Peter e gli altri bambini lo adorano.
  • Innocenza perduta: ci ho giocato. Si fa notare che ogni volta che Peter viene sfruttato (ad es. da Capitan Uncino) o simili, reagisce con lo shock e il tipico pungiglione apparente della perdita dell'innocenza, ma continua a cadere preda di queste tattiche perché in realtà non potrà mai 'crescere ' abbastanza per perdere del tutto questa ingenuità infantile. Dimentica anche magicamente gli eventi traumatici, in modo da non maturare mai attraverso la sofferenza.
  • Island of Mystery: Neverland, casa del personaggio del titolo e dei Lost Boys. Inesplorati e accessibili solo attraverso la magia, i bambini non invecchiano mai, muoiono lì e possono volare con un piccolo aiuto. La geografia dell'Isola che non c'è è modellata dalle menti dei bambini che vi risiedono e contiene letteralmente qualsiasi avventura immaginabile.
  • Solo dessert: la mano di Capitan Uncino era stata persa in un duello con Pan e mangiata da un coccodrillo gigante che di conseguenza diventa la sua nemesi animale. Al culmine, il coccodrillo torna per finire il pasto.
  • I bambini sono crudeli: è un tema ricorrente che i bambini, e Peter in particolare, sono capaci di fare cose egoiste e crudeli perché mancano di comprensione del mondo e delle altre persone. Il narratore non dice mai 'i bambini sono innocenti' (cosa che dice abbastanza) senza aggiungere 'e senza cuore'.
  • Ucciso per davvero:
    • Hook viene mangiato dal coccodrillo alla fine.
    • Di fatto, Tutto gli altri pirati muoiono tranne Smee e Starkey.
    • Trilli muore di vecchiaia circa un anno dopo la trama principale.
  • Land of Faerie: Neverland è un luogo separato dal mondo di tutti i giorni, popolato da fate e pieno di incantesimi e pericoli.
  • The Leader: Peter è un leader testardo tra i Lost Boys. Wendy è una leader equilibrata dei suoi fratelli.
  • Lemony Narratore:
    • Il romanzo è narrato in uno stile molto strano, per lo più disamorato e sprezzante degli eventi sorprendenti che descrive.
    • A un certo punto non riesce a decidere quale delle due storie raccontare e lancia una moneta su di esse. È infastidito dal risultato, ma si attiene comunque.
    • Ad un altro punto, sceglie quale dei pirati di Hook morirà per dimostrare la spietatezza del loro capo. Ora uccidiamo un pirata, per mostrare il metodo di Hook. I lucernari andranno bene.
    • Al narratore non piace molto anche la maggior parte dei personaggi, in particolare Trilli e i Darling. Quando racconta la storia della loro madre che rimane alzata fino a tardi in attesa del loro ritorno, diventa particolarmente cattivo con tutta la famiglia. Una cosa che vorrei fare immensamente, ed è dirle, come hanno fatto gli autori, che i bambini stanno tornando, che in effetti saranno qui giovedì settimana. Questo rovinerebbe così completamente la sorpresa che Wendy, John e Michael non vedono l'ora.
      Stiamo cominciando a conoscere la signora Darling a quest'ora, e possiamo star certi che ci rimprovererebbe per aver privato i bambini del loro piccolo piacere... La donna non aveva un vero spirito. Avevo intenzione di dire cose straordinariamente belle su di lei; ma la disprezzo, e nessuno di loro lo dirò ora.
      Così Wendy, John e Michael hanno trovato la finestra aperta per loro, il che ovviamente era più di quanto meritassero.
  • Disarmamento letterale: ad un certo punto prima degli eventi del libro, Peter e Capitan Uncino duellarono e Peter tagliò la mano destra di Uncino, lanciandola a un coccodrillo.
  • Vivere per sempre è fantastico: Peter crede di sì. Viene specificamente sottolineato che le cose che spesso allontanano le persone dall'immortalità - amici che muoiono, traumi mentali accumulati, ecc. - non sono un problema per lui perché la sua memoria non conserva nulla che gli farebbe perdere la sua visione innocente.
  • Ombra Vivente: Peter Pan ha un'ombra vivente che è scappata e deve farla ricucire da Wendy.
  • Fatto di bene: si dice che tutte le fate sono nate quando il primo figlio ha riso per la prima volta.
  • Nome significativo:
    • 'Tiger Lily' è un nome abbastanza appropriato per uno tsundere: oltre ad essere il nome di un vero fiore, combina un feroce predatore con un bellissimo fiore.
    • Stranamente, questo viene evitato con i Lost Boys: Peter li ha chiamati (beh, tranne Slightly), ma i loro nomi fanno assolutamente senza senso , anche nel contesto. È possibile che Curly abbia i capelli ricci, ma questo non viene mai affermato.
    • Lo stesso Peter Pan potrebbe qualificarsi. Peter mantiene la strada da e per Neverland, proprio come il biblico Pietro è il custode delle chiavi del paradiso. Pan, ovviamente, era il dio selvaggio e imprevedibile della natura nella mitologia greca... una coppia adatta per un ragazzo determinato a non diventare mai adulto ea sottomettersi alla civiltà.
  • Parole senza senso: Peter si vanta: 'Sono la giovinezza, sono la gioia. Sono un uccellino che è uscito dall'uovo.' Il narratore nota immediatamente che Peter stesso non sa cosa significhi, pensa solo che suoni bello.
  • Minion con una F in Evil: Smee.
  • Moby Schstick: Parola di Dioconferma che Capitan Uncino è stato ispirato da Achab, sia nella sua vendetta contro Peter sia nell'avere la sua Nemesi Animale. Questo tropo è invertito per alcuni aspetti, poiché è il coccodrillo che è ossessionato dal perseguire lui invece che viceversa.
  • Montagna a forma di mostro: Skull Rock, dove Capitan Uncino prende la principessa Tiger Lily rapita.
  • Mood-Swinger: Campanellino ha sbalzi d'umore drammatici. Il narratore spiega che le fate sono così piccole che possono contenere solo un'emozione alla volta, quindi qualunque sia l'umore in cui si trova consuma tutto.
  • Passato a scelta multipla: a causa della natura dell'Isola che non c'è, il libro afferma che la scusa freudiana dell'abbandono dei genitori di Peter potrebbe non essere realmente accaduta come la ricorda, se non del tutto.
  • Nome e nome: Il libro è stato originariamente pubblicato come Pietro e Wendy .
  • Namedworld e Namedland: Neverland.
  • Never Grow Up: Peter e temporaneamente i Lost Boys.
  • Mai sorridere a un coccodrillo: il grande coccodrillo d'acqua salata che ha mangiato la mano di Capitan Uncino (e un orologio) e ora sta cercando il resto del piatto.
  • Bel lavoro romperlo, eroe! : Leggermente, essendo 'follemente dipendente dal bere acqua quando era caldo', si è gonfiato ed è diventato il più grasso dei Lost Boys - e quindi ha segretamente ampliato il suo ingresso nella casa sotterranea segreta in modo da poterci passare attraverso . Ciò significa che il suo ingresso è abbastanza grande da permettere a Uncino di passare ed entrare nella casa sotterranea per avvelenare Peter.
  • Nessuno qui tranne noi uccelli: il famoso corvo di Peter Pan, spesso usato come segnale per avvisare i Lost Boys della sua presenza. Inoltre, gli indiani usano le grida del coyote come segnali.
  • Incidente con la pasta: [Peter] sarebbe sceso ridendo per qualcosa di spaventosamente divertente che aveva detto a una star, ma aveva già dimenticato cosa fosse, oppure sarebbe venuto fuori con le squame di sirena ancora attaccate a lui, e tuttavia non sarebbe stato in grado di dire con certezza cosa fosse stato succedendo.
  • Non crescere fa schifo: Peter a volte, in modo molto breve, si lamenta di non poter mai avere una famiglia o di conoscere l'amore perché non può crescere, come si vede alla fine della storia dopo aver lasciato Wendy e i ragazzi perduti a casa di Wendy e li guarda attraverso la finestra. Alla fine del libro, Wendy scopre che Peter non ha il concetto di morte e ha dimenticato che Campanellino è mai esistito. Inoltre si dimentica regolarmente di lei per lunghi periodi. Anche se Pan non pensa necessariamente che non crescere faccia schifo, è chiaro che l'autore lo fa.
  • Ignari dell'amore: Wendy, Tiger Lily e Campanellino hanno tutti una cotta per Peter, ma Peter è così immaturo che non riesce a vedere una donna come nient'altro che una figura materna.
  • Complesso di Edipo: Nonostante l'evidente interesse sessuale/presessuale di Wendy e Tiger Lily, Peter considera la sua relazione con Wendy come una relazione madre/figlio. Inoltre, Peter riesce a ottenere il 'bacio nascosto' della signora Darling.
  • Eliminare il fastidio: in diversi punti del romanzo, Hook sfoga le sue frustrazioni in modo letale su qualsiasi membro del suo equipaggio commetta l'errore di darsi i nervi saldi (o semplicemente di stare a portata di mano dal suo gancio in un brutto momento).
  • Open Shirt Taunt: si verifica dopo che Tootles ha colpito Wendy con una freccia: Tootles non ha sussultato. Si scoprì il seno. 'Colpisci, Peter,' disse con fermezza, 'colpisci vero.'
  • Eroe in pigiama: I bambini Darling sono ancora nei loro indumenti da notte quando vengono portati a Neverland.
  • Pet Baby Wild Animal: il cucciolo di lupo abbandonato non così immaginario di Wendy. (Il lupo viene menzionato solo due volte, ma è ovviamente inteso come un esempio della propensione di Wendy a nutrire le cose selvagge perdute, inclusi i Lost Boys e Peter.)
  • I pirati che non fanno niente: I pirati non si occupano di pirateria reale all'interno della storia; sembrano passare tutto il loro tempo cercando di uccidere i Lost Boys e gli indiani. L'isola che non c'è è formata dall'immaginazione collettiva dei bambini, quindi i pirati (e gli indiani) sono solo una manifestazione dei giochi dei parchi giochi per bambini.
  • Protettore tascabile: La freccia che i ragazzi perduti sparano a Wendy non la uccide perché colpisce un bottone di ghianda che Wendy indossava al collo dopo che Peter gliel'ha regalato.
  • Il veleno è malvagio: Capitan Uncino porta con sé una bottiglia di veleno ovunque (da usare come droga suicida nel caso venga preso vivo) e la impiega per uccidere Peter Pan.
  • Psicopompo: Un po' inquietante col senno di poi, ma si dice che Peter lo sia: 'All'inizio la signora Darling non lo sapeva, ma dopo aver ripensato alla sua infanzia si è ricordata di un Peter Pan che si diceva vivesse con le fate. C'erano storie strane su di lui; come che quando i bambini morirono, fece un pezzo di strada con loro, perché non si spaventassero».
  • Mano alzata della sopravvivenza: Wendy giace apparentemente morta, essendo stata scambiata per un uccello e lanciata in cielo con una freccia da uno dei ragazzi perduti, ma si scopre che è viva quando alza il braccio per impedire a Peter di giustiziare il ragazzo che le ha sparato.
  • Occhi rossi, attenzione: Capitan Uncino ha gli occhi azzurri, ma quando è arrabbiato, lampeggiano di rosso.
  • Arrosto di scamone: Mentre parla con Smee in una radura della foresta, Uncino si siede su un grosso fungo. Poco dopo, balza in piedi, imprecando: il fungo è in realtà il camino nascosto della tana sotterranea dei Lost Boys, ed è piuttosto caldo.
  • Agnello sacrificale: Skylights il pirata, che viene ucciso solo per mostrare il metodo di spedizione di Hook.
  • Shout-Out : Hook si descrive come 'l'unico uomo che Barbecue temeva, e lo stesso Flint temeva Barbecue'. Il capitano Flint era il capitano dei pirati Isola del tesoro , e 'Barbecue' era il soprannome del suo cuoco: Long John Silver.
  • Piccolo nome, grande ego: Peter è molto arrogante. Wendy lo nota molto presto. Peter: [dopo che Wendy ha ricucito la sua ombra] Quanto sono intelligente! Oh, l'intelligenza di me!
    Wendy: Sei presuntuoso! Ovviamente non ho fatto nulla.
    Peter: Hai fatto un po'.
  • Eroe sociopatico: Peter passa molto del suo tempo a uccidere i pirati e spesso è disposto a mettere in pericolo i suoi amici semplicemente perché sarebbe interessante o addirittura divertente. Ciò è dovuto alla natura fondamentale del suo carattere; essendo un bambino per sempre, è intrinsecamente egoista e spesso amorale. Si dice che durante i combattimenti tra i Lost Boys ei pirati, se i pirati sembrano essere in svantaggio, Peter si unirà alla loro parte per pareggiare le cose. Esatto, combatterà felicemente e uccisione i suoi amici solo perché è più una sfida. Evidentemente, i Lost Boys vanno e vengono, e Peter non ha alcun reale interesse a tenerne traccia. Durante la lotta culminante contro Uncino e il suo equipaggio, Peter attacca entrambe le parti per mantenere le cose 'interessanti'.
  • Tatuato truffatore: Il pirata Bill Jukes è ampiamente tatuato.
  • Team Mom: Wendy funge da madre per i Lost Boys, consigliandoli, offrendo conforto quando necessario e raccontando storie della buonanotte.
  • Puffetta territoriale: Campanellino era l'unica persona di sesso femminile nella cerchia sociale di Peter prima dell'arrivo di Wendy, e fa di tutto nei suoi tentativi di far sparire Wendy.
  • Lo chiamano 'Spada': 'Hook' è considerato uno pseudonimo.
  • Dissonanza temporale: le fate vivono vite molto brevi ma sembrano più lunghe perché sono così piccole.
  • Convenzione di traduzione: durante l'incontro di Peter con Neverbird, i tentativi dell'uccello di comunicare (che nemmeno Peter capisce) vengono tradotti in inglese per il lettore.
  • Tsundere:
    • Giglio di tigre.
    • Anche Campanellino. Come fata, ha letteralmente solo spazio per provare un'emozione alla volta, ma quelle emozioni lo sono forte .
  • Unbuilt Trope: È praticamente un cliché per gli scrittori moderni rappresentare un personaggio che non è mai cresciuto come un sociopatico, sovvertendo l'immagine dell'innocenza eterna dell'infanzia. È facile dimenticare che Peter, il personaggio che stanno apparentemente decostruendo, era in origine un cretino sconsiderato, egoista e amorale, esplicitamente perché da bambino perpetuo non ha mai imparato il bene dal male.
  • L'incomprensibile: il linguaggio delle fate di Campanellino suona come una campana tintinnante per la maggior parte dei personaggi. Peter lo capisce e il narratore a volte traduce.
  • Età vaga: fatto intenzionalmente poiché JM Barrie non rivela mai quale sia l'età di Peter né fornisce una descrizione fisica in modo che i lettori siano in grado di creare la propria immagine dell'aspetto del personaggio. Il libro afferma che Peter ha tutti i suoi denti da latte, ma tutti i personaggi femminili hanno (o sviluppano) una cotta per lui. Nelle bozze precedenti, si affermava direttamente che Tiger Lily voleva sposarlo.
    • È generalmente accettato che Peter abbia un'età compresa tra 12 e 14 anni e, per quanto strano possa sembrare, è del tutto possibile che un adolescente e persino un adulto abbiano ancora i denti da latte. In genere accade a causa di una condizione chiamata 'anchilosi dentale' che fa fondere i denti da latte con l'osso mascellare e impedisce loro di cadere. È anche possibile che non ci siano denti permanenti sotto le gengive che spingono sul dente da latte. Alcuni adolescenti conservano i denti da latte a causa di traumi, ostruzioni, patologie o denti permanenti disallineati sotto di essi.
  • Walk the Plank: i bambini sono minacciati dopo che i pirati li hanno catturati.
  • Siamo come effimere:
    • Al contrario nel romanzo: le fate hanno una vita breve, abbastanza breve che all'inizio del libro Campanellino non ha ancora raggiunto l'età adulta, ma un anno dopo ha molto probabilmente raggiunto la fine della sua vita naturale. Ovviamente, nessuno degli adattamenti ha il coraggio di ucciderla così presto.
    • Ha giocato dritto con la durata della vita di Peter rispetto a quella dei mortali; probabilmente farà amicizia con i discendenti di Wendy e li porterà a Neverland fino alla fine del mondo.
  • Cosa è successo al topo? : Nel mondo immaginario personale di Wendy, possiede un cucciolo di lupo abbandonato dai suoi genitori. Naturalmente, quando arriva a Neverland, il lupo appare e diventa il suo compagno costante, o almeno così afferma la narrazione, dal momento che non viene mai più menzionato. (C'era almeno una serie di illustrazioni (di Trina Schart Hyman) che non trascuravano il lupo e lo mostravano in giro ai piedi di Wendy nella scena 'Home Under the Ground'.)
  • Perché dovevano essere serpenti? : Si dice di Capitan Uncino che l'unica cosa che lo spaventa è la vista del proprio sangue, 'che era denso e di un colore insolito'.
  • Wicked Cultured: Capitan Uncino ha avuto un'educazione scolastica classica britannica, e ha lasciato il segno su di lui nonostante tutto quello che ha fatto da allora.
  • Le donne sono più sagge: Wendy chiede a Peter perché non ci sono ragazze perdute. Peter le risponde che è perché le ragazze sono troppo intelligenti per cadere dalle loro culle. Wendy è felice.
  • Yandere: Dolce, dolce Campanellino... vuole uccidere Wendy per essersi aggrappata a Peter Pan. In qualche modo giustificato dal fatto che Tink è una fata, e quindi troppo piccola per provare più di un'emozione alla volta. O è un angelo perfetto o un demone assoluto, e quando è gelosa, beh...
  • You No Take Candle: I Piccaninnie parlano in questo modo.

Articoli Interessanti