Principale Teatro Teatro / Una linea di coro

Teatro / Una linea di coro

  • Linea Del Coro Teatrale

img/theatre/99/theatre-chorus-line.jpgHo davvero bisogno di questo lavoro. Per favore, Dio, ho bisogno di questo lavoro. Devo trovare questo lavoro.NotaNella foto: il cast del revival del West End del 2012. L-R: Don, Maggie, Mike, Connie, Greg, Cassie, Sheila, Bobby, Bebe, Judy, Richie, Al, Kristine, Val, Mark, Paul, Diana. 'Dio, spero di averlo capito.
Spero di averlo capito.
Di quante persone ha bisogno?'
— Dal numero del coro di aperturaAnnuncio:

Nel 1975, il compositore Marvin Hamlisch, il paroliere Edward Kleban e gli scrittori James Kirkwood, Jr. e Nicholas Dante decisero di collaborare a un musical sulla vita di quelle persone sulla linea del coro di Broadway, in seguito affiancato dal coreografo Michael Bennett. Hanno radunato un gruppo di loro amici per recitare e ballare insieme per una lunga notte di conversazione (e vino) e hanno registrato ciò che è stato detto. Questo è stato il risultato.

In questo musical, le vite di molti ballerini convergono sul palco mentre fanno un'audizione per un grande musical. Fanno del loro meglio per impressionare il regista, Zach, e sperano di ottenere il lavoro. Tuttavia, una volta che sono scesi a diciassette anni, Zach fa una richiesta sorprendente: chiede ai ballerini di raccontare i loro nomi, età e un po' della loro storia passata, da dove vengono e perché ballano. Da esilaranti a strazianti, raccontano le loro storie una per una. Dopo che uno di loro ha affrontato un possibile infortunio di fine carriera, tutti si confrontano con la domanda: cosa significa per loro? Alla fine ne vengono scelti otto.

Annuncio:

Si riuniscono tutti sul palco per il numero finale, per il quale ogni interprete è vestito in modo identico, rimuovendo tutta l'individualità che abbiamo appreso su di loro attraverso la produzione.

L'originale era unCorridore lungoper quindici anni (1975-90) a Broadway, mentre è andato in onda per tre anni nel West End di Londra. Ha ricevuto un adattamento cinematografico nel 1985 (in occasione del suo decimo anniversario) ed è stato ripreso nel 2006 (Broadway) e nel 2012 (West End). Due delle sue canzoni ('One' e 'What I Did for Love') sono diventate le preferite dai fan. Nel 2000 è stato allestito un musical semi-autobiografico nominato da Tony su Ed Kleban e la creazione di Una linea di coro chiamata Un atto di classe , ripetendo volutamente la 'A' posta prima del nome utilizzato per dare priorità alfabetica dello spettacolo originario negli elenchi dei teatri.


Annuncio:

Questo spettacolo presenta esempi di:

  • Angst Coppa A:
    • Val, da adolescente. Da 'Ciao dodici, ciao tredici, ciao amore': 'Tette! Quando mi farò crescere le tette? '
      'Fatto il liceo senza farsi crescere le tette!'
    • E poi ha subito un intervento chirurgico, come rivela in 'Dance: Ten; Looks: Three', dopodiché vediamo che Connie ha ancora un problema con la sua modesta dotazione. Val: Stai guardando le mie tette adesso.
      […]
      Connie: Mi accontenterei di poco uno dei tuoi.
      Val: Bene, esci e acquistare loro!
  • Adaptation Dye-Job: almeno tre personaggi che di solito sono interpretati da brune o rosse sono diventati biondi sbiancati nel film.
  • Espansione dell'adattamento: 'Nothing' era originariamente una parte di 'Hello Twelve, Hello Thirteen'.
  • Tutti i musical sono adattamenti: una delle poche avversioni: la storia e le canzoni erano completamente nuove.
  • Tutto lì nello script:
    • Cassie non fornisce il cognome durante le presentazioni, ma nelle recensioni e negli articoli viene spesso identificata come Ferguson.
    • I ballerini che vengono tagliati verso la fine di 'I Hope I Get It' sono nominati nella sceneggiatura, ma non nei dialoghi. La prima ballerina che canta 'Ho davvero bisogno di questo lavoro' e balla davanti a Sheila durante la combinazione di balletto è Tricia, la ballerina senza formazione di balletto che può superare la combinazione jazz solo guardando Larry è Vicki Vickers, la ballerina che balla gli accostamenti balletto e jazz nello stesso stile è Lois Dilettente, la ballerina con un solo anno di danza che continua a mettere le braccia nella posizione sbagliata è Roy, la ballerina con la fascia che continua a guardarsi i piedi mentre balla è Frank, il il ballerino che respinge le correzioni di Zach durante la combinazione jazz solo per ripetere gli stessi errori è Butch Burton, e il ballerino che conta silenziosamente a se stesso durante entrambe le combinazioni è Tom Tucker.
    • Un certo numero di ballerini ha già lavorato tra loro e/o con Zach (questo è più ovvio quando si rivolge ad alcuni di loro per nome durante 'I Hope I Get It', tra cui Diana, Sheila e Al); le informazioni rilevanti sono incluse nella sceneggiatura per aiutare gli artisti a interagire a libbra tra loro, ma non sono dichiarate esplicitamente sul palco.
  • In modo ambiguo gay: Bobby è generalmente interpretato come un eccentrico sgargiante, e sebbene non dica mai di essere gay in così tante parole, è fortemente accennato, specialmente quando menziona che considerava il suicidio. Il fatto che scambi sguardi civettuoli con Greg (che ammette apertamente di essere gay e racconta persino la sua storia di coming out) e indossa [ehm] i collant rivelatori si aggiungono all'accenno.
  • Canzone dell'esca per il premio: dall'adattamento cinematografico, 'Sorpresa, sorpresa', che molti fan del musical hanno disprezzato perché ha tagliato 'Ciao dodici, ciao tredici', con alcuni veramente testi stupidi. (E sì, ha ottenuto una nomination all'Oscar.)
  • Baby Don't Got Back: In 'Dance 10, Looks 3', Val canta di come ha fatto bene l'audizione ma ha continuato a perdere ruoli a causa di ballerini con più risorse. Dopo una visita da un chirurgo plastico, ha scoperto che ottenere parti più grandi era tutta una questione di ottenere parti più grandi. 'Tette e culo hanno cambiato la mia liiiiiiiiife!'
  • Back Story: Il punto è fornire al coro anonimo sfondi, storie e voci proprie - ed è stato fatto fornendo loro le storie degli attori originali.
  • I bambini fanno tutto meglio: sovvertito dal retroscena di Maggie, come raccontato in 'Al balletto'. L'idea era che la sua nascita avrebbe salvato il matrimonio dei suoi genitori, ma suo padre ha comunque abbandonato la famiglia non appena è nata: 'Sono nato per salvare il loro matrimonio, ma quando mio padre è andato a prendere mia madre in ospedale, ha detto , 'Beh, pensavo che questo sarebbe stato d'aiuto, ma suppongo che non lo sia.''
  • Esca e interruttore: Alla fine, conPaoloessendo stato eliminato per infortunio, Zach chiede a otto dei restanti sedici ballerini -Don, Maggie, Connie, Greg, Sheila, Bebe, Al, Kristine- a farsi avanti, apparentemente sottintendendo che sono gli otto che ha scelto. Tuttavia, i personaggi più acuti (e i membri del pubblico) notano che ha convocato tre uomini e cinque donne... perché sono gli otto che ha non scelto.
  • Sii una puttana per prendere il tuo uomo: Beh, carriera piuttosto che uomo, ma Val dice felicemente ai suoi compagni ballerini che è orgogliosa degli effetti che l'aumento del seno e la chirurgia facciale hanno avuto sulla sua carriera e vita sessuale, e li incoraggia a seguirne l'esempio.
  • Grande salsa di mele: Un musical di Broadway sul fabbricazione di un musical di Broadway difficilmente potrebbe essere ambientato in un luogo diverso da New York, e gli ultimi diciassette ballerini includono cinque nativi newyorkesi: Al e Diana sono del Bronx, Paul è di Spanish Harlem e Greg e Connie sono dell'East Side di Manhattan (Chinatown nel caso di Connie).
  • Reggiseno grande da riempire: il dialogo di Val può includere frequenti vantarsi dell'aumento del seno, ma anche consentire a Sheila di dire che 'Non sono molto grandi' (cosa che Val ribatte dicendo che li voleva in proporzione al resto di lei), il le attrici che la interpretano non sono necessariamente i membri più prosperosi del cast. Audrey Landers nel film, tuttavia, non ha avuto problemi a ricoprire il ruolo.NotaSebbene il consenso della critica ritenesse che la sua performance potesse essere riassunta come 'Looks: Ten; Danza: Tre'; le inquadrature ampie del gruppo che ballavano quasi invariabilmente usavano una controfigura di ballo per Val, con Landers che appariva solo in primo piano.
  • Big Breast Pride: Sheila e Val. Val in precedenza aveva A-Cup Angst, che ha superato con l'aiuto di un utile chirurgo plastico.
  • Finale agrodolce: è tra questo e un finale downer: uno dei ballerini subisce un probabile infortunio di fine carriera e solo metà del cast fa il taglio. Questa è la realtà dello spettacolo. Anche i ballerini scelti vengono infine spogliati di ogni individualità e personalità per farli vestire da set per la 'vera' star.
  • Benedetto con Suck: tutti questi personaggi hanno abilità fenomenali. È un peccato che un giorno dovranno smettere di fare l'unica cosa che sanno fare, e ciò che amano, perché i loro corpi non saranno più in grado di gestirlo.
  • Brick Joke: Nella versione cinematografica, il contributo di Paul al finale di 'One' è accompagnato da una piccola fanfara italiana.
  • Bury Your Gays: Anche se non muore, l'unico personaggio dello show che non può essere scelto a causa di un infortunio (Paul) capita di ferirsi quasi subito dopo il suo grande monologo sul crescere gay.
  • Buxom Is Better : Val sicuramente la pensa così, ed è per questo che ha avuto un aumento del seno. La spinta risultante alla sua carriera (e alla sua vita sessuale) suggerisce che la superiorità di un grande petto è un'opinione popolare.
  • Camp Gay: Greg e Paul sono apertamente gay. Bobby è abbastanza appariscente, ma la sua sessualità non viene mai menzionata.
  • Personaggio Shilling: 'Uno', il numero di chiusura del musical, insulta ulteriormente i ballerini e il loro talento dicendo al pubblico di ignorarli e concentrarsi sulla star (invisibile) dello spettacolo. Poi di nuovo, il film e le grandi produzioni hanno un centinaio di ballerini identici che cantano la canzone, il che sostanzialmente porta il punto a casa.
  • La pistola di Cechov : molto sottile nel film: Paul e Diana hanno una conversazione fuori dal palco all'inizio in cui lo si vede tapparsi il ginocchio. È lo stesso ginocchio che cede verso la fine del film, mandandolo in ospedale.
  • Storia di formazione: Diciassette in tutto!
  • Storia in uscita:
    • I ricordi d'infanzia di Greg includono passare un'ora a sentire una ragazza sul sedile posteriore della sua macchina e rendersi conto quando lei gli ha chiesto 'Non vuoi provare nient'altro?' che la risposta era 'No', la sua prima indicazione che era omosessuale.
    • Paul dice a Zach che quando la sua famiglia lo ha portato al cinema e ha dovuto trasferirsi in prima fila a causa della sua cattiva vista, è stato molestato da 'uomini strani', e quindi ha fatto i conti con la sua omosessualità in tenera età.
  • Coppia di creatori: invocata con Al e Kristine DeLuca, che sono ancora agli inizi della vita coniugale quando fanno l'audizione insieme. Durante 'I Hope I Get It', si vede Al prendere da parte Kristine per offrire il suo incoraggiamento mentre nessuno dei due balla, poiché, come rivelato in 'Sing!', ha problemi di fiducia derivanti dalla sua scarsa voce cantata. In definitiva,nessuno dei due viene scelto per gli otto finalisti.
  • Specializzazione paralizzante: Lois è descritta nella sceneggiatura come una ballerina di talento, ma ha difficoltà con qualsiasi altro stile. Nella maggior parte delle produzioni, esegue la combinazione di balletto in modo impeccabile, solo per ballare la combinazione jazz con la stessa grazia e fluidità quando una tecnica più nitida e vivace sarebbe più appropriata. Questo porta Zach a tagliarla verso la fine di 'I Hope I Get It'.
  • Cruel to Be Kind: nell'adattamento cinematografico, Zach urla a una ballerina ovviamente povera in modo sopra la sua testa di uscire. Se ne va piangendo, ma non aveva imparato la combinazione, e in quella fase in un'audizione 'chiamata al bestiame' quando le persone incaricate del casting guardano circa 10-20 persone in un dato momento, specialmente per il ritornello, qualsiasi ballerino che attira l'attenzione per qualsiasi motivo è una responsabilità perché significa che i responsabili non possono guardare tutti quelli di cui hanno bisogno. È uno dei motivi per cui continua a chiamare Cassie più tardi. Zach non stava necessariamente cercando di essere gentile sua , ma agli altri ballerini che conoscevano la combinazione che stavano ballando con lei.
  • Regista Fidanzata: Invertita. Cassie è di Zach ex- fidanzata. Zach è riluttante a sceglierla... non a causa del vecchio bagaglio ma perché sa che è troppo brava per la linea del ritornello.
  • Finale distante: Va bene, forse tra qualche mese nel finale futuro, ma comunque; Il discorso finale di Zach agli otto ballerini scelti per la linea del ritornello spiega che le prove iniziano a settembre e durano sei settimane, seguite da due mesi di provini fuori città, con l'apertura di Broadway prevista per gennaio. Il finale, una ripresa di 'One', dovrebbe essere ambientato durante la corsa a Broadway.
  • Dream Ballet: 'At the Ballet' è spesso coreografato con ballerini visti dalla vita in giù sullo sfondo durante i ricordi di Sheila, Maggie e Bebe di come il balletto offrisse loro un rifugio dalla banalità o dalla miseria della loro vita quotidiana.
  • Disfunzione Giunzione: a parte il fatto che hanno scelto un lavoro che per sua stessa natura significa che tutti hanno sperimentato disoccupazione, povertà, rifiuto e forse infortunio, molti dei ballerini hanno storie traumatiche, inclusi genitori assenti, estranei o disapprovazione, omofobia , molestie sessuali, morte di familiari e bullismo. Nessuno è eccessivamente arrabbiato per questo, però, e tutte le loro esperienze sono basate sulla vita di persone reali.
  • Eating the Eye Candy: Nessuno dei uomini , ma sia Sheila che Connie fissano Val durante il numero di apertura. Bobby: (sorridendo a Sheila) Grande nuovo corpo, eh?
    (Sheila è perplessa)
  • The Eleven O'Clock Number : 'What I Did for Love' è ambientato tra Paul che si è infortunato a un ginocchio a cui ha recentemente subito un intervento chirurgico, forse ponendo fine alla sua carriera di ballo, e la selezione degli ultimi otto ballerini, poiché schiva la domanda su cosa faranno quando la loro carriera di ballo finirà (come un giorno accadrà) e invece insisteranno sul fatto che si ricorderanno che tutto ciò che hanno fatto durante la loro carriera, lo hanno fatto per amore della danza.
  • Soprannome imbarazzante: durante il montaggio, Mike ricorda di essere rimasto bloccato con il soprannome 'Puzzolente' per tre anni a scuola dopo un singolo incidente in cui ha rotto il vento davanti ai suoi compagni di classe.
  • Cast dell'ensemble:
    • Non c'è un protagonista sul set, lo spettacolo è incentrato su questi diciassette personaggi che ottengono tutti lo stesso sviluppo del personaggio e tempo sul palco. Anche Zach e Larry, il regista e allenatore di ballo, hanno un ruolo, anche se la storia parla dei diciassette ballerini.
    • Sovvertita nel film con Cassie, che riceve più attenzioni, mentre lei insiste che tutti nella linea del ritornello siano speciali.
  • Musica in evoluzione:
    • I testi di Judy Turner in 'And...' possono differire in almeno tre modi diversi, a seconda dell'altezza e del peso del particolare ballerino.
    • Connie, che di solito ma non sempre è asiatica, descrive il suo primo ruolo professionale da bambina di cinque anni Il re ed io o stock estivo a seconda dell'etnia dell'attrice.
  • Durata estremamente breve: la commedia dura circa due ore (senza intervallo) e, a parte la ripresa di 'One' (che dovrebbe essere ambientata diversi mesi dopo), copre gli eventi per un periodo di tempo simile.
  • Servizio dei fan: Giustificato dal momento che sono tutti veri ballerini, e l'abbigliamento che indossano è quello che indossano i veri ballerini per gli allenamenti, ma l'intero cast trascorre la stragrande maggioranza dello spettacolo camminando con le loro divise da allenamento, il che significa collant attillati (per i ragazzi) e body (per le ragazze).
  • Trovare un reggiseno in macchina: In 'At the Ballet', Sheila ricorda sua madre che scavava fuori dall'auto quelli che anche lei, a soli 5 anni, riconosceva come gli orecchini di un'altra donna, ma decise di non affrontare l'argomento con sua madre.
  • Flashback: L'adattamento cinematografico espande la sottotrama della relazione fallita di Zach e Cassie con flashback sia ai tempi più felici, quando vivevano insieme e la star di Cassie era in ascesa, sia ai tempi più tristi, quando le loro carriere divergenti facevano passare loro più tempo separati fino a quando finalmente Cassie ne ebbe abbastanza e se ne andò.
  • Frozen in Time: la sceneggiatura per la produzione originale includeva la descrizione 'Time: Now. Metti qua.' Tuttavia, il dialogo lo lega molto saldamente agli anni '70, quando Broadway era a un basso riflusso (un breve scambio di battute all'inizio di 'What I Did for Love' vede alcuni dei personaggi discutere di 'Broadway sta morendo' affermando che stava succedendo in quel momento).NotaIn effetti, il successo della produzione originale è stato uno dei numerosi fattori che hanno portato a un'inversione di tendenza nelle fortune di Broadway.Alcune produzioni, in particolare i revival di Broadway, funzionano con questo e identificano esplicitamente l'ambientazione come 1975, mentre altri cercano di imporre un Setting Update.
  • Ragazza della porta accanto :
    • Maggie rivela che era una ritardataria fisica e che anche dopo che suo padre aveva abbandonato la famiglia, anche sua madre era spesso assente durante la sua adolescenza. Di conseguenza, è modesta e pacata tranne quando balla, esemplificato al meglio quando Zach deve dirle di parlare durante le presentazioni iniziali.
    • A Bebe è stato detto da sua madre che sarebbe apparsa 'diversa' da grande, cosa che anche allora sapeva essere un eufemismo per 'brutta', e anche se questo le ha fatto risentire sua madre, ammette di non essere convenzionalmente attraente. La mamma diceva sempre che sarei stata molto attraente da grande, da grande
      'Diff'rent', ha detto, 'con qualcosa di speciale e uno stile molto, molto personale.'
      E sebbene avessi otto o nove anni, sebbene avessi otto o nove anni, sebbene avessi otto o nove anni
      L'ho odiata
  • Crescere fa schifo:
    • 'At the Ballet' vede Sheila, Maggie e Bebe cantare di come si sono rese conto, fin da bambini, che la vita adulta sarebbe stata piena di difficoltà e crepacuore, e l'unico rifugio che hanno trovato sia dai propri problemi che dai problemi dei loro genitori. subito o creato per altri era... beh, l'indizio è nel titolo.
    • Tra i tanti temi che attraversano 'Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love' c'è la consapevolezza collettiva dei ballerini che, per quanto difficili fossero le cose per molti di loro da adolescenti (famiglie distrutte, coetanei violenti, insegnanti crudeli, cambiamenti fisici e psicologici della pubertà), le loro vite rimarrebbero difficili una volta raggiunta l'età adulta.
  • Altezza Angst: Connie soffre di questo: Connie: Quattro piedi dieci, quattro piedi dieci
    Questa è la storia della mia vita
    Ricordo quando tutti erano della mia taglia
    Ragazzo, è stato fantastico! Ma poi tutti hanno iniziato a salire, e io ero lì, bloccato
    Quattro piedi dieci, quattro piedi dieci
    Ma ho continuato a sperare e pregare...
    Ero solito appendere a una barra parallela ogni ora
    Sperando di allungare
    Solo un pollice in più...
  • Nascondi i tuoi gay: Richie era Camp Gay (borderlineDrag queen) nel musical originale, interpretato da Ronald Dennis, e si è trasformato in un ragazzo etero, interpretato da Gregg Burge, nel film del 1985 (che cantava di fare sesso con una ragazza in un cimitero in 'Sorpresa, sorpresa'). Richie: (cantando) Immaginare me questo maestra d'asilo ?
  • High Concept : Uno sguardo alle vite dei ballerini in una linea di cori di Broadway.
  • Tono hollywoodiano sordo: L'originale Kristine, Renee Baughman, non è stata davvero in grado di rimanere in chiave, ma i suoi successori, come dimostrato in 'Sing!', includono alcuni cantanti di talento che devono fingere di non essere in grado di portare una melodia in un secchio e tendono a cantare o gorgheggiare tra l'essere intonato e stonato in un modo che nessun cantante genuinamente sordo farebbe.NotaIronia della sorte, nella registrazione del cast originale, il marito di Kristine, Al (Don Percassi), è piuttosto stonato per la maggior parte della canzone.
  • Ho le tette, devi obbedire! : Cast Me piuttosto che Obey, ma questo riassume il carattere di Val. Da quando ha ricevuto le protesi mammarie, la sua vita professionale e personale ha visto un significativo aumento dell'attività e sfoggia il suo rack artificialmente ingrandito in ogni occasione dopo aver visto le risposte che ottiene.
  • Voglio solo essere normale: Cassie ha cercato di diventare una star a Hollywood, ma dopo che la sua carriera si è bloccata (una parte in un film mediocre che è finito in sala montaggio, più alcuni spot pubblicitari), è tornata a New York e vuole solo andarci nel ritornello, dove sente di appartenere. Zach non è d'accordo, credendo di avere troppo talento per accontentarsi dell'anonimato della linea del ritornello. Cassie: Zach, sono uno zingaro. Non ho mai avuto un appartamento in vita mia che non fosse un subaffitto! Tutto quello che so fare è puntare i piedi e saltare!
  • Voglio solo essere speciale: tutti nel cast tranne Cassie.
  • Ho bisogno di un drink dannato: Quando Larry inizia a perforare i ballerini sempre più esausti nella combinazione di tip tap, Sheila si lamenta dicendo che quando sarà tutto finito, avrà davvero bisogno di un drink.
  • Attrazione informata: invertita con Bebe, che sapeva già da bambina che quando sua madre diceva che sarebbe stata 'diversa', intendeva 'brutta', ma alcune delle attrici che l'hanno interpretata nel corso degli anni soddisfano più che la maggior parte degli standard di ' convenzionalmente attraente». Poi di nuovo, avrebbe potuto essere il brutto anatroccolo.
  • In Medias Res : Come evidenziato dalla prima parola che sentiamo essere Zach che grida 'Ancora!', l'audizione 'cattle call' è già a buon punto quando il Minsky Pickup di apertura segnala le luci del palco; i passi che li vediamo mentre provano ('step-kick-kick-leap-kick-touch') alla fine si rivelano essere all'incirca tre quarti della combinazione jazz.
  • Introdump: Una volta che i ballerini sono stati ridotti a diciassette dopo 'I Hope I Get It', Zach scende in pista e fa presentare a ciascuno di loro i propri nomi (nomi reali e, ove applicabile, nomi d'arte), luoghi di nascita e età.
  • Ironia: Nel film, Kristine è interpretata dalla figlia di Bob Fosse, Nicole. Fosse e Bennett hanno avuto una famosa rivalità accesa e l'apertura di Tutto quel jazz Secondo quanto riferito, Fosse stava facendo Una linea di coro meglio di Bennet. La pellicola Una linea di coro copiato Tutto quel jazz in cambio. Nicole anche apparso in Tutto quel jazz .
  • Canzone 'Voglio':
    • 'I Hope I Get It' vede i ballerini angosciati per quanto hanno bisogno del lavoro per cui stanno facendo l'audizione, che vanno da giovani ballerini in cerca di una pausa di carriera a ballerini più anziani che cercano disperatamente di evitare di dover rispondere alla domanda 'Cosa farai quando non sai più ballare?'
    • Dall'adattamento cinematografico, 'Let Me Dance for You' vede Cassie implora Zach di darle la possibilità di dimostrare che può fondersi nella linea del ritornello nel modo in cui ha bisogno.
  • Job Song: Diverse canzoni parlano di balli professionisti, ma 'Dance Ten, Looks Three' parla più direttamente di un personaggio che cerca di ottenere un lavoro come ballerino.
  • Just Smile and Nod : Zack sgrida durante la combinazione di tocchi che se Connie sta fingendo di toccare, dovrebbe almeno sorridere più grande.
  • Così come sei: evitato. Val consiglia ai suoi compagni ballerini di farlo decisamente migliorarsi con la chirurgia plastica ('Mantieni il meglio di te, fai il resto di te') nella canzone 'Dance: Ten, Looks: Three'. Ovviamente, in questo caso, è puramente economico: ballerine carine e tettone trovano lavoro. I ballerini 'piatti e impertinenti' no.
  • Lame Pun Reaction: Dalla produzione originale, quella di BobbyEsca e interruttoreil gioco di parole con la parola 'jack' non riesce a impressionare i suoi compagni ballerini. Bobby: Stavo giocando a jack... poi l'auto mi è caduta in testa.
    (Gli altri ballerini gemono.)
  • Last Het Romance: Greg's Coming-Out Story implica rendersi conto, mentre pomicia con una ragazza nel retro della sua macchina, che in realtà non vuole andare oltre le basi con lei.
  • Last Note Nightmare: C'è già un inquietante sottofondo nella versione di prova di 'One', ma le ultime quattro esclamazioni di 'ONE!' martellalo davvero a casa, nonostante l'accordo maggiore che li accompagna.
  • Corridori lunghi: Questo è stato il musical di Broadway più longevo da tempo, battuto da Gatti . Ha corso un record di 15 anni, detenendo il titolo dal 1983 al 1997.
  • Episodio del ponte inferiore: una decostruzione del tropo.
  • Numero di ensemble multigiocatore massiccio:
    • 'I Hope I Get It' vede i membri del cast principale entrare e uscire dai riflettori vocali mentre fanno il loro turno ballando la combinazione e/o angosciati per quanto hanno bisogno del lavoro.
    • Il montaggio si muove rapidamente avanti e indietro tra molti personaggi che parlano del loro background, di come hanno iniziato a ballare, se e come l'adolescenza fosse difficile per loro, ecc.
  • Medley Overture: Marvin Hamlisch ne aveva composto uno che includeva 'I Hope I Get It', 'Nothing', 'At the Ballet', 'Dance Ten, Looks Three', 'What I Did For Love' e 'One', prima di decidere su un'apertura In Medias Res con 'I Hope I Get It'.
  • Minimalismo: Fatta eccezione per la ripresa di 'One', che presenta uno sfondo stereotipato di Broadway, l'unico set che vediamo è un muro di specchi della sala prove - e anche loro sono oscurati per la maggior parte dello spettacolo.
  • Minsky Pickup: Lo spettacolo inizia con questo, suonato su un pianoforte per le prove per portare Zach a addestrare i ballerini nella combinazione per la prima fase dell'audizione di apertura 'cattle call' ('AGAIN! Step-kick-kick-leap-kick- toccare - ANCORA!').
  • Colpo di frusta d'umore:
    • Durante il montaggio, i ricordi dei primi anni di vita dei ballerini possono passare da spensierati a tragici e tornare indietro in un secondo. Ad esempio, a un certo punto Al ricorda i segni di affetto che ha raccolto da un assortimento di conquiste romantiche e/o sessuali al liceo, poi passa al ricordo di essere stato coinvolto in un incidente d'auto in cui è stato ucciso il suo amico Eddie.
    • Il terzo gruppo per la combinazione di tocchi è composto da Maggie, Mike, Connie e Paul. Connie ammette che il tocco non è il suo forte, e la sua interpretazione della combinazione è appropriatamente - e comicamente - cattiva. (Zach sgrida se ha intenzione di fingere, sorride più grande.) Poi Paul scivola e aggrava un vecchio infortunio al ginocchio che ha già richiesto un intervento chirurgico una volta, portando l'audizione (e forse la carriera di Paul) a un brusco arresto.
  • Canzone bonus del film: 'Surprise, Surprise' (nominato all'Oscar) ha sostituito 'Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love' e il montaggio, mentre 'Let Me Dance for You' ha sostituito 'The Music and the Mirror'. Quest'ultimo è stato ben accolto. L'altro... non tanto, nonostante il nom. Anche 'What I Did for Love' viene trasformato in un assolo di Cassie nel film.
  • Il musical musicale: Una linea di coro è un musical su un assortimento di ballerini in varie fasi delle loro traiettorie di carriera - alcuni appena agli inizi, altri già in declino - che fanno un'audizione per la linea del ritornello in un musical di Broadway.
  • Ipotesi del mondo musicale: sebbene l'ambientazione dietro le quinte delle audizioni per la linea del ritornello di un musical di Broadway possa sembrare prestarsi principalmente a musica diegetica, 'One' è l'unico numero diegetico, con le altre canzoni che rientrano in Alternate Universe o All In Le loro teste.
  • Non risposta: Il regista chiede al cast cosa farebbero se, un giorno, non potessero più ballare. Avrebbero qualcosa su cui ripiegare? La maggior parte di loro non risponde; invece, cantano 'What I Did For Love', sull'andare verso il domani senza rimpianti o dolore, che è una grande canzone, ma non risponde alla domanda.
  • Più vecchio di quanto sembri:Connieha 32 anni, ma è riuscito a superare meno della metà rispetto alle produzioni precedenti (essere alto meno di un metro e mezzo aiuta).
  • Old Maid: Esagerato. Il padre di Sheila ha detto a sua madre che ne era una, nonostante avesse solo 22 anni.
  • Coro di apertura: sebbene, a rigor di termini, il numero di apertura sia uno strumentale su cui Zach sta addestrando i ballerini all'audizione, conduce al ritornello di apertura vero e proprio, 'I Hope I Get It', mentre i ballerini esprimono le loro ansie per l'audizione nella canzone.
  • I nostri atti sono diversi: La produzione originale durava due ore senza interruzioni. Alcuni revival inseriscono un intervallo dopo 'Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love'.
  • Parental Sexuality Squick: come rivelato nel montaggio, il padre di Sheila potrebbe essere stato un donnaiolo seriale, ma ha comunque fatto sesso con sua moglie anche dopo la nascita di Sheila, come ha scoperto a proprie spese quando si è imbattuto accidentalmente in loro 'facendolo'. '.
  • Bacio di pratica: nel montaggio, Judy rivela che lei e la sua migliore amica, Leslie, hanno provato a baciarsi l'un l'altra in modo che fossero pronte quando avrebbero dovuto baciare i ragazzi per la prima volta. All'inizio, nessuna delle altre ballerine ammetterà di aver fatto lo stesso, ma alla fine, sia Kristine che Sheila confessano di aver fatto un po' di 'pratica del bacio' con le amiche.
  • Raging Stiffie: I contributi di Greg, Mike e Bobby a 'Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love' includono il loro imbarazzo nel riceverli nei momenti peggiori possibili durante il liceo, incluso apparentemente ogni volta che Greg guardava uno scuolabus.
  • Astenersi dall'assumere: il numero di Val era originariamente chiamato 'Tits and Ass', ma è stato rinominato dopo la prima riga della canzone per impedire al pubblico di interpretare la battuta. (Nelle produzioni delle scuole superiori, il numero viene ribattezzato 'Questo e quello'.)
  • Roman à Clef: Tutti i personaggi sono basati su interviste registrate con ballerini reali, con la maggior parte dei personaggi interpretati come 'se stessi'; il dialogo include numerose citazioni letterali degli intervistati. Scendendo la linea:
    • La personalità di Don veniva dal suo attore originale, Ron Kuhlman; Andy Bew era un modello per il suo 'tipo' di artista, mentre l'aneddoto della spogliarellista veniva da Michael Bennett.
    • Maggie era in parte basata sulla sua attrice originale, Kay Cole, mentre l'aneddoto del 'capo indiano' proveniva da Donna McKechnie.
    • La fiducia di Mike era basata sul suo attore originale, Wayne Cilento, mentre la storia di 'I Can Do That' era basata su Sammy Williams, l'originale Paul.
    • Il livello di esperienza e la personalità di Connie sono stati ispirati dalla sua attrice originale, Baayork Lee.NotaLee ha assistito Michael Bennett con la coreografia per la corsa originale e ha svolto un ruolo centrale dietro le quinte in molte produzioni di ACL da.
    • La personalità di Greg's Large Ham era basata sul suo attore originale, Michael Stuart, mentre la sua passione per i vestiti veniva da Chris Chadman.NotaChadman era un habitué di Bob Fosse ed è apparso nel cast originale di Chicago invece di ACL , anche se ha interpretato Greg più avanti nella corsa.
    • Cassie era basata in parte sulla sua attrice originale, Donna McKechnie, e in parte su Leland Palmer, che aveva una storia romantica con Michael Bennett.NotaMcKechnie - che è stata brevemente sposata con Bennett all'inizio della serie originale - ha affermato nelle interviste che c'è più di lei in Maggie che in Cassie, il cui personaggio è stato l'ultimo ad essere sviluppato.
    • L'infanzia di Sheila - madre che ha abbandonato i suoi sogni di ballo per un matrimonio infelice e poi ha spinto la figlia a ballare - è venuta dalla sua attrice originale, Kelly Bishop.
    • Bobby era basato sul suo attore originale, Thommie Walsh, le cui routine di cabaret fornivano gag come la ridondanza del suicidio a Buffalo e la sua 'frequenza criminale' di irrompere nelle case delle persone e riorganizzare i loro mobili invece di rubare le cose.
    • Bebe era in parte basata sulla sua attrice originale, Nancy Lane, ma più su Michon Peacock, che condivideva la sua infanzia infelice e le insicurezze riguardo al suo aspetto e alle sue capacità.NotaL'audizione di Peacock per ACL è andata male e ha sostituito Chita Rivera nel ruolo di Velma Kelly in Chicago invece.
    • Judy era basata su una combinazione di Patricia Garland, la sua attrice originale, e la sorella di Garland, Jacki; le Ghirlande hanno anche fornito l'aneddoto della 'scalinata ripida e stretta' per 'At the Ballet'.
    • L'entusiasmo di Richie al limite dell'iperattività era basato su una combinazione di Ron Denis, il suo attore originale, e Candy Brown, che ha fornito la trama del piano interrotto per conseguire una laurea in istruzione.
    • Al e Kristine erano basati in parte sui loro attori originali, Don Percassi e Renee Baughman (che sinceramente non sapevano cantare in chiave), e in parte sui coreografi sposati Steven Boockvor e Denise Pence Boockvor.
    • Val si basava in gran parte sulla sua attrice originale, Pamela Blair, che condivideva il suo passato nella piccola città del Vermont e sognava di essere una Rockette, mentre la sua chirurgia estetica per la sua carriera era basata su Mitzi Hamilton.NotaHamilton ha interpretato Val più avanti nella corsa.
    • Mark era in parte basato sul suo attore originale, Cameron 'Rick' Mason, sebbene l'aneddoto sulla gonorrea provenisse dalla vita di Michael Bennett.
    • Paul non era basato sul suo attore originale, Sammy Williams, ma sul co-autore Nicholas Dante, un portoricano (nato Conrado Morales) con un nome d'arte italiano che si esibiva anche in una rivista di draghi e provò un vortice di emozioni contrastanti quando la sua famiglia scoperto e suo padre lo chiamava ancora 'mio figlio'.NotaDante ha assunto il ruolo di Paul più tardi nella corsa.
    • Diana era basata sulla sua attrice originale, Priscilla Lopez, un'allieva della High School of Performing Arts che ha lottato con un tirannico insegnante di recitazione.
    • Zach è vagamente basato su Michael Bennett, anche se ha inserito più della sua storia nei vari ballerini. Larry, nel frattempo, è basato sull'assistente di Bennett, Bob Avian.
    • Tra i ballerini tagliati al primo round, Frank ('Fascia per capelli') è basato sul suo attore originale, Michael Serrecchia, il cui caso d'infanzia di poliomielite significava che ha lottato per non guardarsi i piedi mentre ballava.
  • Running Gag : il numero di ballerini che hanno fatto un'audizione che affermano di essere stati ispirati a ballare guardando Le scarpe rosse (1948) - almeno fino a quando Val non si fa vivo.
  • Insegnante sadico: In 'Niente', Diana Morales racconta la storia del signor Karp, il suo insegnante di recitazione al liceo. Ricorda che lui la rimproverava davanti al resto della classe per non essere in grado di entrare negli esercizi di improvvisazione che le aveva assegnato, in cui affermava di non provare 'niente', da cui il titolo della canzone. E 'nulla' risulta essere quello che ha provato quando ha sentito che il signor Karp è morto pochi mesi dopo essersi trasferita in un altro corso di recitazione.
  • Sentimental Music Cue: una versione strumentale della melodia di 'I Really Need This Job'/'Who Am I Anyway?' da 'I Hope I Get It' è usato per sottolineare alcuni dei momenti emotivamente più potenti nei monologhi dei personaggi.
  • Aggiornamento dell'ambientazione: la sceneggiatura originale è ambientata negli anni '70, quando la recessione economica significava che molti teatri di Broadway erano vuoti e gli artisti erano alla disperata ricerca di qualsiasi lavoro potessero ottenere, anche un volto anonimo in un ritornello. I revival a volte sostituiscono i riferimenti agli artisti teatrali e cinematografici degli anni '70 con quelli più familiari al pubblico moderno.NotaFai attenzione quando menzioni tali modifiche ad ACLholics.L'adattamento cinematografico del 1985 aggiorna l'ambientazione di dieci anni, come tendone per la produzione originale di Glengarry Glen Ross la pubblicità della vittoria del Premio Pulitzer nel 1984 si vede nelle riprese esterne, mentre la colonna sonora elimina le chitarre 'wah-wah' a favore di sintetizzatori e drum machine.
  • Shaped Like Itself: Da 'One': 'Entra in una stanza e sai che è insolitamente rara, davvero unica.'
  • Show Within a Show: i personaggi principali stanno facendo un'audizione per la linea del ritornello in un musical senza nome con una protagonista femminile prominente ma anche senza nome (e invisibile); 'One' ha il duplice scopo di essere un punto fermo sia per il musical che per l'universo Una linea di coro si.
  • Snark Knight: Bobby. '...ma poi ho capito che suicidarsi a Buffalo è superfluo.'
  • Nomi d'arte: Nell'universo, molti dei ballerini hanno cambiato nome per motivi professionali. Mike Costafalone ha ridotto il suo nome a Mike Costa, Sara Rosemary Bryant ora è Sheila Bryant, Sidney Kenneth Beckenstein AKA Rochmel Lev ben Yokov Meyer Beckenstein usa il più amichevole Gregory Gardner, Margaret Mary Houlihan ha scelto il nome Valerie Clark, Mark Philip Lawrence Tabori va da Mark Anthony ed Ephrain Ramirez è professionalmente conosciuto come Paul San Marco. Bebe Benzenheimer riconosce che a un certo punto dovrà adottare un nome d'arte, e Judy Turner dice di essere nata Lana Turner prima di ammettere di essere sempre stata Judy Turner.
  • Stripperffic: Beh, tutti sono vestiti per muoversi, ma Val indossa essenzialmente un bikini a due pezzi. Dopotutto, sta mettendo in mostra 'tette e culo'.
  • Vecchie canzoni soffocanti sui glutei: 'Dance Ten, Looks Three' potrebbe concentrarsi maggiormente sull'aumento del seno di Val, ma è altrettanto orgogliosa delle sue protesi glutei, da cui la battuta ricorrente (e il titolo provvisorio della canzone) 'Tits and ass'.
  • Succhiare stilistico:
    • I ballerini che vengono tagliati nella scena iniziale sono quasi sempre interpretati da sostituti dei diciassette membri del cast principale, quindi devono essere in grado di ballare al loro livello, ma devono anche rendere credibile il fatto che non ce l'avrebbero fatta dopo. turni. In alcune produzioni, può essere molto ovvio che stiano ballando deliberatamente male invece di mancare semplicemente di abilità tecniche o di esperienza, in particolare nei casi di Vicki (la ballerina che ammette di non avere una formazione di balletto, spingendo Zach a ordinarle di uscire dal formazione), Roy (il ballerino che continua a mettere le braccia nella posizione sbagliata) e Frank (il ballerino con la fascia che continua a guardarsi i piedi). A seconda della produzione, potrebbero tornare per il finale e ballare così come i clienti abituali.
    • A seconda dell'esecutore, gli errori tecnici commessi dai ballerini che fare fare il primo taglio durante 'I Hope I Get It' - Diana 'ballando con la sua lingua' e inciampando fuori da una svolta durante la combinazione di balletto, l'esibizione di Sheila della combinazione jazz che svanisce quando viene costretta a scambiare posto con Val per mantenere quest'ultimo in formazione, e Richie che diventa troppo entusiasta e si precipita sul palco prima che Zach dica al suo gruppo di ricominciare da capo - può sembrare credibilmente accidentale o ovviamente deliberato e/o alterato.
    • La prima interpretazione di 'One' ha i ballerini che devono fingere di non conoscere il testo e si muovono abbastanza bene da farlo in sincronia - e poi si ricordano delle loro mosse.
  • Il tempo continua: in 'Dance Ten, Looks Three', Val canta di farsi fare un intervento di chirurgia plastica mentre è disoccupata (poiché il suo aspetto è il motivo per cui non trova lavoro, secondo lei). Negli anni '70, questo era apparentemente plausibile (non da ultimo perché l'intervento si ripagava da solo con i lavori che permetteva al paziente di ottenere). Ma con un'inflazione che dura da quarant'anni, è molto difficile immaginare che un'attrice, a New York City, disoccupata, possa trovare un medico affidabile che farebbe un lavoro così buono e non 'costerebbe una fortuna'.
    • Beh, forse - la chirurgia puramente estetica era ancora nuova negli anni '70 ed è diventata una routine oggi. Nel 2021, la combinazione di seno, glutei e naso costerebbe circa $ 20.000.
  • Uncanny Valley : Invocato nel film quando Zach afferra Cassie per mostrarle per cosa sta facendo l'audizione, poiché gli altri ballerini ora sono automi meccanici e sorridenti.
  • The Un-Favourite: Mike è il più giovane di dodici figli, e in 'Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love' ricorda che i suoi genitori erano indignati quando ha annunciato che avrebbe abbandonato la scuola superiore per diventare 'un ragazzo del coro' , paragonandolo sfavorevolmente al fratello maggiore che frequenta la facoltà di medicina.
  • Zodiaco occidentale: prima che Zach le dica di smettere di esibirsi invece di essere semplicemente se stessa, Sheila cerca di giustificare la sua impertinenza dicendo che è un Leone (tradizionalmente considerato drammatico, coraggioso, arrogante e carismatico).
  • Che misura è un Mook? : La varietà del teatro musicale. La linea del ritornello di un musical sono ballerini anonimi e meno qualificati che generalmente sono lì per i soldi. Una linea di coro esamina la vita di queste persone; esplorato più avanti quando Cassie, una ballerina davvero talentuosa, fa le audizioni - Zach è sbalordito dal fatto che si abbasserebbe così in basso (a Cassie non importa, ha bisogno di soldi). Il punto è segnato nel finale di 'One' nel film, quando i ballerini originali sono raggiunti da dozzine di versioni identiche di se stessi.
  • Crossdresser sano: Paul è stato costretto a fare il drag per ottenere qualsiasi tipo di lavoro dopo aver abbandonato la scuola superiore. Credendo che i suoi genitori si sarebbero vergognati di lui, ha evitato di dirglielo fino a quando non si sono presentati inaspettatamente a un'esibizione per lasciare i bagagli per un tour - ed è rimasto ancora più combattuto quando ha ancora sentito suo padre dire al produttore: 'Abbi cura di mio figlio.'
  • Idealista dagli occhi spalancati: A 20 anni, Mark è il più giovane dei diciassette ballerini a fare l'audizione finale, ed è molto ansioso di compiacere, dicendo a Zach che 'se ottengo questo lavoro, lavorerò davvero sodo!' gemiti di disgusto da molti dei ballerini più anziani e più stanchi del mondo, che hanno sentito (e forse, in gioventù, pronunciato) discorsi simili dozzine di volte. Nel film, sorridono e ridono consapevolmente, in particolare la 30enne Sheila. Quando chiede quante persone vengono assunte nel film: Larry: Quattro e quattro.NotaQuattro uomini, quattro donne.
    Segno: (incredulo) Quarantaquattro?!NotaNella versione teatrale, Sheila è quella che chiede quante persone sta cercando Zach, e Judy è quella che fraintende la sua risposta di 'quattro e quattro' come 'quarantaquattro'.
  • Ne vale la pena: 'Quello che ho fatto per amore' vede Diana, seguita dagli altri ballerini, dichiarare che tutta la lotta e il conflitto che hanno attraversato cercando di farcela come ballerini ne è valsa la pena, poiché ballare è ciò che amano (e loro preferisco non affrontare la domanda su cosa accadrà quando non saranno più in grado di ballare).
  • Devi avere ebrei: come si addice a un musical ambientato a New York, uno dei ballerini, Greg (o, per usare il suo nome ebraico, Rochmel Lev ben Yokov Meyer Beckenstein), è ebreo e si dichiara ' molto East Side... e non lo nego!' Con un nome come Benzenheimer, ci sono buone probabilità che anche Bebe provenga da una famiglia ebrea, ma non dice mai tanto.
  • Più giovane di quanto sembri: Quando Don aveva 15 anni, è stato in grado di passare per più vecchio, quindi ha mentito sulla sua età per assicurarsi un abbonamento all'AGVA (l'American Guild of Variety Artists) e ottenere un lavoro in uno strip club, dove si è esibito numeri di tapdance tra le esibizioni di una spogliarellista di nome Lola LaTores - con la quale è stato intimamente coinvolto fino a quando non ha scoperto che stava vedendo qualcun altro.

Articoli Interessanti