Principale Note Utili Note utili / Abe no Seimei

Note utili / Abe no Seimei

  • Note Utili Abe No Seimei

Abe no Seimei/Haruaki/Haruakira (21 febbraio 921 d.C. – 31 ottobre 1005 d.C.) è stato un onmyōji, uno dei principali specialisti di onmyōdō durante la metà del periodo Heian in Giappone. Oltre alla sua importanza nella storia, è una figura leggendaria nel folklore giapponese ed è stato interpretato in numerosi racconti e film.

Seimei ha lavorato come onmyōji per gli imperatori e il governo Heian, creando calendari e consigliando il modo spiritualmente corretto per affrontare i problemi. Pregò per il benessere degli imperatori e del governo, oltre a fornire consulenza su varie questioni. Era anche un astrologo e predisse eventi astrologici. Ha goduto di una vita estremamente lunga, libero da ogni grave malattia, che ha contribuito alla credenza popolare che avesse poteri mistici.

Annuncio:

Il Santuario Seimei, situato a Kyoto, è un popolare santuario a lui dedicato. A volte si dice che la stazione ferroviaria e il distretto di Abeno, a Osaka, prendano il suo nome, poiché è uno dei luoghi in cui le leggende collocano la sua nascita.

La vita di Seimei è ben registrata e non ci sono dubbi al riguardo. Immediatamente dopo la sua morte, tuttavia, sono emerse leggende molto simili a quelle che circondano Merlino. Molte leggende di Seimei furono originariamente scritte nel Konjaku Monogatarishū e nel periodo Edo c'erano molte storie in circolazione incentrate sui suoi atti eroici.

His pedigree was not very clear. His ancestor might have been Abe no Masuki, a Daizen-no-daibu, or Abe no Shunzai, a Kokushi of Awaji. Another candidate was Abe no Miushi, who appeared as an Udaijin in La storia del tagliatore di bambù . Seimei potrebbe anche essere stato un discendente di Abe no Nakamaro come Abe-no-Sukune-no-Seimei, sebbene alcune altre fonti abbiano registrato il suo nome come Abe-no-Asomi-no-Seimei, che si riferisce al discendente di Abe-no-Asomi da Abe no Miushi. Il nome Sukune, attraverso il clan Abe, è stato preso da Naniwa no Imiki del clan Naniwa, noto anche come Naniwa no Kishi, fondato da Naniwa no Mitsuna.

Annuncio:

Secondo Anderson, Abe no Seimei era un discendente del poeta Abe no Nakamaro e un discepolo di Kamo no Tadayuki e Kamo no Yasunori, indovini della corte Heian del X secolo. Divenne il successore di Kamo no Yasunori in astrologia e divinazione, mentre il figlio di Yasunori si assunse la responsabilità minore di ideare il calendario. I compiti di Seimei includevano l'analisi di strani eventi, la conduzione di esorcismi, la difesa dagli spiriti maligni e l'esecuzione di vari riti di geomanzia. Si diceva che fosse particolarmente abile nel divinare il sesso dei feti e nel trovare oggetti perduti. Secondo il Konjaku Monogatarishu, predisse correttamente l'abdicazione dell'imperatore Kazan sulla base della sua osservazione dei fenomeni celesti.

La reputazione di Seimei crebbe a tal punto che, dalla fine del X secolo, l'Onmyōryō, il ministero del governo di onmyōdō, fu controllato dal clan Abe. Allo stesso modo, il clan Kamo divenne i custodi ereditari del calendario.

Annuncio:

Il simbolo mistico della stella a cinque punte equidistante, chiamata in Occidente pentagramma, è conosciuto in Giappone come Seiman o Sigillo di Abe no Seimei.

Secondo la leggenda, Abe no Seimei non era del tutto umano. Suo padre, Abe no Yasuna, era umano, ma sua madre, Kuzunoha, era unaKitsune. In tenera età, non più tardi di cinque anni, sarebbe stato in grado di comandare agli oni deboli di eseguire i suoi ordini. Sua madre affidò Seimei a Kamo no Tadayuki in modo che vivesse una vita umana adeguata e non diventasse lui stesso malvagio.

Il periodo Heian, in particolare il periodo in cui visse Seimei, fu un periodo di pace. Molte delle sue leggende ruotano attorno a una serie di battaglie magiche con un rivale, Ashiya Doman, che spesso cercava di mettere in imbarazzo Seimei in modo che potesse usurpare la sua posizione. Una storia nota ha coinvolto Doman e il giovane Seimei in un duello divinatorio per rivelare il contenuto di una particolare scatola. Doman ha chiesto a un'altra persona di mettere quindici mandarini nella scatola e 'intuito' che c'erano quindici arance. Seimei ha visto attraverso lo stratagemma, ha trasformato le arance in topi e ha affermato che nella scatola c'erano quindici topi. Quando i topi sono stati rivelati, Doman è rimasto scioccato e sconfitto.

Seimei è anche coinvolto in numerosi altri racconti. Appare come un personaggio minore in Il racconto dell'Heike e si dice che sia responsabile della ricerca della posizione dello Shuten-dōji, un potente oni presumibilmente ucciso da Minamoto no Yorimitsu. A volte si dice che sia l'onmyōji che ha scoperto la vera natura di Tamamo-no-Mae, sebbene il tempo della storia di Tamamo-no-Mae non coincida con la vita di Seimei; altre fonti attribuiscono l'atto a un discendente, Abe no Yasuchika.

Dopo la morte di Seimei, l'imperatore fece erigere un santuario, il santuario di Seimei, nel luogo della sua casa. L'originario santuario fu distrutto in guerra nel corso del XV secolo, ma fu ricostruito nello stesso luogo e si trova ancora oggi.

A lui prende il nome l'asteroide 5541 Seimei, scoperto nel 1976.

Apparizioni in fiction e altri media:

  • Aka Seka , in esecuzione su No Historical Figures Were Harmed , ha una controfigura dal nome simile per lo storico Seimei doppiato da Kosuke Toriumi .
  • Raminghi lo ha come membro degli Octobrists, doppiato da Takahiro Sakurai
  • Serie del destino
    • Destino/EXTRA : Si dice che l'incantatore giocabile, Tamamo-no-Mae, nutre ancora rancore contro Seimei per aver rivelato la sua vera identità.
    • Fato/Grande Ordine ha la sua rivale, Ashiya Doman, come Serva Alter-Ego che lavora per il Grande Cattivo del secondo arco specificamente per ottenere il potere necessario per sconfiggere Seimei. Si dice anche che Seimei sia colui che insegnò a Murasaki Shikibu le arti di Onmyodo, permettendole di diventare una Serva Incantatrice. Sebbene non sia ancora apparso fisicamente nella storia, Seimei aiuta indirettamente il protagonista a sconfiggere Douman nella mini-storia di Lostbelt 5.5, Hell Mandela, tramite le sue lettere, che servono anche come il più grande calcio nei denti all'ego di Douman dai tempi di Seimei non si è mai preso la briga di rispondere alla sua ultima sfida di persona. Seimei è anche considerato uno dei più grandi onmyōji di tutta la Proper Human History.
  • Il personaggio di Seimei Ketsuno in Gintama si basa su di lui.
  • Una versione femminile appare nel gioco survival horror Kuon .
  • Il Nuovo Getter Robo anime ha Seimei come il Grande Cattivo che cerca di conquistare il mondo attraverso i suoi servi Oni.
  • Nioh 2 fallo apparire nel DLC Darkness in the Capital.
  • Onmyōji , Il film del libro omonimo, come il deuteragonista, interpretato da Mansai Nomura.
    • Pattinatore artisticoYuzuru Hanyuha interpretato Seimei in un programma con la musica del film, ha fatto le sue ricerche, ha visitato il santuario di Seimei e si è consultato con l'attore di Seimei, Nomura Mansai, per replicare accuratamente la battaglia di Seimei nella coreografia.
  • Onmyōji , il gioco, come il suo Amnesiac Hero, doppiato da Noriaki Sugiyama (presente) e Toa Yukinari (giovane).
  • Otogi Zoshi lo presenta come il Grande Cattivo che vuole distruggere Heian.Si traveste da Mansairaku, un misterioso alleato di Minamoto no Hikaru, che la inganna facendole ottenere tutti i magatama.
  • Toukiden lo vede come un Mitama (l'anima di un eroe della storia giapponese) che si unisce al personaggio del giocatore dopo aver sconfitto Mifuchi.
  • Guerrieri Orochi lo ha come personaggio giocabile, doppiato da Yoshimasa Hosoya

Tropes come rappresentato nella narrativa:

  • L'Arcimago: è l'equivalente giapponese di Merlino. Tuttavia, a differenza del mago europeo, l'esistenza storica di Seimei rimane incontrastata.
  • Bishonen: Alcune versioni lo ritraggono come tale dal 1989.
  • Capovolgimento di genere: dentro Kuon , Otogi: Myth of Demons e più recentemente, GARO: Luna cremisi , Seimei is a woman.
  • Ibrido mezzo umano: alcune versioni della leggenda trasformano Seimei in una di queste. Un figlio di un uomo umano e aKitsune.
  • Upgrade del cattivo storico: alcuni media lo hanno descritto come un cattivo. Esempi notevoli sono il Nuovo Getter Robo QUESTOe Aka Seka .
    • Sebbene non sia Seimei stesso, il personaggio di Hao è basato su di lui.
  • Onmyōdō: uno dei codificatori di tropi.
  • The Rival: Ad Ashiya Doman in alcune versioni della leggenda.

Articoli Interessanti