Principale Note Utili Note utili / N-Gage

Note utili / N-Gage

  • Note Utili N Gage

img/noteful/46/note-utili-n-gage.png img/notefulnote/46/note-utili-n-gage.jpgIn alto: il design originale dell'N-Gage. In basso: il QD N-Gage.Annuncio:

Il N-Gage è un dispositivo portatile creato da Nokia e rilasciato nell'ottobre 2003, basato sulla piattaforma per telefoni cellulari della serie 60 in esecuzione su Symbian . Quando i telefoni cellulari hanno iniziato a diventare più comuni alla svolta del millennio, Nokia ha visto una preziosa opportunità: così com'era, i giocatori dovevano destreggiarsi tra un telefono cellulare e il loro palmare da gioco preferito. Perché non combinare entrambe le tecnologie in un unico dispositivo e, si spera, attirare le persone lontano dal concorrente Game Boy Advance di Nintendo.

Il lato positivo delle cose, l'N-Gage era un dispositivo più potente del GBANotaIl GBA era paragonabile al SNES, mentre l'N-Gage era più vicino alla PlayStation.e sicuramente aveva tutte le caratteristiche di un cellulare. In effetti, vantava in realtà diverse caratteristiche che sono comuni oggigiorno nei moderni palmari e smartphone: utilizzava la tecnologia Bluetooth e disponeva di connettività Internet (entrambe utilizzabili per titoli multiplayer), consentiva la riproduzione audio/video di MP3, poteva essere utilizzato per controllare le e-mail e aveva persino una radio FM integrata.

Annuncio:

Nonostante queste cose, tuttavia, l'N-Gage aveva diversi inconvenienti. In primo luogo, i pulsanti frontali erano i tasti 5 e 7 sulla tastiera, rendendo davvero facile premere quelli sbagliati durante il gioco. In secondo luogo, lo slot di gioco era essenzialmente uno slot MultiMediaCard e, come la maggior parte dei telefoni con schermo a colori di fascia alta dell'epoca, quello slot si trovava all'interno del vano batteria. Ciò significa che l'utente ha dovuto rimuovere le batterie solo per cambiare gioco. Inoltre, non aiuta il fatto che i giochi siano stati distribuiti su MultiMediaCard, rendendoli suscettibili alla pirateria: gruppi di scene come l'ormai defunto BiNPDA hanno rilasciato versioni crackate di titoli N-Gage che potevano essere riprodotti sulla maggior parte se non su tutti Symbian Series 60 dispositivi, rendendo piuttosto discutibile lo scopo di rilasciare un telefono da gioco dedicato. Un'altra cosa era il suo scomodo orientamento dello schermo, che limitava il campo di gioco a un campo visivo molto ristretto dando al giocatore uno svantaggio, specialmente con i giochi platform e gli sparatutto in prima persona. E, cosa più famigerata, l'altoparlante e il microfono erano posizionati sul fondo, quindi dovevi tenere il bordo del telefono vicino all'orecchio mentre effettuavi le chiamate, taco attaccato al lato della testa. Un'altra cosa che non viene menzionata così spesso, ma che ha danneggiato l'adozione del dispositivo, era il fatto che si doveva avere un contratto di telefonia cellulare con il proprio provider locale per acquistare il dispositivo da molti negozi che lo trasportavano, il che lo ha reso molto difficile acquistare per i bambini come regali e sostanzialmente limitava la sua fascia demografica, dal momento che i bambini nei primi anni 2000 in genere non avevano telefoni, per non parlare di un Nokia 3310 . Per non parlare del fatto che non è stata nemmeno realizzata alcuna variante CDMA, snobbando efficacemente quelle in aree in cui artisti come Verizon hanno una copertura migliore.

Annuncio:

Nell'aprile 2004, Nokia ha rilasciato N-Gage QD, che ha corretto alcuni dei difetti del sistema precedente. Non solo era più piccolo e rotondo di prima, ma aveva anche lo slot per cartucce MMC comodamente posizionato sul fondo, con Nokia addirittura arrivato al punto di rilasciare un accessorio 'MMC Expander' che permetteva ai giocatori di trasportare due giochi alla volta e cambiare tra loro secondo necessità. Anche l'altoparlante e il microfono sono stati spostati nella parte anteriore del sistema, rendendo le telefonate più comode e meno ridicole. Tuttavia, funzionalità come la riproduzione di MP3 e la connettività USB sono state rimosse per ridurre i costi, sebbene la prima possa essere ripristinata tramite lettori multimediali di terze parti.

A causa di questi numerosi inconvenienti fisici e della mancanza di giochi di qualità, l'N-Gage ha venduto poco ed è stato ridicolizzato dai giocatori e dai fan di Nokia. A vantaggio di Nokia non è stato rilasciato in Giappone, il che l'avrebbe reso ancora più uno scherzo come era (ed è tuttora) la famiglia Xbox. Nemmeno il QD è stato in grado di aumentare le vendite poiché così pochi erano a conoscenza della riprogettazione. Nokia ha interrotto silenziosamente il sistema nel 2007 a favore di modelli di telefono a forma di candybar più convenzionali.

Nel 2008, il nome N-Gage è stato riciclato per un servizio di gioco mobile compatibile con numerosi smartphone Nokia S60NotaIn particolare, i dispositivi S60 Third Edition, sebbene non tutti siano certificati per eseguire il client N-Gage., ma non N-Gage o QD. Alcune delle esclusive della piattaforma originale hanno ricevuto remake o sequel. 'N-Gage 2.0' si è rivelato ancora più breve del suo omonimo, chiudendosi dopo meno di due anni.


Specifiche:

Processori

  • Chip compatibile ARM Integrated (ARMI) (architettura ARM4T) funzionante a 104 MHz, lo stesso dei telefoni Nokia 7650 e 3650. Il telefono mancava di una GPU dedicata, con i giochi che dovevano ricorrere solo al rendering del software. Ciò ha portato ad alcuni giochi come Call of Duty esibendosi lentamente, il che lo rendeva un lavoro ingrato da recitare soprattutto nelle scene intense.
  • DSP dedicato (Texas Instruments TMS320) per la riproduzione di MP3 (solo 1a generazione; la riprogettazione di QD manca di questa che richiede la decodifica software tramite applicazioni di terze parti per la riproduzione di MP3)

Memoria

  • 3,4 MB di memoria interna (solo 1a generazione).

Schermo

  • Può visualizzare 4.096 colori.
  • Il suo schermo è insolitamente più alto che più largo, con una risoluzione di 176 x 208. Non molto buono per giochi a scorrimento laterale come Sonic N .

Software

  • Symbian 6.1 (serie 60 1a edizione, pacchetto funzionalità 1). L'N-Gage è compatibile con quasi tutti i software e giochi scritti per la piattaforma Series 60 1st Edition, ad eccezione di quelli che richiedono una fotocamera.
  • I giochi sono stati distribuiti su commodity MultimediaCard.

Batterie

  • A differenza del GBA originale ma simile alla maggior parte dei telefoni cellulari e al GBA SP, l'N-Gage utilizzava un pacco batteria agli ioni di litio BL-6C. È essenzialmente una variante più spessa e di maggiore capacità del famigerato cellulare BL-5C, che è stato utilizzato su innumerevoli telefoni Nokia e persino su dispositivi non Nokia come gli altoparlanti Bluetooth.
  • Durata massima di 4 ore quando si gioca o si parla al telefono, ma può durare fino a 200 ore in modalità standby.

Connettività

  • Sia High Speed ​​Circuit Switched Data (HSCSD), in termini semplici un servizio dial-up wireless che consente 56KBPS, sia GPRS (da non confondere con il GPS) consentono all'N-Gage di connettersi all'N-Gage Arena per il matchmaking online e download di giochi.
  • L'N-Gage originale supportava le frequenze GSM 900/1800/1900, mentre la revisione QD era venduta in due varianti dual-band, una per le regioni eurasiatiche (GSM 900/1800) e una versione nordamericana (GSM 850/1900 ) commercializzato da Cingular (ora AT&T Mobility).

Giochi per la console N-Gage:

Titoli originali

  • cenere
  • Barakel l'angelo caduto
  • The Elder Scrolls viaggia Shadowkey
  • Imbarco Flo
  • Glimmerati
  • Presa alta
  • Miglio alto flipper
  • UNO
  • Via alla gloria
  • Regno tascabile
  • Requiem dell'inferno
  • Rift Promessa Di Potere
  • Serpenti
  • Corsa al sistema
  • Warhammer 40000 Gloria alla morte

Portati, riformulati o sviluppati contemporaneamente

  • Asfalto: Urban GT
  • Bombardiere
  • Call of Duty
  • Catan
  • Civiltà
  • Colin McRae Rally 2005
  • Crash Nitro Kart
  • FIFA Calcio 2004 & 2005
  • Ghost Recon: Jungle Storm
  • Il re dei CombattentiEstremo
  • Pandemonio!
  • Puyo Pop
  • Puzzle Bobble VS
  • Rayman 3: Hoodlum Havoc
  • fazione rossa
  • Campionato Sega Rally
  • The Sims: A spasso
  • Sonic N
  • Spider-Man 2
  • Cellula scissa
    • Splinter Cell: teoria del caos
  • SSX fuori limite
  • Super Monkey Ball
  • Tomb Raider
  • Pattinatore professionista di Tony Hawk
  • Festa mondiale dei vermi
  • Leggende degli X-Men
    • X-Men Legends 2: Rise of Apocalypse

Giochi per la piattaforma di download N-Gage 2.0:

Titoli originali

  • Dirk Pugnale
  • Agganciato alle creature degli abissi
  • Degenerazione del male residente
  • Serpenti subsonici
  • System Rush: Evoluzione

Portati, riformulati o sviluppati contemporaneamente

  • Asfalto 3: regole stradali
  • L'era degli imperi III
  • Boom Blox
  • Commilitoni
  • Crash Bandicoot Nitro Kart 3D
  • FIFA 08 & 09
  • Metal Gear Solid Mobile
  • Miglio alto flipper
  • Need for Speed: Sotto copertura
  • UNO
  • Pandemonio!
  • Principe di Persia (2008)
  • Ripristina generazione
  • The Sims 2 Animali domestici
  • The sims 3
  • Origini delle spore
  • Star Wars: La Forza scatenata
  • Tetris
  • Tomb Raider: Underworld
  • Festa mondiale dei vermi

Articoli Interessanti

Scelta Del Redattore

Videogioco / Tuta per il tempo libero Larry 1: Nella terra delle lucertole da salotto
Videogioco / Tuta per il tempo libero Larry 1: Nella terra delle lucertole da salotto
Leisure Suit Larry 1: In the Land of the Lounge Lizards è un videogioco programmato, scritto e disegnato da Al Lowe (che ha anche composto la colonna sonora)...
Anime / Valvrave il Liberatore
Anime / Valvrave il Liberatore
Valvrave the Liberator, o in giapponese chiamato Kakumeiki Valvrave, è una serie anime di mecha prodotta da Sunrise, con Kou Matsuo come regista, Katsura...
Videogioco / Brothers: A Tale of Two Sons
Videogioco / Brothers: A Tale of Two Sons
Brothers: A Tale of Two Sons è un videogioco sviluppato da Starbreeze Studios. È stato rilasciato per Xbox Live Arcade, Steam e Playstation Network ad agosto...
Serie / The Strain (serie TV)
Serie / The Strain (serie TV)
Una descrizione dei tropi che appaiono in Strain (serie TV). The Strain è una serie televisiva horror sui vampiri che ha debuttato il 13 luglio 2014 su FX. È stato creato da…
Più vicino di quanto sembri
Più vicino di quanto sembri
Gli specchietti retrovisori a volte sono dotati di un avviso: 'Gli oggetti nello specchietto sono più vicini di quanto appaiano'. Nota Questi specchietti sono convessi, quindi offrono una visione più ampia...
Letteratura / I giochi della fame
Letteratura / I giochi della fame
The Hunger Games, di Suzanne Collins, è una tetralogia (precedentemente una trilogia) di romanzi per giovani adulti ambientata dopo la fine a Panem, una nazione in quello che...
Videogioco / La chiamata di Asheron
Videogioco / La chiamata di Asheron
Asheron's Call era un MMORPG fantasy Cult Classic della piccola ma rispettata casa di sviluppo Turbine, che è anche responsabile di Il Signore degli Anelli...