Principale Caratteri Personaggi / Il Trono di Spade - Joffrey Baratheon

Personaggi / Il Trono di Spade - Joffrey Baratheon

  • Personaggi Troni Di Gioco Joffrey Baratheon

Game of Thrones Indice dei personaggi principali
I Sette Regni di Westeros |Casa Stark(Casa Stark Children[Jon Snow, Sansa Stark, Arya Stark],Casa Stark Famiglia) |Casa Bolton(Ramsay Bolton) | Casa Karstark | Casa Mormont |Casa Canna|Altre case del nord| Casa Lannister (Tywin Lannister,Cersei LannisterJaime LannisterCasa Famiglia Lannister) |Casa Clegane|Casa Baratheon di Approdo del Re( Joffrey Baratheon ) | Casa Targaryen ( Corte di Daenerys I [ Daenerys Targaryen ,Tyrion Lannister], Servi di Daenerys ) |Casa Baratheon di Capo Tempesta e Roccia del Drago(Stannis Baratheon) | Casa Greyjoy (Theon Greyjoy) | Casa Arryn (Petyr 'Ditocorto' Baelish) |Casa Tully|Casa Frey|Casa Tyrell| Casa Tarly |Casa Martello(Serpenti della sabbia) | Le città libere | Baia degli schiavisti | Il Mare Dothraki e la Desolazione Rossa | Qarth |I Guardiani della Notte| Corte Reale | L'Ordine dei Maestri | La Guardia Reale | Bruti | Fratellanza senza stendardi | La fede dei sette | Tempio Rosso |Personaggi indipendenti| Compagnia teatrale | Esseri soprannaturali
Annuncio:

Saranno nascosti solo gli spoiler della stagione in corso, quindi fai attenzione agli spoiler se non sei aggiornato sugli episodi.


Re Joffrey Baratheon

img/characters/42/characters-game-thrones-joffrey-baratheon.png ' Il re può fare quello che vuole! '

Giocato da: Jack Gleson

Doppiato da: Alan Prieto (spagnolo latinoamericano), Javier Balas (spagnolo europeo), Nobunaga Shimazaki (giapponese)

'Abbiamo avuto re malvagi e abbiamo avuto re idioti, ma non so se siamo mai stati maledetti con un idiota malvagio per un re!'Tyrion Lannister

Il figlio maggiore del re Robert e della regina Cersei. Almeno ufficialmente. La verità è che Jaime Lannister, il fratello gemello della regina, è il suo padre biologico e anche dei suoi fratelli. È un bullo viziato e sadico, a cui non potrebbe importare di meno dei problemi del regno e pensa solo ai suoi privilegi. Diventa Re degli Andali e dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Signore dei Sette Regni e Protettore del Regno dopo la morte di Robert Baratheon. Impulsivo e con scarsa intelligenza, insultando e minacciando persino i propri alleati, Joffrey ordina la morte di Ned Stark e finisce per distruggere ogni possibilità che il conflitto tra Lannister e Stark finisca pacificamente. Ma Joffrey scoprirà presto che le sue azioni hanno conseguenze che potrebbero finire contro di lui...

Annuncio:
apri/chiudi tutte le cartelle A-F
  • 0% Valutazione di approvazione: a nessuno piace Joffrey. Non la nobiltà, non la piccola gente, non le persone in mezzo - nessuno . È così odiato che la sola vista di lui che cavalca per le strade è sufficiente per provocare una rivolta in piena regola. Anche i suoi stessi familiari non fanno eccezione, tranne forse sua madre Cersei, e persino lei non gli dispiacerebbe essere sottoposto ad alcune delle 'disciplina' di suo nonno a questo punto. Lo stesso vale per il pubblico.
  • Bravo ragazzo adattativo: principalmente perché alcuni dei suoi momenti più viziosi nei libri sono dati a qualcun altro o adattati.
    • È Ditocorto piuttosto che Joffrey a organizzare l'attacco a Bran dopo che Jaime lo ha spinto giù dalla torre.
    • Nei libri, Joffrey uccide i contadini con una balestra, inchioda le corna sulle teste dei sostenitori di Stannis e cerca di convincere Tywin a sterminare tre Casate. La versione mostra non commette mai questi crimini.
    • Nei libri, Joffrey ha ucciso una gatta incinta da bambino per dimostrare che era uno psicopatico fin dall'inizio. Qui, è menzionato come un bambino felice che non ha mostrato segni di ciò che sarebbe diventato.
  • Adaptational Jerkass: È già uno psicopatico nei libri, ma la serie TV lo rende peggio . Nella serie televisiva, Joffrey è colui che ordina sia il massacro dei bastardi di Robert che l'attentato a Tyrion durante la battaglia delle Acque Nere. Tratta anche Cersei in modo orribile, fa picchiare a Ros un'altra prostituta e a tutto spiano omicidi Ros legandola a un letto e crivellandola di dardi di balestra perché voleva semplicemente esplorare come ci si sente ad uccidere qualcuno da soli.
  • Wimp adattativo: Sorprendentemente, Joffrey non era un debole e turbolento nei libri: è ancora un codardo, ma si dice che sia alto e forte per la sua età, anche più alto di Jon e Robb che hanno tre anni più di Joffrey. E quando il re fa visita a Grande Inverno, combatte allo stesso modo con Robb nonostante la differenza di età. Joffrey si offre anche volontario per combattere durante la battaglia di Blackwater e contribuisce effettivamente alla battaglia. Lascia la battaglia solo quando è costretto da Cersei, ed esprime ancora il desiderio di comandare i balestrieri. Nello show televisivo, non fa nessuna di queste cose.
  • Age Lift: 12 anni nei libri, adolescenti di età medio-tardiva nello spettacolo. Questo è un po' un caso di adattamento pragmatico, poiché c'è un chiaro limite su quanto lontano puoi spingerlo quando il tuo attore è 20 anni .
  • Vittima dello stronzo: Non sorprende, grazie alla sua inclinazione a tormentare le persone per capriccio. Quando muore Cersei è il solo uno che lo piange. Anche tra la sua famiglia, Tywin dice a Tommen Joffrey che era un re terribile proprio mentre stanno osservando il suo cadavere, Jaime fa sesso con Cersei nella stessa zona pochi istanti dopo, e Tyrion dice apertamente che, sebbene non abbia ucciso Joffrey, desidera che lui aveva. Questo tropo è anche il motivo per cui Joffrey è stato ucciso in primo luogo: Olenna Tyrell è stata quella che lo ha fatto uccidere, e il motivo principale era perché non aveva intenzione di lasciare che sua nipote, che ama profondamente, sposasse una creatura disgraziata come Joffrey.
  • Autorità solo in nome: potrebbe avere il culo piantato saldamente sul Trono di Spade, ma è ovvio per tutti che Tywin è l'unico motivo per cui continua a tenerlo.
  • Ax-Crazy: In una delle sue prime scene senza la supervisione di un altro Lannister, il dolce principe inizia a tagliare Mycah con la sua spada e minaccia di sventrare Arya prima che Nymeria intervenga. Egli procede a ottenere molto, molto peggio.
  • Cattiva 'cattiva recitazione': durante la cerimonia in cui congeda Sansa e prende Margaery come sua fidanzata, è chiaro che sta mettendo in scena uno spettacolo per la corte. Si rivolge persino a sua madre in attesa della sua battuta prima che lei inizi a parlare.
  • Vanto tosto: sovvertito; gli piace ricordare a tutti che è il re in un modo che suggerisce che si aspetta che siano così sopraffatti dalla sua meraviglia ultraterrena che iniziano istintivamente a inchinarsi e raschiare a lui. In verità, ogni volta che lo fa, sembra solo sottolineare quanto alla fine sia meschino, inadeguato e fuori di sé. Dopotutto, come gli fa notare suo nonno, un uomo 'potente' che sente costantemente il bisogno di ricordare a tutti quanto sia potente non ha davvero molto potere. Joffrey: Stai parlando con il re!
    Tyrion: [Gli dà uno schiaffo] E ora ho colpito un re! La mia mano è caduta dal mio polso?
  • Cattivo capo: È scortese, abrasivo e non pensa a nulla di ordinare che le persone vengano uccise per piccole offese.
  • Le persone cattive abusano degli animali: Tommen racconta che Joffrey minacciava periodicamente di uccidere e scuoiare il suo gatto domestico, quindi mescolare i resti del gatto nel cibo di Tommen.Dai libriJoffrey ha già molta forma per il classico comportamento psicopatico di torturare gli animali: Tyrion scopre che Joffrey una volta ha ucciso e scuoiato un cerbiatto domestico di Tommen e vede Joffrey sparare alle lepri con una balestra per il suo stesso divertimento. Dopo il suo assassinio, Stannis racconta a Davos e Melisandre un incidente in cui, mentre era ancora un bambino, Joffrey ha sventrato una gatta incinta, che ha portato i feti di gatto insanguinati dove Robert e Stannis stavano cenando. Secondo Stannis, Robert ha colpito con disgusto Joffrey così forte che Stannis ha onestamente pensato che suo fratello avesse ucciso il ragazzo.
  • Bait the Dog: In 'The Kingsroad', sembra comportarsi in modo abbastanza decente di fronte a Sansa. Poi arriva a maltrattare il figlio del macellaio...
  • Bastard Bastard: È stato rivelato che non è il figlio di Robert, ma il prodotto dell'incesto di Jaime e Cersei. Nella seconda stagione, ne viene a conoscenza attraverso la dichiarazione di Stannis e chiede a sua madre della terribile voce che ha sentito su di lei e 'Zio Jaime'. Sebbene esternamente lo neghi, potrebbe crederci nel profondo, dato che ordina l'omicidio dei figli illegittimi di Robert come forma di assicurazione.
  • Credere alle proprie bugie: si considera l'Eroe che da solo ha protetto Approdo del Re dal Signore Supremo del Male Stannis Baratheon e ha trionfato sugli Stark. La competenza mostrata da suo nonno Tywin e dallo zio Tyrion non figura affatto in questa visione, per non parlare del fatto che era un codardo sporco la cui natura pazza con l'ascia ha iniziato la guerra in primo luogo.
  • Berserk Button: odia che la sua autorità venga messa in discussione e spesso punirà crudelmente qualcuno se lo fa. Quando qualcuno al di là del suo potere di punire mina la sua autorità, tuttavia, in genere si traduce in uno scatto d'ira.
  • Grande cattivo aspirante:
    • Nonostante sia un personaggio innegabilmente mostruoso, Joffrey è solo una minaccia perché il suo titolo gli permette di prendere frequenti decisioni stupide e sadiche senza timore di ripercussioni. È chiaro che se non fosse stato per le astute macchinazioni di suo zio, Tyrion, e del nonno, Tywin, Joffrey sarebbe finito a testa in giù molto tempo fa.
    • In seguito esprime la convinzione di essere l'unico responsabile della fine della Guerra dei Cinque Re, nonostante Stannis sia ancora vivo per tornare a combattere un altro giorno, la ribellione dei Greyjoy in corso, così come le Terre dei Fiumi e l'intero Nord ancora non essere sotto alcuna parvenza di controllo. Joffrey : Loro sanno io ha vinto la guerra!
      Giacomo : La guerra non ha vinto. Non finché Stannis è in vita.
      Joffrey: io rotto Stannis al Blackwater!
  • Grande Fratello Bullo: Ha tormentato Tommen minacciando di far scuoiare il suo gatto Ser Pounce e di servirgli la carne nel cibo.
  • Puttana travestita da pecora: finge brevemente di essere un bravo ragazzo di fronte a Sansa. Mette la stessa farsa per Margaery.
  • Sangue da ogni orifizio: il segno visivo sicuro, dopo il suo avvelenamento, che è completamente e completamente fregato è il sangue che esce dalla sua bocca, dal suo naso e dai suoi occhi.
  • Blood Lust: Non solo ama vedere le persone uccise o mutilate come la sua controparte nei libri, ma è considerato un feticcio sessuale per lui, visto che si è divertito a una puttana picchiarne un'altra e poi mettere frecce in detta puttana .
  • Debolezza turbolenta: cerca di essere all'altezza degli standard di gioviale cazzuta di Robert, ma la sua disastrosa educazione lo ha trasformato in un codardo arrogante, imprevedibile e sadico.
  • Il bullo: Joffrey prova un immenso piacere nell'usare il suo potere e il suo status per infliggere dolore agli altri. Alla fine, quando si eliminano tutte le trappole del privilegio, della regalità e del sadismo, è proprio quello che succede quando a un bullo viene dato troppo potere e troppo poco respingimento.
  • Butt-Monkey: Nonostante sia il re e un vero mostro, è sicuramente uno di questi poiché nessuno nella sua cerchia ristretta lo rispetta o addirittura gli piace, suo nonno e suo zio lo comandano e lo insultano facilmente e ogni scena in cui cerca di affermare che la sua autorità finisce con l'umiliazione. Ti saresti quasi dispiaciuto per lui se non fosse un monello così riprovevole.
  • Bratty Teenage Son: Cersei è stata abbastanza cresciuta e ha incoraggiato il comportamento spregevole di suo figlio prima che diventasse re. Joffrey è un sadico dispettoso, impulsivo, egoista, irascibile e piagnucoloso che abusa e si approfitta di quasi tutti quelli che incontra.
  • Il Caligola: si trasforma rapidamente in questo dopo essere salito al trono e ha persino una certa somiglianza con quello reale. Joffrey sembra semplicemente voler infliggere dolore e morte. Una delle sue battute del finale della terza stagione è piuttosto eloquente: Joffrey: Tutti è mio tormentare!
  • Non posso accettare critiche: disaccordi, minare la sua autorità e insultarlo sono un buon modo per mandare su tutte le furie Joffrey.
  • Cattivo portatore di carte: quando Tyrion dice al sadico Joffrey che ora che Sansa non è più sua moglie, quindi non è più sua da tormentare, lui risponde con arroganza dicendo Joffrey: Ognuno è mio da tormentare. Faresti bene a ricordare quel piccolo mostro.
  • Cassandra Verità: Lui, tra tutte le persone, è stato uno dei pochi Westerosi a considerare seriamente Daenerys ei suoi draghi una minaccia credibile, chiedendo che si facesse qualcosa per loro prima che una mela potesse trasformarsi in una carrozza.Molto tempo dopo la sua morte, Dany conquista Approdo del Re in una schiacciante battaglia Curb-Stomp il cui sbalorditivo bilancio delle vittime include entrambi i genitori biologici di Joffrey; questo è stato possibile solo grazie al puro potere del drago completamente maturo di Dany, Drogon.
  • Morte del personaggio: è stato avvelenato durante il suo stesso matrimonio e il veleno lo fa soffocare sul proprio vomito prima di morire.
  • Sviluppo del personaggio:
    • In un modo piuttosto orribile: Joffrey si sviluppa rapidamente da un debole prepotente di cui nessuno ha molto da dire a uno psicotico alla Caligola di cui tutti odia dopo aver ottenuto il Trono di Spade, al punto da essere paragonato a un altro famoso mostro nella storia di Westerosi (Aerys II) sfavorevole ; vedi la linea del 're malvagio idiota' di Tyrion.
    • Entro la terza stagione, Joffrey ha imparato qualcosa in più sull'essere un cattivo con una buona pubblicità e sull'uso degli insulti furtivi, in gran parte grazie all'influenza di Margaery.
  • Tic caratteriali: Ha l'abitudine di spostare il suo peso da un lato all'altro quando è agitato o eccitato, facendolo sembrare come se stesse oscillando da sinistra a destra. Potrebbe o meno avere qualcosa a che fare con il suo essere consanguineo e mentalmente instabile.
  • La cospirazione: viene ucciso da una cospirazione tra Olenna Tyrell, Petyr Baelish, Ser Dontos Hollard e (senza volerlo) Sansa Stark al suo stesso matrimonio.
  • Corona di corna: la sua corona ha corna di cervo stilizzate.
  • Morte crudele e insolita: assassinato da un veleno opportunamente brutale. Essere lasciati soffocare dal tuo stesso vomito e rimanere intrappolato da solo celebrazione del matrimonio è un brutto modo di andare.
  • Sangue mortale dal naso: accade durante i suoi ultimi minuti, indicando chiaramente che il veleno ha reclamato la sua vita.
  • Morte per ironia: Joffrey finisce per morire più o meno allo stesso modo di Robb Stark, l'uomo di cui ha così completamente deriso la morte. Ucciso per tradimento a un matrimonio mentre sua madre è costretta a guardare mentre muore di una morte dolorosa. Per ulteriore ironia, 'The Rains of Castamere' viene suonato poco prima della sua morte.
  • Devil in Plain Sight: Sansa ignora la maggior parte dei suoi difetti perché è innamorata di lui nella prima stagione. Si sveglia con il tipo di persona che è una volta che ha giustiziato suo padre.
  • Morto tra le tue braccia stanotte: muore con entrambi i suoi genitori biologici al suo fianco.
  • Non ci ho pensato: non ha pensato a come la sua esecuzione di Ned Stark avrebbe completamente distrutto la già fragile alleanza con il Nord. La sua unica concentrazione su ciò che lo soddisfava in quel momento.
  • Sporco codardo: Si comporta da duro, in particolare quando è certo di essere in una posizione di autorità, ma quando Arya gli punta una spada contro, piange come un bambino (anche se aveva il suo metalupo che l'aiutava). C'è anche la scena in cui Tyrion lo schiaffeggia, ripetutamente, per il suo beffardo rifiuto di almeno rendere omaggio a parole agli Stark. Poi nella seconda stagione, non solo non fa nulla quando Tyrion lo definisce apertamente un 're idiota malvagio', ma Tyrion se la cava schiaffeggiandolo ancora e beffardo chiede se la sua mano fosse caduta dal polso per aver colpito il re. Va nel panico molto rapidamente durante la battaglia delle Acque Nere e scappa via quando sente che sua madre lo ha chiamato, la sua voce visibilmente incrinata mentre lo fa, anche se a quel punto era riluttante ad andarsene.
  • Disc-One Final Boss: è stato un cattivo principale per tre stagioni, ma muore all'inizio della quarta stagione.
  • Retribuzione sproporzionata: per citare Tyrion Lannister... Tyrion: Hanno lanciato un torta di mucca da te, quindi decidi di farlo uccidili tutti ! Stanno morendo di fame, sciocco!
  • Non capisce il sarcasmo: nonostante abbia un senso dell'umorismo piuttosto sardonico, non sembra capirlo quando è sul lato ricevente. Dopo aver svuotato un bicchiere di vino sulla testa di Tyrion, Tyrion scherza: 'Bella annata; peccato che si sia rovesciato' a cui Joffrey risponde 'Non si è rovesciato'. Poi più tardi, quando Joffrey decide di umiliare ulteriormente Tyrion facendo di lui il suo coppiere, Tyrion dice 'Che onore', spingendo Joffrey a rispondere con rabbia 'Non è significava come onore.'
  • Droit du Seigneur: Durante 'Second Sons', essenzialmente minaccia Sansa con questo, dicendo che non importa quale Lannister le metta un bambino.
  • Dumbass ha ragione: nonostante abbia ripetutamente dimostrato di essere uno psicopatico stupido suicida, tende ad avere un millisecondo di assoluta lucidità a stagione fino alla sua morte, suonata per Dramatic Irony. Naturalmente, questo non è aiutato dall'inclinazione di Joffrey a ridicolizzare, umiliare e dominare coloro che lo circondano, anche con le persone dove non è saggio farlo, specialmente suo nonno.
    • Stagione 1: Sottolinea quanto sia controproducente un sistema feudale per mantenere uno stato forte e centralizzato e suggerisce di formare un esercito nazionalizzato fedele allo stato stesso. Sebbene sia un'osservazione giusta di per sé (dato che è il motivo per cui metà del paese attualmente vuole ucciderlo), le sue soluzioni per implementare un tale sistema sono meno ben congegnate.
    • Stagione 2: Sottolinea che con i Greyjoy che lacerano il fianco di Robb Stark, un attacco dei Lannister li spazzerebbe via. Ha ragione, ma sta anche dimenticando il piccolo fatto che Stannis Baratheon sta per colpire Approdo del Re proprio come una mazza colpisce un uovo.
    • Stagione 3: Quando consulta suo nonno Tywin nella sala del trono, Joffrey esprime le sue preoccupazioni su Daenerys Targaryen e i suoi tre draghi. Tywin respinge con disprezzo queste preoccupazioni e rassicura Joffrey che i draghi non rappresentano un pericolo per loro e sono semplici 'curiosità'; Tywin afferma di aver visto il teschio dell'ultimo drago Targaryen ed era delle dimensioni di una mela, e Joffrey ribatte che il teschio più antico aveva le dimensioni di una carrozza, ma Tywin insiste di essere stato informato che i draghi di Daenerys sono semplici 'curiosità'. Man mano che la serie continua, diventa sempre più evidente che i draghi di Daenerys sono davvero la specie più grande e temibile, in grado di decimare gli eserciti da soli e rappresentano una vera minaccia per i Sette Regni e Approdo del Re. Ma quando Westeros se ne rende conto, Joffrey è morto da tempo e incapace di gongolare di avere ragione.
  • Dumbass Teenage Son: Joffrey è noto per la sua impulsività, inettitudine e ignoranza e pur essendo il più grande dei figli consanguinei di Cersei.
  • Stupida bionda: Un esempio maschile. Ha i capelli biondi e viene regolarmente dimostrato di essere sciocco e stupido. I suoi momenti Dumbass Has a Point sono relativamente rari.
  • Anche il male può essere amato: sua madre lo ama, come ammette in 'Mhysa', in uno dei suoi rari momenti di simpatia: Tyrion: Hai bambini. Quanto diresti felice di essere? Cersei: Non molto. Ma se non fosse stato per i miei figli, mi sarei gettato dalla torre più alta della Fortezza Rossa. Sono la ragione per cui sono vivo. Tyrion: Anche Joffrey? Cersei: Anche Joffrey. Era tutto ciò che avevo una volta, prima che Myrcella nascesse. Passavo ore a guardarlo. Le sue ciocche di capelli. Le sue mani e piedi minuscoli. Era un tipo così allegro. Si sente sempre che i terribili erano bambini terribili. «Avremmo dovuto saperlo. Anche allora, avremmo dovuto saperlo.' Non ha senso. Ogni volta che era con me, era felice. E nessuno può portarmelo via. Nemmeno Joffrey. Come ci si sente ad avere qualcuno. Qualcuno di tuo.
  • Anche il male ha amato: entrambi non adorano più che un amore genuino, ma Joffrey vede due persone con una considerazione abbastanza alta da mostrare alcuni Accarezza il cane momenti qua o là.
    • Nonostante la loro relazione a volte difficile, Joffrey amava davvero Robert e cercava sempre di essere all'altezza degli standard del leggendario guerriero. Quando Robert è sul letto di morte e si lamenta dei suoi fallimenti come padre, Joffrey sembra completamente devastato dalla sua realizzazione della morte imminente dell'uomo. Potrebbe essere l'unica volta nella serie in cui è sinceramente comprensivo. Dopo la morte di Robert, Joffrey continua ad adorarlo come un eroe e non gli piace che nessuno lo derivi in ​​alcun modo. Un bardo l'ha imparato a proprie spese.
    • Per quanto malvagio sia, sembra che gli piaccia davvero Margaery; parte del motivo per cui è così facilmente manipolato da lei è che è sinceramente interessato a impressionarla. Margaery, da parte sua, è in grado di trovare il modo di rendere almeno Joffrey atto come una persona migliore, mostrando come usare la gentilezza per guadagnare gli applausi della folla, qualcosa che Joffrey desidera disperatamente, e lo convince a fare opere di beneficenza, anche se solo per migliorare le sue orribili pubbliche relazioni. È chiaro che Margaery non ha un vero amore per lui, ma sembra avere un affetto contorto per lei che è in grado di manipolare per i suoi usi.
  • Anche il male ha standard: era disgustato dalle 'voci' di 'zio' Jaime e Cersei. Forse è per questo che ha risposto in modo sfacciato quando ha più o meno appreso che era vero.
  • Il male non può comprendere il bene: è sconcertato quando Margaery si ferma per donare alcuni giocattoli e trascorrere del tempo con i bambini in un orfanotrofio di Flea Bottom. Durante la cena, sentiamo Joffrey parlare del suo lavoro (in una luce positiva, intendiamoci) come se la carità fosse un concetto strano e oscuro, ma totalmente estraneo. Quando a Jack Gleeson è stato chiesto in un'intervista che genere di cose avrebbe fatto Joffrey mai fare, deve pensare a fondo prima di rispondere con 'opera di beneficenza' invece di qualcosa di vile. Joffrey: Bene, come ha detto ser Loras, Lady Margaery ha fatto questo tipo di, uh... caritatevole lavorare prima.
  • Controparte malvagia:
    • Al figlio reale (ma illegittimo) di Robert, Gendry.
    • Molto sottile, ma serve anche come tale per Daenerys. Oltre ad avere le proprie ragioni per essere pretendenti al trono, entrambi provengono da case acclamate per il loro bell'aspetto, sono prodotti di consanguineità e hanno una sete di sangue molto visibile.
    • In definitiva, condivide di più con Robb Stark. Entrambi salgono al potere esattamente nello stesso momento dopo la morte del padre. Mentre Robb ha una mente per il combattimento e combatte in prima linea con i suoi uomini, Joffrey è un codardo sporco che fa affidamento sugli altri per fare il suo lavoro per lui. Alla fine entrambi hanno lo stesso difetto fatale di sviluppare nemici politici che si traduce in due morti simili.
      • È anche evidente nel modo in cui si vestono: Robb è Modest Royal e raramente si vede fuori dalla sua utilitaria corazza a piastre o dalle pellicce per il freddo; Joffrey è praticamente il Dandy.
      • Si manifesta anche nel modo in cui vengono menzionate le loro morti. Robb è visto come un martire per il Nord e Tyrion parla di lui con rispetto mentre nessuno tranne Cersei perde tempo a fingere di essere triste per Joffrey.
  • Malvagio gongolante: raddoppia come il male è Hammy. Joffrey: Se vogliamo che Robb Stark ci ascolti, dovremo farlo PARLA PIÙ FORTE!
  • Il male ha un cattivo senso dell'umorismo: è più diffuso al suo matrimonio. Joffrey ha un senso immaturo e profondamente sadico di ciò che è divertente. Per Joffrey, più qualcuno viene ferito e umiliato, più è divertente.
  • Il male è meschino:
    • Prende in giro Tommen per aver pianto mentre Myrcella viene mandata a Dorne, poi al matrimonio di Tyrion porta via lo sgabello di suo zio in modo che Tyrion debba chiedere a Sansa di inginocchiarsi per l'allacciatura del mantello nuziale, facendo ridere gli ospiti di Tyrion.
    • Nella quarta stagione, trova il tempo per umiliare suo 'zio' Jaime, gongolando per i suoi scarsi precedenti come Cavaliere della Guardia Reale rispetto a eroi come Ser Duncan l'Alto e Ser Arthur Dayne, e per il fatto che è rimasto fuori dalla guerra come prigioniero e restituito come storpio.
    • Raggiunge un nuovo minimo in 'Il leone e la rosa': lo è già ha vinto la sua dannata guerra, ma mette ancora in scena uno spettacolo disgustosamente offensivo deridendo il defunto Renly e Robb, la sorella di quest'ultimo è presente, e nel processo di umiliare il primo prende in giro suo cognato anche chi è presente . Coglie anche ogni occasione per umiliare Tyrion (il ragazzo che ha aiutato a salvarsi il culo in 'Blackwater').
    • Non appena scopre che Robb Stark è stato assassinato per mano dei Frey, la prima cosa che chiede è che la testa di Robb venga decapitata e consegnata a lui in modo che possa servilo a Sansa nel giorno del suo matrimonio . Tyrion impedisce che accada, tuttavia.
  • Evil Makeover: rinnova la sala del trono in modo sinistro nella stagione 2 una volta che ha consolidato il suo potere, facendola rinnovare per includere Spikes of Villainy e bracieri fiammeggianti.
  • Evil Nephew: Ha pianificato il tentativo di omicidio di Tyrion nella battaglia di Blackwater; Ser Mandon Moore ha eseguito il suo ordine ma ha fallito. Joffrey fa continuamente di tutto per umiliare e fare il prepotente con suo zio... Ironia della sorte, Tyrion è considerato il malvagio.
  • Il principe malvagio: Sorprendentemente sovvertito: è un principe, è malvagio, ma legittimamente non ha nulla a che fare con la morte del suo predecessore. In effetti, il fatto che Joffrey sia seduto ovviamente sconvolto accanto al letto di morte di Robert, che considera il suo vero padre, è l'unico atto decisamente buono del personaggio fatto finora nello show.
  • Expy: L'attore di Joffrey ha detto che gran parte del personaggio di Joffrey è stato influenzato da Commodus di Joaquin Phoenix di Gladiator, così come da Hexxus di FernGully.
  • Fascista, ma inefficiente: Joffrey è un sovrano estremamente crudele, ma molto incompetente e odiato.
  • Difetto fatale: da dove cominciare, davvero, ma la sua crudeltà, meschinità, vendicatività, impulsività e mancanza di intelligenza sono sicuramente lassù. Getta il suo peso in giro e si inimica inutilmente con le persone da cui in realtà dipende, ha molti nemici che gli sparano contro a causa della sua malvagità, ed è esplicitamente menzionato da coloro che effettivamente cospirano per ucciderlo che, se fosse stato un po' più gentili o almeno un po' più intelligenti e capaci di sopprimere i suoi impulsi più bassi, avrebbero potuto davvero permettergli di vivere.
  • Fake Affably Evil: nella prima stagione, almeno si sforza di apparire un nobile affascinante, ma una volta che la corona è stata indossata, non gli interessa più fingere. Quando inizia a fingere, è un'indicazione che sta per fare qualcosa di orribile. Per esempio, parlando educatamente con ser Dontos, gli dice di bere tutto il vino che vuole, perché ha intenzione di affogarlo.
  • Foglio :
    • A Gendry. Gendry è il figlio povero, laborioso, intelligente, coraggioso, gentile, fisicamente forte e di Robert. di Joffrey nessuno di queste cose.
    • A Stannis e Robb. Entrambi guidano i loro eserciti dalla prima linea, Joffrey, nonostante tutta la sua spavalderia, no. La natura foil di Robb Stark e Joffrey va più in profondità. Uno è un re scelto dal suo stesso popolo con legittimo diritto alle sue terre e titoli, l'altro è un re senza alcun legittimo diritto alla sua posizione che è stato essenzialmente imposto al popolo dalle macchinazioni dei giocatori del gioco del trono, e ognuno ha approcci opposti alla leadership, Robb considera tutti come i suoi figli che deve proteggere e Joffrey crede che essere King significhi che tutti sono il suo giocattolo da tormentare. Anche le loro relazioni rispettivamente con Catelyn e Cersei possono essere confrontate e contrastate, soprattutto perché entrambi i re perseguono relazioni con le donne contro il consiglio delle loro madri, e queste decisioni alla fine portano entrambe Robb e Joffrey a incontrare la loro improvvisa e scioccante scomparsa per essere assassinati a un matrimonio. Robb è amato e rispettato dal Nord all'inizio della guerra (anche se il dissenso scoppia più tardi) mentre Joffrey è universalmente odiato. I loro rispettivi tradimenti (da parte di case note per essere pericolosamente machiavelliche) arrivano come un momento epico schadenfreude in quest'ultimo caso e un orribile Orizzonte degli eventi morali per il primo.
    • A tutti i bambini Stark, a cui viene insegnato Con un grande potere deriva una grande responsabilità. Tutto ciò che Joffrey sa è che potrebbe essere uguale a destra.
    • A Ramsay Snow. Entrambi sono persone instabili con temperamenti violenti che sembrano esistere solo per infliggere dolore. Ma Ramsay è disposto a combattere in battaglia e mostra almeno una certa intelligenza mentre Joffrey è un codardo senza esperienza di combattimento oltre ad essere un idiota. Entrambi servono sotto freddi parenti spietati che chiariscono il loro disprezzo per loro ed entrambi passano il tempo a maltrattare orribilmente Sansa Stark. I due sono anche separati dal fatto che l'unica caratteristica salvifica di Joffrey è che amava sinceramente (o almeno ammirato ) Robert mentre Ramsay uccise Roose per ottenere il potere. Alla fine, Ramsay si dimostra un codardo e persino più stupido di Joffrey e finisce per spazzare via la propria casa, cosa che un inutile come Joffrey non sarebbe mai stato in grado di fare, rendendolo l'unico personaggio della serie più ripugnante. di Joffrey. Ramsay e Joffrey ricevono anche due delle morti più dolorose, immensamente soddisfacenti e meritate della serie.
  • Per l'Evulz: questa è la motivazione di Joffrey per la maggior parte dei suoi sforzi, ma è possibile che uno dei suoi atti più nefasti, vale a dire l'esecuzione di Ned Stark, sia in realtà una sovversione poiché non è chiaro quanto del piano gli sia stato detto e sembrava crederci stava facendo un chiaro esempio di ciò che accade ai suoi nemici.
G-N
  • Dare a qualcuno il dito puntatore: gli piace molto questo gesto, molto probabilmente perché la sua mancanza di intelligenza non gli permette di esprimersi diversamente.
  • Temperamento scatenato: reagisce con folle furia ogni volta che qualcuno 'sotto' di lui si comporta in un modo che vede fuori linea, sia che gli Stark non si comportino come servi intimiditi nei suoi confronti, un contadino che gli lancia del letame, sua madre che lo schiaffeggia furiosamente quando la prende in giro per l'infedeltà di Robert, o in modo più terrificante suo zio che promette pubblicamente di tagliargli i genitali se non smette di tormentare lui e Sansa. Tuttavia, poiché è l'epitome di Dirty Coward, accetta qualsiasi insulto da coloro che hanno il potere e la spina dorsale veramente ferirlo piangendo, piagnucolando e implorando pietà o chiudendo immediatamente il becco.
  • Odio lavandino: Così molti altri tropi nella sua sezione sul personaggio qui gli attribuiscono. Joffrey è un personaggio così spregevole che George R.R. Martin si è congratulato con Jack Gleeson per il lavoro ben fatto.
  • Ho detto che sono eterosessuale oggi? : Un esempio piuttosto strano di questo. Nonostante la sua misoginia generale e la mancanza di interesse per il romanticismo, Joffrey fa spesso esibizioni vocali di come intende consumare il suo matrimonio con Sansa.
  • He-Man Woman Hater: Ha sfumature di questo. Sembra davvero che non gli piaccia qualunque ragazze (o chiunque, se è per questo). Si risente del suo matrimonio combinato con Sansa nella prima stagione, abusa di lei e di un paio di prostitute nella seconda, e quando viene spinto anche Cersei, l'unica donna per cui sembra avere rispetto, non è al di sopra delle sue minacce e insulti. Spaventato, il solo il momento in cui sembra mostrare genuino interesse per una donna è quando Margaery sta esprimendo interesse nell'uccidere le cose. Joffrey: [gli Stark] danno troppo valore alle loro donne.
  • Adoratore di eroi:
    • Nel Storie e tradizioni DVD extra sulla Fortezza Rossa racconta Jack Gleeson (nel personaggio di Joffrey), è fortemente implicito che il re Targaryen che ammira di più sia Maegor il Crudele NotaMaegor I, il terzo re dei Targaryen e figlio minore di Aegon, usurpatore del trono da suo nipote, era forse il più famoso per aver completato la Fortezza Rossa e aver fatto giustiziare i costruttori e gli architetti in modo che solo lui ne conoscesse tutti i segreti, ma anche combattuto diverse campagne contro la Fede, a un certo punto prendendo duemila teschi come trofei da una battaglia, anche se molti pensano che fossero i teschi di sfortunati astanti. È piuttosto indicativo che la sua idea di un buon sovrano sia praticamente la più dura e brutale dei suoi predecessori.
    • Nella serie vera e propria, Joffrey è implicito anche nei confronti di suo 'padre', Robert. È sinceramente sconvolto per la sua morte, considera Robert un re degno di essere emulato e loda i suoi successi e il valore in tempo di guerra. Esalta persino le prostitute del suo defunto padre, sollevandolo per giustificare il mantenimento di Sansa come amante e per insultare sua madre , che per anni ha dovuto fare i conti con l'umiliazione delle indiscrezioni di Robert.
  • Hidden Depths: Nonostante il suo comportamento e le sue azioni assolutamente disgustose; Joffrey ha alcune qualità difficili da notare. Quando parla con Margaery Tyrell può recitare fatti su molti membri della dinastia Targaeryn senza nemmeno saltare un colpo, allo stesso modo mostra interesse per gli atti di molti famosi Cavalieri della Guardia Reale e può facilmente recitare informazioni da un nome leggendolo da solo . (La suddetta ammirazione per Maegor il Crudele mentre si esibisce Storie e tradizioni testimonia anche questo.) Tyrion per il suo merito nota l'amore di Joffrey per la storia e gli regala un libro di molti grandi re delle epoche più antiche.
  • Infanzia esilarante e violenta: quando Joffrey dice qualcosa di stupido e Tyrion è in giro, è molto probabile che ne derivino schiaffi da puttana. L'umorismo deriva dal fatto che se lo merita e che un nano su cui torreggia è quello che lo schiaffeggia.
  • Giudice orribile del carattere: Nomina suo nonno Tywin alla carica di Primo Cavaliere del Re, apparentemente senza rendersi conto che Tywin Lannister non lo è il una specie di uomo che sopporterà le buffonate stupide e malvagie di Joffrey. Anche Joffrey sembra apprezzare Ditocorto, apparentemente ignaro del fatto che Ditocorto non è un uomo di cui godere o di cui fidarsi a distanza (questo è un errore globale, in tutta onestà). Inoltre, a differenza di sua madre, è completamente ignaro del fatto che Margaery lo stia suonando come un violino.
  • Ipocrita: Risponde con disprezzo quando Tommen piange mentre Myrcella viene mandata via, dimenticando convenientemente che era sull'orlo delle lacrime quando Re Robert era sul letto di morte, e che Arya e Nymeria lo hanno costretto a piangere quando il primo gli ha preso a calci in culo e quest'ultimo gli morse il braccio.
  • L'ipocrita ha ragione: è il più grande codardo sporco della serie, ma quando accusa Tywin di esserlo durante Robert's Rebellion quando si nascose sotto Casterly Rock fino a quando la guerra non fu quasi decisa, la reazione di Tywin mostra che probabilmente non ha torto.
  • Umorismo ipocrita: dice compiaciuto a Tyrion di come non sopporta i lamenti delle donne, ma quando Tyrion risponde con uno schiaffo, geme come uno.
  • La chiamo 'Vera': la sua spada Mangiacuori . Si vanta che una volta che Stannis attaccherà Approdo del Re, gli farà un sorriso e costringerà persino Sansa a baciare la lama per fortuna. Naturalmente, non viene mai disegnato durante la battaglia. In seguito chiama la sua spada di Valyrian 'Widow's Wail'. [[labelnote:Dai libri...]]Nei libri, Joffrey che dà alle sue spade nomi ridicolmente grandiosi è una specie di gag in esecuzione, e quella che Arya ha lanciato nel fiume si chiamava Dente di Leone.
  • Voglio solo essere tosto: Joffrey non amerebbe altro che essere un re coraggioso ed eroico come Robert e certamente si comporta come se lo fosse, ma la sua codardia, la sua meschinità e il suo comportamento generalmente assetato di potere lo rendono impossibile.
  • Voglio solo essere amato: Jack Gleeson menziona Dentro Il Trono di Spade della HBO che in fondo Joffrey vuole il riconoscimento di suo padre e l'amore della gente. Ma ovviamente, tra il suo sadismo sfrenato, i problemi di diritto, l'educazione di sua madre, l'esempio tutt'altro che stellare di suo padre come re e il piccolo fatto che tutti lo odiano, le sue possibilità di realizzare il suo desiderio sono piuttosto scarse.
  • Consanguinei e malvagi: i suoi genitori sono fratelli gemelli e chiamarlo un coglione sarebbe un eufemismo.
  • Tosse incurabile della morte: il primo segno rivelatore che è stato avvelenato è che ha iniziato a tossire.
  • Complesso di inferiorità e superiorità: l'ego di Joffrey è tanto fragile quanto massiccio poiché reagisce con intensa rabbia a qualsiasi offesa, insulto o segno di mancanza di rispetto.
  • Imbecille insopportabile: un monello odioso, vile e meschino, e la sua idiozia è l'unica cosa che può eguagliare la sua crudeltà.
  • It's All About Me: Joffrey non pensa molto al di là del proprio piacere immediato.
  • Jerkass: Scommetti i tuoi pantaloni. La crudeltà, il sadismo e la deliziosa gioia di Joffrey in tutto ciò lo rendono uno dei personaggi più spregevoli dell'ambientazione, sia nell'universo che fuori. Forse il suo momento più cretino è al suo stesso matrimonio, che usa come piattaforma per umiliare Tyrion, trattare tutti con disprezzo e mettere in scena uno spettacolo che prende in giro i suoi nemici sconfitti mentre i parenti di detti nemici sono presenti sanguinosamente. Loras Tyrell (il suo nuovo cognato) deve andarsene per pura furia, Tyrion e Sansa ci provano, e Olenna Tyrell (la matriarca dei suoi più potenti alleati) non è affatto contenta.
  • Jerkass ha ragione:
    • Deride la mancanza di risultati di Jaime e dice che è improbabile che un cavaliere di 40 anni che ha appena perso la mano della spada ottenga molto. Kick the Dog di sicuro, ma anche ottimo punto. A un certo punto menziona anche la prospettiva di un esercito straniero, guidato da un membro della precedente dinastia regnante e imballando tre draghi adulti come armi potrebbe essere un po' problematico se raggiungesse le coste di Westerosi.
    • Accusa anche giustamente Tywin di essere un codardo sporco durante la ribellione di Robert, che si è unito allo sforzo bellico solo quando era quasi deciso.
    • Abbastanza sorprendentemente, da un punto di vista oggettivo, tutto ciò che dice a Tywin durante il loro incontro nella sala del trono ha un ragionamento valido dietro.
      • Tywin devia quando Joffrey chiede un rapporto sulle riunioni del Piccolo Consiglio dicendo che potrebbe parteciparvi lui stesso se lo desidera. Potrebbe, ma non l'ha fatto, e non tenendo conto del fatto che molto probabilmente è stato per pura pigrizia e non perché è impegnato come cerca di fingere, è comunque nel suo diritto di chiedere un rapporto.
      • Re dei burattini o no, è ancora il re, quindi quando Tywin sposta improvvisamente le riunioni del Piccolo Consiglio nelle sue stanze personali lontano dalla Sala del Trono, si chiederà perché.
      • Joffrey potrebbe essere petulante quando si lamenta di tutte le scale che dovrà salire per arrivare in cima alla Torre della Mano, ma anche Tywin non ha alture per insinuare che è pigro quando è lui a spostare l'incontro così vicino alle sue stanze personali in primo luogo.
      • È anche l'unico a diffidare di Danaerys e dei suoi draghi e vuole fare qualcosa al riguardo, mentre Tywin li liquida come 'curiosità' che non meritano la sua attenzione. Arriva la sesta stagione e, in effetti, Dany arriva a Westeros ei suoi draghi distruggono le forze dei Lannister.
  • Morte karmica: Non sarebbe esagerato etichettare la morte di Joffrey - soffocato dolorosamente dal proprio sangue e vomito - come molto probabilmente, e abbastanza opportunamente, la morte più brutale dell'intero spettacolo fino alla morte di Oberyn per mano di Gregor Clegane, che dice a quantità . Inoltre, in una fantastica svolta di ironia cosmica, muore nello stesso identico modo di Robb Stark: brutalmente tradito e massacrato a un matrimonio mentre sua madre è costretta a guardare.
    • La sua morte trasuda ironia. Come il comportamento apertamente misogino di Joffrey e il disgusto per 'il pianto delle donne', muore ascoltando le grida di sua madre mentre soffoca lentamente grazie a Olenna Tyrell, una donna. Nonostante pensi che 'tutti sono miei da tormentare', il modo in cui ha trattato il suo giocattolo da masticare preferito Sansa porta direttamente al motivo del suo assassinio.
  • Kick the Dog: Praticamente tutto quello che fa. Paralume di Tyrion in 'Mhysa': Tirione : Hai ucciso dei cuccioli oggi?
  • Mancanza di empatia: se il tuo nome non è Joffrey Baratheon, a lui non importa minimamente dei tuoi problemi o dei tuoi sentimenti.
  • Prosciutto grande: ogni volta che parla in pubblico mostra la sua follia e lascia segni di morsi nello scenario.
  • Laughably Evil: uno dei cattivi più sadici dello show, ma è difficile prenderlo sul serio, poiché è anche un ragazzino petulante, codardo e monello con troppo potere (essere il re) che gli permette di fare cose malvagie ed è anche completamente patetico, ingenuo e incompetente. Nonostante sia il re, viene spesso umiliato da suo zio Tyrion, e c'è persino una scena in cui suo nonno Tywin (che è molto più minaccioso di lui) lo manda a letto.
  • Like Parent, Like Child: combina i tratti peggiori di sua madre, Cersei Lannister (crudeltà, sgradevolezza e ossessione per il potere) e i tratti peggiori del suo presunto padre, Robert Baratheon (sessismo, amore per la violenza e disinteresse per qualsiasi aspetti dell'essere re al di fuori di ottenere tutto ciò che vuole).
  • Mantra della follia:
    • Nel momento in cui qualcosa non va per il verso giusto, inizia immediatamente a urlare per le esecuzioni. Joffrey : Uccidili! UCCIDILI TUTTI!
    • È straordinariamente simile al Mantra della follia di Aerys II: 'Bruciali tutti'. Anche Tyrion lo illumina, notando come si è creato l'incesto un altro Aerys.
  • Miles Gloriosus: In 'Blackwater', giura di regalare a Stannis 'Un sorriso rosso'. Quando si tratta effettivamente di combattere, si nasconde con sua madre, lasciando la difesa a suo zio Tyrion. Si comporta anche come se avesse schiacciato personalmente tutti i suoi nemici dopo la Guerra dei Cinque Re nonostante il fatto che: 1) Almeno due dei re contendenti sono ancora vivi in ​​quel momento 2) Non ha fatto jack per aiutare lo sforzo bellico (direttamente o indirettamente) anche quando la rissa è arrivata alle sue porte.
  • The Millstone: suonato per il dramma. Joffrey è così totalmente incompetente in tutto ciò che non implica il tormento delle persone, e così totalmente devoto a quest'ultimo, che non vede mai davvero il quadro politico generale e alla fine crea problemi dopo problemi per i Lannister che a Cersei e Tywin stavano cercando di governare attraverso di lui. Questo è uno dei motivi per cui Tywin non ha problemi con Margaery che cerca di manipolarlo, almeno all'inizio, perché almeno qualcuno lo tiene al guinzaglio.
  • Momma's Boy: A Cersei, che vizia Joffrey più degli altri suoi fratelli. Era anche l'unica persona che era davvero rattristata dalla sua morte.
  • Monumento all'umiliazione e alla sconfitta: installa una statua di se stesso che tiene una balestra su un metalupo a significare il suo trionfo sugli Stark... e poi c'è stata la sua rievocazione storica dei nani della Guerra dei Cinque Re.
  • Mood-Swinger: Può passare da gioviale a intensamente arrabbiato con una velocità spaventosa.
  • Mother Makes You King: Praticamente l'unico motivo per cui Joffrey diventa re alla fine della prima stagione è dovuto agli intrighi di sua madre, Cersei, che fa in modo che Robert abbia un 'incidente' di caccia e abbatte anche Ned Stark quando lo rivela sa che Joffrey non è in realtà il figlio vero di Robert. Cersei e la sua famiglia avevano intenzione di governare attraverso Joffrey, ma questo non va secondo i piani, poiché Joffrey usa immediatamente il suo potere appena ottenuto per tagliare la testa a Ned, innescando una guerra civile; da quel momento in poi continua a inimicarsi tutti e chiunque. Entro la seconda stagione, anche la stessa Cersei sta iniziando a rendersi conto che mettere Joffrey sul trono non è stata l'idea migliore. Tyrion: È difficile mettere un guinzaglio a un cane dopo avergli messo una corona in testa.
  • Armi nominative: assegna nomi a ogni spada abbastanza sfortunata da cadere nelle sue mani, come 'Cuoricuori' e 'Lamento di vedova'.
  • Narcisista: Crede che 'tutti siano [suoi] da tormentare', non vuole mai ammettere la responsabilità per le atrocità causate da lui, e se le persone intorno a lui provocano vittorie per il suo regno, si prende tutti i meriti.
  • Feticista dell'incubo: ama le armi, ha una grande conoscenza dell'eredità sanguinaria dei Targaryen e la sua stanza è decorata con pelli e teschi di animali. Appare anche affascinato alla vista di centinaia di uomini che bruciano vivi nell'esplosione dell'incendio, ricordando un re precedente...
  • Non-Action Big Bad: parla duro, ma quando inizia il combattimento, corre e si nasconde.
  • Non così diverso: alcuni personaggi, in particolare Tyrion, paragonano Joffrey ad Aerys II alias il Re Folle, per quanto Joffrey possa essere assetato di sangue e pazzo quando si arrabbia davvero. Inoltre, non passa inosservato che Joffrey è un prodotto dell'incesto e che i Targaryen praticavano l'incesto per mantenere pura la loro stirpe, ma questo ha reso molti di loro inclini alla follia.
  • Cattivo non così innocuo: Joffrey può essere un ragazzo stupido e incompetente per essere un re, ma è molto bravo quando si tratta di cose come la tortura e l'abuso psicologico (che il suo titolo gli permette di fare quanto vuole, ciò nonostante).
  • Odd Name Out: l'unico dei suoi fratelli che non ha una 'M' nel suo nome di battesimo.
O-Z
  • Segreto aperto: grazie a Stannis Joffrey la bastardia è stata resa pubblica, anche se la gente credeva che fosse un altro modo; tutti i membri più intelligenti della corte - Varys, Ditocorto e Pycelle - oltre a Tywin lo sapevano già, ma lo tennero per sé per i propri complotti e il proprio beneficio.
  • Orcus sul suo trono: mentre Tywin e i suoi alfieri sono fuori a combattere la guerra nelle stagioni 2/3 e Tyrion e Cersei stanno complottando per il potere ad Approdo del Re, Joffrey non fa altro che abusare dei contadini e impegnarsi in abusi emotivi di Sansa. Giustificato perché:
    1. Di certo non è un guerriero, non importa come si atteggi, è un terribile comandante sul campo di battaglia ed è troppo stupido per essere un complottista come il resto della sua famiglia.
    2. Lasciando Approdo del Re voluto essere un suicidio politico, poiché sarebbe facile per un altro aspirante alla corona prendere il controllo della regione in sua assenza. Come sottolineato da Tywin, l'unico (altro) motivo per cui Joffrey è considerato qualcosa di più di un 'pretendente' al Trono di Spade è perché si siede fisicamente su di esso.
  • Tigre di carta: Joffrey è entusiasta di gettare il suo peso in giro, ma tende a cedere di fronte a qualcuno veramente potente o intelligente come Tywin o Tyrion.
  • Pet the Dog: Nonostante tutto il suo sadismo, sembra avere un vero amore per Robert Baratheon, arrivando addirittura a lodarlo per Tywin per aver vinto la guerra contro i Targaryen... anche se detto amore per il suo presunto padre è ciò che potrebbe aver alimentato la sua inclinazione per la crudeltà sfrenata. È ancora un cretino nei confronti di suo nonno quando lo dice, ma la memoria di Robert sembra essere una delle poche cose che è disposto a trattare con rispetto.
    • Riesce anche a combinare questo con Kick the Dog al suo matrimonio. Nota che Margaery sembra annoiata e fa uno sforzo onesto per divertirla. Sfortunatamente la cosa che mi viene in mente è invitare tutti a lanciare cose contro Dontos. Eppure è il pensiero che conta.
  • Arma fallica: la sua balestra, resa particolarmente evidente in una scena della terza stagione in cui la mostra alla sua futura sposa con molta eccitazione.
  • Cattivo politicamente scorretto:
    • In 'Dark Wings, Dark Words', è apertamente misogino, dicendo che le donne intelligenti fanno come gli viene detto. Dice anche che sta pensando di fare l'omosessualità, che vede come una degenerazione, un crimine punibile con la morte. Più per gli spettatori che per gli altri personaggi, però, dal momento che questa è più dissonanza dei valori deliberata che valori morali inascoltati per l'ambientazione.
    • 'Il leone e la rosa' ha la sua rievocazione della Guerra dei Cinque Re con intrattenitori nani. Oltre ad insultare molti dei suoi ospiti, i suoceri e suo zio allo stesso tempo, la tranquilla reazione della maggior parte della folla mentre Joffrey ridacchiava come un pazzo, la dice lunga su quanto sia offensivo essi trovato la prestazione.
  • Potente, ma incompetente: è il re ufficiale dei Sette Regni, ma usa la sua posizione solo per infliggere dolore e sofferenza per divertimento, lasciando tutte le cose importanti a suo zio e suo nonno.
  • Pretty Boy: In un cast pieno di uomini muscolosi, fisicamente imponenti e muscolosi, Jack Gleeson è pallido, delicatamente carino e nella sua scena a torso nudo viene mostrato come snello senza peli sul corpo.
  • Il principe azzurro: Si esibisce intenzionalmente per Sansa. Dura per circa mezzo episodio prima che i suoi veri colori vengano rivelati.
  • Prince Charmless : La sua vera personalità, dopo che ha lasciato cadere la sua facciata cavalleresca leggermente velata.
  • Il privilegio ti rende malvagio: un brillante esempio di questo. Per tutta la vita, a Joffrey è stato detto raramente la parola 'no' ed è stato educato a credere di essere migliore di tutti gli altri e di avere diritto a quasi tutto, perché è il principe ereditario dei Sette Regni e un Lannister da parte di madre ( e anche da parte di padre, a quanto pare). Di conseguenza, Joffrey raramente deve affrontare le conseguenze negative delle sue azioni o imparare da esse, si aspetta che tutti servano i suoi capricci e manca di empatia per gli altri. Questo viene decostruito nel corso della serie, come il comportamento monello di Joffrey e le azioni impulsivamente crudeli fare inizia a raggiungerlo, culminando con l'assassinio al suo stesso matrimonio. Le menti della sua morte ammettono direttamente che il motivo principale per cui lo hanno ucciso è stato a causa delle sue tendenze stupide e malvagie.
  • Correttamente paranoico: proprio come Robert prima di lui, durante la terza stagione fa notare che Daenerys Targaryen ei suoi draghi rappresentano una vera minaccia per Westeros; ha assolutamente ragione su questo, ma Tywin lo congeda.
  • Figlio maschio psicopatico: un uomo di 17 anni per gli standard di Westerosi — abbastanza grande per sedersi sul trono, almeno, ma si comporta come se avesse circa sei anni. Mai più evidente che in 'Mhysa' dove, come dice Tyrion, Tywin mette a letto il re senza cena e in risposta Joffrey può solo gridare: 'NON SONO STANCO!'
  • Re dei burattini:
    • Ha giocato con un quantità : Cersei ha cercato di trasformarlo in questo solo perché le sue tendenze stupide e malvagie lo portassero a non ascoltarla e prendere decisioni sbagliate da solo. Durante i rispettivi incarichi come Primo Cavaliere del Re, Tyrion non investe alcuno sforzo per trasformare Joffrey in questo tropo perché si rende conto della futilità di esso e fa semplicemente le cose senza che Joffrey lo sappia, mentre Tywin fa quello che vuole perché può intimidire Joffrey facendogli non interferire. Nella terza stagione, tuttavia, Margaery si rende cara a Joffrey interpretando il suo lato sadico e usando la stupidità offuscata per impedirgli di rendersi conto che lo sta manipolando. Cersei lo disapprova, ma Tywin è divertito e lascia che accada almeno finalmente qualcuno sta imparando a controllarlo.
    • Anche nella prima stagione, Re Robert e Ditocorto cercano entrambi di impostare Joffrey come un burattino temporaneo per Ned Stark, solo per Ned's Honor per svelare i loro piani.
  • The Purge: Nella prima stagione, dopo l'arresto di Ned, tutta la sua famiglia viene passata a fil di spada. Nella seconda stagione, ordina ai Mantelli d'Oro di uccidere i figli bastardi di Robert, incluso bambini . Anche Cersei sembra colta alla sprovvista da questo.
  • Vittoria di Pirro: si proclama con orgoglio il vincitore della Guerra dei Cinque Re, tralasciando il fatto che in primo luogo è stato davvero Tywin, con l'assistenza di Roose Bolton e Walder Frey a portare davvero a termine il conflitto, e in secondo luogo, che l'unico il motivo per cui la guerra è iniziata in primo luogo è stato a causa della sua esecuzione inutilmente di Ned Stark. Se non fosse stato per quello, allora è probabile che la guerra non sarebbe stata molto più di un'insurrezione di Stannis (e tecnicamente Renly, che sarebbe stato ucciso da Stannis prima che potesse diventare un attore importante in entrambi i casi), che sarebbe stata molto meno costoso per la Casa Lannister della guerra con cui sono finiti.
  • Lo stupro è un tipo speciale di male: non è raffigurato mentre si abbandona a questo particolare vizio, ma durante il matrimonio di Sansa minaccia di violentarla al suo viso , e se lei resiste, le sue guardie la terranno a freno mentre lui compie l'atto. Invoked Trope, dal momento che sembra sollevare questo puramente per quanto sia malvagio.
  • Voto M per Manly: Gli piacerebbe sicuramente immaginare di essere un caso del genere. La realtà è infinitamente meno impressionante.
  • Red Oni, Blue Oni: serve come il violento e impulsivo Red Oni al calmo e intellettuale Tyrion, al freddo e calcolatore Tywin e al mite e pacato Tommen.
  • Giusto per i motivi sbagliati: Joffrey in realtà lo ottiene una volta a stagione.
    • Nella prima stagione, afferma che il Continente Occidentale dovrebbe avere un esercito permanente e professionale fedele solo alla corona, notando che il sistema feudale di ogni signore che ha il proprio esercito privato è barbaro. Questa è in realtà una posizione piuttosto progressista, ma il suo modo di procedere è del tutto impraticabile.
    • Nella seconda stagione, deduce che dopo che i Greyjoy hanno preso il nord, è il momento perfetto per colpire Robb Stark. Normalmente Joffrey avrebbe ragione, ma ignora completamente la minaccia più pressante di Stannis che si abbatte sulla capitale. Qui la situazione è simile; sta ignorando la minaccia più pressante di Robb Stark e si rannicchia nella paura per qualcosa che, dal suo punto di vista, non è altro che una voce lontana dall'altra parte del mondo. Tutto ciò è in netto contrasto con Robert, che era fermamente un caso di Jerkass Has a Point riguardo alla minaccia rappresentata da Dany.
    • Nella terza stagione, in 'Mhysa' dichiara che 'Mio padre ha vinto la vera guerra', riferendosi a Robert che uccide Rhaegar. Robert, ovviamente, non è in realtà suo padre, ma ha vinto la guerra quando ha schiacciato le forze Targaryen al tridente e ucciso Rhaegar. Inoltre, era suo vero padre, Jaime, che in realtà conclusa la guerra quando ha assassinato Aerys.
    • Nella terza stagione, Joffrey si lamenta del fatto che Tywin non sia sufficientemente preoccupato che Daenerys Targaryen e i suoi tre draghi siano la principale minaccia per Westeros. Non ha torto, ma viene fuori perché trova semplicemente i draghi più interessanti delle persone.
    • Anche lui è il primogenito di Cersei. È l'erede di Robert, ma lui e Cersei in realtà hanno avuto un primogenito che è morto poco dopo la nascita. Tuttavia, è il primogenito di Cersei da Jamie.
  • Royal Brat: un esempio che definisce il tropo e attualmente fornisce l'immagine del tropo. Immagina 'il bambino più nobile che gli Dei abbiano mai messo su questa buona terra.' Re Joffrey è l'esatto opposto.
  • Regola del simbolismo:
    • A tavola in 'Valar Dohaeris', lui e Cersei sono posizionati alle estremità opposte, mentre i fratelli Tyrell sono seduti uno accanto all'altro. (Per mantenere la simmetria, Margaery e Loras sarebbero stati normalmente posti l'uno di fronte all'altro.) Indovina quale famiglia va d'accordo armoniosamente e quale è disfunzionale.
    • Joffrey odia i fiori perché li considera effeminati, eppure la nuova corona che ha modellato per il suo matrimonio presenta diversi boccioli di rosa intrecciati. Questo rappresenta la forte influenza di Margaery su di lui.
  • Sadico: Se ormai non è già ovvio, la sua unica vera fonte di gioia sembra essere quella di ferire le altre persone. Rinuncia persino al sadismo sessuale a favore di una violenza fisica più diretta.
  • Scelta sadica: Mi piace molto darli alle persone, come far scegliere a un bardo che lo ha offeso se perdere la lingua o le mani.
  • Scena a torso nudo: ne ha dato uno nella terza stagione.
  • Fratello Yin-Yang: Come sottolinea Tyrion, Joffrey è un pazzo feroce, mentre i suoi fratelli più piccoli sono perfettamente sani di mente, rispettabili e normali.
  • Slouch of Villainy: tende ad avere una pessima postura mentre si trova sul Trono di Spade (anche se il suo design non aiuta le cose)Dai commenti:L'attore assume questa posizione perché il Trono di Spade è MOLTO scomodo e, con tutto il tempo che ci trascorre, ha trovato un modo per sedersi in un modo che lo rendesse più gestibile.
  • Piccolo nome, grande ego: in qualche modo riesce ad essere questo nonostante sia il re. Nonostante tutto il suo pavoneggiarsi e il suo peso in giro, è immediatamente evidente a tutti che è completamente inetto e fuori di sé, e se non fosse stato per suo nonno e suo zio che recitavano come l'uomo dietro l'uomo sarebbe stato rovesciato e impalato su una picca molto tempo fa.
  • Sorriso compiaciuto: Parte di ciò che lo rende così odioso è che sembra incapace di esprimere gioia senza un sorriso compiaciuto insopportabilmente di se stesso.
  • Serpente compiaciuto: Per coloro su cui ha potere, Joffrey è offensivo, minaccioso e spudoratamente troppo sicuro di sé. Tuttavia, nell'istante in cui qualcuno si oppone a lui, mostra il codardo che è veramente.
  • Snark Ball: Nonostante la sua generale testardaggine, Joffrey mostra occasionalmente uno spirito secco e crudele. Dopotutto è un Lannister. Di particolare rilievo è la rievocazione della Guerra dei Cinque Regni che mette in scena al suo matrimonio, usando i nani che interpretano i personaggi. Dice persino a Tyrion: 'Perché non ti unisci, penso che abbiano un costume di riserva'. Combina stranamente questo con Does Not Understand Sarcasm come si vede più in basso
  • Il sociopatico: Per una persona così giovane, l'arrogante, egoista e molto inaffidabile Joffrey riesce a essere più ostile, crudele e sadico della maggior parte Game of Thrones Cattivi. Il che ovviamente è piuttosto spaventoso e demoniaco.
  • Spanner in the Works: la sua decisione impulsiva di uccidere Ned in 'Baelor' manda in frantumi sia i piani di Cersei che quelli di Varys, innescando una guerra enorme, i cui effetti hanno conseguenze di lunga durata per il resto della serie.
  • Parla male dei morti:
    • Dal momento che considera Renly un traditore, suo 'zio' non merita alcun rispetto anche dopo la morte. Non ha scrupoli a definire postumo Renly un 'degenerato' in 'Dark Wings, Dark Words'. Joffrey definisce Renly un 'deviante' di fronte a Brienne e Margaery in 'Il leone e la rosa'. Più avanti nell'episodio, l'attore nano che interpreta 'Renly' viene deriso come un 'degenerato' dal suo co-protagonista 'Joffrey'.
    • Il dolce principe è alla fine del tropo dopo la sua morte. Vedi la vittima dello stronzo sopra.
  • Moccioso viziato: parte del motivo per cui Joffrey è così terribile è perché Cersei lo viziava spesso e assecondava il suo egoismo e spesso lo lasciava franca con qualsiasi cosa, non fa nemmeno nulla quando Joffrey minaccia di ucciderla la prossima volta che schiaffeggia ancora.
  • Stupid Evil: Ciò che rende Joffrey così pericoloso per la maggior parte di tutti, incluso se stesso, è che non è solo crudele, è stupido e crudele. Mentre gli altri Lannister praticano Pragmatic Villainy, Joffrey compie atti inutilmente malvagi solo per il gusto di essere un bastardo incurante delle conseguenze. L'esempio più lampante di ciò è l'aver ucciso Ned, rendendo il Nord un nemico della corona, quando il inteligente la cosa da fare (e ciò che Cersei e altri volevano) sarebbe stata mantenere in vita Ned e negoziare una tregua o un'alleanza con il Nord poiché anche i fratelli di Robert stanno marciando contro le Crownlands. È paragonato negativamente al Re Folle in alcuni punti, e Tyrion quasi invoca il tropo per nome con questa splendida descrizione in 'Gli Dei Antichi e il Nuovo': Tirione : Abbiamo avuto re malvagi, e abbiamo avuto re idioti... ma non so se siamo mai stati maledetti con un idiota malvagio per un re!
  • Suck stilistico: tutto ciò che riesce a creare dopo la sua immaginazione finisce in questo modo. Quando rinnova la bellissima sala del trono nella seconda stagione, sembra saccheggiata piuttosto che Darker e Edgier nel modo in cui intendeva. In 'Due spade' vediamo una statua molto pacchiana di lui che trionfa su un lupo ucciso. E alla fine c'è stato quello spettacolo di giostre di nani di basso livello al suo matrimonio...
  • Sindrome della morte improvvisa del sequel: sopravvive alle prime 3 stagioni solo per essere ucciso da 2 episodi nella stagione 4.
  • Portarti con me: fortemente implicito. Proprio mentre sta morendo, allunga la mano verso Tyrion, indicandolo apparentemente come il sospetto. Naturalmente, il trattamento schietto di Tyrion nei suoi confronti (che è giustificato, ma comunque) non aiuta il suo caso.
  • Teens Are Monsters: uno dei personaggi più vili della serie, in gran parte a causa della sua età. Naturalmente, dato il Crapsack World of Westeros, si presentano altri famigerati contendenti.
  • Furia tranquilla: Joffrey è insolitamente calmo quando minaccia di giustiziare sua madre per averlo schiaffeggiato.
  • Lacrime di sangue: dopo aver trascorso un buon minuto asfissiante, Joffrey inizia a sanguinare dagli occhi prima di morire.
  • Token Evil Teammate: Ai suoi fratelli Tommen e Myrcella, che ironicamente sono i Token Good Teammates della loro famiglia.
  • Troppo stupido per vivere: quando Joffrey inizia a tossire e soffocare per il suo drink, cosa fa? Ne beve di più per cercare di fermare il dolore, inevitabilmente invece peggiora.
  • Il tiranno prende il timone: eredita il trono dopo la morte di Robert e inizia rapidamente a governare in modo dispotico e sadico.
  • Bastardo ingrato: Tyrion è fondamentalmente il motivo per cui la sua testa non è finita su una punta nelle stanze di Stannis, ma non esprime gratitudine e continua ancora a rendere la sua vita orribile.
  • Rivale sconosciuto: Robb Stark assolutamente disprezzato. Mentre Robb in cambio vuole uccidere Joffrey, considera Tywin la sua vera minaccia. In forma adatta, Joffrey considera la morte di Robb Stark la sua più grande vittoria anche se non ha avuto alcun ruolo in essa.
  • Guardaroba illimitato: come dettagliato in , Joffrey non indossa mai gli stessi vestiti due volte.
  • Inconsapevole istigatore di sventura: le sue tendenze Caligua da parte, la sua insistenza nel cercare di mettere in imbarazzo Tyrion poco prima che morisse di veleno ha fornito la scusa perfetta per incolpare Tyrion del crimine, dal momento che ha letteralmente messo il calice avvelenato nella mano di Tyrion. Questo a sua volta porta al completo sconvolgimento della politica locale quando sua madre maltratta le cose e spinge Tyrion al servizio di Daenerys, cosa di cui senza dubbio le varie casate di Westeros si pentiranno quando lei farà il suo ritorno.
  • Twit di classe superiore: nato e cresciuto come il figlio maggiore di Cersei Lannister, la madre vanitosa di una famiglia ricca che vizia il monello e impulsivo Joffrey e in seguito divenne un re egoista, inetto e tirannico che era famigerato per prendere decisioni stupide e abusare costantemente i soggetti.
  • Era un ragazzo dolce: Secondo Cersei in 'Mhysa', Joffrey era un bambino molto felice quando era intorno a lei e non ha mostrato segni del suo successivo comportamento sociopatico fino a molto tempo dopo... ma omette la parte nei libri in cui ha aperto una gatta incinta da bambino o l'incidente è stato adattato .
  • Villain Decay: inizia diventando re e uccidendo Ned e mettendo in moto la Guerra dei Cinque Re, e per la maggior parte delle prime due stagioni conduce un regno di terrore tirannico che inizia a causare problemi anche alle persone dalla sua parte. Quando la stagione 3 arriva, tuttavia, inizia rapidamente a perdere la sua credibilità come cattivo e si riduce a nient'altro che un piccolo spaccone la cui stessa madre lo prende a malapena più sul serio, perché Lord Tywin, che non indossa la corona, ha preso il controllo di King's Atterrando e diventa il re in tutto tranne che nel nome. Doppiamente evidenziato dall'introduzione di antagonisti molto più seri e minacciosi come Roose Bolton e Ramsay Snow nella terza stagione.
  • Villainous Aromantic Asexual : Per uno spettacolo che trasuda sesso e politica sessuale come Game of Thrones , Joffrey è un personaggio marcatamente asessuale:
    • Ha la peculiare abitudine di allontanare le conversazioni sul sesso dall'argomento, di solito trasformandole in conversazioni sulla violenza.
    • La sua conversazione casuale con Sansa sul metterla incinta una volta che ha 'il [suo] sangue' (cioè inizia le mestruazioni), che ovviamente richiede sesso, sorvola sull'atto stesso e non dà alcuna indicazione se Joffrey apprezzerebbe l'atto stesso. Sansa, ovviamente, è nota per essere bella anche nella serie di libri, e quasi tutti i maschi che entrano in contatto con lei la trovano molto attraente.
    • Quando Margaery cerca di discernere le sue eccitazioni, non arriva da nessuna parte parlando di sesso a titolo definitivo. I suoi unici piaceri provengono dall'essere testimoni o dall'infliggere sofferenza agli altri, ma chiaramente non sono piaceri sessuali.
    • Lui che guarda Ros torturare Daisy con quella mazza alla testa di cervo gioca più come un tifoso di sport che guarda la sua squadra del cuore segnare ripetutamente sugli avversari, al contrario di un guardone sadomasochista che si eccita per la violenza. Allo stesso modo, non abbiamo alcuna indicazione che abbia fatto sesso con Ros prima di ucciderla, invece sembra che l'abbia semplicemente costretta a spogliarsi prima di spararle ripetutamente con una balestra.
    • La sua minaccia di invocare il diritto del Signore su Sansa sembra essere più per il bene di umiliare Tyrion e causarle dolore fisico ed emotivo che per qualsiasi desiderio reale per lei sessualmente.
  • Vuole un premio per la decenza di base: dal suo punto di vista, ha mostrato misericordia a Ned Stark dandogli una morte rapida.
  • Principe Guerriero: Lui cerca essere questo ed è molto fiducioso al riguardo. Nonostante sia stato generosamente schiaffeggiato da un uomo della metà della sua taglia su base abbastanza regolare. Tutti gli altri ad Approdo del Re, inclusa sua madre, sono giustamente pessimisti su questo. Joffrey : Se mio zio attacca Approdo del Re, gli andrò incontro!
    Tirione : Sono sicuro che i tuoi uomini si schiereranno dietro di te.
    Joffrey : Dicono che Stannis non sorride mai. Gli darò un rosso Sorridi. Da orecchio a orecchio.
    Tirione : [mentre Joffrey se ne va] Immagina Stannis' terrore .
    Varia : Sto provando.
  • Arma scelta: a parte le spade ornate e nominate, a Joffrey piace minacciare bersagli fissi con una balestra.
  • Lotta Wimp:
    • La sua cosiddetta lotta con Arya. Come descritto da Robert: 'Ti sei lasciato disarmare da una ragazzina?'
    • Quando Sansa fa un commento minaccioso, fa un passo indietro. Si ritira dopo un commento, fatto da qualcuno che si è comportato come un cucciolo obbediente per tutta la stagione.
  • 'Ben fatto, figlio!' Guy: Un esempio tragico e contorto in quanto molte delle atrocità che commette sono in realtà commesse in un tentativo maldestro di ottenere l'amore e il rispetto di suo padre. Tentare di comportarsi da duro e virile e invece di essere mostruoso nel tentativo di essere all'altezza di quelli che credeva fossero gli standard di Robert.
  • Chi ha assassinato lo stronzo? : discusso brevemente da Tyrion. Quando si chiede chi abbia effettivamente ucciso Joffrey, la sua lista di sospetti è fondamentalmente 'tutti a Westeros tranne Cersei' poiché circa metà del continente lo voleva morto a un certo punto e persino i suoi alleati tolleravano a malapena la sua esistenza. I Lannister (meno Jaime) sono fin troppo felici di incolpare Tyrion e Sansa, proprio perché avevano buone ragioni per odiarlo.
  • Non colpirei una ragazza:
    • Sovvertito in un certo senso. Non lo fa da solo, perché non sarebbe regale. Quindi ha chiesto alla sua guardia del corpo, Ser Meryn, di farlo per lui.
    • Completamente evitato alla fine di 'The Climb', dove Joffrey viene mostrato mentre ammira il suo lavoro dopo aver torturato e ucciso Ros legandola e sparandole molte volte con la sua balestra.
  • Danneggerebbe un bambino : Pur negando esternamente le voci sulla sua vera parentela, Joffrey adotta comunque misure preventive contro eventuali futuri pretendenti al Trono di Spade... con ciò intendiamo che ordina ai Mantelli d'Oro di uccidere tutti i bastardi di Robert, tagliandogli la gola di neonati e bambini che affogano, assicurando così che nessuno possa usare uno di questi bastardi per radunarsi dietro e tentare di impadronirsi del trono.
  • Yank the Dog's Chain: Quando Tyrion gli regala un libro come regalo di nozze, Joffrey ha un momento assolutamente scioccante in cui ringrazia Tyrion e parla di un periodo di 'saggezza' dopo la guerra. Proprio quando stai pensando che Joffrey potrebbe effettivamente aver iniziato a maturare e diventare consapevole di sé, usa la sua nuova spada per tagliare a metà il libro.
  • Sei un mostro! : Ser Loras descrive casualmente il principe Joffrey come un mostro nella prima stagione. Sansa chiama Joffrey un mostro, con grande gravità, quando i Tyrell mettono in dubbio il suo vero carattere. Non che chi non sia Cersei abbia qualcosa di più carino da dire su di lui. quando Joffrey ha il coraggio di etichettare Tyrion 'un piccolo mostro', lo zio risponde con disinvoltura. Tyrion: Oh, 'mostro'. Forse dovresti parlarmi più piano, allora. I mostri sono pericolosi e, proprio ora, i re stanno morendo come mosche.
  • Devi scopare: Bronn convince Tyrion a farlo per lui mandando due prostitute nella sua camera, sperando che questo possa ridurre un po' le sue frustrazioni. Sfortunatamente, non hanno tenuto conto del fatto che Joffrey non ha alcun interesse per la stimolazione sessuale e preferirebbe torturare le persone, specialmente se fa arrabbiare Tyrion. Bronn : Non c'è cura per essere una fica. Ma il ragazzo ha quell'età, non ha niente da fare se non strappare le ali alle mosche. Non potrebbe far male togliere un po' di veleno.

Articoli Interessanti