Principale Caratteri Personaggi / Il Trono di Spade - Petyr Baelish

Personaggi / Il Trono di Spade - Petyr Baelish

  • Personaggi Troni Di Gioco Petyr Baelish

Game of Thrones Indice dei personaggi principali
I Sette Regni di Westeros |Casa Stark(Casa Stark Children[Jon Snow, Sansa Stark, Arya Stark],Casa Stark Famiglia) |Casa Bolton(Ramsay Bolton) | Casa Karstark | Casa Mormont |Casa Canna|Altre case del nord| Casa Lannister (Tywin Lannister,Cersei LannisterJaime LannisterCasa Famiglia Lannister) |Casa Clegane|Casa Baratheon di Approdo del Re(Joffrey Baratheon) | Casa Targaryen ( Corte di Daenerys I [ Daenerys Targaryen ,Tyrion Lannister], Servi di Daenerys ) |Casa Baratheon di Capo Tempesta e Roccia del Drago(Stannis Baratheon) | Casa Greyjoy (Theon Greyjoy) | Casa Arryn ( Petyr 'Ditocorto' Baelish ) |Casa Tully|Casa Frey|Casa Tyrell| Casa Tarly |Casa Martello(Serpenti della sabbia) | Le città libere | Baia degli schiavisti | Il Mare Dothraki e la Desolazione Rossa | Qarth |I Guardiani della Notte| Corte Reale | L'Ordine dei Maestri | La Guardia Reale | Bruti | Fratellanza senza stendardi | La fede dei sette | Tempio Rosso |Personaggi indipendenti| Compagnia teatrale | Esseri soprannaturali
Annuncio:

Lord Petyr Baelish alias 'Littlefinger'

img/characters/76/characters-game-thrones-petyr-baelish.png ' Solo la scala è reale. La salita è tutto ciò che c'è da fare. '

Giocato da: Aidan Gillen

' Ti avevo avvertito di non fidarti di me. '

L'unico membro della Casa Baelish, una delle case nobiliari più basse. Dopo aver servito come Master of Coin nei Piccoli Consigli di Re Robert e Re Joffrey, è nominato Lord di Harrenhal. Ditocorto presenta una maschera affabile ai suoi simili e superiori, ma è senza vergogna uno degli intriganti più ambiziosi e talentuosi di Westeros, con una rete di informazioni che rivaleggia con quella di Varys. È uno dei pochi personaggi della serie a guadagnare statura e potere nel tempo, piuttosto che perderlo.

Nonostante gli sia stata formalmente concessa la Signoria di Harrenhal e la Signoria Suprema del Tridente, Baelish apparentemente non ha alcun interesse in nessuno dei due, e quindi quei titoli rimangono non rivendicati (e quest'ultimo esercitato di fatto di Walder Frey). Invece, è andato alla Valle per 'servire' la sua nuova moglie, Lady Lysa Arryn. Dopo che Baelish uccise Lysa, divenne tutore del figlio di Lysa, Robin, il nuovo Lord Supremo della Valle di Arryn e la figura di spicco nel consiglio di reggenza della Valle, insieme a Lord Yohn Royce. Royce e Baelish prendono quindi la decisione di aiutare Sansa Stark e Jon Snow a riconquistare Grande Inverno dalla Casa Bolton. Da allora Baelish risiede a Grande Inverno come consigliere di Jon e Sansa.

Annuncio:
apri/chiudi tutte le cartelle A-F
  • 0% Valutazione di approvazione: Ditocorto ha questa reputazione con le case di The Vale. Molti lo vedono per la viscida e manipolatrice donnola che ha sposato Lysa Arryn solo per il potere e Lord Yohn Royce in particolare sospetta (giustamente) che Baelish abbia ucciso Lysa per assumere il potere principale della Valle. Infatti, se non fosse stato Sansa a difenderlo durante il processo, è del tutto possibile che Ditocorto sarebbe stato ucciso subito dopo Lysa. Entro la fine della settima stagione questo torna a morderlo duramente una volta che Sansa ribalta le carte in tavola su Baelish e rivela i suoi crimini ai Signori della Valle, incluso l'omicidio del loro signore e signora. Dopo che Sansa ha rivelato i suoi crimini, i Signori della Valle sono più che felici di lasciare Littlefinger al suo destino e non alzano un dito per aiutarlo.
  • Imbecille adattativo:
    • Il piano di Ditocorto di conquistare il Nido dell'Aquila nei libri aveva molti più livelli del semplice 'spingere Lysa Arryn fuori dalla porta della luna'. In particolare, il suo piano prevedeva l'uso del menestrello Marillion, quello a cui Joffery gli ha tagliato la lingua nella prima stagione, come capro espiatorio nell'omicidio di Lysa. Dal momento che questi elementi sono stati condensati o rimossi per lo spettacolo Ditocorto, non ha scuse per la morte di Lysa oltre al suicidio, e quasi sicuramente i Vale Lord si sarebbero rivolti contro di lui se non fosse stato per l'intervento di Sansa. A differenza dei libri in cui riesce a portare a termine Crocodile Tears con così tanto successo da convincere quasi Sansa, TV Ditocorto non si è nemmeno preso la briga di cercare di sembrare sconvolto per la morte di Lysa, il che rende la cosa ancora più sospetta per i Signori della Valle.
    • Il suo piano per conquistare il Nord ha difetti più evidenti nello spettacolo che nel libro. Nei libri Baelish dà Jeyne Poole, un amministratore Stark, ai Bolton come Arya per sposare Ramsay, e progetta di sposare Sansa con Harrold Hardyng, l'erede della Vale 'se 'Robin/Robert muore. Spiega direttamente a Sansa che rivelerà la sua vera identità di erede Stark durante il matrimonio e radunerà i Signori della Valle a marciare sul Nord in suo nome. Nello spettacolo queste trame vengono fuse e dà Sansa stessa ai Bolton. Sansa sposa Ramsay, un maniaco infamemente violento e instabile, e viene lasciato ai suoi dispositivi mentre Baelish torna nella Valle per prepararsi a marciare verso nord una volta che sarà il momento giusto. Questo atto distrugge ogni fiducia e lealtà che Sansa aveva per lui prima dell'atto.
    • La sua parte nel piano per uccidere Joffrey. Nei libri Ser Dontos entra in contatto con Sansa molto presto dopo essere diventato uno sciocco e passa gran parte del secondo e del terzo libro a manipolarla per conto di Baelish, finché non è pronto a fare la sua commedia per mettere Sansa nelle sue mani. Nello spettacolo l'intera sottotrama è condensata in un'unica interazione poco prima del matrimonio reale, lasciando lo spettatore a presumere che Baelish non avesse piani per Sansa fino a quando i Tyrell non si sono avvicinati a lui per sbarazzarsi di Joffrey.
  • Intelligenza adattativa:
    • Grazie al fatto di avere meno giocatori in giro nella sua ricerca del potere rispetto ai libri, scala la scala sociale molto più velocemente della sua controparte libraria, avendo un ruolo più attivo nello stabilire l'alleanza Lannister-Tyrell.
    • Ha giocato con per le sue capacità finanziarie. La sua controparte nel libro era un genio economico che usava i prestiti per finanziare un piano di investimento di successo per aumentare le entrate della corona e ottenere il controllo sul commercio portuale, piani che andarono in pezzi perché i suoi successori non erano bravi come lui. La versione dello spettacolo usava quei prestiti per finanziare direttamente le cose, scommettendo che sarebbe stato fuori città quando fosse crollato. Il 'giocato con' è che nei libri viene accennato (e ipotizzato dai fan) che Baelish abbia fatto la stessa cosa lì, solo in modo più sottile; Tyrion sottolinea che la semplice matematica delle cose dimostrerebbe che non c'è modo in cui Robert avrebbe potuto accumulare così tanto debito con tornei semplicemente sontuosi e sospetta che Baelish stesse segretamente derubando la corona.
    • Mentre entrambe le controparti sembrano prosperare nel caos, nei libri Baelish è più un opportunista che approfitterebbe di qualsiasi forma di caos esistente e la sfrutterebbe in un modo che gli sarebbe di beneficio. Nello spettacolo, Baelish semina deliberatamente disse lui stesso discordia. Ad esempio, Book!Baelish rivela di aver dovuto modificare i suoi piani a causa del caos ad Approdo del Re, ma nello spettacolo prende attivamente parte al deragliamento di Approdo del Re, inclusa la prigionia di Margaery e Cersei.
  • Bravo ragazzo adattativo: nei libri è implicito che Ditocorto stesse facendo avvelenare Sweetrobin da un'overdose di farmaci in modo da poter installare Harrold Hardying (con Sansa come sua sposa) come prossimo erede del Nido dell'Aquila. Dal momento che Harry è Adapted Out nello show, non succede nulla del genere. Petyr vede ancora il ragazzo come una pedina inconsapevole, ma almeno non cerca di far uccidere il ragazzo che lo vedeva come un padre surrogato. D'altra parte...
  • Cattivo adattamento: al punto che George Martin lo considera il personaggio più alterato, notando che il libro Ditocorto è molto più amichevole e più bravo a mantenere ambigue le sue vere motivazioni rispetto a Ditocorto in TV. Diversi personaggi dello spettacolo commentano quanto sia assolutamente inaffidabile, mentre nei libri la maggior parte di Approdo del Re lo vede come debole e affidabile. Gli manca anche la scusa freudiana della controparte del libro, in cui è stato traumatizzato dal fatto che Lysa lo abbia violentato due volte mentre era ubriaco o drogato, sebbene sia sottilmente implicito in 'Il nome del suo nome'. In 'Il drago e il lupo' è implicito che sia stato lui a mandare l'assassino a cercare Bran nella prima stagione, mentre nei libri, Tyrion crede che Joffrey abbia cercato di farlo come Mercy Kill per ottenere un contorto rispetto da Robert.
  • Wimp adattativo:
    • Questo Ditocorto è molto meno attento e più ovvio con i suoi intrighi rispetto alla versione originale del libro, che è più sottile. Per un po', non è evidente, fino alla fine della settima stagione. Ditocorto dello show ha anche la cattiva abitudine di sopravvalutare i propri poteri a volte e sottovalutare la minaccia delle altre persone. Il più grande esempio di questo è dare a Sansa il matrimonio con Ramsey Bolton, apparentemente senza rendersi conto di quanto sia un pazzo violento il Bastardo di Bolton. Questo atto arriva a mordere duramente Baelish mentre il trauma che Sansa sperimenta per mano di Ramsey distrugge ogni fiducia che aveva in Ditocorto, rendendo più facile per lei giustiziarlo più avanti nella serie.
    • Sebbene Book!Littlefinger sia tutt'altro che un maestro spadaccino, è fortemente implicito che sia ancora pericoloso con un pugnale. Mostra!Mignolo al contrario non mostra tali abilità, a parte tenerne una alla gola di Ned (mentre è ferito non meno).
  • Revisione della relazione di adattamento:
    • Il rapporto di Ditocorto con tutti è cambiato tra libro e spettacolo. Nei libri Ditocorto si è dato Vetinari Job Security assicurandosi sempre che ci sia abbastanza moneta che scorre attraverso le casse reali per mantenere felici i nobili. Questo, a sua volta, lo ha reso una persona molto popolare a corte, essendo il più non minaccioso possibile per nascondere potenziali secondi fini. Nello show è L'amico che nessuno ama e nessuno si fida, tenuto in giro solo perché è bravo in finanza.
    • Ironia della sorte, accade il contrario con la sua relazione con Sweetrobin. Nei libri, Sweetrobin ha saggiamente paura di Ditocorto. Nello spettacolo, Baelish è un Cool Uncle e un padre surrogato di lui, anche se Baelish lo vede comunque come una pedina.
  • Non è troppo orgoglioso per mendicare: Implora per la sua vita, appena prima che Arya lo giustizi.
  • L'ambizione è malvagia: è nato senza ricchezza, influenza o un grande titolo. Entro la terza stagione, li ha tutti e li ha guadagnati essendo un intrigante pugnalatore alle spalle. Rame: Un uomo con grande ambizione e senza morale. Non scommetterei contro di te.
  • Acerrimo nemico: A Sansa Stark. Ditocorto è stato direttamente e indirettamente responsabile di tutta la miseria che le era capitata, sia che si trattasse della morte della sua famiglia a causa di una guerra che ha contribuito a istigare o di impegnarla a Ramsay Bolton. È giusto che la caduta di Ditocorto sia causata dalla stessa Sansa.
  • Vittima stronzo: Assolutamente nessuno lo piange quando viene giustiziato da Arya per i suoi innumerevoli crimini come organizzare l'assassinio di Jon Arryn, innescare e intensificare una guerra che ha mietuto migliaia di vittime e ha portato il Continente Occidentale sull'orlo della distruzione, tradire la Casa Stark e organizzare per Sansa essere abusato dai Bolton. Anche i suoi stessi alfieri lo abbandonano sul posto.
  • Autorità solo in nome: Varys lo prende in giro perché, nonostante sia stato nominato Lord di Harrenhal, non governa nessuna terra fintanto che l'esercito del Nord occupa le Terre dei Fiumi. A parte il gioco di parole di Varys, la designazione eleva il rango e la posizione di Baelish nella misura in cui può sposare Lysa Arryn e ottenere il controllo della Valle tramite il matrimonio, diventando di fatto un Alto Lord soprattutto dopo averla uccisa. D'altra parte, Baelish sopravvaluta la lealtà dei suoi stessi alfieri nei suoi confronti, come mostrato nella settima stagione, non alzano un dito per difenderlo quando viene accusato di tutti i crimini di cui è colpevole, chiarendo che sono fedeli al re nel Nord e la sua famiglia, non a Ditocorto.
  • Cattivo capo: una volta che un dipendente non è più utile o redditizio, Baelish lo fa assassinare o lo sottopone a A Fate Worse Than Death. Ad esempio, ha consegnato Ros a Joffrey in modo che potesse usarla come tiro al bersaglio con una balestra.
  • Badass Vanta: 'The Eyrie is my', dice al suo collega intrigante Roose Bolton, Lord di Grande Inverno, e che l'ultima volta che la Valle e il Nord sono stati in combutta, hanno abbattuto la più grande dinastia che il mondo abbia mai conosciuto. Ironia della sorte, Ditocorto sarebbe determinante nell'estinzione di Casa Bolton in fondo alla strada...
  • Topo di biblioteca tosto: come Tyrion e Varys, è pericoloso per la sua conoscenza invece che per la sua abilità nel combattimento. Il suo potere di Master of Coin risiede nei suoi registri. Sebbene Tyrion, esaminando i giornali di bordo, noti che la pretesa di Petyr di essere un mago finanziario è leggermente vuota poiché ha preso in prestito debiti dalla Banca di ferro di Braavos, una pericolosa fonte di reddito se la Corona non è in grado di pagare i debiti. Conoscendo Ditocorto tuttavia, questo probabilmente non è stato del tutto involontario. Rivelazioni successive, infatti, ne fanno quasi una certezza che fosse assolutamente inteso.
  • Bait the Dog: All'inizio sembra essere dietro Sansa. Quindi, la incastra per regicidio e la intrappola con lui in modo che possa continuare a provare con qualcuno che ha la metà dei suoi anni. Ha un momento in cui dice in privato a Sansa che Arya è ancora viva, apparentemente per confortarla. Più tardi, dopo che Sansa lo rifiuta completamente, rifiutandosi persino di lasciare che l'esercito della Valle l'aiuti a riconquistare Grande Inverno solo perché è associato a loro, le consiglia dove può ottenere un altro esercito, senza alcun beneficio per lui.
  • Barba del Male: Il suo pizzetto. Porta Bronn a soprannominarlo in modo derisorio 'Twatbeard'.
  • Sotto la maschera: Ditocorto è un sociopatico opportunista, che solo raramente si lascia sfuggire quanto sia ambizioso e quanto poco si prenda cura degli altri. Permettere a Ros di essere brutalmente ucciso da Joffrey è un chiaro esempio di quanto sia davvero cattivo. A differenza di Joffrey o Ramsay, che si dilettano nel sadismo stesso, Ditocorto ama il potere e pensa tanto alle persone che ferisce lungo la strada quanto a calpestare le formiche.
  • Big Bad: uno dei principali contendenti al titolo, almeno per la trama di War of the Five Kings, dal momento che è lui che l'ha iniziata segretamente. Con la morte di re Joffrey e l'omicidio di Tywin Lannister e successivamente di Roose Bolton, Ditocorto è tutto questo tranne che nel nome. Ha ottenuto il completo favore dei Signori della Valle, è a capo di un terreno libero da guerre e di un esercito, ed è diventato effettivamente uno degli uomini più potenti del Continente Occidentale con gli unici che possono fermarlo - Varys e Tyrion - esiliati in Essos, dandogli un campo da gioco pulito. Anche se questo è cambiato quando Varys e Tyrion tornano a Westeros insieme a Daenerys. Scende sul finale della settima stagione.
  • Big Bad Ensemble: con Cersei e il Re della Notte nella settima stagione, in qualità di antagonista principale della trama di Grande Inverno mentre cerca di separare di nuovo gli Stark in modo da poter prendere Sansa per sé. È l'unico Big Bad a tirare le somme nella settima stagione.
  • Big Bad Wannabe: La stagione 7 lo vede cadere in questo tropo. Dopo sei stagioni in cui è stato al top del suo gioco, qui viene oscurato dal nuovo regime di Cersei e dall'avvicinarsi della minaccia di White Walker. Il suo piano nazionale per rivendicare il potere è stato ridotto a un complotto su scala relativamente piccola per seminare dissenso tra gli Stark. Alla fine, viene sconfitto da un gruppo di bambini e muore pateticamente, implorando per la sua vita.
  • Grandi Dannati Eroi: Qualunque siano le sue motivazioni, Ditocorto arriva con i Cavalieri della Valle durante la Seconda Battaglia di Grande Inverno e l'intervento tempestivo salva l'esercito Stark dal completo annientamento e ribalta completamente le sorti contro Ramsay Bolton.
  • Bullismo di un drago: In 'The North Remembers', Ditocorto scopre quanto potere ha veramente ha dopo allude con compiacimento e tenta di dominare la regina con la 'voce' di Twincest che gira su di lei e suo fratello. Cersei poi mostra la sua quando, apparentemente per un capriccio, dice alle sue guardie di tagliargli la gola prima di annullare l'ordine appena prima che seguano. In retrospettiva, ha funzionato anche al contrario, considerando lo sguardo di odio che Ditocorto le dà. È più che probabile che abbia inserito Cersei nella sua speciale lista di merda che, aggravata dalla sua rabbia nei confronti dei Lannister per aver consentito la morte di Catelyn alle Nozze Rosse, lo rende più che entusiasta di aiutare i Tyrell a rovinarli e far morire Joffrey tra le braccia di sua madre .
  • Butt-Monkey: Ogni episodio dalla battaglia di Jon e Ramsey, Ditocorto viene insultato da ogni altra persona, inclusi Jon, Sansa, Arya, Pod, Brienne e persino Bran. Non gli impedisce di essere pericoloso o manipolatore.
  • Non posso ucciderti, ho ancora bisogno di te: lo invoca molto e le persone credono che sia il modo in cui è in grado di continuare a farla franca con un evidente atto di tradimento. Lo fa anche indirettamente a Royce quando mostra che potrebbe farlo uccidere per ordine di Lord Robin, ma non lo fa poiché è una buona mente militare per le guerre a venire. Nella settima stagione si scopre che qualsiasi vantaggio avrebbe potuto avere sugli altri è andato perso dopo che i Cavalieri della Valle si sono impegnati a nord, dal momento che la sua posizione formale è stata organizzata dal Trono di Spade e sono in aperta ribellione contro di essa, non ha il controllo effettivo su di loro e quando cerca di mettere Sansa e Arya l'uno contro l'altro per ottenere più potere per se stesso, nonostante l'imminente minaccia degli Estranei, Sansa decide di non aver più bisogno di Ditocorto e lo fa giustiziare per i suoi crimini.
  • Capitan Ovvio :
    • Quando qualcuno menziona di aver visto un cavaliere decapitare un cavallo, dice a Ned: 'Suona come qualcuno che conosciamo... la Montagna!' Mentre lui è essendo deliberatamente condiscendente e provocatorio all'epoca, pensava davvero che qualcuno potesse farlo dimenticalo? Nota anche 'Pesce, il sigillo di casa Tully... non è quella la casa di tua moglie, Tully, mio ​​lord Hand?' Dato che ha trascorso la sua infanzia con i Tully e lo è follemente innamorato di Catelyn , qualcosa che sia lui che Ned sanno, è palesemente ostinatamente ottuso.
    • Tywin interrompe con rabbia Baelish nel mezzo di una delle sue circonlocuzioni As You Know.
  • Morte del personaggio: eseguita da Arya Stark su ordine di Sansa.
  • La pistola di Cechov:
    • La collana che Ser Dontos regala a Sansa, che secondo lui è un cimelio di famiglia di Casa Hollard, ma in realtà era un'imitazione a buon mercato fatta da Ditocorto. Quando Sansa arriva a bordo della nave di Ditocorto dopo essere stata nascosta ad Approdo del Re da ser Dontos, si toglie la collana. Manca una delle gemme false. Nell'episodio successivo, conferma a Sansa di aver nascosto il veleno che Olenna Tyrell ha fatto cadere nel vino di Joffrey nella pietra mancante.
    • Il coltello d'acciaio di Valyrian con cui un assassino ha cercato di uccidere Bran nella prima stagione. Ditocorto mente a Catelyn e le dice che apparteneva a Tyrion, per causare ulteriori tensioni tra gli Stark ei Lannister. Ditocorto lo tiene e alla fine lo dà a Bran che lo dà ad Arya. Bran rivela che il coltello è sempre appartenuto a Petyr come ulteriore prova del suo tradimento e Arya lo usa per giustiziarlo.
  • The Chessmaster: Sfortunatamente per Ned Stark, è molto abile nel navigare e manipolare la politica che circonda il Trono di Spade per i propri fini. 'The First of His Name' rivela che la sua maestria negli scacchi arriva fino a istigare la Guerra dei Cinque Re facendo in modo che Lysa avvelena Jon Arryn e poi scriva a Catelyn e incolpa i Lannister.
  • Disturbo cronico da pugnalata alle spalle: con altri personaggi, dovresti tenerli d'occhio se decidi di fidarti di lui/lei. Con Baelish, non si tratta di Se ti tradirà, ma quando ea chi, perché venderà chiunque, in qualsiasi momento, a chiunque, per favorire le sue aspirazioni di potere. L'elenco delle persone che ha truffato e tradito è perversamente impressionante, Jon Arryn, Ned Stark, Catelyn Tully, Tywin Lannister, Cersei Lannister, Joffrey Baratheon, Ser Dontos Hollard, Lysa Arryn e Roose Bolton.
  • Cattivo classico: dei tipi Ambizione, Invidia e Ira.
  • Consolare la vedova: tenta questo su Catelyn, portandole persino le ossa di Ned come offerta. Prende il coltello e gli dice di andarsene.
  • La cospirazione:
    • Fa parte di uno con Olenna Tyrell, Ser Dontos Hollard e (inconsapevolmente) Sansa, e che ha orchestrato l'avvelenamento di Joffrey.
    • Fa parte di uno ancora più grande con Lysa Arryn, che organizza la morte di Jon Arryn e l'inquadramento dei Lannister, innescando il intera trama dello spettacolo.
  • Bugiardo consumato: mentire gli viene facilmente come respirare. Spesso mescola le sue bugie con mezze verità, solo per buona misura.
  • Boss contemplativo: è affascinato dal Trono di Spade e viene mostrato un certo numero di volte da dietro, fermo e lo guarda prima di essere impegnato in una conversazione.
  • Il Corruttore: Mentre gran parte dell'idealismo di Sansa era già stato infranto a causa della sua miserabile esperienza ad Approdo del Re, è stato Ditocorto a trasformare Sansa in un altro giocatore subdolo nel gioco del trono.
  • Dirigente aziendale corrotto: versione medievale. La sua idea di raccogliere fondi per i tornei di Re Robert e il Regno è prendere in prestito denaro e far sprofondare profondamente il Tesoro Reale nel debito, come notato da Tyrion Lannister. È già abbastanza grave che abbia preso in prestito dai Lannister, dando loro un'influenza sproporzionata sul trono (come notato da Ned allarmato), ma sta anche prendendo in prestito dalla pericolosa Banca di Ferro di Braavos, il che fa preoccupare Tyrion che se e quando falliranno, la Banca sosterrà i loro nemici. Quando lascia la carica di Master of Coin, la Corona è così profondamente indebitata che non può permettersi di pagare da sola il matrimonio del re, costringendo i Tyrell a pagare metà del conto. Rende anche chiaro alle sue prostitute, in particolare a Ros, che le considera 'investimenti' e considera tutti i sentimenti umani, come il trauma di vedere un bambino ucciso davanti a te, come un male per gli affari.
  • Politico corrotto: Baelish si distingue tra i suoi compagni complottisti grazie al suo prestigio finanziario, ai suoi baffi che si attorcigliano alle spalle e alla sua natura omicida.
  • Creepy Monotone: Nella sua forma più inquietante, la voce di Petyr diventa completamente piatta e priva di emozioni.
  • Creepy Uncle: È un caro amico di famiglia della madre di Sansa e apertamente attratto da Catelyn. Alla fine, annuncia l'intenzione di sposare la zia di Sansa (il che lo renderebbe uno zio letterale, piuttosto che uno zio onorario) e diventa ancora più permaloso, arrivando al punto di baciare Sansa.
  • Paralizzante sovraspecializzazione: Petyr è un giocatore davvero magistrale del Gioco, ma non è ricco, non è rispettato e non è un combattente. Fa completamente affidamento sulla manipolazione delle persone che sono quelle cose che fanno il suo lavoro sporco per lui, e quindi può tradirle o scartarle se necessario. Quando va al nord, le regole sono cambiate (e lo spettacolo ha spostato il genere dalla politica cortigiana medievale a una cupa fantasia soprannaturale) e non ha alleati, quindi finisce per brindare quando prova i suoi vecchi trucchi.
  • Fallimento critico della ricerca: nell'universo. Secondo Aiden Gillen, Ditocorto non sapeva davvero che tipo di persona fosse Ramsay Bolton quando ha impegnato Sansa ai Bolton. Indovina il fatto che la casa a cui stava impegnando Sansa ha un uomo scorticato per i loro stendardi deve essergli sfuggito di mente.
  • Passato oscuro e tormentato: Oh, così sottilmente implicito in 'Il primo del suo nome', quando Lysa gli ricorda la loro 'prima notte di nozze' molti anni fa. Il suo viso e gli occhi diventano vuoti, come se stesse vivendo un episodio post-traumatico.NotaNei libri, quando erano adolescenti, Lysa ha violentato Petyr dopo che si è ubriacato in modo delirante all'indomani del fidanzamento di Catelyn con Brandon, e lui credeva che fosse Catelyn. Questo ha spinto il suo sfidare Brandon a duello che ha perso in una battaglia marciapiede - e poi Lysa ha dormito con lui/lo violentato di nuovo.Da bambino si è anche fatto picchiare a sangue quando ha stupidamente sfidato Brandon Stark per la mano di Catelyn e generalmente ha trascorso la maggior parte della sua infanzia a essere deriso e disprezzato per la sua posizione sociale.
  • Dark Is Evil: A Ditocorto piace indossare abiti scuri e ha causato la maggior parte dei problemi della serie per malizia.
  • Deadpan Snarker: Spesso porta lui e Varys ad avere incontri verbali di sparring.
  • Eufemismo mortale: 'Era una pessimo investimento'.
  • Morte per ironia: muore allo stesso modo di Ned Stark: da solo, in terra straniera senza veri alleati. E succede dopo essere stato tradito da qualcuno di cui si fidava, nonostante i segnali di avvertimento in anticipo.
  • Archetipo del personaggio decostruito:
    • Del tradizionale eroe perdente. Il suo duello con Brandon Stark per Cat era uscito direttamente dai vecchi libri di fiabe, il debole amico d'infanzia che sfidava il brutale cavaliere per ottenere la mano di una bella fanciulla... e poi Brandon gli diede un calcio in culo e Petyr fu risparmiato dalla morte solo perché Catlyn lo implorò in suo favore . Quando espone questo retroscena a Ros, si ostina a pensare che l'esperienza gli ha insegnato che la realtà non segue le storie, e nemmeno lui può farlo se vuole andare avanti nella vita.
    • Dell'infido consigliere con un disturbo cronico da pugnalata alle spalle. Mentre la mutevole fedeltà di Ditocorto a ovunque soffia il vento gli ha permesso di rimanere un giocatore chiave nel gioco del trono, era solo questione di tempo che la sua tradimento lo raggiungesse, alienandogli tutti gli alleati rimasti. Questo porta al finale della settima stagione, dove Sansa si rivolge a lui rivelando l'intera portata del suo tradimento e lo condanna a morte, senza che nessuno nella Valle alzi un dito.
  • Il dispotismo giustifica i mezzi: Varys commenta di lui 'Vedrebbe bruciare questo regno se potesse essere il re delle ceneri'.
  • Devil in Plain Sight: È molto evidente che non va bene, ed è abbastanza onesto su questo. La gente si affida comunque a lui. George Martin ha notato che questo è stato un grande cambiamento nell'adattamento poiché il libro Ditocorto era più bravo a tenersi sotto controllo ed era più simpatico. Nei libri, aveva persino Villain with Good Publicity con Robert Baratheon, Tywin, JaimeNotaChi pensa anche che Baelish, senza ironia, farebbe un'ottima Mano, Cersei e persino Edmure Tully. L'unico che diffidava di Ditocorto è Tyrion.
  • Non l'ha visto arrivare: è completamente sbalordito quando si scopre che l'intera 'faida tesa' di Sansa e Arya è stata tutta un atto per cullarlo in un falso senso di sicurezza e ingannarlo fino alla sua morte definitiva.
  • Sporco codardo: muore pateticamente, piangendo e implorando pietà.
  • Serenità dissonante: durante l'esecuzione di Ned, tutti gli altri sembrano sinceramente sorpresi e scioccati dalla decisione di Joffrey e cercano di costringerlo a uscirne. Ditocorto non si muove di un centimetro, resta lì addosso quello stesso maledetto sorriso di sempre! Forse perché si è reso conto che potrebbe avvantaggiarlo, come si è visto nella prossima stagione in cui tenta di confortare la vedova su Catelyn. Potrebbe essere un richiamo alla sua controparte del libro, il cui non ha la più ampia gamma di espressioni facciali oltre al sorriso.
  • Doppio significato: quando Lysa gli chiede se ricorda la loro 'prima notte di nozze' molti anni fa, lui risponde: 'Come se fosse ieri'. Lysa non se ne accorge, perché è così ossessionata, ma dal suo viso è chiaro che non è un ricordo felice.
  • Dragon-in-Chief: Della Valle. Tecnicamente, è solo il reggente di Robin Arryn, ma gestisce effettivamente il posto attraverso una combinazione della sua solita politica e minacciando di incolpare Robin e la sua Porta della Luna su chiunque gli resista.
  • Intitolato a Have You : Questo in enormi quantità nei confronti di Catelyn Stark, poiché non sembra notare o preoccuparsi del fatto che non abbia mai effettivamente ricambiato il suo affetto e abbia assunto sfumature squicky di questo nella sua relazione con Sansa.
  • Anche il male ha amato: decostruito. È stato innamorato di Catelyn fin dall'infanzia fino all'ossessione, alla fine orchestrando la Guerra dei Cinque Re e aiutando a uccidere suo marito per dispetto di non poter stare con lei e nella speranza di conquistare il suo affetto. È anche molto affezionato a sua figlia Sansa, facendo di tutto per proteggerla e affermando persino di voler governare i Sette Regni con lei, ma il suo affetto per lei risulta inquietante più di ogni altra cosa e non disdegna di manipolarla e lei in pericolo per promuovere le proprie ambizioni.
  • Il male non può comprendere il bene: parte della ragione che porta alla sua caduta. Crede che le altre persone siano proprio come lui e faranno qualsiasi cosa per ottenere potere per se stesse e sono disposte a pugnalare alle spalle chiunque per ottenerlo, compresi i loro cari. Questo è il motivo per cui cerca di convincere Sansa che Arya sta cercando di usurparla come Lady of Winterfell, non importa che ad Arya non sia mai importato di ottenere il potere e sarebbe più arrabbiato con Sansa che cerca di sovvertire il governo di Jon e sembra tradire la loro famiglia di qualsiasi altra cosa. Anche Sansa lo sapeva e ha simulato la sua faida con Arya per ingannare Baelish dicendo che l'esecuzione di Arya era la sua intenzione da sempre.
  • Controparte malvagia:
    • A Lord Renly Baratheon. Renly vuole aiutare Ned a sopravvivere all'imminente lotta per il potere che scoppierà dopo la morte di Robert, mentre Baelish è pronto a tradire Lord Stark una volta che non trova più quest'ultimo utile nei suoi piani.
    • A Varia. Sebbene Varys non sia esattamente 'eroico', è orientato a mantenere il regno e prevenire il crollo, indipendentemente da chi è al comando. Ditocorto, d'altra parte, distruggerebbe tutto senza esitazione per ottenere potere per se stesso. Come dice in modo memorabile Varys, 'Vedrebbe bruciare questo paese se potesse essere il re delle ceneri'.
    • A ser Davos Seaworth. Entrambi gli uomini sono venuti quasi dal nulla per avere una grande quantità di potere e influenza, sebbene siano ancora derisi per le loro posizioni iniziali. Mentre Davos prende la beffa nel passo, è grato per quello che ha e premia l'uomo che gli ha dato il suo potere con lealtà immortale, Ditocorto è risentito per la presa in giro e premia le persone che gli hanno dato il potere con il tradimento al fine di ottenere di più.
  • Evil Genius: Littlefinger è incredibilmente sofisticato sulla politica e su come funziona effettivamente, giudicando con astuzia i punti di forza e di debolezza, i difetti e gli errori fatali nei video di Storia e Lore Extra. Ha un talento per la gestione finanziaria e un talento oscuro nel trovare soldi per la corona.Dai libri...Tyrion viene a sapere durante il suo cancelliere che Ditocorto ha pagato i debiti del re in promesse e ha invece messo l'oro raccolto dal re al lavoro in diverse imprese. Comprare il grano quando era abbondante e vendere il pane quando scarseggiava e altre iniziative simili. I draghi dorati si riproducevano e si moltiplicavano, e Ditocorto li prestò e li portò a casa con i piccoli, secondo quanto riferito.Nella terza stagione, Tyrion viene nominato Master of Coin dopo che Ditocorto ha notato che il suo 'segreto' sta prendendo in prestito denaro dalla Banca di ferro di Braavos, indebitando il regno con una fonte pericolosa.
  • Evil Is Petty: Ditocorto ha causato una devastante guerra civile in tutto il continente semplicemente perché non ha ottenuto la ragazza che voleva.
  • Mentore malvagio: Nella quarta stagione, inizia a rivelare alcuni dei suoi trucchi a Sansa e sembra insegnarle a giocare a Il Trono di Spade.
  • Falsa rassicurazione: prima Moon Door-ing Lysa, la tranquillizza dicendole che ha amato solo una donna nella sua vita... 'Tua sorella'.Nei libri...Ringhia invece un'altra linea iconica, 'Only Cat'.
  • Difetto fatale :
    • La sua infatuazione per Sansa e la convinzione che fosse la sua pedina si sono rivelate la sua rovina. Credeva che nonostante tutto ciò che Sansa avesse passato (e lei non ricambiasse veramente i suoi sentimenti), non si sarebbe mai rivoltata contro di lui e sarebbe sempre stata dipendente da lui a causa delle sue risorse. Non aveva mai avuto un piano di riserva nel caso avesse scelto di uccidere, sperava semplicemente che non lo avrebbe fatto solo per non perdere alcun vantaggio che avrebbe potuto fornire felicemente. In quanto tale, quando i suoi crimini vengono smascherati davanti ai signori del Nord e della Valle, non ha più vie d'uscita.
    • Inoltre, Petyr crede nella propria capacità di manipolare e controllare le persone, sopravvalutando le proprie capacità e la propria portata. È stata questa convinzione e certezza nelle sue capacità manipolative che lo hanno lasciato sbalordito quando Sansa e Arya lo hanno ingannato facendogli partecipare al suo stesso processo e alla sua esecuzione.
  • Fake Affably Evil: la sua gentilezza diventa gradualmente meno genuina man mano che la serie va avanti. Vedi anche Malvagità adattativa.
  • Base del nome: Continua a insistere con Sansa perché lo chiami 'Petyr', ma lei continua a chiamarlo 'Lord Baelish', il che considerando che la maggior parte delle persone lo chiama Ditocorto è qualcosa di cui dovrebbe essere grato.
  • Pesce fuor d'acqua: Nella stagione 7, è questo a Grande Inverno. È chiaro che la stessa personalità subdola che gli ha permesso di prosperare ad Approdo del Re è fuori luogo nel Nord.
    • La sua realizzazione di questo probabilmente è arrivata quando Bran gli ha ripetuto a pappagallo le sue stesse parole ('Il caos è una scala'), e per una volta il freddo e calcolatore Baelish è completamente impazzito: i suoi soldi, le sue spie e la magistrale navigazione nella politica medievale rendilo intoccabile nella decadente corte del sud, ma nel freddo nord dove un ragazzo onnisciente conosce tutti i suoi sporchi segreti, non ha niente .
  • Foglio :
    • I figli dell'arpia implica che si vede come uno di Rhaegar che involontariamente ha iniziato una guerra a causa di una storia d'amore condannata con Lyanna Stark. Mignolo, intenzionalmente , iniziò una guerra condannando tutte le persone che si frapponevano ai suoi desideri. Sansa vede attraverso questa giustificazione e lo chiama ricordandogli il costo umano delle azioni di Rhaegar.
    • Nella serie nel suo insieme, è simile a Stannis Baratheon, un altro Heel-Face Revolving Door che distorce la moralità tradizionale ed è ampiamente disprezzato per questo, ma che crede che la propria filosofia di vita alla fine sarà rivendicata. Tuttavia, mentre l'odiosità di Stannis deriva dal suo rigido e spietato impegno nei confronti della sua nozione di giustizia e dalla sua convinzione fuorviante di essere un eroe profetizzato, Ditocorto deriva dal suo completo disprezzo per la morale e i principi e dalla sua determinazione ad andare avanti con ogni mezzo disponibile, e dal fatto che, sebbene abbia molto successo nel seminare il caos, alla fine non è neanche lontanamente bravo a capitalizzarlo come crede di essere. Entrambi muoiono ignobilmente in un finale di stagione, e in entrambi i casi la loro caduta è causata dal loro punteggio di approvazione dello 0% che finalmente li raggiunge.
  • Bacio energico: ne dà uno a una Sansa stordita in 'Mockingbird'.
  • Inquadratura:
    • Incastra Tyrion e Sansa per l'omicidio di Joffrey. Sansa in realtà è abbastanza d'accordo, dopo che Ditocorto ha rivelato il suo ruolo nella morte di Joffrey, principalmente dal momento che è fuori dal controllo suo e di Cersei.
    • È stato rivelato che lui e Lysa Arryn hanno cospirato per incastrare i Lannister per l'omicidio di Jon Arryn, spingendo gli Stark ei Lannister in una guerra civile, che alla fine li consumerà entrambi.
  • Bonus fermo immagine: La collana che Ser Dontos regala a Sansa manca di una delle sue gemme false quando Ditocorto la porta via da Sansa a bordo della sua barca, e che Ditocorto conferma conteneva il veleno usato per uccidere Joffrey.
  • Scusa freudiana: Afferma che quando ha cercato di vincere la mano di Catelyn con onore contro il suo fidanzato originale Brandon Stark, non solo ha perso gravemente, ma Catelyn gli ha chiesto di essere risparmiato perché 'è solo un ragazzo'. Capì allora che l'unico modo per vincere nella vita era semplicemente non fare le cose in modo onorevole, non giocarci i loro strada. Anche se a causa della sua sociopatia, è ovvio che potrebbe abbellire un po'.
  • Nemico amichevole: Varys lo detesta, ma si chiamano amici con un'enfasi velata e sardonica e spesso si scambiano barbe in modo educato e sottile. Ciò è rafforzato nel loro commento su La ribellione di Roberto nel DVD della terza stagione in cui si scambiano educatamente barbe sulle loro osservazioni sulla storia e su quanto sia stato vanitoso il ruolo di Varys nell'evento. Rame: Piuttosto mi diverto, ma vedrebbe bruciare questo paese se potesse essere il re delle ceneri.
  • Da Nessuno a Incubo: proveniva da una famiglia nobile molto minore, divenne Master of Coin, poi Lord di Harrenhal e poi sposa la vedova del Lord Supremo della Valle. Dalla sua umile posizione, ha intrappolato il regno in debiti con la Banca di ferro di Braavos e ha cospirato con Olenna Tyrell per uccidere re Joffrey e destabilizzare ulteriormente il regno sulla scia di una guerra devastante. Una guerra che ha realizzato uccidendo e tradendo le persone giuste al momento giusto. Come spiega a Sansa: 'Conosci i tuoi punti di forza, usali con saggezza e un uomo può valere 10.000'.
H-N
  • Hate Sink : a differenza della sua controparte del libro che è troppo affabile per odiare veramente, Show!Littlefinger è un sociopatico manipolatore e ingannevole che non si fermerà davanti a nulla per avere successo ea causa della sua mancanza di morale e del comportamento di Slimeball. Ama uccidere e tradire gli altri senza un senso di empatia, come ha tradito Eddard Stark. NON FIDARTI MAI DI PICCOLO!
  • The Heavy: le sue azioni da dietro le quinte hanno scatenato la Guerra dei Cinque Re e quindi la trama principale.
  • Porta girevole Heel-Face: non è leale con nessuno tranne se stesso e la maggior parte delle fazioni è stata aiutata e tradita da lui. Ha progettato la caduta sia di uno dei personaggi più puramente buoni (Ned) che di uno dei personaggi più puramente malvagi (Joffrey). Anche se questo è un caso di Pragmatic Villainy.
  • È tornato: dopo aver trascorso i primi quattro episodi della settima stagione come Butt-Monkey venendo insultato, sta iniziando a tornare in 'Eastwatch' e 'Beyond the Wall' mentre interpreta le sorelle Stark l'una contro l'altra per avere Sansa tutto a se stesso. Solo per il finale di Yank the Dog's Chain e rivela che è stato sempre interpretato.
  • Hidden Agenda Villain: Come dice Varys a Illyrio, 'Gli dei soli sanno cosa sta combinando Ditocorto!'. Che si tratti della vendita di Ned Stark ai Lannister o dell'uccisione di Joffrey per i Tyrell, quello che Ditocorto spera di uscirne è un'ipotesi che nessuno può indovinare. L'unica risposta che dà riguardo a ciò che vuole veramente è 'Tutto'. Nell'ultimo episodio della sesta stagione rivela finalmente qual è il suo obiettivo finale: sedersi sul Trono di Spade con Sansa al suo fianco.
  • Hoist by His Own Petard : Little Finger decide di prendere Sansa ingenua come sua studentessa per insegnare le crudeli realtà del mondo e come sopravvivere al fuoco quando Sansa usa ciò che le ha insegnato contro di lui durante il finale della stagione 7, guidando per lui essere giustiziato dalla stessa ragazza su cui pensava di avere il controllo completo.
  • Giudice orribile del personaggio: Ditocorto non si rendeva conto di quanto fosse orribile Ramsay Bolton come persona quando decise di organizzare un matrimonio tra il rampollo di Bolton e Sansa. O per lo meno, ha sottovalutato la tendenza di Ramsay a tormentare preziosi ostaggi politici che persino il sociopatico padre di Ramsay, Roose, disapprovava.
  • Iper-consapevolezza: guardalo mentre evita una situazione dietro di me in 'Fire and Blood', e questa è solo una delle volte in cui lo mostra.
  • Soprannome della serie: 'Littlefinger', e si risente per questo come disdicevole. Bronn suggerisce che 'Lord Twatbeard' sarebbe più appropriato.
  • Ironic Echo: Nel finale della settima stagione, Ditocorto dice a Sansa che gioca a un gioco in cui presume il peggio delle persone e gli chiede quali siano i motivi delle loro azioni. Sansa gli ripete la stessa cosa, esponendo come interpreta le persone l'una contro l'altra mentre si siede e trae vantaggio. Poi lo fa giustiziare come traditore del Nord.
  • Jerkass: Nemmeno bravo a nasconderlo. Varys chiama persino Baelish per non essere stato in grado di insultarlo in modo educato e sottile.
  • Jerkass ha ragione: l'uomo che ha ideato la sanguinosa Guerra dei Cinque Re fornisce una sintesi chiara del richiamo di Rhaegar da parte di Robert Rebellion: 'Quante decine di migliaia sono dovute morire perché Rhaegar ha scelto tua zia [Lyanna Stark]?'
    • Solleva anche un punto che Jon gli deve per aver salvato lui e il suo esercito dalla morte per mano di Ramsay Bolton quando Jon rende chiaro il suo disprezzo per Ditocorto. Jon Snow: io ho niente per dirti.
      Mignolo: Nemmeno 'Grazie?' Se non fosse stato per me, saresti stato massacrato su quel campo di battaglia.
  • Garanzia Karma Houdini : Dopo aver passato l'intera serie a minare coloro che lo circondano e poi a fare in modo che Sansa diventasse la sua protetta, è naturale che uno dei suoi piani gli esploda inevitabilmente in faccia. Quando prova lo stesso identico schema per creare dissenso tra lei e Arya nello stesso modo in cui ha fatto Catelyn e Lysa, Sansa vede immediatamente attraverso di esso e ribalta le carte su di lui. Si scopre che Baelish ha insegnato troppo bene al suo allievo.
  • Morte karmica:
    • È responsabile della morte di Ned Stark e viene ucciso da una delle figlie di Ned, usando lo stesso pugnale che ha usato per incastrare i Lannister nel tentativo di Bran. Inoltre, ha passato tutta la vita a spargere bugie e a parlare per uscire dai guai. Arya gli taglia la gola e lui annega nel proprio sangue, incapace di parlare.
    • Il suo tradimento di Catelyn Stark si è concluso con la sua gola tagliata, che è esattamente il modo in cui se ne va lui stesso.
    • Ha anche passato la sua vita a manipolare gli altri in fini raccapriccianti che non avrebbero mai visto arrivare; Ned, Ros, Jon Arryn, Lysa, Robb e Catelyn, Joffrey, Ser Dantos, e altri, ed è lui stesso manipolato in una fine raccapricciante che non ha mai visto arrivare da Sansa.
  • Kick the Dog: Il trattamento riservato a Ros e Ser Dontos. Per non parlare della volta che ha venduto Ned Stark a Cersei. Inquadrando anche Tyrion e Sansa. Sarebbe più facile elencare i momenti in cui non ha preso a calci il cane...
  • Kick the Son of a Bitch: Beh, ha orchestrato l'assassinio di Joffrey con Olenna Tyrell. E il suo omicidio di Lysa non è il suo peccato più grande.
  • Ucciso a metà frase: gli viene tagliata la gola mentre cerca di fare un'ultima supplica a Sansa per la sua vita, e lotta brevemente per parlare anche se sanguina.
  • Knife Nut: l'unica arma di Ditocorto a parte il suo cervello intrigante è un pugnale.
  • Broker della conoscenza: sembra sapere tutto di tutti e in 'Il lupo e il leone' dimostra che la sua raccolta di informazioni è quasi uguale a quella di Varys.
  • Mancanza di empatia: per tutti tranne Catelyn e le sue figlie. Anche allora non disdegna di tramare la morte del marito di Catelyn e di sposare Sansa con Ramsay, che nel migliore dei casi vedeva solo come figlio dell'assassino di suo fratello e nel peggiore dei casi lo vedeva come Ramsay, dicendole di succhiarlo per vendetta. e il proprio schema.
  • Una signora su ogni braccio: ha salutato sia Catelyn che Ned seduti su un divano con due prostitute che impiega su entrambi i lati di lui.
  • Large Ham : da maestro manipolatore qual è, agisce sempre in un modo o nell'altro e mantiene una teatralità inquietante nei suoi modi, con un'enfasi sul suo discorso simile alla magnificenza.
  • Let No Crisis Go to Waste: la filosofia di vita di Ditocorto. Prendi un drink ogni volta che usa una crisi per acquisire più potere, prendi un'ambulanza poiché presto si verificherà un'intossicazione da alcol.
  • L'amore ti rende stupido: per essere un uomo che pugnalava chiunque poteva quando era conveniente, non sembrava mai tenere d'occhio la giovane donna da cui era attratto, specialmente dopo averla venduta a uno psicopatico come merce di scambio. Era certo che Sansa non si sarebbe mai rivoltato contro di lui e ha chiarito che il suo grande piano era di governare Westeros con lei al suo fianco. Baelish ha fatto un rischio calcolato, ma era pessimo in matematica.
  • L'amore ti rende malvagio: almeno secondo l'uomo stesso, la causa principale delle sue azioni malvagie non è mai stata quella di non essere mai stata in grado di ottenere con Catelyn Tully a causa della loro differenza di posizione.
  • Machiavelli si sbagliava: Ditocorto è la più grande avversione, spesso con dispiacere di Lord Varys. In effetti, dimostra le virtù e le ricompense dell'ascesa sociale a sangue freddo e dell'assassinio e dell'omicidio politici accuratamente programmati. Lui fa cadere vittima dell'avvertimento di Machiavelli di evitare di essere odiato , che è quello che succede quando ha tradito troppe persone, soprattutto Sansa, dove finisce senza alleati o protezione.
  • L'uomo dietro l'uomo: È stato detto, ma ha letteralmente impostato il intero trama in movimento. È lui che ha ucciso Jon Arryn, è quello che ha messo in paranoia gli Stark, è anche lui che ha assassinato Joffrey — le sue azioni sono state il catalizzatore di Tutto la miseria nell'intera serie al di fuori della trama di Daenerys. E solo una piccola manciata di persone lo sa.
  • Uomo di ricchezza e gusto: Petyr si veste sempre in modo elegante, degno del suo rango di Maestro del Conio. Essendo una serie Medieval Fantasy, questo tende a farlo sottovalutare piuttosto che rispettarlo, il che probabilmente fa tutto parte del piano.
  • Bastardo manipolatore: chiedi a Eddard Stark. E del resto Sansa, che a seguito dell'assassinio di Joffrey e della fuga, entrambi organizzati da Baelish, non ha altra scelta che fare affidamento su di lui per la sopravvivenza di base, dal momento che Cersei le ha messo una grossa taglia in testa. Viene inoltre rivelato che ha cospirato con Lysa per uccidere Jon Arryn, l'ex Primo Cavaliere del Re. Quindi le fece inviare una lettera a Catelyn in cui implicava falsamente i Lannister. Aggiungi la sua manipolazione di Ned Stark, il suo indebitamento della Corona con la Banca di Ferro di Braavos, Baelish fece precipitare volontariamente il regno in una guerra civile e in un enorme debito, mentre ne esce come il sovrano de facto della Valle, l'unica parte del regno ad essere stabile e non interessata dalla guerra. Il re delle ceneri, appunto. Quindi, a metà della stagione 4, Ditocorto ha giocato con successo tre delle Grandi Casate del Continente Occidentale — gli Stark, i Tully e i Lannister — l'una contro l'altra a suo vantaggio, e poi ne manipola altre due — i Tyrell (che hanno già servito la loro scopo) e gli Arryn (che stanno quasi letteralmente ballando sulla sua melodia). Le uniche famiglie che non ha suonato come un violino sono i Martell, Greyjoy e Baratheon, e quest'ultimo ha usato per organizzare la caduta dei Lannister tramite la Banca di Ferro prendendo in prestito enormi somme di denaro che i Lannister non sarebbero stati in grado di pagare tornato dopo inevitabilmente (i Tyrell resero i Lannister effettivamente imbattibili, e ricordate che Ditocorto li ha portati qui) 'vincendo' la guerra che iniziò.
  • Morality Pet: Catelyn Stark e sua figlia Sansa inizialmente sembrano essere questo per lui. Afferma di amarli e proteggerli e si comporta come se le sue motivazioni derivassero dal suo amore non corrisposto per Catelyn. Ma guardando un po' più in profondità, è evitato. Ditocorto progetta la caduta della casa di Catelyn e la morte di Eddard Stark. Per Ditocorto, non importa quanto dolore sta attraversando Catelyn; la farà passare all'inferno se ciò significa che il percorso conduce a lui come ultima opzione praticabile. Per quanto riguarda Sansa, la incolpa per regicidio e aliena tutti gli altri che potrebbero aiutarla solo così è intrappolata con lui. E ora la sta costringendo a baciarla e cercando di sedurla mentre fa di lei un pesce rosso sostitutivo per Catelyn (la cui morte non ha mostrato alcun dolore). Ha praticamente trasferito i suoi affetti da Catelyn a Sansa.
  • Murder the Hypotenuse: anche se non l'ha fatto personalmente, il suo tradimento di Ned ha portato direttamente alla sua morte.
  • Bel lavoro a risolverlo, cattivo! :
    • Sansa si assicura di dirgli nei suoi ultimi momenti che le sue lezioni e averla trasformata in un complotto hanno dato i suoi frutti, e ora li ha usati per fargli pagare tutte le sofferenze che ha inflitto alla sua famiglia e a Westeros.
    • Ha finito per recitare la sua parte nel porre fine alla lunga notte quando dà a Bran il pugnale gatto, che Bran dà ad Arya. Se non l'avesse fatto, Arya non sarebbe stata in grado di uccidere il Re della Notte e fermare la sua conquista sulle sue tracce.
  • Nessuna figura storica è stata danneggiata: sono stati sollevati alcuni confronti tra lui e Alexander Hamilton. Entrambi erano poveri crescendo, con un ricco benefattore (Hoster Tully, poi Jon Arryn per Ditocorto, il mercante per Hamilton), poi divennero preziosi funzionari del governo del paese nel regno della finanza. è uno di loro.
  • Non-Action Big Bad: Infatti, a differenza della maggior parte dei lord con ricchezza e potere da rivaleggiare o superare, non porta una spada, solo un piccolo pugnale. Quasi ogni volta che si lascia coinvolgere in un omicidio, è sempre qualcun altro che preme il grilletto, che si tratti di Lysa Arryn che uccide suo marito Jon, Joffrey che uccide Ros, Olenna che avvelena Joffrey oi suoi mook personali che sparano a Ser Dontos. L'unica volta che ha ucciso qualcuno sullo schermo (finora), è quando spinge Lysa fuori dalla Porta della Luna.
  • Nessun senso dello spazio personale: solo verso Sansa, ma sembra incapace di interagire con lei senza ottenerlo veramente vicino o toccandola in qualche modo.
  • No, tu: Quando Yohn Royce lo accusa giustamente di aver sposato Sansa con Ramsay Bolton, Baelish afferma che è stata catturata e che l'unico a cui ha detto della loro partenza è stato Royce, ribattendo che lui deve essere il traditore. Questo in realtà funziona per lui, nonostante la sua natura ovviamente falsa, perché ha Robin Arryn avvolto intorno al suo dito.
  • Cappotto lungo non così tosto: anche se Baelish può divertirsi a indossare cappotti lunghi di varia raffinatezza e stile, non è niente chiudere ad essere chiamato 'tosto' in questo senso.
  • Cattivo non così innocuo: con l'eccezione del suo pari intellettuale Varys, quasi nessun personaggio della serie lo vede come una minaccia, per non parlare di una seria. Ogni volta, dimostra loro che si sbagliavano, con estremo pregiudizio, spesso senza che nessuno di loro se ne accorgesse, lasciandolo mantenere la sua facciata. Nella quarta stagione, ha ucciso re Joffrey, in una cospirazione con Olenna Tyrell, in pieno giorno e non è nemmeno vicino all'essere sospettato, o alla fuga con Sansa Stark. Viene anche rivelato che è stato lui a istigare la Guerra dei Cinque Re da dietro le quinte, portando alla quasi distruzione della Casa Stark, alla cacciata della Casa Tully, al (segreto) fallimento della Casa Lannister, alla sua ascesa a Lord of la Valle, Westeros che si fa a pezzi e migliaia di morti e vite distrutte.
O-Z
  • Ovviamente il male: in contrasto con la sua controparte del libro che appare innocuo e degno di fiducia, Ditocorto nello show si mostra molto più malizioso. Il ritratto oscuro di Aiden Gillen e la voce roca da serpente rendono ancora più ovvio che non ci si deve fidare di lui.
  • Oh merda! : Ditocorto lo trasmette solo con le sue espressioni quando si rende conto in rapida successione che Sansa lo ha manipolato in una trappola inevitabile, che Bran può scoprire i suoi segreti e che Arya è un'assassina incredibilmente letale. Insieme hanno i mezzi e la motivazione per smascherare tutti i suoi crimini e poi ucciderlo.
  • OOC è una cosa seria:
    • L'unica volta in cui Ditocorto appare completamente fuori di testa è quando Bran cita 'Il caos è una scala', dimostrando che ha autentici talenti magici e che tutti i tradimenti di Ditocorto potrebbero essere rivelati. Tutto quello che può fare è fissare in silenzio mentre il suo occhio si contrae leggermente.
    • Quando Sansa inizia a raccontare a tutti tutti i crimini che ha commesso, è in piena modalità di panico poiché nessuno intercederà per lui ed è fuori dalle vie d'uscita. Si mette in ginocchio e implora per la sua vita, dichiarando persino il suo amore per Sansa prima che Arya gli tagli la gola.
  • Ooh, Me Accent's Slipping: Gillen sembra aver smesso di sopprimere il suo accento irlandese qualche tempo dopo la stagione 2. La rivelazione nella stagione 4 che ha origini Braavosi potrebbe essere un tentativo di mitigare questo, indicando che quando lo abbiamo incontrato per la prima volta ha nascosto il suo vero accento per andare avanti ad Approdo del Re, ma raggiunge un punto in cui non deve più farlo.
  • Bastardo opportunista: sebbene la versione del libro sia abile nel cogliere le opportunità che gli si presentano, si basa principalmente su piani a lungo termine per ottenere ciò che vuole. La versione mostra di Ditocorto pone molta più enfasi sul seminare il caos in modo esplicito allo scopo di raccogliere tutte le opportunità che si presentano nelle ricadute, con il nebuloso obiettivo finale di sedersi sul Trono di Spade con Sansa Stark come sua regina. I suoi continui tradimenti e guerrafondai gli guadagnano un potere sostanziale a breve termine, ma alla fine finiscono per tornare a morderlo, prima organizzando il matrimonio di Sansa con lo psicotico Ramsay Bolton, distrugge ogni benevolenza che aveva guadagnato da lei, e in secondo luogo,il tentativo di trasformare Sansa contro Arya si traduce nell'esposizione dei suoi crimini e nella successiva esecuzione.
  • Order Versus Chaos: fermamente dalla parte del Caos, rispetto all'Ordine di Varys. Incoraggia persino il disordine, vedendo il caos non come un pozzo senza speranza, ma come una scala per consentire a persone ambiziose come lui di cogliere le opportunità e superare le loro misere posizioni.
  • Arma ornamentale: indossa un pugnale al fianco come lord e mercante emergente di una casata minore, ma non lo usa tranne quando prende in ostaggio Ned.
  • Out-Gambitted: il suo piano di mettere Sansa e Arya l'uno contro l'altro si ritorce contro e finisce per affrontare la giustizia per tutti i crimini che ha commesso nel suo gioco 'Il caos è una scala' per tutta la vita.
  • Il cattivo generale: la stagione 4 stabilisce Littlefinger come il l'onnipresente principale antagonista del conflitto non soprannaturale della serie, dato che ha ideato l'intera guerra e sta ancora tirando i fili dopo che il conflitto è finito, la quinta stagione lo stabilisce come uno degli uomini più potenti del regno.
  • Oscurato da Awesome: cade vittima di questa stagione 7. Ditocorto trascorre la maggior parte dello spettacolo come un legittimo contendente Big Bad, istigando i principali conflitti che guidano la trama e guadagnando gradualmente più potere nel tempo. Più tardi, tuttavia, ha come rivali personaggi del calibro del Re della Notte e un più pericoloso Cersei Lannister, rendendo lui e i suoi piani insignificanti al confronto.
  • Giocare da entrambe le parti: Ha un dono, se così si può chiamare, per questo. Interpreta gli Stark contro i Lannister, i Tyrell contro i Baratheon e poi aiuta i Tyrell a fregare i Lannister uccidendo il loro re fantoccio e incastrando suo zio per questo. Ha anche giocato la Corona contro la Banca di Ferro, avvelenando il regime di chiunque esca in cima al gioco del trono. Sansa lo chiama fuori per questo quando le dice che questa volta ce l'ha totalmente taglia i legami con tutti ed è saldamente il Team Stark (o almeno il Team Sansa).
  • The Plot Reaper: Nella settima stagione, le sue ambizioni di governare il Trono di Spade diventano completamente irrilevanti quando il Re della Notte e il suo Esercito dei Morti si avvicinano per uccidere tutti indiscriminatamente e il potere di Cersei sul trono è ancora più forte che mai. Viene eliminato poiché non c'è nient'altro che si possa fare per la sua trama.
  • Confessione con un tempismo approssimativo: in qualche modo pensa che sia una buona idea dire a Catelyn che l'ha sempre amata e pensa che questo sia un ottimo momento per stare insieme... mentre è in lutto per il marito recentemente ucciso. Il cui cadavere è seduto in una scatola nella stessa stanza. E chi è morto solo perché Ditocorto lo ha tradito. Lei risponde puntandogli un coltello e dicendogli essenzialmente di andarsene dal cazzo.
  • Figlio maschio psicopatico: uno ad alto funzionamento. Molto intelligente e prestigioso, con una matura esecuzione di schemi, ma è ossessionato da Catelyn da quando era un ragazzino e il suo intero piano è essenzialmente un gigantesco capriccio perché non poteva averla per sua moglie.
  • Metti su un autobus: prende una barca per Nido dell'Aquila alla fine di 'The Climb' e non appare per il resto della terza stagione e parti della quarta. Riappare a bordo della sua nave in 'Breaker of Chains'.
  • Rags to Riches : è il discendente di terza generazione di un Braavosi immigrato a Westeros e quando è stato allevato a Delta delle Acque con i Tully, è arrivato con un fagotto contenente tutti i suoi averi. Da allora ha continuato ad acquisire ricchezza, connessioni, influenza e titoli. Diventa de facto il signore supremo di una regione fertile con un grande esercito. Non sorprende che altri nobili lo risentano come un parvenu per la sua scalata piuttosto sfacciata, mentre Varys è sconvolto dalla sua ambizione mercenaria.
    • Rags to Royalty: essere re è il suo obiettivo finale e vuole dimostrare che può essere fatto con il minimo sforzo ma il massimo effetto.
  • Realpolitik : I video di Storia e Lore su The Vale e Robert's Rebellion lo vedono incarnare questa prospettiva, il sentimento beffardo e le spiegazioni mitiche come razionalizzazioni per la sconfitta. Critica anche l'idea che fosse il sangue Targaryen di Robert a convalidare la sua pretesa al trono. baeliano : Un bel vestito per una brutta verità. Era guerra e Robert poteva far oscillare il martello più forte del suo avversario.
  • Discorso 'Il motivo per cui fai schifo': Sansa ne riceve uno a lungo ritardato che lo chiama per il suo complotto stravagante nella quinta stagione sul fidanzarla con Ramsay. Ditocorto si difende insistendo di non sapere: Opportunità : Se non lo sapessi, sei un idiota. Se lo sapessi, sei mio nemico.
  • Rifugio ad Audacity: Quando Ditocorto torna nella Valle annunciando la sua intenzione di 'salvare' Sansa dai Bolton, Lord Royce lo accusa (in modo assolutamente accurato) di averla svenduta in primo luogo. La confutazione di Ditocorto si riduce a No, You, ed è una tale sfacciata stronzata baelish che in realtà non dovrebbe funzionare, ma funziona, supportata da una minaccia di morte implicita.
  • Goldfish sostitutivo: La sua relazione con Sansa in poche parole, è il risultato della sua confusa ossessione per Catelyn. Segue questa confessione con un bacio energico. Mignolo: In un mondo migliore, dove l'amore può superare la forza e il dovere, potresti essere stato mio figlio. Ma non viviamo in quel mondo. [ colpo ] Sei molto più bella di quanto non sia mai stata.
  • The Resenter: Essendo un piccolo nobile senza lignaggio o abilità di combattimento, ha un grande risentimento e cattive intenzioni verso coloro che li possiedono entrambi. Nei video di storia e tradizione, ha a malapena trattenuto il disprezzo per le virtù feudali e l'ossessione per il valore, la cavalleria e le pretese d'onore considerandole come scuse per mantenere il potere e la posizione immeritati. Parte di questo risentimento è giustificato dal momento che Yohn Royce solleva i suoi antenati Braavosi come punto di contesa durante la sua indagine, piuttosto che le sue stesse azioni.
  • Vendetta :
    • Il motivo dichiarato per l'omicidio di Joffrey è che voleva vendicarsi dei Lannister per aver ucciso Catelyn alle Nozze Rosse. Tuttavia, sembra improbabile che questa fosse la sua unica motivazione. Se avesse voluto vendicarsi sinceramente per la morte di Catelyn, avrebbe puntato gli occhi su Tywin, Walder Frey e Roose Bolton. Mignolo: Data la possibilità, cosa facciamo a coloro che fanno del male a coloro che amiamo?
    • La sua conversazione con Sansa suggerisce che ha orchestrato la Guerra dei Cinque Re e la conseguente caduta e indebolimento di diverse Grandi Casate del Continente Occidentale, come un modo per far dispetto all'intero ordine feudale che impediva a Lord di bassa nascita come lui dalla donna che amava. Alla fine lo ammette con lei nel finale della sesta stagione, dove ammette di vedersi sul Trono di Spade con Sansa nei panni della sua Hot Consort.
  • Il rivale: lui e Varys cercano regolarmente di ingannare l'altro durante il loro tempo al piccolo consiglio.
  • Regola del simbolismo: potrebbe essere un intrigante dietro le quinte, ma tiene personalmente un coltello alla gola di Ned per sottolineare la sua pugnalata alle spalle.
  • Custode Segreto: Nella seconda stagione, riconosce Arya Stark come il coppiere di Tywin Lannister ma non ne parla a nessuno, menzionandolo a Sansa.
  • Autoironia: Almeno è onesto su quanto sia disonesto. Ned Stark avrebbe dovuto ascoltare. Mignolo: io fatto ti avverto di non fidarti di me.
  • Self-made Man: Varys osserva che probabilmente lo rende ancora più pericoloso, poiché significa che la sua ambizione è meno contenuta della maggior parte delle persone.
  • Bugiardo autoproclamato: uno dei trucchi che usa per portare Ned Stark dalla sua parte, poiché una persona disonesta può far credere alle persone di essere degne di fiducia ammettendo di non esserlo.
  • Accontentarsi di un fratello: Varys prende in giro Petyr per essersi accontentato di Lysa Arryn nonostante abbia portato una torcia per Catelyn per tutta la vita. Certo, tutti sanno che il suo vero interesse è per Sansa, anche Lysa e la stessa Sansa.
  • Vergogna se fosse successo qualcosa: dopo aver trovato Ros che piangeva per il bambino assassinato di Mhaegen, le dice che gli ricorda una ragazza che ha acquistato da una casa di piacere di Lyseni, che era molto costosa e bella ma costantemente triste. Da quando era una cattivo investimento la vendette a un Signore che voleva trasformare lei e chi traeva piacere da cose che la maggior parte degli uomini considererebbe impensabili. In 'The Climb', segue la minaccia consegnandola a Joffrey, che le spara più volte con una balestra.
  • Taci, Annibale! : Sta diventando uno schema per Ditocorto vedere che i suoi tentativi di conquistare qualcuno, minacciarlo e/o gongolare vengono interrotti abbastanza bruscamente. Ned, Cersei e Catelyn gli hanno tirato addosso questo separatamente, e tutti e tre gli hanno colpito la gola o hanno minacciato di farlo, e Ned lo ha persino soffocato contro un muro.
  • Sessualità single-target: Ros almeno sembra pensare che sia così per quanto riguarda Catelyn, dal momento che quando le viene chiesto chi o cosa gli piace, lei risponde che nonostante gestisca un bordello, non è mai sembrato particolarmente interessato alle altre donne lì. Varys lo schernisce con questo dopo che ha annunciato l'intenzione di sposare Lysa Arryn, riferendosi a lei come se fosse sempre stata la sua 'seconda scelta' dopo Catelyn. Alla fine, l'interesse viene apparentemente trasferito a Sansa. Chiarisce a Sansa e, successivamente, a Lysa che Catelyn Tully è l'unica donna che abbia mai amato.
  • Skunk Stripe: capelli bianchi ai lati della testa.
  • Gola tagliata: viene giustiziato su ordine di Sansa da Arya che gli taglia la gola con il suo stesso pugnale d'acciaio di Valyria.
  • Politico squallido: pubblicizza apertamente di essere una donnola.
  • Slimeball: Apertamente adulatore quando ha bisogno di esserlo, ma anche subdolo, manipolatore, inquietante e occasionalmente fasullo.
  • Serpente compiaciuto: Ditocorto è un uomo veramente intelligente e le sue macchinazioni sono davvero responsabili della Guerra dei Cinque Re; tuttavia, spesso sembra credere che, poiché è così intelligente, può controllare casualmente chiunque voglia. Questo viene mostrato all'inizio della seconda stagione quando cerca di manipolare con compiacimento Cersei minacciando di rivelare la vera parentela dei suoi figli mentre dice che 'la conoscenza è potere'. Cersei ribalta prontamente la situazione su di lui quasi facendolo giustiziare dalle sue guardie prima di annullarle 'casualmente'. Quindi dice prontamente a Baelish che 'il potere è potere'. In effetti, l'incapacità di Baelish di apprendere questa lezione porta alla sua morte poiché Sansa è in grado di rivolgere la sua ultima partita contro di lui e, poiché Baelish non ha alleati nel nord, viene prontamente giustiziato per i suoi misfatti.
  • Combattimento da snark a snark: con Renly e Varys. Dal momento che nessuno dei due possiede alcun talento per il combattimento, questa è l'unica forma di combattimento in cui eccellono.
  • Social Climber: Al punto da formare un'intera filosofia che ruota attorno ad esso. Insieme a Bronn, un personaggio che è andato costantemente rafforzandosi. All'inizio era 'Master of Coin' e un lord meschino, ma nella terza stagione è Lord Paramount of the Trident e Harrenhal, e la Corona gli concede il permesso di sposare Lysa Arryn, la vedova di un'intera regione, che per matrimonio lo renderebbe uno degli Alti Signori di Westeros, e non c'è alcuna indicazione che abbia intenzione di fermarsi lì. Almeno, fino alla sua morte.
  • Il sociopatico: Secondo Varys. Ditocorto gli dà ragione consegnando Ros che verrà utilizzato da Joffrey per il tiro al bersaglio. Altrimenti, è un serpente completamente auto-motivato di un uomo che è indirettamente responsabile della morte di migliaia di persone solo per poter diventare più simile alle persone che odia. Ha persino mandato una delle poche persone a cui tiene nelle mani dell'assassino della sua famiglia con una mossa strategica e si aspetta che lei lo perdoni quando torna.
  • Sssssnake Talk: Più sottile della maggior parte degli esempi, ma sì. Ha una tendenza a trascinare fuori le sillabe che diventa molto più pronunciata con il tempo, specialmente nei suoi colloqui con Sansa, quando confina con Large Ham.
  • Straw Nichilist: Crede che la vita sia essenzialmente caotica e che non ci sia altro che 'la scalata'.
  • Lo Svengali: Sta assumendo questo ruolo su Sansa. Nonostante sappia che è un assassino e un traditore, Sansa difende la sua vita dai suoi accusatori ed ex amici di suo padre e poi si dimette vestita di nero per diventare il suo numero due.
  • Simpatia per il diavolo: Sansa sembra davvero compatirlo a un certo livello nonostante tutte le sue azioni mostruose. Anche se lo fa giustiziare, non solo sembra triste mentre parla di lui post mortem, ma guardando da vicino il suo viso durante la sua morte, puoi vedere una lacrima che le scorre lungo il viso.
  • Token Evil compagno di squadra: a re Jon Snow. Nominalmente ha giurato insieme alle altre forze di Vale alla Casa Stark, ma è evidente che ha le sue ambizioni e servirà Jon... Per il momento. Perfettamente illustrato nella scena dell'incoronazione, dove la folla canta 'Il re del nord', Baelish è l'unico tranquillo e molto scontento di questo sviluppo.
  • Troppo intelligente per metà: Baelish trascorre la maggior parte della stagione 7 in giro per Grande Inverno, cercando di spargere semi di dissenso tra i fratelli Stark. È così assorbito dai suoi stessi piani che non tiene conto del fatto che non ha veri alleati nel nord. Come lo stesso Baelish aveva precedentemente affermato, il Nord, e persino i Cavalieri della Valle, hanno lealtà immortale nei confronti di Sansa, non di lui. Baelish se ne rende conto troppo tardi quando Sansa lo fa processare e giustiziare.
  • Furia tranquilla: lancia un'occhiata molto sgradevole a Olenna quando nota che non può complottare contro i Tyrell, poiché se cade, rivelerà la sua parte nell'organizzare la morte di Joffrey.
  • Viaggiare alla velocità della trama: più ovvio che con altri personaggi, poiché Ditocorto è un negoziatore molto mobile, che agisce nell'interesse proprio e della corona. Nella seconda stagione, viaggia da Approdo del Re a Capo Tempesta (nelle Terre della Tempesta), poi da lì ad Harrenhal (nelle Terre dei Fiumi), e poi da lì ad Alto Giardino (nell'Altopiano), e infine di nuovo ad Approdo del Re. Grazie all'esatto periodo di tempo in cui si svolge la Stagione 2 per non essere chiaro, molti fan scherzano sul fatto che abbia un jetpack. Il suo rapido viaggio nelle stagioni 5 e 6 fa risorgere questa tendenza. Tra l'Episodio 4 della Stagione 5 e l'Episodio 5 della Stagione 6, è rimbalzato tra la Valle, Winterfell, Approdo del Re, di nuovo la Valle, e infine atterra a Mole's Town.
  • Consigliere infido: Ditocorto tende a tradire tutti. Tradisce Ned. che alla fine provoca la morte di quest'ultimo. E se pensi che l'abbia fatto per lealtà verso i Lannister, ripensaci. Tradisce Joffrey e cospira con Lady Olenna per ucciderlo. E se pensi che l'abbia fatto per lealtà verso i Tyrell, ripensaci.
  • Sottovalutando Badassery: uno dei motivi per cui Ditocorto riesce a cavarsela così tanto è che i valori feudali degli aristocratici impediscono loro di prendere sul serio il 'lavoro sporco' della finanza. Solo Varys e Tyrion, che pensano che i registri di Ditocorto contengano la 'storia segreta di Westeros', la pensano diversamente. Ditocorto da parte sua incoraggia questo tropo per tutto il suo valore.
  • Morte indegna: Dopo sette stagioni e anni di costruire le sue riserve personali di ricchezza e potere indipendenti, Ditocorto muore mendicando e piegando il ginocchio.
  • Il libero:
    • Anche se rasenta la vera sociopatia come la sua controparte libraria. Rame: Vedrebbe bruciare questo regno se potesse essere il re delle ceneri.
    • Lo ammette apertamente a Sansa, quando quest'ultimo è sconvolto dalla sua audacia nel commettere regicidio: Mignolo: Tanti uomini, rischiano così poco, passano la vita evitando il pericolo e muoiono. Rischierei tutto per ottenere ciò che voglio.
      Opportunità: E cosa vuoi?
      Mignolo : (battere) Tutto.
  • Sfortunato amico d'infanzia: A Catelyn.
  • L'amore non corrisposto dura per sempre: un esempio molto oscuro. Il suo amore per Catelyn Stark non è mai morto e sicuramente fa morire molte altre persone per questo. Quando Catelyn muore, lui non rinuncia ancora al suo affetto per lei, passando invece alla figlia maggiore che ha una forte somiglianza con lei.
  • Eufemismo insolito: evitato. Nonostante le connotazioni sessuali del suo soprannome, le sue origini sono del tutto banali (almeno secondo lui): era un ragazzino, e veniva da un luogo della Valle chiamato 'The Fingers;' quindi, 'Mignolo.'
  • Istigatore inconsapevole di Doom: in nessun modo ha istigato 'inconsapevolmente' la Guerra dei Cinque Re. Queste erano le sue intenzioni. Ma i suoi intrighi provocano indirettamente anche la morte di Cat - la donna che amava - durante le Nozze Rosse. Non ottenere la donna che voleva è uno dei motivi per cui ha istigato la guerra in primo luogo.
  • Villain Ball: Probabilmente il suo più grande errore è stato quello di dare in pegno Sansa ai Bolton, per sposarsi con Ramsay. Questo distoglie la fiducia che Sansa aveva in lui, che alla fine gli è costata la vita.
  • Villain Decay: Entro la settima stagione, Ditocorto è passato dall'essere un oscuro burattinaio responsabile dell'istigazione di un conflitto multi-teatro a un piccolo intrigante e compagno di squadra Token Evil per House Stark, la cui presenza consiste principalmente nel rimanere negli angoli bui e fissare inquietante alle persone. La sua trama finale è piuttosto deludente rispetto alle sue precedenti ambizioni, essendo riservata alla creazione di una spaccatura tra gli Stark. E a quanto pare, all'inizio non ne ha mai avuto il controllo.
  • Cattivo con buona pubblicità: giocato con, almeno in relazione alla sua controparte del libro che presenta un aspetto convincente e simpatico alla maggior parte delle persone. TV Ditocorto è conosciuto come un magnaccia e un sudicio viscido, considerato un utile Broker della conoscenza e un innocuo strisciante dai Lannister che sottovalutano quanto sia pericoloso in realtà e non piace a tutti gli altri per essere un leccapiedi. Alla fine ottiene questo, grazie a Sansa, che lo presenta come il protettore della figlia maggiore di Ned Stark dei Lannister di fronte ai Signori della Valle a cui altrimenti non piaceva.
  • Crush malvagio: Su Catelyn, ovviamente. È stato affermato dall'attore e implicato nello spettacolo che ha questo anche per Sansa, che dice gli ricorda Catelyn.
  • Crollo malvagio: In 'Il drago e il lupo', tutti gli intrighi e i peccati di Ditocorto vengono processati in tribunale. Rendendosi conto di essere stato portato direttamente in questo dalle sorelle Stark, Petyr si mette effettivamente in ginocchio implorando per la sua vita. Prima ancora che possa completare la sua richiesta, Arya gli taglia la gola con lo stesso pugnale con cui potrebbe aver cercato di uccidere Bran.
  • Salvataggio malvagio: alla fine è lui dietro l'evacuazione della capitale da parte di Sansa in seguito agli eventi del matrimonio reale. Data la sua inquietudine nei suoi confronti, in qualche modo viene presentata come se fosse fuori dalla padella e nel fuoco.
  • Perdente malvagio: rispetto ad altri giocatori chiave nel gioco del trono, Ditocorto rimane dietro a molti di loro. Gli mancano le ricchezze e le risorse dei Lannister e dei Tyrell, non ha un grande esercito a sua disposizione come Renly o Tywin, né è un genio militare come Stannis o Robb. Tutto ciò che Ditocorto ha sono il suo ingegno e l'astuto opportunismo, che gli hanno permesso di arrampicarsi su per la scala in mezzo a tutto il caos che ha contribuito a seminare.
  • Guerra per divertimento e profitto: parla ripetutamente di caos e crisi che creano opportunità. Nei video di History and Lore, parla di come la conquista dei Targaryen unificando i Sette Regni abbia 'reso noioso' e considera il governo in tempo di pace una 'menzogna'. Naturalmente, iniziò la Guerra dei Cinque Re con alcuni omicidi scelti e un tradimento calcolato solo per potersi spingere alle vette letterali della Valle.
  • Possiamo governare insieme: più o meno fa questa offerta a Sansa nella sesta stagione, dicendole che la sua ambizione finale è prendere il Trono di Spade per se stesso e governare con lei al suo fianco. Lei lo rifiuta.
  • Moglie Husbandry: Il suo strisciare su Sansa sembra l'inizio di tutto questo. Quando Sansa atterra sulla sua barca, lascia cadere ogni pretesa, guardandola maliziosa più del solito ma tenendosi relativamente sotto controllo per il momento. In 'Mockingbird', la bacia. In seguito sfrutta il suo ovvio interesse per assicurarsi la propria sopravvivenza.
  • Wild Card: La sua unica vera lealtà è verso se stesso. Stark, Lannister, Tyrell, a lui non importa davvero. Quando discute della sua pianificazione e coinvolgimento nell'assassinio di Joffrey, Sansa si chiede perché avrebbe tradito i Lannister e ucciso un re che lo ha ricompensato così bene: Mignolo: Un uomo senza motivo è un uomo che nessuno sospetta. Tieni sempre i tuoi nemici confusi. Se non sanno chi sei e cosa vuoi, non possono sapere cosa intendi fare dopo.
  • Degno avversario: vede Varys, il suo fioretto come questo quando si tratta di essere un giocatore nel gioco del trono.
  • Genere sbagliato Savvy: Originariamente, quando decise di combattere Brandon Stark per la mano di Catelyn, e fu completamente decimato. Tuttavia, ha imparato la lezione e si è reso conto che se avesse intenzione di andare avanti, avrebbe dovuto giocare secondo le sue stesse regole.
  • Yandere: Ditocorto afferma di amare Catelyn e di amare ancora di più Sansa. Uno dei motivi per cui ha iniziato la Guerra dei Cinque Re è stato perché non ha mai dimenticato Catelyn e quando ha trasferito il suo amore per lei a Sansa, ha pianificato di sposarla anche se continuava a usarla come pedina nelle sue manipolazioni, per nella misura in cui cerca di convincere Sansa ad uccidere sua sorella. Sansa ammette persino ad Arya dopo aver fatto giustiziare Ditocorto che lei crede a modo suo contorto, che l'amava come sosteneva.

Articoli Interessanti