Principale Caratteri Personaggi / Il Trono di Spade - Tywin Lannister

Personaggi / Il Trono di Spade - Tywin Lannister

  • Personaggi Troni Di Gioco Tywin Lannister

Game of Thrones Indice dei personaggi principali
I Sette Regni di Westeros |Casa Stark(Casa Stark Children[Jon Snow, Sansa Stark, Arya Stark],Casa Stark Famiglia) |Casa Bolton(Ramsay Bolton) | Casa Karstark | Casa Mormont |Casa Canna|Altre case del nord| Casa Lannister ( Tywin Lannister ,Cersei LannisterJaime LannisterCasa Famiglia Lannister) |Casa Clegane|Casa Baratheon di Approdo del Re(Joffrey Baratheon) | Casa Targaryen ( Corte di Daenerys I [ Daenerys Targaryen ,Tyrion Lannister], Servi di Daenerys ) |Casa Baratheon di Capo Tempesta e Roccia del Drago(Stannis Baratheon) | Casa Greyjoy (Theon Greyjoy) | Casa Arryn (Petyr 'Ditocorto' Baelish) |Casa Tully|Casa Frey|Casa Tyrell| Casa Tarly |Casa Martello(Serpenti della sabbia) | Le città libere | Baia degli schiavisti | Il Mare Dothraki e la Desolazione Rossa | Qarth |I Guardiani della Notte| Corte Reale | L'Ordine dei Maestri | La Guardia Reale | Bruti | Fratellanza senza stendardi | La fede dei sette | Tempio Rosso |Personaggi indipendenti| Compagnia teatrale | Esseri soprannaturali
Annuncio:

Saranno nascosti solo gli spoiler della stagione in corso, quindi fai attenzione agli spoiler se non sei aggiornato sugli episodi.


Lord Tywin Lannister

img/characters/74/characters-game-thrones-tywin-lannister.png ' Il leone non si preoccupa delle opinioni delle pecore. '

Giocato da: Carlo Danza

«È il cognome che sopravvive. Questo è tutto ciò che sopravvive. Non la tua gloria personale, non il tuo onore, ma la tua famiglia.'

Lo spietato patriarca della Casa Lannister di Castel Granito, padre (e primo cugino paterno una volta rimosso) di Cersei, Jaime e Tyrion, e nonno di Joffrey, Myrcella e Tommen. Lord di Casterly Rock, Guardiano dell'Ovest e Lord Supremo delle Terre dell'Ovest, la regione più ricca dei Sette Regni, Tywin Lannister è il Signore più temuto e più ricco del Regno. Calcolatore, duro e spietato, è famoso come un brillante amministratore, che ha gestito magistralmente il Regno durante i suoi vent'anni come Primo Cavaliere del Re di Aerys Targaryen ed è un abile comandante di battaglia. Riprende l'incarico sotto suo nipote, re Joffrey e guida la lotta contro Robb Stark nella Guerra dei Cinque Re. Il motivo trainante di Tywin è assicurarsi il controllo della Casa Lannister come la dinastia più potente del Continente Occidentale, a qualunque costo. Ironia della sorte, la freddezza e la brutalità che Tywin dimostra non solo con i suoi nemici, ma anche con la sua stessa famiglia (soprattutto Tyrion, che odia), potrebbero finire per causarne la caduta...

Annuncio:
apri/chiudi tutte le cartelle A-F
  • Genitori violenti: non violenti fisicamente, ma psicologicamente ed emotivamente violenti a livelli orribili. Non ci sono rinforzi positivi e continui discorsi delusi in te tutt'intorno. È particolarmente vendicativo nei confronti di Tyrion, facendo di tutto per rendere la sua vita un inferno. È sicuro dire che la sua scarsa genitorialità è la sua qualità negativa più importante, soprattutto perché scopare suo cugino era indirettamente responsabile dei difetti alla nascita di Tyrion. Tyrion ha persino spiegato a tutti e 3 che se Tywin si fosse comportato con lui come un padre decente, sarebbe stato ancora vivo. È molto significativo quando lo stesso Tywin ammette che l'unica volta in cui ha fatto qualcosa esclusivamente per il bene della famiglia che non ha in qualche modo anche lui stesso è stato quando ha deciso di non uccidere Tyrion alla nascita perché era un nano.
  • L'asso: un esempio più oscuro del solito, ma è il Lannister che stabilisce lo standard per tutti gli altri. È spietato e un intrigante migliore di Cersei, è un comandante più famoso di Jaime e poiché è disposto a superare i limiti che Tyrion non lo farà (come dire, violare il diritto degli ospiti) è un politico più efficace in tempo di guerra. È il Temuto per un'ottima ragione.
  • Action Dad: è ancora un combattente temibile anche quando Cersei, Jaime e Tyrion sono già adulti.
  • Cattivo adattativo: un generale in prima linea a differenza dei libri mostrati in Battle of the Blackwater.
  • Eroismo adattativo: a Tywin vengono concessi alcuni momenti di Pet the Dog per mostrare un lato più morbido, mentre nei libri non abbassa mai la guardia:
    • Anche il suo 'rinnego' di Jaime non è così duro come nel libro e invece usa il processo di Tyrion per convincerlo a seguire il suo piano originale. In alcune occasioni cerca anche di indulgere in lusinghe a Cersei e persino a Tyrion nei momenti prima della sua morte.
    • Un importante cambiamento nella relazione tra Tywin e Tyrion riguarda la sottotrama della prima moglie di Tyrion, Tysha. Tyrion la sposò dopo averla salvata dallo stupro, ma Jaime in seguito ammise che era una puttana che aveva comprato per lui e Tywin fece guardare a Tyrion le sue guardie dormire con lei per soldi. Nei libri in cui Jaime ha aiutato Tyrion a fuggire dalla capitale, ha confessato che Tysha lo era non una puttana e in realtà aveva amato Tyrion, ma Tywin credeva che Tyrion non dovesse sposare una persona comune e così li separò, costringendo Jaime a mentire a Tyrion. Quando Tyrion affronta Tywin su questo, è sprezzante nei confronti dell'inganno e insiste sul fatto che fosse solo una puttana. Nello spettacolo, sia The Reveal su Tysha che l'atteggiamento di Tywin nei suoi confronti sono Adapted Out. Tywin è praticamente ancora un orribile bastardo per suo figlio, ma forse non al livello che i libri lo hanno fatto sembrare. Che in realtà non dice molto.
  • Il bravo ragazzo adattativo: Quando Arya si atteggia a sua portatrice di coppie, fa emergere in lui un lato più tenero e paterno che è assente nei libri. Anche se alla fine è ancora disposto a lasciarla in balia di Gregor Clegane.
  • Malvagità adattativa:
    • È anche un enorme idiota nei libri, ma nello spettacolo il suo trattamento nei confronti di Tyrion è in gran parte ingiustificato. Nei libri, Tyrion ha molti altri tratti negativi, inclusa la volontà in una certa misura di danneggiare i propri parenti e usarli nei suoi schemi, cosa che Tywin detesta poiché la famiglia è tutto ai suoi occhi. Con tali aspetti di Tyrion attenuati per lo spettacolo, l'odio di Tywin per lui è più personale e dispettoso.
    • Nei libri, Tywin (e Kevan) escogitano un piano per mandare Tyrion alla Barriera da soli, mentre qui ci vuole Jaime a chiedere l'elemosina per la vita di suo fratello. È possibile che questo fosse il piano di Tywin da sempre, e ha semplicemente colto l'occasione per ricattare Jaime.
  • Affably Evil: mostra tracce di questo nei confronti di Arya quando era una nobile fuggitiva in incognito, dove abbassa la guardia in un raro momento e, senza abbandonare il suo personaggio di statista, è il nonno nei confronti di Tommen. Scongiurato il contrario, poiché assume un aspetto freddo, senza sorridere e severo quando ha a che fare con tutti gli altri, o Degno avversario con Lady Olenna e diventa apertamente crudele di fronte a suo figlio Tyrion.
  • Age Lift: mentre molti personaggi sono stati invecchiati per lo spettacolo, Tywin merita una menzione speciale, come nei libri, a questo punto ha 57 anni, ma in The Laws of Gods and Men, la sua età è indicata come 67 , ben 10 anni più vecchio, contro Jaime, che era invecchiato di meno di un decennio.
    • Anche la sua età quando massacrò la Casa Reyne di Castamere, l'ispirazione della sigla dei Lannister. Nei libri, la storia del DVD delle grandi case presenti e accennata nel testo della canzone ('Chi sei, disse l'orgoglioso Signore, che devo inchinarmi così profondamente?') afferma che Tywin iniziò a riparare gli errori del suo debole padre una volta che ha raggiunto la maggiore età intorno ai 16 anni. Ma nello spettacolo, Cersei ricorda i cadaveri di Reyne morti appesi a Casterly Rock per l'intera estate, il che significa che deve essere accaduto al massimo 35 anni fa, o quando Tywin aveva il minimo di 32 anni vecchio.
  • Tutto per niente :
    • Quasi tutto ciò che Tywin ha realizzato viene annullato subito dopo la sua morte.Anche il breve sequestro del Trono di Spade da parte di Cersei dopo la morte di Tommen è stato nella migliore delle ipotesi traballante, e lei e Jaime hanno finito per morire entrambi dopo che la Fortezza Rossa è crollata su di loro durante l'attacco di Daenerys ad Approdo del Re. Questo lascia Tyrion, il figlio che disprezzava e gli proibiva espressamente di ereditare Castel Granito, l'unico rimasto che può ereditare il luogo e portare avanti il ​​nome della famiglia. E alla fine della serie, Tyrion è costretto a vivere il resto della sua vita come Primo Cavaliere del Re di Bran, il che significa che, a meno che Tyrion non decida di rinunciare al suo celibato, ciò che resta dell'eredità di Tywin sarà sempre speso semplicemente per servire il re, piuttosto che a titolo definitivo essere un potere dominante.
    • Il suo tradimento della corona dei Targaryen. Il suo Sacco di Approdo del Re doveva rovesciarli in modo specifico e insediare Robert come il vero Re dei Sette Regni, per il quale ordinò personalmente a Gregor Clegane di uccidere i figli di Rhaegar, cosa che riuscì a ottenere.Ma Tywin non era a conoscenza del fatto che Rhaegar aveva annullato il suo matrimonio con Elia, rimuovendo i suoi figli dalla linea reale, a favore di Lyanna Stark, il suo amore. Ciò significava effettivamente i bambini i cui omicidi hanno macchiato il nome dei Lannister per un periodo piuttosto lungo erano i ragazzi sbagliati . Il vero erede del Trono di Spade è nato molto al di là della portata di Tywin, come Jon Snow. Le bugie sfacciate di Ned Stark insieme a diversi fattori non correlati hanno reso Jon ironicamente la persona che Tywin voleva assolutamente evitare.
  • L'ambizione è cattiva:
    • È spietato quando si tratta di giocare al gioco del trono e farà di tutto per mantenere la sua casa in cima. Nelle sue stesse parole, il suo sogno è 'fondare una dinastia [Lannister] che durerà mille anni'. Robert è ancora più generoso, riassumendo l'obiettivo di Tywin come 'volere possedere il mondo'. In qualità di patriarca regnante della casata che ha quasi visto distrutta dal suo debole padre, Tywin farà di tutto per mantenere la grandezza della sua famiglia, non importa quanto viziosa.
    • La sua ambizione è anche il motivo principale per cui i Lannister sono una grande famiglia incasinata: ai suoi occhi, i suoi figli non hanno fatto nulla di utile nelle loro vite e avevano bisogno del suo aiuto o del suo nome per ottenere quel poco che hanno fatto. Jaime è un Maestro Spadaccino e diventa Comandante della Guardia Reale, ma Tywin sogghigna dicendo che è solo una guardia del corpo glorificata, prima per un re pazzo e poi per un ubriaco. Cersei è la regina, ma Tywin fa notare che non ha fatto molto con il suo potere oltre a crescere i suoi figli, male. Per Tyrion, chiaramente non si è mai fidato di Tyrion con alcun potere o autorità e quindi Tyrion non ha mai avuto la possibilità di mettersi alla prova, quindi Tywin lo vede come nient'altro che un ubriacone lascivo. Anche se alla fine si rende conto del vero valore di Tyrion e lo nomina Primo Cavaliere del Re, e in seguito Maestro del Conio, Tywin nasconde ancora i suoi successi sotto il tappeto, sostenendo che Tyrion ha fatto poco più di quello che ci si aspettava da lui e per il resto è ancora un ubriacone lascivo.
  • Archnemesis Dad: A suo figlio Tyrion, a livelli quasi assurdi. Loro completamente e totalmente odiare l'un l'altro. Tywin odia suo figlio per aver ucciso la sua amata moglie durante il parto ed essere un nano prediletto, mentre Tyrion odia suo padre per averlo sempre trattato con disprezzo, e in particolare per avergli portato via il suo primo amore Tysha e poi aver dormito con la donna che amava ipocritamente. abusando di lui per le sue puttane per tutta la vita.
  • Vittima dello stronzo: Il suo omicidio per mano di Tyrion, dopo anni di abusi emotivi a cui Tywin lo aveva sottoposto, era decisamente lungo.
  • Autorità equivale a sculacciare: Tywin è due volte Primo Cavaliere del Re e Guardiano dell'Ovest (una posizione uguale solo ad altri tre e solo inferiore al Re stesso e al suo Primo Cavaliere). Di pari passo con i suoi titoli, Tywin è un comandante spietato ma estremamente efficace che ha sferrato il colpo mortale ad Approdo del Re e alla famiglia reale dei Targaryen in Robert's Rebellion.
  • Baritono tosto: la sua voce profonda si adatta bene al suo comportamento imponente.
  • Barba tosta: sfoggia una barba tagliata, sottile sui lati e un po' più spessa sul pizzetto.
  • Vanta tosta:
    • 'Le piogge di Castamere' è una famosa canzone su un giovane lord che ha annientato un'intera famiglia di vassalli che lo hanno attraversato, e il suo protagonista è ancora in giro e fissa tutti in sua presenza.
    • Quando Arya gli chiede ad Harrenhal se avesse mai perso una guerra, lui glielo dice allegramente; 'Pensi che sarei nella mia posizione se avessi perso una guerra?'
    • Quando Cersei lo sfida a tenere a freno Joffrey, Tywin risponde semplicemente con 'Lo farò'. Tywin cammina ancora una volta ed è in grado di controllare Joffrey con battute come 'Farò in modo che tu lo capisca quando Ho vinto la tua guerra per te. '
  • Burocrate tosto: in precedenza era Primo Cavaliere del Re di Aerys II. Diventa di nuovo Primo Cavaliere del Re dopo la morte di Re Robert. Il suo vero genio sta nell'arte dell'intrigo politico e della pubblica amministrazione nell'ambito della sua capacità di uomo di stato.
  • Cappotto lungo tosto: uno in pelle nera nella stagione 3 e c'è un motivo per cui è considerato il Grande Cattivo dagli Stark invece di Joffrey o Cersei.
  • Cattivo capo: giustificato nella maggior parte dei casi, poiché è circondato da idioti. In realtà è piuttosto amichevole con Arya, poiché la riconosce intelligente e competente. Questo finché non la consegna al servizio di ser Gregor Clegane.
  • Esca il cane:
    • Dopo aver salvato Arya dalla prigione della Montagna e aver trascorso alcune settimane con Arya come sua coppiere, menzionando come lei gli ricorda sua figlia a quell'età e in generale facendo sorridere il pubblico alle interazioni padre-figlia, se ne va e in particolare la dà alla Montagna, con l'ordine severo di impedirgli di ubriacarsi non meno, nonostante il suo record meno che stellare con bambini e femmine.
    • Inizialmente, sembra che Tywin abbia cambiato idea, si chiede se si fosse sbagliato sul fatto che Tyrion fosse uno sciocco rachitico. Quindi nomina Tyrion Primo Cavaliere e questo spinge Tyrion a fare un lavoro magnifico, salvando personalmente Approdo del Re e permettendo così ai Lannister di continuare a combattere la guerra, nonostante abbia tutte le probabilità contro di lui e quasi tutti gli altri cercano di sabotarlo per idiozia o dispetto (o entrambi). Quando Tyrion chiede la sua ricompensa (che in realtà è sua diritto di primogenitura ), Tywin dimostra di non essere cambiato neanche un po', tirando fuori il suo pettegolezzo, respingendo i suoi successi e affermando che Tyrion è un mostro senza valore che ha ucciso sua madre e non sarà mai più che l'imbarazzo della famiglia.
  • Batman Gambit: È abbastanza bravo a configurare questi:
    • The Red Wedding è il risultato del suo astuto Flaw Exploitation delle ricadute della rottura della Stark-Frey Marriage Alliance e della defezione dei Karstark dopo l'esecuzione di Lord Rickard.
    • Il processo a Tyrion per regicidio è un altro. Decide di usare il Grande Fratello Istinto di Jaime nel vedere Tyrion umiliato davanti alla corte per costringerlo a contrattare lasciando la Guardia Reale per Castel Granito, e allo stesso tempo forzare una Falsa Confessione a Tyrion e usarla per mandarlo alla Barriera. Esso quasi lavori.
  • Berserk Button: Tywin non tollera la minima insubordinazione da parte dei suoi figli o qualsiasi offesa al cognome, reale o immaginario.
  • Big Bad: nelle stagioni 3 e 4, lo occupa per le altre fazioni della Guerra dei Cinque Re, in particolare gli Stark e i Baratheon. Tywin è il vero muscolo del Trono di Spade e responsabile delle peggiori atrocità della guerra, come l'invio di Gregor Clegane a trasformare le Terre dei Fiumi in una terra desolata esplosiva e la trasformazione di Harrenhal in una guarnigione da incubo e poi nelle Nozze Rosse. Detto questo, Tywin lo ha fatto solo perché Catelyn ha rapito Tyrion e mentre la storia si svela, viene rivelato che Tywin non era la causa principale dell'intero conflitto. Nella quarta stagione, è il potere principale dietro se Tyrion vivrà o morirà nel suo processo per l'assassinio di Joffrey.
  • Grandi maledetti eroi:
    • Ad Harrenhal, quando interrompe la tortura sfrenata e l'uccisione di prigionieri attraverso Pragmatic Villainy, rendendoli schiavi invece e più tardi nella seconda stagione, quando lui e i Tyrell salvano Approdo del Re dall'essere sorpassato dalle truppe di Stannis in 'Blackwater', un chiaro esempio di La Cavalleria, con tanto di trionfante Piogge di Castamere nei titoli di coda.
    • Podrick Payne fu quasi impiccato per le azioni del suo padrone, ma Tywin sentì in tempo il nome della sua famiglia, commutò la sentenza e lo mandò a scudiero per Tyrion come punizione per loro due. Anche se i due lo vedevano come una punizione fredda e insolita.
  • Bugie palesi: Quando Oberyn gli chiede se nega il coinvolgimento nell'omicidio di Elia Martell, Tywin risponde 'Categoricamente', ma il tono insolito e deviante della sua voce suggerisce che è almeno a disagio con l'affermazione.Dai libri...Tywin afferma a Tyrion durante una conversazione privata di aver esplicitamente ordinato la morte dei figli di Rhaegar, ma di non aver mai menzionato cosa si dovrebbe fare con Elia, e Gregor Clegane aveva semplicemente riempito gli spazi vuoti nel suo solito modo. Tyrion rimane scettico e in seguito Oberyn dice a Tyrion che Tywin stava agendo per dispetto perché Aerys ha respinto Cersei per Elia per la sposa di Rhaegar
    • Le sue affermazioni che non avrebbe permesso che Tyrion fosse giustiziato (mentre Tyrion gli stava puntando una balestra), nonostante Tywin avesse ordinato l'esecuzione lui stesso. La consegna di Charles Dance è così buona e c'è appena un nocciolo di verità in quel discorso che lo è appena possibile credere che Tywin stesse dicendo la verità.
  • Break the Haughty: In 'The Children', Cersei riesce a ferire Tywin per l'unica cosa a cui tiene - l'eredità della famiglia - semplicemente rivelandogli che le voci sull'incesto erano vere da sempre. Tywin è scioccato e nega, e poi in seguito Tyrion scopre che il padre era un ipocrita prostituto, distruggendo permanentemente la sua credibilità e rimuovendo qualsiasi capacità di contrattare per la sua vita con Tyrion.
  • Onestà brutale: Lord Tywin non se ne frega qualsiasi cosa . Probabilmente il suo esempio più degno di nota è quando dice a Tommen che suo fratello maggiore era un re orribile. Subito dopo la sua morte. Quando il suo corpo era nella stessa stanza con loro. E accanto a lui Tommen e la madre di suo fratello maggiore.
  • La lattina lo ha preso a calci: incontra la sua morte in una posizione molto imbarazzante, cioè seduto su una latrina.
  • Tradimento di cavalleria: durante gli ultimi giorni del Re Folle, il suo esercito entrò ad Approdo del Re come alleato monarchico e poi procedette ad attaccare e saccheggiare la città in nome di Robert.
  • Le catene del comando: leggermente sfiorato. Ha Sette Regni da gestire durante un'aperta ribellione e la nave di sciocchi e intriganti che governa non rende le cose più facili. Quando Tyrion gli chiede casualmente se si sta godendo la posizione, Tywin trova la domanda stravagante e ripete la domanda increduloDai libri...Kevan parla sinceramente di come Tywin sia un uomo severo ma solo di dovere che fa un lavoro duro per decenni con scarso apprezzamento o ricompensa..
  • Tic caratteriali: quando è nervoso o infuriato, può mantenere una faccia seria, ma osserva come le sue mani si stringono e si flettono attorno a un piccolo oggetto.
  • The Chessmaster: Tywin è uno dei più prolifici della serie insieme a Varys e Littlefinger. I suoi soldi, il suo esercito, il suo nome e la sua capacità di dominare verbalmente e fisicamente chiunque parli, lo rendono uno degli uomini più potenti dei regni, e lui ne è ben consapevole. Alcuni esempi di questo sono il modo calcolato con cui saccheggia l'atterraggio dei re e il modo in cui orchestra il matrimonio rosso. Una teoria intelligente ma alla fine un esempio fallito è il suo piano di usare Gregor Clegane per razziare le terre dei fiumi in modo da indurre Ned Stark a contrattaccare in modo da catturare Ned e ottenere una rapida risoluzione del conflitto in corso, sfortunatamente Jaime Lannister ha lanciato una chiave inglese nei lavori .
  • Pragmatico di combattimento: il principale obiettivo di Tywin è dare la priorità alla vittoria massima con perdite minime e userà ogni trucco che gli viene in mente per raggiungere i suoi obiettivi politici e militari.
    • Ciò che lo rende un maestro di scacchi qui invece che un idiota che ha violato ogni principio della diplomazia e della Sacra Ospitalità nel peggiore dei modi, tuttavia, è che non ha avuto alcun ruolo attivo nella questione: ha semplicemente assicurato a un già traditore , ambizioso ed egoista alleato di Robb Stark, dando al tradimento una ricompensa garantita se effettivamente portato a termine; l'effettivo tradimento, la sua natura e tutti gli estremi tabù diplomatici e culturali coinvolti lo erano non L'idea di Tywin o qualcosa in cui ha avuto una mano diretta. Tywin: Spiegami perché è più nobile uccidere diecimila uomini in battaglia che una dozzina a cena.NotaOvviamente, sconta convenientemente il fatto che anche detti 10.000 furono massacrati codarda.
    • Nei video di History and Lore, giustifica il Sacking of King's Landing come questo; nella sua mente pose fine definitivamente alla guerra in un colpo solo di sanguinosa violenza piuttosto che prolungarla indefinitamente e prevenire ulteriori vittime.
  • The Comically Serious: visto con le interazioni con Tyrion durante il suo matrimonio, mentre Tywin scivola inaspettatamente nel ruolo di uomo etero per suo figlio. Altri incidenti includono la consegna di una versione di The Talk a Tommen nel settembre di Baelor e il tentativo di parlare con Oberyn Martell in un bordello... con Oberyn che gli offre un posto a sedere giusto dove un prostituto maschio era stato sdraiato con Oberyn.
  • Personaggio composito: La sua introduzione alla macellazione di un cervo è in realtà di Randyll Tarly, il padre di Sam. E il suo uso di Arya come coppiere è tratto da Roose Bolton.
  • Control Freak: dell'ordine più alto e malsano, in quanto vuole controllare tutto e tutti. Giustificato dal fatto che suo padre, essendo l'esatto opposto e troppo rilassato (Leone che ride per un motivo) ha causato la confusione di Casa Lannister fino a quando Tywin non li ha riportati al potere almeno durante il suo periodo come Primo Cavaliere del Re.
  • Curb-Stomp Battle: Il suo pubblico è completamente unilaterale e chiunque osi discutere con lui viene demolito verbalmente. Le uniche eccezioni sono state Olenna Tyrell (che alla fine ha ceduto) e Oberyn Martell. In termini militari letterali, il suo totale annientamento della Casa Reyne di Castamere potrebbe essere visto come questo. Lo stesso vale per le Nozze Rosse, in cui annienta quasi tutte le forze nemiche in una sola notte, distruggendo la loro leadership e (per quanto ne sappia lui e tutti gli altri) la linea familiare maschile. Ironia della sorte, ciascuno dei suoi figli ha successivamente combattuto lui a un livello crescente, Cersei rivela il loro incesto, Jaime che libera Tyrion e subito dopo Tyrion uccidere lui.
  • Dannato da un debole elogio: dopo la morte di Tywin, Loras deve porgere le sue condoglianze a Cersei e lotta dolorosamente per dire qualcosa di carino su suo padre. Alla fine chiama il signore defunto 'una forza da non sottovalutare', poi si ferma per un momento, poi lo riformula, poi si ferma di nuovo e infine ripete la frase originale. Sebbene il momento sia imbarazzante, il defunto troverebbe le parole molto elogiative perché questa è esattamente l'immagine che Tywin ha coltivato e gustato.
  • Dead Guy in mostra: come notato da Oberyn Martell, dopo che Clegane ha ucciso Elia e i suoi figli, Tywin ha ordinato che i loro corpi fossero portati nella Sala del Trono e avvolti negli stendardi dei Lannister, e presentati davanti a Robert Baratheon come segno di fedeltàDai libriTywin lo giustificherebbe sia interpretando il ruolo del cattivo per Robert Baratheon, sia avendo dovuto andare a tali estremi per dimostrare la sua lealtà poiché i Lannister hanno effettivamente impiegato fino alla fine della guerra per prendere posizione.
  • Snarker impassibile:
    • Anche se non al livello, diciamo, dei suoi figli, e ponendo un'enfasi particolare sull'impassibilità. Questo è più evidente durante i suoi rapporti con i suoi subordinati. Per esempio: Polliver: (ad Arya, vestito da ragazzo) Cosa stai guardando?! Inginocchiarsi! Inginocchiati o ti tiro fuori i polmoni, ragazzo!
      Tywin: Non farai una cosa del genere. Questa è una ragazza, idiota .
    • E ancora in 'The Old Gods and the New': Tywin: (ad Amory Lorch) Il mio coppiere sa leggere meglio di te
  • Morte per ironia: segue il motto 'un Lannister paga sempre i suoi debiti'... poi viene ucciso da un Lannister che sta sicuramente pagando il suo debito.
    • Per ulteriore ironia, l'episodio della sua morte è andato in onda Festa del papà , e un padre è una delle cose peggiori in cui si trova.
  • Death Glare : La parte non verbale della sua posizione imponente quando qualcuno lo inimica o gli dispiace. Se gli sguardi possono uccidere, probabilmente lo farà. Un avviso speciale va alla sua espressione quando Joffrey lo insulta a una riunione del Piccolo Consiglio a 'Mhysa' e allo sguardo che rivolge alla folla al matrimonio di Tyrion dopo che hanno riso quando Joffrey umilia Tyrion.
    • E anche quello impallidisce in confronto allo sguardo che lancia a Tyrion in 'Le leggi degli dei e degli uomini' alla fine del processo di Tyrion. Tyrion lo restituisce in natura.
  • Archetipo del personaggio decostruito: diventerà uno dei grandi conquistatori; un tosto a quattro stelle in tempo di guerra e un'autorità ragionevole in pace. Non fa di lui una brava persona. O significa che la malvagità estremamente pragmatica ha una lunga durata se si trascura la base nella forma di Tyrion, Cersei e Jaime.
  • Defiant to the End: 'Tu non sei figlio mio!'. Qualunque cosa tu pensi di lui, la decisione di Tywin di denunciare l'uomo che lo ha appena ferito a morte piuttosto che lamentarsi o implorare è degna di rispetto.
  • Dirty Coward: Non nella serie, dove è disposto a combattere al fianco delle sue truppe, ma Joffrey lo accusa di esserlo durante la ribellione di Robert, nascondendosi a Casterly Rock e unirsi solo una volta che la vittoria era quasi garantita proprio come Walder Frey. Considerando la reazione di Tywin, è fortemente implicito che Joffrey abbia colpito un nervo scoperto.
  • Boss finale del disco uno: funge da minaccia principale per la trama di Kings Landing / War of the Kings per diverse stagioni, ma muore dopo l'esatta prima metà della serie.
  • Retribuzione sproporzionata: qualsiasi offesa contro Casa Lannister viene accolta estremo pregiudizio. Il suo momento decisivo nel retroscena stava spazzando via l'intero vassallo dei Lannister, Casa Reyne, per aver osato pensare di poter resistere ai Lannister. Quando fa il suo discorso sulla reputazione e la paura della famiglia, lo intende davvero. Risponde a Catelyn Stark che prende in ostaggio Tyrion lanciando una campagna Stupro, Saccheggio e Brucia sulle Terre dei Fiumi per mostrare a tutti che non si scherza con i Lannister , anche se è il più inutile ai suoi occhi dei Lannister.
  • Drago in capo:
    • Gerarchicamente, Joffrey è il re di Westeros; Tywin è solo il suo Primo Cavaliere, e nemmeno quello fino alla Stagione 3. Eppure Joffry è un sovrano sciocco incompetente, e tutti da tutte le parti della guerra sanno che Tywin è il vero potere dietro il trono. Questo tropo è paralume in 'Mhysa'. Tyrion: Hai appena mandato a letto l'uomo più potente [Joffrey] di Westeros senza cena.
      Tywin: Sei uno sciocco se credi che sia l'uomo più potente di Westeros.
      Tyrion: Una dichiarazione traditrice. Joffrey è il re.
      Tywin: Pensi davvero che una corona ti dia potere?
    • Era anche il drago come Primo Cavaliere di Re Aerys fino a quando non si è dimesso. Quando la ribellione di Robert si è inclinata a favore dei ribelli, Tywin è diventato The Starscream e ha massacrato i nipoti di Aerys.
    • Questo è ulteriormente consolidato quando Tommen lo nomina Protettore del Regno, che è un titolo riservato al re; il bambino sa chi gestisce davvero le cose.
  • Drammaticamente manca il punto: Tywin afferma ripetutamente l'importanza della famiglia durante tutto il suo tempo nello show, ma sembra considerare il concetto semplicemente come un veicolo per aumentare il potere e lo status, e ripetutamente non riesce a rendersi conto che una famiglia è forte solo quanto la fiducia e l'amore che ciascuno dei suoi membri ha l'uno per l'altro. In quanto tale, mentre si sforza costantemente di glorificare il nome Lannister e consolidare il suo posto nella storia come una potente dinastia di famiglia, maltratta e abusa di tutti i suoi figli, praticamente assicurandosi che sarebbero troppo incasinati per mantenere il potere a lungo. termine.
  • The Dreaded: la persona più temuta della serie durante la sua vita, qualcuno che tiene intimiditi Petyr Baelish, Varys, Tyrion, Olenna e persino Joffrey dall'attraversarlo apertamente. Il mostruoso Ser Gregor Clegane, che non ha mai mostrato di essere rispettoso di nessun altro prima di essere zombificato da Qyburn, lo teme e lo rispetta ed esegue i suoi ordini diligentemente. Allo stesso modo Robb Stark vede Tywin come un suo nemico. Tyrion definisce Westeros come 'Sette Regni uniti nella paura di Tywin Lannister'.
  • Amico, dov'è il mio rispetto? : Ha questo atteggiamento nei confronti di Tyrion, sentendo che dovrebbe essere più grato perché voleva semplicemente ucciderlo quando è nato, ma ha comunque scelto di allevarlo. Il fatto che si aspetti che il figlio che ha trattato di merda per tutta la vita gli sia grato per non averlo ucciso da bambino la dice lunga sul personaggio di Tywin.
  • Infuriato dall'idiozia: è perennemente indifferente, dato che i suoi standard sono disumanamente alti, non tollera l'incompetenza e il regno di Joffrey è stato una lunga parata di follie e disastri. Tywin : Follia, follia e stupidità! ( riguardo all'esecuzione di Ned Stark )
  • Momento determinante: il suo patriarcato distaccato e severo sulla famiglia Lannister viene messo a nudo fin dal suo primo , una conversazione nel suo campo di guerra con Jaime, che produce molte delle sue citazioni determinanti. Mentre macella un cervo, nientemeno.
  • E tu, Bruto? : Mancando il quadro più ampio, Tywin riesce a malapena a capirlo quando Cersei, Jaime e Tyrion si stanno ribellando con successo contro il capo della Casa Lannister. La frase 'Mi hai sparato', condivide anche la sensazione di incredulità ('perché, questa è violenza'); come quella espressa da Giulio Cesare durante il suo stesso assassinio.
  • Il male è meschino: Nonostante tutta la sua dignitosa genialità, il signore di Castel Granito ha fatto alcune cose estremamente meschine:
    • Quando scoprì che Tyrion aveva sposato Tysha, fece annullare il matrimonio. Questo è ragionevole e serve come messaggio a suo figlio. Tuttavia, in seguito ha fatto violentare la sua guarnigione mentre faceva guardare Tyrion, il che era completamente inutile e ha mostrato solo da dove Cersei ha preso la sua meschinitàDai libri...Tywin quindi fa andare Tyrion per ultimo e le paga un oro invece di un argento.
    • Quando Tyrion gli chiede di ereditare Casterly Rock - essendo a questo punto il legittimo erede - Tywin si scaglia contro di lui, incolpandolo per la morte di sua moglie, definendolo stupido nonostante il suo breve e fortunato incarico come Primo Cavaliere del Re, e affermando che preferirebbe morire piuttosto che fare di Tyrion il suo erede, nonostante Tyrion sia l'unico dei suoi tre figli capace quasi quanto lui.
    • Cersei sottolinea che Tywin è ossessionato dal idea di una grande stirpe familiare, a spese della sua prossima generazione.
  • Anche il male può essere amato:
    • Indipendentemente da come Tywin lo trattava e da come Tywin trattava Tyrion e Cersei, Jaime amava Tywin, almeno abbastanza da promettergli di uccidere Tyrion per aver ucciso Tywin la prossima volta che lo vedeva. Non mantiene quella promessa, ma comunque.
    • Nonostante fosse stata maltrattata in modo orribile quanto Tyrion, Cersei amava ancora suo padre per il fatto che si era infuriata dopo aver appreso che Jaime aveva liberato Tyrion dalla sua cella, il che diede a quest'ultimo l'opportunità di uccidere Tywin. Quindi pianta un bacio sulla fronte di suo padre per il lutto.
  • Anche il male ha amato:
    • Jaime è spesso l'unica prova della capacità di Tywin Lannister di provare empatia per un altro vita essere umano. Tywin mostra persino affetto fisico nell'unica scena che condividono prima della guerra ed è molto angosciato in seguito dalla prigionia di suo figlio. È sinceramente compassionevole nei confronti di Jaime che perde la mano e gli chiede di diventare finalmente il suo erede e di lasciare la Guardia Reale, ma l'inaspettato rifiuto di Jaime lo rende di nuovo un duro e freddo, prendendo in giro Jaime per non aver fatto nulla durante la guerra, sprecando la sua vita come un glorificato guardia del corpo e dicendogli che non può più contare Tywin come sua famiglia.
    • Amava sinceramente la sua defunta moglie e disprezza Tyrion in parte per aver causato la morte di sua moglie.
    • Sembra che gli piaccia suo fratello Kevan, almeno trattandolo come un buon luogotenente e consigliere, anche se Tywin potrebbe avere l'ultima parola.
    • Tywin ha anche mostrato una certa preoccupazione paterna esteriore per Tommen e per lui diventa The Svengali.
    • Ammette anche di amare suo padre Tytos, riferendosi a lui come un brav'uomo anche se Tywin disprezzava la sua debolezza.
  • Anche il male ha standard: esce da Pragmatic Villainy, ma Tywin generalmente ha poca pazienza per la forma più volgare del male assecondata da Cersei, Amory Lorch e Joffrey.
    • Considerava l'esecuzione di Ned Stark come una mossa stupida da parte di Cersei e Joffrey, e in particolare mandò Tyrion nella capitale per gestire la crisi. Allo stesso modo, traveste Cersei per le sue continue calunnie contro i Tyrell e critica la sua decisione di licenziare ser Barristan Selmy dicendo che era 'tanto offensivo quanto stupido' sottolineando che, nonostante la sua età, Joffrey non è morto sotto i suoi occhi.
    • Nella terza stagione, giustamente chiama Cersei per essere una cagna ingrata nei confronti dei Tyrell aiutandoli a battere Stannis
    Tywin : Follia, follia e stupidità.
    • Tywin ha un codice sull'onore della famiglia, anche se Tyrion, 'l'ultimo dei Lannister' (nelle sue parole) viene rapito, Tywin diventerà Papà Orso anche se nasconde a malapena la sua delusione per il fatto che Tyrion sia vivo. Manda ripetutamente Tyrion su Uriah Gambit sperando che muoia, perché non può ucciderlo da solo. Dice a Tyrion che non ha ucciso Tyrion il giorno in cui è nato, anche se lo voleva ardentemente, perché significherebbe uccidere un Lannister.
    • Persino Tywin non approva il trattamento riservato da Joffrey a Tyrion durante il Purple Wedding, come si può vedere dall'aspetto della sua faccia. Allo stesso modo, non è disposto a vedere Tyrion (o meglio, un altro Lannister) umiliato pubblicamente e lo dimostra con uno sguardo mortale avvizzito quando la folla ride del tentativo di Joffrey di umiliare Tyrion al matrimonio di Tyrion con Sansa.
    • Quando Joffrey viene avvelenato al suo stesso matrimonio, corre immediatamente da Tommen e si copre gli occhi perché anche lui sa che ciò traumatizzerebbe il ragazzo.
  • Il male non può comprendere il bene: mostra le sfumature di questo:
    • In 'Baciato dal fuoco', esprime confusione e fastidio per le proteste di Tyrion sulla sua ricompensa di un matrimonio forzato con Sansa Stark, sottolineando che è sia bella che l'erede rimasta di Grande Inverno una volta che Robb si è occupato. Quindi, agli occhi di Tywin, Tyrion si lamenta ingrato di essere diventato uno degli uomini più potenti di Westeros, piuttosto che costringere un bambino che ha sofferto per mano di Joffrey a doverlo sposare e sostanzialmente gli viene ordinato di esercitare la licenza di stupro coniugale.
    • In 'Mhysa', ancora una volta hanno uno scontro di opinioni sulle Nozze Rosse. Tywin tenta di sottolineare che non è diverso da una vittoria sul campo di battaglia, risparmiando anche vite a lungo termine (ignorando convenientemente che anche l'esercito Stark è stato ucciso durante il matrimonio). Tuttavia, Tyrion, nonostante non sia contrario all'imbroglio in guerra, crede che un'azione del genere oltrepassi una linea che mai essere dimenticato e può servire solo ad alimentare un conflitto futuro.
    • Anche quando Tyrion lo ha messo a tiro con la balestra nella latrina e ha reso molto evidente ciò che provava per Shae, Tywin la liquida continuamente definendola 'solo una puttana' quando cerca di complimentarsi e rassicurare Tyrion della sua stima per lui, non pensando che Tyrion sarebbe offeso da un tale insensibile licenziamento della donna che amava. Tyrion gli dimostra che si sbagliava di grosso.
    • Questo gioca anche nelle Nozze Rosse. Tywin crede che sia stato sufficiente per schiacciare la Ribellione del Nord una volta per tutte e che vedranno Robb come un ammonimento sul perché non dovrebbero marciare contro la corona, credendo che poiché dice che è finita, è finita. Tyrion, tuttavia, può vedere come l'atto li incoraggerà ulteriormente e aumenterà la loro rabbia verso la corona e il desiderio di indipendenza. Come vedremo in seguito, Tyrion aveva ragione sul fatto che non sarebbero caduti così facilmente e Robb finisce per essere visto come un martire.
    • Tende a respingere gli Stark come deboli in parte a causa della loro natura nobile. È chiaro che Honor Before Reason è un principio completamente estraneo a Tywin. La Casa Lannister finisce per pagare a caro prezzo questo errore di calcolo nella sesta stagione.
  • Cancelliere malvagio: Relativamente parlando; dopo due corse consecutive per essere il buon cancelliere di una coppia di re malvagi in Aerys II e Joffrey. Con Joffrey morto e Tommen re, l'allineamento torna a Good King/Evil Chancellor. In primo luogo era solo tecnicamente un buon cancelliere riuscendo a essere solo leggermente meno malvagio e pazzo dei due re sotto i quali ha servito.
  • Evil Genius: Anche per gli alti standard dei migliori intriganti di Westeros, Tywin è considerato l'asso. Ditocorto, Varys e Olenna Tyrell hanno tutti un grande rispetto per la sua intelligenza e spietatezza. Suo figlio Tyrion ammette persino che 'il padre ha una buona mente per la strategia'.
  • Evil Gloating: Generalmente, non è così volgare in pubblico, ma ci sono delle eccezioni:
    • In un momento privato, gode di un'espressione compiaciuta e soddisfatta guardando la spada di Ned Stark 'Ghiaccio' fusa in due spade di Valyria e poi lancia il fodero di pelle di lupo della spada tra le fiamme, celebrando il trionfo dei Lannister sugli Stark.
    • Nei video di History and Lore, ad Approdo del Re, è decisamente orgoglioso del suo freddo e brutale tradimento di Aerys Targaryen, notando come il re 'pensasse di essere intelligente' tenendo Jaime come ostaggio contro di lui. Considera anche 'The Rains of Castamere' come una canzone pittoresca e la invia come la sua minaccia di morte a chiunque pensi di resistere ai Lannister.
  • Evil Old Folks: Ha sessant'anni ed è uno dei personaggi più spietati dello show.
  • Evil Overlord: archetipo del personaggio decostruito. Ricorre solo a Kick the Dog e Sproportionate Retribution per assicurarsi che il suo cognome sia rispettato e temuto (a meno che l'obiettivo non sia Tyrion). È anche completamente consapevole dei suoi limiti, notando che la sua famiglia è profondamente indebitata con la Banca di ferro di Braavos e hanno bisogno di una salda alleanza coniugale con i Tyrell per adempiere ai loro obblighi. È assolutamente reverenziale nei confronti della Banca di Ferro, definendola 'un tempio', quindi non lo farà tenere conto corromperli o intromettersi nei loro brutti libri, è molto più preveggenza di quanto la maggior parte dei sovrani abbia mai mostrato.
  • Evil Power Vacuum: la sua morte ne crea uno a Westeros. L'egemonia che ha costruito crolla quasi da un giorno all'altro, con pupazzi Lannister come i Bolton che diventano canaglia e fazioni religiose rinnegate come i Passeri che lentamente conquistano la città e Cersei che sabota la sua alleanza con i Tyrell.
  • Parole esatte: verso l'inizio della terza stagione, Tyrion ha insistito per essere ricompensato per aver salvato Approdo del Re. La promessa di Tywin, tra le varie vaghe assicurazioni, era che gli sarebbe stata data una moglie degna. In 'Baciato dal fuoco', Tywin sottolinea questa richiesta quando ordina a Tyrion di sposare Sansa Stark.
  • Affronta la morte con dignità: nonostante sia stato ucciso mentre era nella latrina, Tywin rimane bellicoso e arrogante come sempre. Sebbene inizialmente cerchi di parlare per uscire dalla morte, accetta cupamente il suo destino dopo che Tyrion lo ha ferito a morte, ma non senza maledire suo figlio un'ultima volta, anche se Tyrion ottiene l'ultima parola in: Tywin : Non sei mio figlio.
    Tirione : Sono tuo figlio . Sono sempre stato tuo figlio.
  • Padre che proibisce la fantasia: Per un onomastico, Tyrion ha chiesto un drago, diventando rapidamente lo zimbello della famiglia. Tywin si è subito messo in testa che i draghi sono estinti.
  • Difetto fatale: la sua ossessione per la gloria della famiglia Lannister si traduce in una mancanza di intelligenza emotiva e nella sua totale incapacità di fregarsene dei suoi figli come individui. Questo si trasforma in un letterale difetto fatale, poiché il suo abuso di suo figlio Tyrion gli fa guadagnare un caso terminale di balestra in budello.
    • Condivide anche l'incapacità della sua famiglia di essere giusto chiudi il Fanculo su quando è in pericolo mortale, che porta direttamente alla sua morte.
  • Fake Affably Evil: ha sfumature di questo nelle sue trattative con Olenna, si mostra educato ma non è sufficiente per nascondere la sua furia per come i Tyrell hanno cercato di sposare Sansa alle sue spalle (dal suo punto di vista).
  • Fiction 500: Viene spesso chiamato l'uomo più ricco dei Sette Regni; Re Robert (attraverso il Trono di Spade) gli doveva circa tre anni milioni draghi d'oro, e non ha problemi a sborsare oltre ottantamila dollari in più per fornire un premio in denaro per un torneo. Un detto comune è che Tywin Lannister è così ricco che 'cacca l'oro'. Secondo Forbes rivista, . Questo lo rende estremamente ricco anche per gli standard di un'economia moderna. A causa degli enormi debiti di guerra, tuttavia, non rimane così ricco per sempre, le miniere d'oro dei Lannister si sono prosciugate e la maggior parte della ricchezza dei Lannister è stata spesa per finanziare il tempo di Joffrey sul trono durante la Guerra dei Cinque Re; è il motivo per cui finisce per allearsi con la Casa Tyrell.
  • Base del nome: Stranamente, a differenza della maggior parte degli altri lord della serie, viene solitamente chiamato 'Lord Tywin' piuttosto che 'Lord Lannister'.
  • Foil: Tywin è essenzialmente quello che sarebbe suo figlio Tyrion se avesse meno moralità e fosse più concentrato sulla conservazione del nome di famiglia. Entrambi sono strateghi intelligenti e astuti, tanto sul campo di battaglia quanto quando si tratta di intrighi politici. Hanno anche servito come Mani del Re, essendo entrambi competenti nella posizione. Non solo, ma non hanno nemmeno problemi con l'assunzione di prostitute, non che Tywin ammetterebbe di averlo mai fatto.
  • Cazzuto a quattro stelle: non ha mai perso una guerra, come fa notare con orgoglio ad Arya ed è uno stratega militare astuto e dotato. Anche un generale in prima linea a differenza della sua controparte del libro.
  • Scusa freudiana: il motivo per cui è così duro è perché la magnanimità di suo padre ha quasi portato al fallimento e alla rovina della sua casa. Nonostante questo, ha ancora ricordi molto affettuosi dell'uomo. Anche la perdita della moglie durante il parto di Tyrion è un fattore del suo atteggiamento freddo nei confronti della vita.
G-L
  • Godzilla Threshold : Tywin è in una posizione così brutta dopo l'esecuzione di Ned Stark che finisce per fare affidamento su Tyrion per portare Joffrey e Cersei al tallone. Una volta che tutto si è calmato fino a un certo punto e Tyrion chiede la proprietà di Casterly Rock, Tywin rinuncia ai convenevoli e si scaglia contro suo figlio, dimostrando che per tutto il tempo aveva apprezzato Tyrion solo per la sua intelligenza e nient'altro.
  • Il buon cancelliere: Sorprendentemente per la sua orribile personalità, sembra così per molte persone che non sono personalmente toccate da lui. Il suo regno di vent'anni come Primo Cavaliere del Re Folle è stato considerato il periodo più stabile e prospero che l'Occidente avesse vissuto nella memoria recente. Sotto Joffrey (Mad King 2.0), porta ancora una volta la sua competenza sul tavolo, facendo di lui il Re dei Burattini, masticando Cersei e di fatto gestendo Westeros. Quando la parte principale della guerra è ufficialmente finita, si dedica al consolidamento del Regno con nuove alleanze con Tyrell e Martell, oltre a concentrarsi sulla risoluzione dei debiti della corona. È ancora un enorme stronzo ma qualcuno con una conoscenza quotidiana dell'amministrazione. E, naturalmente, settimane dopo la sua morte, tutto ciò che ha fatto è andato in pezzi in modo spettacolare come un castello di carte.
  • Hell-Bent for Leather: Ha una predilezione per gli abiti in pelle nera.
  • Profondità nascoste: una scena eliminata della terza stagione rivela che a Tywin piace pescare. Insieme alla sua pelle di cervo, suggerisce che Tywin, nel tempo libero, preferisce mangiare cibo fresco che ha preparato lui stesso.
  • Umiliazione Conga: La stagione 4 inizia con lui al culmine del suo potere ma si rivela essere Pride Before a Fall . Per tutta la stagione, è gradualmente indebolito. È costretto a concedere ai Tyrell per evitare il fallimento dopo che la guerra ha prosciugato le finanze della sua casa. A causa della minaccia incombente di Dany e del suo esercito, deve fare ammenda con i Martell che disprezzano la sua famiglia con passione. Poi Joffrey muore il giorno del suo matrimonio e il suo piano di convincere Jaime a rinunciare alla Guardia Reale fallisce. La sua alleanza con i Martell finisce e perde persino i servizi di Ser Gregor nei panni del Bruto. Quindi , Cersei conferma che i suoi figli erano il prodotto dell'incesto con Jaime, con sorpresa e incredulità di Tywin. E finalmente , Tywin viene eliminato da Tyrion, dopo essere stato finalmente rivelato come un ipocrita prostituta molto simile a suo figlio.
  • Iper-consapevolezza:
    • Vede attraverso il travestimento di Arya a prima vista ed è ovviamente consapevole di non essere una persona comune. Tywin : Questa è una ragazza, tu idiota .
    • In un , Tywin si chiede se è l'unico che riesce a vedere attraverso l'atto di Pycelle.
  • Compagno ipercompetente: È molto, molto capace come sovrano dei Re, ha servito come Primo Cavaliere.
  • Ipocrita:
    • L'uomo che predica costantemente l'importanza della famiglia distrugge i legami che ha con i suoi figli abusando di loro psicologicamente. Tywin spesso non perde tempo a ricordare ai suoi figli i loro difetti, il tutto ignorando la sua scarsa genitorialità come un'enorme ragione per cui sono così imperfetti.
    • La maggior parte delle sue azioni che sono considerate 'le migliori per la famiglia' spesso si riducono a ciò che trarrà maggiori benefici lui stesso primo. Tyrion lo chiama persino dicendo che Tywin non fa mai sacrifici personali per il bene dei Lannister, ma si aspetta che i suoi figli lo facciano in cambio... a cui Tywin risponde che il suo sacrificio era quello di lasciare che Tyrion sopravvivesse dopo il parto.
    • Caso in questione, a un certo punto Tywin ha cercato di costringere tutti e tre i suoi figli a un matrimonio politico per il bene dell'eredità familiare, e si aspetta che Cersei si sposi di nuovo dopo la morte di Robert perché è ancora giovane e idonea. Tywin sposò la sua cugina di primo grado Joanna per amore e, essendo lei stessa Lannister, non gli portò nuove ricchezze, terre o eserciti. Quando morì, Tywin era nel fiore degli anni a poco più di 30 anni, ma non si risposò mai.
    • Allo stesso modo, condanna costantemente Tyrion per aver dormito con le prostitute, ma nel suo ultimo episodio viene rivelato che non ha problemi a portarle a letto lui stesso. Vale a dire, l'ex amante di Tyrion, Shae.
    • Quando Tyrion si lamenta che le sue tribù delle colline nella prima stagione sono ribelli, Tywin si affretta a predicare che la responsabilità del cattivo comportamento dei soldati ricade sul loro comandante, ma quando Oberyn lo affronta riguardo a Gregor Clegane, tuttavia Tywin risponde semplicemente che gli uomini in guerra commettono ogni tipo di crimini all'insaputa del loro superiore'Dai romanzi...Tywin insiste sul fatto di non aver mai ordinato a Gregor di uccidere Elia, ma ha ordinato a Gregor di uccidere i suoi figli e desidera solo che lo facessero in modo pulito.
    • egli è molto deluso dal fatto di non avere un erede adatto e critica Jaime per essere rimasto nella Guardia Reale e Tyrion per essere un deviante. Fa anche in modo che Cersei sposi Loras e abbia i suoi figli mentre è ancora fertile. Non pensa mai di risposarsi, anche se da uomo il suo sistema riproduttivo non ha data di scadenza e potrebbe avere più figli. Per non parlare del fatto che al momento della serie è rimasto vedovo oltre trent'anni quindi ci sarebbero stati molti più bambini Lannister ormai adulti per stringere nuove alleanze e forse rimediare alle 'delusioni' dei suoi primi tre figli.
    • Chiama giustamente Cersei per essere ingrato nei confronti degli sforzi dei Tyrell durante la battaglia di Blackwater, ma sorvola sul fatto che è altrettanto ingrato nei confronti degli sforzi di Tyrions.
    • Inoltre, la sua giustificazione per le Nozze Rosse è che è più nobile uccidere dozzine a cena piuttosto che migliaia in battaglia... il che opportunamente tralascia il fatto che non solo Robb e la sua corte furono massacrati, ma anche il suo intero esercito , in modo molto vile.
    • Quando Cersei sta cercando di trovare una via d'uscita dal suo fidanzamento con Loras, citando la tranquilla rivalità dei Lannister con i Tyrell, Tywin osserva che è per questo che è necessaria un'alleanza coniugale formale con loro poiché, se fossero veri alleati stretti, sarebbe inutile. Questo va contro la precedente offesa di Tywin al rifiuto di Aerys II di sposare Rhaegar con Cersei, affermando che un matrimonio per unificare le case già alleate aveva più senso di un'alleanza con una casa storicamente difficile da addolcire come i Martelli.
  • Ipocrita commovente: per ragioni del tutto egoistiche, Tywin non è entusiasta quando qualcun altro maltratta Tyrion, poiché nessuno scherza pubblicamente con un Lannister: Tywin : È un Lannister! Forse il più basso dei Lannister, ma è uno di noi. E ogni giorno che rimane prigioniero, tanto meno il nostro nome incute rispetto.
    Tirione (tiepidamente) : Gentile da parte tua, andare in guerra per me.
  • Icy Blue Eyes: Riflettono abbastanza bene la sua fredda personalità.
  • Non ho figli! : Rinnega Jaime in 'Due spade' per essersi rifiutato di lasciare la Guardia Reale e diventare idoneo a ereditare Castel Granito. Inoltre, le sue ultime parole dopo che Tyrion lo ha ferito a morte sono 'tu non sei figlio mio', per cui Tyrion gli spara di nuovo.
  • Ironia:
    • A causa di You Are What You Ote e di una grande quantità di autoesaltazione, l'obiettivo finale di Tywin di far diventare i Lannister i nuovi Targaryen fallisce poiché è ossessionato solo dal idea della sua linea familiare che domina il Continente Occidentale, ma tutte le sue azioni per farlo funzionare falliscono. Non ha un erede stabile e fisso, in parte perché si rifiuta di accettare Tyrion. La sua cattiva genitorialità, la cecità volontaria e gli abusi e l'abbandono a titolo definitivo significano che i suoi figli e suo fratello Kevan si trovano quasi nella stessa situazione precaria che Lord Tytos ha lasciato.
    • L'insistenza di Tywin nell'essere l'uomo dietro l'uomo lo ha portato a non farlo mai insegnamento la sua famiglia su come governare in modo efficace (tranne Tommen, ma non ha molto tempo per farlo). Ciò ha lasciato i suoi eredi tristemente impreparati alla realtà del tentativo di gestire Approdo del Re. Jaime è completamente disinteressato, Cersei si vanta di essere più intelligente di quanto non sia in realtà, Tyrion è costantemente minato da una famiglia che lo odia, Joffrey è sociopatico e incompetente e Tommen è completamente inefficace.
    • Tywin odia Tyrion perché è un nano la cui complicata gravidanza ha ucciso sua madre/la moglie di Tywin, Joanna, che è stato il suo primo amore. Questo è stato ironico sotto due aspetti:
      • Tywin e Joanna erano cugini di primo grado. I bambini nati da persone strettamente imparentate hanno un rischio sempre leggermente maggiore di difetti alla nascita. Per quel che vale, la decisione di Tywin di andare con un cugino di primo grado (che era per amore e non per il matrimonio puramente politicamente vantaggioso che desidera per i suoi figli) potrebbe aver contribuito alle condizioni di Tyrion.
      • Tywin sembra non capire, anche sul letto di morte (gabinetto della morte?), perché Tyrion è così incazzato con lui per aver portato via il primo amore di Tyrion, nonostante Tywin odi Tyrion per tutta la vita proprio per quella cosa.
    • Sottolinea continuamente l'importanza di mettere la famiglia al primo posto e afferma che è ciò che manterrà i Lannister al potere. Tuttavia, il trattamento riservato ai suoi figli e la fissazione di usarli per promuovere il nome Lannister, li trasforma nella casata nobile più divisa e alla fine porta alla loro caduta. Il suo implacabile abuso di Tyrion porta Tyrion a ucciderlo e fuggire per unirsi a Daenerys, il suo incoraggiamento alla crudeltà di Cersei la porta a crescere Joffrey in un modo simile e viene assassinata perché gli sfugge di mano. Anche i matrimoni che Twyin impone loro non aiutano molto, poiché l'odio di Cersei per Robert la porta a ucciderlo e ad assicurarsi che non abbia nessuno dei suoi figli. Al contrario, le famiglie che lui considera deboli ma che si preoccupano sinceramente l'una dell'altra riescono a rimanere forti proprio per questo. I Tyrell sono una minaccia perché hanno buoni rapporti interpersonali oltre che astuti e gli Stark - contro ogni previsione e aspettativa - sono in agguato e in aumento, grazie ai loro stretti legami e all'amore reciproco. E infatti gli Stark eliminano le due famiglie disfunzionali predilette da Tywin - i Bolton e i Frey - perché erano un tale pasticcio.
    • Forse per ironia della sorte, Tywin si è dedicato a vedere i Lannister diventare una grande casa che sarebbe durata per secoli e ha ritenuto che la cattiva gestione di suo padre l'avesse quasi distrutta, ma i metodi che ha usato per raggiungere il suo obiettivo hanno fatto altrettanto, se non di più. , danneggiando e lasciando la Casa Lannister completamente al verde e sotto il governo di Cersei il cui terribile comportamento è almeno in parte attribuito a Tywin e che probabilmente porterà alla fine della Casa Lannister di quanto Tywin avesse cercato di prevenire. Tutto ciò che ha realizzato è stato completamente annullato.
    • E alla fine della serie, è esattamente quello che succede. Cersei e Jaime muoiono nell'attacco di Daenerys ad Approdo del Re, lasciando Tyrion, il figlio che disprezzava, l'ultimo della linea principale della Casa Lannister. Dal momento che la morte di Shae ha ucciso il desiderio sessuale di Tyrion fino al punto di quasi celibato, è molto improbabile che abbia figli, il che significa che con la sua morte, la linea principale della Casa Lannister si estinguerà e la Casa Lannister potrà essere portata avanti solo attraverso i vari cadetti filiali di Lannisport e altri luoghi citati e visti nello spettacolo. Alla fine, il tentativo di Tywin di realizzare un'età dell'oro duratura per la sua famiglia, invece, li ha portati al loro destino.
  • È tutto su di me :
    • Tyrion lo chiama fuori su questo, notando che Tywin identifica automaticamente le sue ambizioni personali con quelle della sua famiglia e che fa scendere i suoi figli a compromessi e affronta conseguenze che lui stesso non ha mai fatto e non farà mai. La risposta di Tywin è stata che il grande sacrificio personale che ha fatto non è stato uccidere Tyrion da bambino.
    • Allo stesso modo, Tywin Potevo hanno risolto l'apparente inadeguatezza dei suoi figli nominando suo fratello Kevan come erede, ma poi Tywin non poteva affermare che fosse la sua grande linea familiare. Allo stesso modo, lo stesso Kevan ha un successore impreciso che presto diventerà fratello Lancel.
  • Voglio i nipoti: ... purché siano nipoti maschi del figlio maggiore. Ironia della sorte, ne ha già due ma sono tutt'altro che ideali, essendo ufficialmente Baratheon piuttosto che Lannister, e soprattutto bastardi nati dall'incesto tra suo figlio e sua figlia .
  • Jerkass: In 'Baelor' viene rivelato che Tyrion una volta ha commesso l'errore di innamorarsi e sposare una puttana che suo fratello aveva segretamente assunto per dormire con lui. Quindi, quando Tywin lo scoprì, ordinò a tutta la sua guarnigione di violentarla (ogni soldato pagava, ovviamente) e costrinse Tyrion a guardare dall'inizio alla fine e poi essere l'ultimo partecipante, quindi pagandola di più perché un Lannister vale di piùDai libri...Jaime alla fine ha confessato Una tempesta di spade , la controparte della quarta stagione, che in realtà non era una puttana, era davvero una brava ragazza povera che amava Tyrion e Tywin ha distrutto l'unico amore e felicità genuini che avesse mai avuto.
  • Jerkass ha ragione:
    • Gli insulti di Tywin spesso colpiscono nel segno. Che si tratti di chiamare Jaime una glorificata guardia del corpo priva di ambizioni, Cersei non è così intelligente come pensa di essere, o Tyrion uno sciocco per il suo bere e le sue prostitute. Nel caso degli ultimi due, quelli si rivelano Fatal Flaw per loro.
    • Quando Tommen sta per diventare re, Tywin gli fa un discorso su come tutto ciò che fa deve essere dettato dalla saggezza e le persone sagge ascoltano i loro consiglieri per saggezza e competenza. È del tutto egoistico (lui stesso, essendo il consigliere principale di Tommen) e orribilmente insensibile (deride la mancanza di saggezza di Joffrey, accanto al cadavere di Joffrey). Tuttavia, ogni punto che fa è del tutto ragionevole.
    • La sua dichiarazione su come la Casa che metta i bisogni della famiglia al primo posto sui suoi membri è ipocrita, egoistica e, nel contesto dell'incoraggiamento di Tyrion a impegnarsi nella licenza per stupro coniugale, è assolutamente ripugnante, ma a lungo termine ha dimostrato di avere ragione . I Bolton si sono estinti proprio perché i loro singoli membri non andavano d'accordo e alla fine hanno finito per uccidersi a vicenda. Gli stessi Lannister sono in gravi difficoltà entro la settima stagione a causa del fatto che Tyrion aiuta Daenerys a rovesciare la sua odiata sorella, il tutto a causa degli attriti e delle faide interne della famiglia. Nel frattempo, gli Stark sono tornati dall'orlo proprio perché i suoi membri si amano incondizionatamente e sono disposti a mettere la loro casata e la famiglia prima delle proprie ambizioni e desideri, con Sansa disposta a eludere la propria pretesa sul Nord per sostenere la sua metà il fratello Jon è un buon esempio.
      • Quest'ultimo è anche un caso di Evil Cannot Comprehend Good. Sebbene Tywin abbia ragione sulla necessità che le famiglie rimangano unite, non riesce a comprendere che funziona solo se c'è affetto genuino tra i membri della famiglia.
  • Jerk with a Heart of Jerk: Dice occasionalmente qualcosa che potrebbe indicare che non è così cattivo come pensano le persone, ma di solito dice loro senza mezzi termini le sue ragioni del tutto pragmatiche per dirlo se viene interrogato al riguardo.
  • Solo un bambino: suggeriscono che gli stessi nemici di Tywin una volta pensassero questo di lui. Ironico che Tywin poi faccia una simile sottovalutazione di Robb Stark.
  • Morte karmica: l'orgoglioso signore della Casa Lannister viene ucciso nel punto più umiliante possibile dal figlio di cui ha abusato emotivamente e trattato come sporco per quasi tutta la sua vita. Meglio ancora, morì nello stesso modo in cui furono uccise la maggior parte delle persone alle Nozze Rosse: munito di dardi di balestra da qualcuno che meno sospettavano avrebbe avuto il coraggio di ucciderli.
    • È anche piuttosto appropriato poiché Tywin ha sottolineato di essere assolutamente spietato e pragmatico, colpendo quando meno previsto, con le Nozze Rosse che sono il miglior esempio. Alla fine, viene letteralmente catturato con i pantaloni abbassati e ucciso mentre è disarmato e in una posizione compromessa, simile a come è morto Robb.
  • Knight of Cerebus: Anche se Il Trono di Spade non è mai stato uno spettacolo spensierato, l'introduzione di Tywin ha notevolmente oscurato il tono della storia.
  • Cavaliere Templare: Crede che qualsiasi cosa sia giustificata significa che Casa Lannister può tenere il passo.
  • Kick the Dog: MOLTE volte, sia nel passato che nel presente. Quindi, nonostante tutta la sua efficacia come amministratore, NON è una brava persona.
    • Riesce a zigzagare tra questo e Pet the Dog con il trattamento riservato a Tyrion (più nella prima stagione che dopo). Da un lato, non esita mai a dire a Tyrion che lo considera un maniaco ubriacone e lascivo che ha ucciso sua madre e sogna di ucciderlo senza macchiare la sua coscienza. D'altra parte, a volte riconosce i talenti di Tyrion, gli parla da pari quando non insulta il suo stile di vita e, contrariamente a Cersei e Joffrey, si fida di Tyrion con potere e autorità. In una scena eliminata, ripone chiaramente la sua fiducia in Tyrion prima di Pycelle. Tywin: [a Tyrion] Ho sempre pensato che fossi uno stupido rachitico. Forse mi sbagliavo.
    • Riesce anche a zigzagare con Jaime: può insultarlo e rinnegarlo in una scena e aiutarlo comunque a rinfoderare una spada di Valyria o lasciare che suo figlio tenga detta spada: Tywin: [a Jaime] Tienilo. Un uomo con una mano sola senza famiglia ha bisogno di tutto l'aiuto che può ottenere.
    • Abbandona Arya per servire personalmente Gregor Clegane quando lascia Harrenhal, che è come lasciare un agnello alle cure e alla protezione di un lupo. Anche se in precedenza è stato mostrato mentre si gode la compagnia di Arya, Tywin sa benissimo che Clegane è universalmente riconosciuto come un bruto assetato di sangue, uno stupratore seriale e un assassino di bambini, quindi è chiaro che non ha mai avuto alcuna reale preoccupazione per il suo benessere.
  • Calcia il figlio di puttana:
    • Quando rimprovera Gregor Clegane e Amory Lorch per aver commesso errori molto evidenti.
    • Sceglie di tenere una conferenza a Tommen (un momento completo su Pet the Dog da solo) proprio accanto al corpo di Joffrey (anche se un cadavere che ha ordinato la morte di Ned Stark e ha iniziato una guerra costosa e sanguinosa) poiché Cersei è in lutto per suo figlio. Menziona persino quale terribile re fosse Joffrey e ignora freddamente la debole lamentela di Cersei 'questo non è il momento né il luogo'. Sebbene sia insensibile, non cambia il fatto che Joffrey fosse ancora un re terribile e Cersei fatto fai un pessimo lavoro nel crescerlo.
  • Mancanza di empatia: se ti sei chiesto da dove l'hanno preso Cersei e Joffrey, è Tywin. Lascerà che il Nord e le Terre dei Fiumi siano governate da mostri psicotici se ciò significa che la sua famiglia può vincere la guerra. Ma per essere onesti, gli Stark hanno iniziato catturando Tyrion.
  • Grande e in carica: Tywin è alto 6'3', tutto tranne Westeros e di solito è sia la persona più alta che più intimidatoria in qualsiasi stanza si trovi, a meno che non sia la Montagna con cui sta parlando.
  • Karma guidato dal laser: essendo un tiratore di cani quasi professionista per tutta la vita, Tywin viene finalmente morso da ciascuno dei suoi figli con un livello adeguatamente crescente: il suo 'figlio d'oro' Jaime non cerca di fargli del male ma ignora i suoi ordini da rifiutandosi di portare un nome di famiglia e poi rilasciando il suo condannato fratello Tyrion dalla prigione alle spalle di Tywin, la figlia a cui non ha più pensato oltre a venderla per il bene dell'eredità familiare distrugge le sue illusioni su tale eredità con poche semplici parole, e il suo Il figlio più giovane orribilmente maltrattato, che ha sempre desiderato morto, finisce per uccidere Tywin in un modo piuttosto umiliante.
  • Lean and Mean : Ha una corporatura abbastanza snella, accentuata dalla sua altezza, e lui veramente è all'altezza della parte cattiva.
  • Like Father Like Children: come asso, Tywin ha un'ambizione implacabile, abilità marziali, una mente brillante e un forte carisma. I suoi figli, pur superandolo a modo loro, purtroppo non ereditano tutte le sue doti, a loro danno.
    • Cersei è più spietata nella sua ambizione, ma non solo manca della mente di suo padre, è anche meschina, egoista e sconsiderata alle conseguenze delle sue azioni.
    • Jaime è un combattente con abilità diverse leghe superiori a Tywin e ha il suo (minore) tipo di astuzia, ma non ha l'ambizione di esercitare il suo pieno potenziale.
    • Tyrion è brillante e carismatico come suo padre, porta a termine compiti impossibili spesso mentre è seriamente svantaggiato, ma il nano non ha grandi desideri a parte la dissolutezza e il riconoscimento, e la sua deformità significa sempre che le persone lo odiano, ma non lo temono.
  • Guarda le mie opere, o potente, e la disperazione! : Tre stagioni dopo la sua morte e tutti i guadagni di Tywin per la sua casa sono andati completamente in pezzi. I disastrosi tentativi di Cersei di fare politica culminano con l'omicidio aperto di migliaia di persone e l'incoronazione di se stessa regina in una commedia miope per salvare la propria pelle. Casa Tyrell e Dorne si schierano entrambi fermamente contro i Lannister e si alleano con l'esercito invasore di Daenarys per sconfiggerli. La sua più grande vittoria di sradicare la nobile famiglia Stark viene annullata grazie all'ascesa dei bambini Stark trascurati, che abbattono le stesse famiglie che ha elevato al potere. Jon Snow e Sansa Stark riconquistano il Nord e distruggono i Bolton che Tywin ha installato come Guardiani del Nord, mentre Arya Stark uccide Walder Frey, mandando nel caos la precaria traballante di Frey e Lannister sulle Terre dei Fiumi. Per finire, la stessa famiglia Lannister è nel completo caos, con Tommen, Kevan e Lancel morti, Jaime che lascia Cersei e Tyrion che aiuta attivamente gli sforzi bellici di Daenerys come Primo Cavaliere della Regina.
SIG
  • Machiavelli aveva torto: l'arco del personaggio di Tywin serve come un esame più approfondito del tropo (e anche più fedele al testo della teoria politica di Machiavelli). Mentre Tywin soddisfa quasi tutte le scatole immaginarie stereotipate del tropo (preferendo la paura a qualsiasi affetto palese, visto che le dimostrazioni superficiali sono ciò che ha rovinato il governo di suo padre Tytos), cade fatalmente al di sotto di un aspetto importante: evitare di essere odiato . Con la Casa Lannister che ha calpestato quasi tutti i giocatori maggiori e minori significativi dei Sette Regni, non c'era carenza di persone che si unissero contro di loro, lasciando il futuro della sua Casata in un declino terminale una volta che se ne fosse andato.
  • Bastardo manipolatore: verso i propri figli ed entrambi i nipoti.
  • L'uomo dietro l'uomo: due volte ha servito come Primo Cavaliere del Re: la prima ad Aerys Targaryen e la seconda a suo nipote Joffrey. Il suo regno come Mano è visto (al versetto) come un periodo di prosperità, nonostante 'The Mad King'. Fu anche il vero artefice delle Nozze Rosse, garantendo ai Frey protezione dalla punizione.
  • Tradimento indotto da maltrattamenti: The Storia e tradizione i video cita questo come motivo per tradire Aerys, in gran parte dovuto al rifiuto del re di consentire al principe Rhaegar di sposare Cersei, respingendo così l'uomo che gestiva il regno per conto di Aerys e insultando un vassallo di una delle più antiche case del regno, per non dire nulla di ordinare a Jaime nella Guardia Reale di impedirgli di essere l'erede di Tywin. Tywin persino Lampshades questo, affermando che se Aerys fosse stato più gentile con lui e avesse accettato la sua partita, sarebbe rimasto fedele alla Corona.
    • E poi ovviamente c'è Tyrion, che nonostante l'impossibilità della cosa è andato ben oltre per il bene della Casa Lannister al fine di compiacere suo padre... fino a quando Tywin non lo spinge una volta di troppo, facendo scattare Tyrion e lasciare King's Landing e la sua famiglia dietro... con due dardi fatali di balestra nel petto di Tywin.
  • Falso milionario: Tywin rivela a Cersei che i Lannister non sono più così ricchi come una volta, con le miniere d'oro dei Lannister che si sono prosciugate tre anni prima e la maggior parte della ricchezza dei Lannister spesa a sostegno di Joffrey nella Guerra dei Cinque Re . Peggio ancora, gran parte del debito che hanno è detenuto dal Trono di Spade, che a sua volta è pesantemente finanziato dai debiti della Banca di Ferro di Braavos.
  • Il denaro non è potere: Tywin giura su questo, definendo l'oro 'solo un altro rock'. Sebbene la loro (precedentemente) oltraggiosa ricchezza abbia certamente aiutato, il Signore di Castel Granito crede che il vero potere derivi da una forte leadership. Riuscì persino a mantenere per qualche tempo l'illusione che tutto andasse bene con le loro finanze.
  • Morality Pet: Ha un debole per Tommen ed è molto meno crudele con lui di quanto non lo sia con le altre persone. Anche se non è al di sopra di manipolarlo come fa con la maggior parte delle altre persone, è molto meno manipolatore nei suoi confronti e ci sono momenti in cui è davvero sincero nei suoi confronti, affermando anche apertamente che non sta cercando di ingannarlo quando offre consigli per essere un re .
  • Narcisista: mentre è un brillante statista e uno stratega militare altamente qualificato, è anche estremamente vanitoso, impenitentemente crudele e morbosamente egocentrico. Oltre a provare nient'altro che disprezzo per coloro che sono meno talentuosi o di nascita inferiore a lui, Tywin non nutre alcuna compassione o lealtà verso chiunque al di fuori della sua famiglia. Per sua stessa ammissione, considera chiunque non sia un Lannister come un nemico o una pedina da sfruttare. Nonostante professi di fare tutto per il bene della sua famiglia, calpesta regolarmente il benessere dei suoi singoli membri per promuovere i propri interessi (che egoisticamente identifica con tutta la sua famiglia). Anche quando i suoi stessi figli protestano contro la sua presa tirannica sulle loro vite, li respinge freddamente o li costringe a sottometterli spietatamente. Inoltre, è patologicamente ossessionato dalla proiezione di un'immagine di invincibilità e infallibilità, come dimostra la sua radicata inclinazione a spazzare via tutti coloro che sfidano la sua autorità con estremo pregiudizio e il suo piano grandioso di stabilire una dinastia che governerà Westoros per mille anni.
  • Nay-Theist: Cersei lo cita in 'Blackwater' dicendo 'Gli dei non hanno pietà, ecco perché sono dei' e osserva che Tywin crede negli dei - semplicemente non gli piacciono. Sulla falsariga di un tipico retroscena ateo di Hollywood, ha sviluppato questo atteggiamento dopo la morte della sua amata moglie. Tywin vede anche suo figlio Tyrion, che non gli piace molto, come una lezione crudele degli Dei per insegnargli l'umiltà perché Tyrion può ancora volare con i colori dei Lannister nonostante la disapprovazione di Tywin nei suoi confronti.
  • Discorso della New Era: Dà , mascherato da esercizio del Metodo Socratico, a Tommen dopo la morte di Joffrey, indicando la visione del futuro di Tywin.
  • Nervi d'acciaio: è molto disinvolto nei confronti di Tyrion che minaccia di ucciderlo, anche dopo essere stato finalmente abbattuto con una balestra.
  • Gentile con il cameriere: tratta Arya, che sta lavorando come sua coppiere, con una quantità sorprendente di rispetto, soprattutto perché è divertito da lei e ovviamente gode della compagnia di un giovane brillante più di quella dei suoi servitori e signori della guerra piuttosto pedanti. Naturalmente, questo non gli impedisce di consegnarla casualmente al mostruoso Gregor Clegane una volta che deve andarsene.
  • Nessun dato storico è stato danneggiato:
    • Tywin è basato in parte su Richard Neville, conte di Warwick, noto come il 'Kingmaker' e L'uomo dietro l'uomo durante le guerre delle rose (insieme a Roose Bolton).NotaL'influenza e l'insoddisfazione di Neville per il re Yorkista Edoardo IV (noto per essere simile aRobb Stark) ha praticamente destabilizzato le fortune della Casa di York, almeno fino a Riccardo III. Tywin, ovviamente, ha permesso a Roose di mettere in atto le Nozze Rosse.
    • Sono in gioco anche alcuni aspetti del re Edoardo I Longshanks e del re Filippo il Bello. Re Edoardo era alto, intimidatorio, spietato e ha pochissimo rispetto per la sua proleNotaPer riferimento a questa rappresentazione, vedere almeno Cuore impavido ; è noto che Edoardo I si sfogò male con il palesemente incompetente Edoardo II prima che morisse, mentre il re Filippo era freddo, senza sorridere e gelido. Edoardo vinse una famosa vittoria nella battaglia di Eversham contro Simon de Montfort (il cui sigillo ispirò quello di Casa Reyne). Re Filippo epurò spietatamente i Cavalieri Templari e introdusse l'efficienza amministrativa solo per far sprecare tutto il suo lavoro dai suoi discendenti che avrebbero dato inizio alla Guerra dei Cent'anni. I re maledetti che si occupa di re Filippo è stata un'influenza riconosciuta sui libri.
    • Il suo essere un burocrate competente che tiene insieme il regno di sovrani problematiciNotaAerys II e Joffreypuò anche trarre ispirazione da , patriarca della Casa di LancasterNotache è quasi palesemente da dove è stato derivato il nome 'Lannister'., che tenne unita l'Inghilterra durante il problematico mandato di Riccardo IINotache curiosamente condivide lo stesso numero di Aerys the Mad. La personalità di Tywin, tuttavia, prende in prestito di più dalla finzione di Shakespeare di suo figlio, l'anziano Enrico IV (almeno nelle sue opere omonime): un leader attivo e un amministratore deluso dall'incompetenza della loro progenie più estroversa e di bell'aspetto (il principe Hal per Enrico IV, Jaime e Tyrion per Tywin).
  • Nemesi senza fronzoli: a Tywin piacciono le cose concise e al punto e non perde tempo quando un'opportunità è a portata di mano. Non gli piace girare intorno al cespuglio ed è molto esplicito riguardo al comportamento non necessario che incontra regolarmente, che sia sontuoso, umoristico, errato o semplicemente sciocco.
  • No-Sell: dopo quattro stagioni in cui Tywin ha intimidito i suoi figli con un semplice bagliore della morte e il discorso 'The Reason You Suck', Cersei e Tyrion alla fine rifiutano i suoi sforzi per dominarli e manipolarli in 'The Children': Cersei conferma che i suoi figli sono bastardi nati dall'incesto e quindi la sua discendenza legittima viene interrotta e Tyrion gli spara a morte.
  • Nessun senso dello spazio personale: Fatto intenzionalmente come tattica intimidatoria per eliminare Joffrey: poiché spiega in modo non così sottile quanto poca preoccupazione abbia per Joffrey come persona rispetto alla sua preoccupazione per il regno, si avvicina sempre di più al Trono di Spade finché non incombe la piccola merda.
  • Non distratto dal sexy: quando Tywin si avvicina a Oberyn in un bordello per parlare, ci sono diverse puttane nude sul letto e passano davanti a Tywin. Nell'intera scena, Tywin non osserva mai nessuno di loro, rimanendo con il suo sguardo gelido indisturbato all'altezza del viso. (Dato che una delle prime cose che scopriamo su Tywin è la sua pubblica avversione per le puttane, questo è probabilmente molto giustificato.)
  • Non così al di sopra di tutto: anche se Tywin ha poca pazienza per le buffonate di Joffrey, ha mostrato di sopprimere un sorriso durante la rievocazione di Joffrey 'La Guerra dei Cinque Re', che prende in giro i suoi ex rivali. Nonostante la sua aura di invincibilità, non ha mai vinto una battaglia senza una schiacciante superiorità numerica e una volta ha perso una battaglia contro Edmure Tully, con un numero maggiore per l'avvio.
  • Numero Due: Ha servito come Primo Cavaliere del Re due volte nella sua vita, con la prima durata vent'anni.
  • Suoceri odiosi: Robert era solito strofinarlo nel modo sbagliato dandogli una pacca sulla schiena.
  • Offing the Offspring: Non lo farebbe mai a Tyrion, ma lo sogna e se vede la possibilità di farlo accadere con una mano pulita e una coscienza senza sensi di colpa, lo farà accadere.
    • Nella prima stagione, Tyrion ipotizza che suo padre lo stia mettendo all'avanguardia in una battaglia per invocare questo, e Tywin non è divertito nel vedere suo figlio ancora vivo in seguito.
    • Rivela a Tyrion che lui previsto per ucciderlo il giorno in cui è nato, ma Tywin non è riuscito a convincersi a farlo perché Tyrion alla fine era ancora un Lannister.
    • Nella quarta stagione, Tywin dice a Jaime che intende dichiarare Tyrion colpevole nel suo processo per regicidio, normalmente una condanna a morte istantanea, ma offre a Tyrion la possibilità di andare alla Barriera per unirsi ai Guardiani della notte, cosa che a sua volta mette le sue probabilità di sopravvivere. ciò che con la macchia del regicidio e il freddo pungente del nord, a grande rischio. C'è anche l'esercito dei Bruti che si sta avvicinando alla Barriera, come ha ammesso a Oberyn Martell.
    • Dopo il Trial by Combat, Tywin ha finalmente il mandato legale di condannare ufficialmente a morte Tyrion e lo fa senza pensarci due volte. Quando Tyrion lo affronta dopo la fuga dalla prigione, Tywin dice che non l'avrebbe fatto, ma è impossibile sapere se stesse dicendo la verità.
  • Vecchio Soldato: Tywin ha combattuto in almeno due guerre a livello nazionale e l'annientamento degli alfieri ribelli prima di allora: Tywin: La chiamano 'La Guerra dei Cinque Re'. Questa sarà la mia ultima guerra. Quello per cui sarò ricordato.
  • Solo uomo sano di mente: Tywin si vede così spesso, con suo grande dispiacere. Di conseguenza, Tywin prova un po' di affetto per chiunque si dimostri più intelligente della sua solita compagnia.
    • Invertito rispetto alla relazione tra Jaime e Cersei. Nonostante ciò e la vera eredità di Joffrey siano un segreto di Pulcinella tra i personaggi, Tywin è sinceramente scioccato quando Cersei lo conferma, indicando che non ne aveva idea o si rifiutava semplicemente di crederci. È anche parzialmente invertito con Tyrion poiché, mentre Tywin vede che è utile, insiste ancora nel trattarlo come un edonista ubriaco che mette in imbarazzo il nome Lannister.
  • Bastardo opportunista: lo stesso Joffrey lo fa notare durante la ribellione di Robert quando Tywin si nascose effettivamente sotto Castel Granito e sostenne Re Robert solo quando tutto fu deciso. Ha effettivamente tirato un Walder Frey prima Walder Frey. Non ha visto arrivare l'omicidio di Joffrey nonostante sapesse quanto fosse odiato, ma trova comunque una qualche utilità adescando un re meno psicotico (e quindi più suscettibile al consiglio di Tywin) per sostituirlo in Tommen, e costringendo Jaime a diventare Il successore di Tywin con la promessa di risparmiare la vita di Tyrion esiliandolo nei Guardiani della notte.
  • Papà Lupo: Almeno per Jaime. Quando Amory Lorch invia accidentalmente una lettera contenente informazioni preziose a una casata alleata degli Stark, Tywin va (secondo i suoi standard) su di giri e gli dice che se dovesse succedere a Jaime un altro danno come conseguenza di ciò, Amory sarà in un mondo di dolore. . Lo sfida intenzionalmente con Tyrion, ammettendo di essere andato in guerra solo dopo la cattura di Tyrion per difendere la reputazione della Casa Lannister ed essendo infastidito quando Tyrion si scopre essere ancora vivo.
  • Favoritismo dei genitori : Favorisce Jaime (manipolandolo per fare cosa Tywin vuole), mentre generalmente ignora Cersei (perché è solo una donna) e disprezza apertamente Tyrion (che è un nano). Si fida di lui con metà del suo esercito, lo loda a volte e lo considera suo erede anche se per legge Jaime non può ereditare come membro della Guardia Reale. Cersei e Tyrion, che amano entrambi Jaime, sono ancora risentiti per questo palese favoritismo. Tyrion in particolare sottolinea che non sarà mai riconosciuto per tutti i suoi successi anche se è di gran lunga il discendente più capace di Tywin, mentre Jaime è ancora l'erede designato di Tywin anche dopo aver perso la sua eredità, aver ucciso un re, aver perso la mano della spada e aver rovinato la propria sorella, che ha causato uno scandalo in tutto il paese e una crisi di successione che ha quasi distrutto l'offerta dei Lannister per il Trono di Spade. Tyrion: Tu sei il figlio d'oro. Potresti uccidere un re, perdere una mano, scopare tua sorella, sarai sempre il figlio d'oro.
  • Il Patriarca: La sua prima apparizione lo vede pronunciare a Jaime un appassionato discorso sull'importanza dell'eredità familiare mentre scuoia un cervo. Ordina ai suoi figli tutto ciò che vuole, e persino al suo psicopatico capo e il nipote re Joffrey (che minaccia apertamente di uccidere sua madre e ha cercato di assassinare suo zio) ha paura di lui. Tywin : Tua madre è morta, tra poco io sarò morto, e tu... e tuo fratello, e tua sorella, e tutti i suoi figli. Tutti noi morti, tutti noi che marciamo sotto terra. È il cognome che sopravvive. È Tutto che sopravvive. Non il tuo onore, non la tua gloria personale, famiglia.
  • Parricidio: Il suo destino finale, per mano di Tyrion.
  • Il perfezionista: una caratteristica distintiva. Tywin è ossessionato dalla reputazione di Casa Lannister, non perde occasione per sottolineare i difetti dei suoi figli e manca di rispetto a chiunque non sia all'altezza dei suoi standard... che sono tutti tranne se stesso. D'altra parte, il suo perfezionismo è uno dei motivi principali per cui è consapevole di tutto ciò che accade intorno a lui e di ciò che lo rende uno stratega mortale.
  • Perpetuo cipiglio: il viso di Tywin è sempre una finestra sul suo malcontento, o peggio, e sorride raramente.Dai libri...Si dice che Lord Tywin abbia sorriso in quattro occasioni: quando sposò la sua cugina di primo grado Joanna, quando Aerys Targaryen lo nominò Primo Cavaliere del Re, quando nacquero Jaime e Cersei e quando estinse le due casate nobili che avevano deriso e sfidato i suoi padre volitivo. Da quell'ultimo, solo la minaccia di sorridere di nuovo è stata sufficiente per convincere la gente a fare quello che vuole... e quando non può essere lì per sorridere personalmente, manda un musicista a suonare una canzone su quell'ultimo .
  • Pet the Dog: A chi mostra un minimo di competenza nel mare degli idioti si occupa regolarmente di:
    • Sebbene possa trattare Tyrion con disprezzo per la maggior parte del tempo, occasionalmente lo riconosce, ad esempio nominandolo Primo Cavaliere del Re. Certo, era per ragioni pragmatiche, ma era comunque un grande segno di rispetto e fiducia, specialmente quando c'erano altri Lannister maschi in giro... peccato che Tywin sembrasse sentire di dover fare un po' di insulti in seguito come per bilancialo.
    • Inoltre, ad Arya mentre è la sua coppietta. Condivide con i suoi aneddoti personali che Tywin probabilmente non condividerà mai con nessun altro, e riesce persino a strappargli una risata genuina con una battuta che fa. In seguito le dice direttamente che gli è piaciuta, anche se quando supera i suoi limiti come sua serva la rimprovera severamente.
    • Dice anche che quando Jaime era giovane, non sapeva leggere a causa della sua dislessia, quindi si sedeva con suo figlio per quattro ore ogni notte e lottava attraverso l'arduo processo di insegnare a suo figlio a leggere: Tywin: Ho insegnato a leggere a mio figlio Jaime. Il Maestro un giorno venne da me, mi disse che non stava imparando. Non riusciva a dare un senso alle lettere. Li ha invertiti nella sua testa. Il Maestro disse di aver sentito parlare di questa afflizione e disse che dovevamo semplicemente accettarla. LUI HA! Dopodiché ho fatto sedere Jaime per quattro ore al giorno finché non ha imparato. Mi odiava per questo. Per un periodo. Per molto tempo. Ma ha imparato .
    • In 'Il leone e la rosa', Tywin si precipita immediatamente a proteggere Tommen dal dover assistere alla morte da incubo di Joffrey. Nell'episodio successivo, tiene una lezione a Tommen su come essere un buon re. Premesso che il suo consiglio è chiaramente egoistico (il messaggio centrale è che dovrebbe ascoltare i suoi consiglieri, che in realtà significa Tywin), la sostanza del suo consiglio è buona, e lo fornisce in modo insolitamente gentile, solidale e persino affettuoso maniera. In contrasto con i suoi rapporti con la maggior parte delle altre persone, usa una guida gentile piuttosto che intimidazioni e rassicura Tommen che sarà un buon re. Al di fuori dei suoi momenti con Arya, è l'unica volta in cui abbiamo visto Tywin agire effettivamente in modo paterno.
  • Cattivo politicamente scorretto: minimizzato dal fatto che, sebbene sia certamente un uomo del suo tempo, sa quando non lasciare che i suoi pregiudizi prevalgano sul pragmatismo o sul buon senso.
    • Si riferisce ai nordici come 'non lavati', ma tratterebbe donne e selvaggi con equità secondo la loro competenza.
    • Sa che ser Loras è gay e lo considera un malato di mente. Nonostante i suoi sentimenti personali in merito, è comunque d'accordo con l'idea di Loras a guardia di Joffrey poiché riconosce il valore del cavaliere come guerriero. Le sue opinioni sono anche meno intense rispetto a quelle di Joffrey, che vuole che tutti gli omosessuali siano messi a morte. Tutto sommato, l'opinione di Tywin sugli uomini gay rasenta la compassione condiscendente.
    • Per quanto riguarda la sua stessa famiglia, Cersei presume che non la permetta di 'contribuire' perché è una donna, ma lui (giustamente) afferma che non è intelligente come pensa di essere. Nomina The Unfavorite Tyrion come Primo Cavaliere del Re al suo posto dopo che Joffrey ha ucciso Ned Stark perché vuole che Tyrion controlli i danni, cosa che giustamente presume che Cersei non sia in grado di fare. Tuttavia, nonostante l'opinione di Tywin sulla sua intelligenza, diventa chiaro che vede Cersei come una fattrice da sposare per creare connessioni e bambini proprio perché è una donna. Per quanto riguarda Tyrion, sebbene sia disposto a mettere Tyrion al lavoro e non neghi le sue capacità, odia ancora Tyrion perché è un nano e quindi 'non un Lannister presentabile', rifiutandosi di nominare Tyrion come suo erede fintanto che Jaime, il Il Golden Boy della famiglia, potrebbe potenzialmente ricoprire quel ruolo. Sebbene i voti di Jaime alla Guardia Reale lo squalificano dal ricoprire quel ruolo, Tywin è convinto di poter parlare/corrompere/estorcere Jaime in qualche modo, arrivando terribilmente vicino nella stagione 4.
    • È anche un classista dichiarato e chiarisce che pensa poco alla gente piccola.
  • Malvagità pragmatica: una delle sue caratteristiche distintive, poiché Tywin ha visto la sua casa quasi distrutta dal padre gentile e di buon cuore. Di conseguenza, Tywin è brutale e vizioso, ma (crede) solo quando c'è un profitto da ricavarne; ad esempio interrompe le torture dei prigionieri ad Harrenhal all'arrivo, perché è più utile sfruttare gratuitamente le loro abilità. Ma quando sospetta che un assassino stia tentando di ucciderlo, ordina immediatamente la decimazione della guarnigione, insieme alla tortura e all'interrogatorio di chiunque sia sospettato di aiutare o sapere dell'assassino. È anche giusto e generoso con i suoi nemici dopo che si sono arresi a lui, non perché si prenda cura di loro in alcun modo... ma perché, come fa notare a Joffrey, se schiacci le persone che si sottomettono, nessuno sarà disposto a arrendersi in futuro.Dai libri...Ne ha abbastanza Quello l'ultimo dopo che Aerys II ha violato quella massima giustiziando le case Darklyn e Hollard dopo che hanno capitolato. Tywin ha anche disapprovato il brutale omicidio dei Targaryen Children da parte della Montagna... parole gentili e un cuscino morbido avrebbero potuto fare il lavoro con molto meno trambusto.Rispetta anche a malincuore l'acume politico e l'adattabilità di Tyrion, mettendo a frutto le sue abilità invece di ignorarlo del tutto. Anche nominare Tyrion il Maestro del Conio, un lavoro a cui Tyrion stesso si rifiuta perché non ha mai gestito la ricchezza in vita sua, sembra essere perché crede che Tyrion farà un buon lavoro.
    • Bizzarramente evitato durante l'arco di Harrenhall. Riconosce Arya come una ragazza nobile e invece di fare ciò che ci aspetteremmo dal suo personaggio (o da qualsiasi persona ragionevole in quella situazione) - determinando la sua identità per vedere se può essere usata come ostaggio o materiale di contrattazione con qualcuno - decide per... uh, chattare con lei. E poi lasciala con l'equipaggio di ser Gregor.
  • Orgoglio: il suo tratto più caratteristico. Sebbene questo tropo sia esattamente ciò che ha spinto Tywin a rendere Casa Lannister la più potente di Westeros, lo ha anche spinto a renderlo anche il più odiato. Tywin : Il leone non si preoccupa delle opinioni delle pecore.
  • Promozione ai titoli di apertura: ha una maggiore presenza sullo schermo nella stagione 2.
  • Tirare il filo : Inizia casualmente a smontare l'inganno di Arya nel tempo, notando piccole cose come rivolgersi a lui come 'mio signore' invece che 'milord' per capire che in realtà è di nobile nascita invece che una persona comune come sta fingendo. Tuttavia, sembra più divertito da quanto sia intelligente Arya che sconvolto dall'inganno. È anche possibile che, proprio perché pensa che gli Stark siano buoni sono stupidi (come discusso in precedenza), non gli è mai venuto in mente che uno di loro sarebbe mai stato così audace, astuto e disperato abbastanza da sopravvivere con qualsiasi mezzo, anche per il punto di tenere il nemico vicino.
  • Lo stupro è un tipo speciale di male: non si impegna mai direttamente, ma insiste affinché Tyrion metta incinta Sansa con ogni mezzo necessario. Quando Tyrion dice che non la violenterà, Tywin è infastidito perché è chiaro che non vede alcun problema nel costringere suo figlio a violentare un'adolescente la cui famiglia ha appena ucciso e non riesce a capire perché Tyrion si oppone.
    • Può essere considerato un caso di deliberata dissonanza di valori perché vive in un mondo in cui il sesso all'interno del matrimonio non può essere legalmente qualificato come stupro.
  • Voto M per Virile: Sebbene non sia corpulento o muscoloso, Tywin lo compensa con la sua presenza patriarcale intensamente presagio, il suo potente status sociale e la sua ricerca di hobby tradizionalmente virili come la caccia e la pesca.
  • Discorso 'Il motivo per cui fai schifo': Se mai c'è stato un grande maestro in questo, è Tywin Lannister. Ne ha dato almeno uno a ciascuno dei suoi figli, dicendo a Jaime che la sua gloria personale alla fine non ha valore, a Tyrion che lo farà mai onora qualsiasi pretesa che Tyrion abbia nei confronti di Casterly Rock a causa del suo comportamento irresponsabile e lascivo (anche perché è un nano che ha ucciso sua madre durante il parto), e Cersei che la sua mancanza di fiducia in lei non è perché è una donna ma perché non è così intelligente come lei crede di essere. Ne ha sempre uno a disposizione anche per i subordinati idioti e non ha problemi a riassumere i difetti dei governanti del passato, incluso Joffrey, mentre il ragazzo giace in stato con sua madre al suo fianco, e nonostante le sue deboli e piuttosto patetiche proteste non meno .
    • Nell'ultimo episodio della quarta stagione, diventa improvvisamente sul lato ricevente, prima da Cersei che lo interrompe la sua discorso a lei per informare suo padre della relazione tra lei e Jaime, rovinando di conseguenza le delusioni del primo sull'eredità familiare e diventando la prima persona della serie a zittire Tywin. Dopo di che arriva il turno di Tyrion... che porta una balestra per la conversazione e dopo aver dato un pezzo della sua mente a Tywin lo fa tacere per sempre.
    • Alla fine, non c'è discorso che fa che corrisponda al rancore e al disgusto quando si tratta di ciò che dà a Tyrion, quando il ragazzo chiede una terra che sia sua diritto di primogenitura .
    Tywin: E mi sarei lasciato consumare dai vermi prima di deridere il cognome e fare Voi erede di Castel Granito. Tyrion: ...Perché? Tywin: Perché ? Lo chiedi?! Tu che hai ucciso tua madre per venire al mondo? Sei una piccola creatura mal fatta e dispettosa. Pieno di invidia, lussuria e poca astuzia. Le leggi degli uomini ti danno il diritto di portare il mio nome e mostrare i miei colori poiché non posso provare che lo sei non mio . Per insegnarmi l'umiltà, gli dèi mi hanno condannato a vederti zoppicare con indosso quel leone orgoglioso che era il sigillo di mio padre, e di suo padre prima di lui. Ma né gli dei né gli uomini mi costringeranno mai a lasciarti trasformare Castel Granito nel tuo bordello.
  • Realpolitik: La filosofia politica di Tywin è in gran parte cogliere ogni opportunità di successo e fare tutto il possibile per farcela. Vale a dire, il continuo successo dei Lannister - al di là della potenza militare e dell'enorme quantità di oro su cui poggia la famiglia - è dovuto in gran parte al freddo e critico talento di Tywin per la politica impersonale. Si alleerà con le case nemiche dei Bolton e dei Frey per tradire gli Stark, sposerà i suoi nipoti nella famiglia rivale dei Tyrell e (per quanto preferirebbe non farlo) venderà persino i suoi proprio cane da attacco Ser Gregor Clegane ai Martell se questo significa consolidare la base di potere dei Lannister.
    • È interessante notare che, nonostante la sua pratica di Realpolitik, il suo secondo mandato come Primo Cavaliere del Re segue una traiettoria simile a quella di Ned Stark. Anche se è un amministratore spietato e temuto che non fa quasi nulla per assicurarsi il potere della sua famiglia, non riesce ancora a impedire l'assassinio del re, viene trasformato in Xanatos Sucker da Ditocorto, agita un vecchio nemico che ha uno della sua famiglia in loro potere fino al punto di conflitto e muore.
  • Figura ragionevole dell'autorità: alla fine di ogni controversia farà passare la sua decisione finale, ma è disposto ad ascoltare la ragione se si adatta davvero ai suoi scopi. Per quasi due decenni è stato un Primo Cavaliere molto abile del Re Folle, per una ragione.
    • Nonostante i suoi rapporti con i suoi figli, continua a praticare la malvagità pragmatica con loro. Mentre lui detesta Tyrion, si fida di lui come Primo Cavaliere fino a quando lo stesso Tywin non arriva per ricoprire il ruolo, e prelude a un brutale discorso 'The Reason You Suck' nella terza stagione dicendo a Tyrion che gli verrà assegnato un alloggio e una posizione più adatta ai suoi talenti e alla sua posizione, e mantiene la sua parola nominandolo Master of Coin. A Cersei, d'altra parte, viene detto apertamente che 'non è intelligente come pensa di essere' e viene tenuta fuori dalle decisioni importanti al meglio delle sue capacità.
    • È disgustato dall'omosessualità di Loras Tyrell, ma rispetta comunque le abilità di combattimento del giovane e desidera usarle: dopotutto, Tywin ha permesso a Loras di comandare l'avanguardia nella battaglia di Blackwater, e persino di farlo indossando l'armatura del suo defunto amante.
    • Pensa che la tortura dei prigionieri da parte di ser Gregor sia una perdita di tempo e la ferma.
    • Riconosce molto rapidamente Arya come una ragazza. Più tardi, deduce (correttamente) che lei è i) una nordica e ii) nobile, ma si rende conto che è sola al mondo e le sue azioni sono per proteggersi.
    • Nonostante il suo comportamento prima di Joffrey, lui è pienamente consapevole che Daenaerys alla fine porterà i suoi tre draghi a Westeros; Tywin sa che Dorne è stato l'unico paese a resistere ad Aegon I e ai suoi draghi, quindi è disposto a contrattare con Oberyn Martell.
  • Pesce rosso sostitutivo: dice ad Arya che lei gli ricorda Cersei quando era giovane, e qualcosa nella sua voce fa sembrare che si rammarichi per come sono andate le cose.Dai libri...Lui e Cersei erano in origine abbastanza legati, ma una serie di eventi tra cui Tywin che non è riuscita a farla sposare con Rhaegar Targaryen e invece di sposarla con Robert ha messo a dura prova la loro relazione al punto che è adesso.
  • Giusto per le ragioni sbagliate: Ha assolutamente ragione sull'importanza di forti legami familiari come vediamo con gli Stark. Tuttavia, Tywin non vede alcuna differenza tra ciò che è meglio per la famiglia e ciò che gli gioverà personalmente.
  • I reali che effettivamente fanno qualcosa: un amministratore molto laborioso e capace. Rivelato come tratto caratteriale nella sua prima scena, quando ha una conversazione con Jaime mentre scuoia un cervo, lavoro che avrebbe potuto facilmente lasciare ai domestici.
S-Z
  • Al diavolo le regole, ho i soldi! : Implica che sia una sua filosofia in particolare, e dei Lannister in generale.
  • Ignoranza selettiva: non ha mai creduto alle 'voci' sui figli di Cersei che fossero tutti di Jaime, nonostante ciò Dovrebbe sono stati ovvi e in effetti è stato dedotto da Ned StarkNotain particolare che i capelli neri dei Baratheon sono quasi universalmente dominanti, come nel caso di tutti i bastardi di Robert, mentre tutti e tre i suoi presunti figli di Cersei sono biondi come gli altri Lannister, e Tywin lo scopre solo perché Cersei gli ha detto a bruciapelo in faccia per fargli un dispetto... e lui afferma ancora di non crederle subito dopo aver mormorato 'nonononoNO'!
  • Profezia che si autoavvera: l'obiettivo finale di Tywin era quello di riportare la Casa Lannister dall'orlo del baratro e renderla di nuovo una grande e temuta casata, ma i metodi che ha usato per raggiungere il suo obiettivo li hanno lasciati sull'orlo dell'estinzione.
  • Spara al cane: Il matrimonio rosso è stata un'idea di Walder Frey, ma Tywin ha dato la sua benedizione al piano e gli ha offerto protezione dalle rappresaglie come il mezzo più conveniente per sbarazzarsi della minaccia dell'esercito Stark. Quando Tyrion commenta quanto sia stato arbitrariamente crudele assassinare i loro nemici che all'epoca avrebbero dovuto essere protetti dalla Sacra Ospitalità, Tywin ribatte che non vede niente di meno morale nell'uccidere una dozzina di persone a cena invece di diecimila in battaglia (il che sconta il fatto che ha detto diecimila erano anche ucciso).
  • Slave to PR : In una certa misura. Tywin non si preoccupa di conquistare l'amore della gente, ma è assolutamente dedito a garantire che il nome della Casa Lannister sia rispettato, se non temuto. In quanto tale, Tywin non può sopportare qualunque insultare la sua casa o uno qualsiasi dei suoi familiari (anche se l'oggetto del ridicolo è il suo figlio più disprezzato Tyrion) e devasterà chiunque abbastanza audace da calunniare il nome Lannister. Tutto per mantenere l'immagine che la Casa Lannister è una casa che non tollererà alcuna umiliazione.
  • Lo stoico: Anche se lo è molto spesso sprezzante e irriverente, ha poca gamma emotiva oltre a questo. Tuttavia mostra più emozione che nei romanzi, dove perde il suo atteggiamento gelido solo una volta, quando Tyrion gli chiede di riconoscere i suoi diritti su Casterly Rock. TV Tywin perde la pazienza (anche se mai il controllo) in diversi episodi, o perché è Circondato da idioti o perché mette in riga i suoi figli, e una volta fa anche una risata genuina (sebbene breve).
  • Lo stratega: Molto, sia come comandante militare che come diplomatico. Ciò che rende questa combinazione letale è che quando Robb Stark lo supera come comandante sul campo di battaglia, Tywin può ricorrere alle sue abilità secondarie mentre Robb è ancora un giovane crudo nel caso della politica e della diplomazia.
    • Sovvertito nella seconda stagione, dove anche con Kevan e gli altri suoi consiglieri, Tywin è completamente perso su cosa fare con Robb.
  • Circondato da idioti: considera i suoi due figli maggiori stupidi nei loro modi, e quando nota Arya chiarisce che considera tutti gli altri nella fortezza come l'equivalente di bestiame cieco in termini di intelletto, sia per sprecare il bene talento e per non aver notato una ragazza vestita da ragazzo. Gli unici subordinati che considera lontanamente competenti a livello mentale sono Tyrion e, ironia della sorte, Aria ... poi di nuovo, la maggior parte dell'esercito dei Lannister è fatta di psicopatici e teppisti stupidi. La sua reazione alla morte di Amory Lorch è meno 'Guardia! C'è un assassino libero nel castello!' e piu' Guardia! Ugh, ora devo sostituire questo idiota con un altro idiota....'
    • In una scena eliminata del DVD della terza stagione, Tywin rivela in un incontro privato che sa benissimo che l'aspetto di un vecchio tremante di Pycelle è tutta una recita e chiede 'sono davvero l'unico che vede attraverso questa performance? È possibile che così tanti siano stati così stupidi per così tanto tempo?' (Pycelle ammette che anche lui non riesce a credere che funzioni così bene).
  • Gli Svengali: A Tommen, il nuovo re dovuto alla morte di Joffrey, e che Tywin intende chiaramente trasformare in un veicolo per il dominio dei Lannister sui Sette Regni, con l'effetto collaterale che Tommen potrebbe probabilmente diventare uno dei Westeros meglio re, mentre Joffrey era già una causa persa prima di cadere sotto l'influenza di Tywin. Ricorda che Tywin è stato Primo Cavaliere del Re di Aerys Targaryen II per 20 anni e, nonostante la follia di quel re, quegli anni sono considerati tra i migliori a memoria d'uomo grazie all'amministrazione di Tywin.
  • Tranquil Fury: stabilisce con molta calma il suo potere mandando Joffrey nella sua stanza. Il tutto senza alzare la voce. In effetti, si ha l'impressione che Tywin sia semplicemente incazzato con tutti tutto il tempo , vale a dire perché non ha pazienza per la stupidità e pensa di essere circondato da idioti per buona parte della sua giornata.
  • Tecnico contro interprete: essenzialmente la sua guida delle forze realiste contro Robb Stark. Lord Tywin è un buon soldato e stratega grazie al lavoro duro e attento, mentre Robb è un conquistatore nato. Alla fine, lo sfruttamento da parte di Tywin dello squilibrio strategico tra il Trono di Spade e il regno di Stark e dei passi falsi personali di Robb si rivela decisivo nel teatro di Riverlands. Robb, d'altra parte, aveva scommesso l'intera guerra sul vincere abbastanza battaglie.
  • Lavoro di squadra a denti stretti: per quanto lo odi, rispetta Tyrion come il più capace (o almeno il più affidabile) dei lord ad Approdo del Re. Sebbene sia duro e offensivo nei confronti di Tyrion, gli parla anche come un pari.
  • Non può essere! : Quando Tyrion alla fine gli spara con la balestra, la sua reazione non è di paura o addirittura di dolore, ma di un 'Mi hai sparato...' molto distaccato, come se non avesse mai immaginato che Tyrion l'avrebbe fatto davvero.
  • Regno millenario: il suo obiettivo per l'eredità dei Lannister.
  • Tentazione del destino: chiede sarcasticamente se Tyrion ha intenzione di uccidere suo padre, cosa che fa.
  • Prova ad adattarlo a un biglietto da visita! : Lord of Casterly Rock, Guardiano dell'Ovest, Lord Paramount delle Terre dell'Ovest, Primo Cavaliere del Re e Salvatore della Città, il che è ironico considerando che la prima volta che ha guidato un esercito ad Approdo del Re era di saccheggiarlo.Dai libri...Detiene anche il titolo onorifico di Scudo di Lannisport.
  • Troppo stupido per vivere: lascia cadere davvero la palla quando chiama Shae una puttana quando suo figlio al punto di incrocio gli ha chiaramente detto di non farlo.
  • Errore tragico: solo tragico dal punto di vista della sua stessa famiglia, intendiamoci, ma il fatto che Shae testimonierà al processo di Tyrion finisce per innescare una catena di Disaster Domino che distrugge quasi tutti i Lannister. Se non l'avesse fatto, allora è probabile che Tyrion avrebbe accettato il patteggiamento mediato da Jaime e si sarebbe dichiarato colpevole in cambio di essere riassegnato in Antartide invece di essere giustiziato, lasciando Tywin libero di trasformare Tommen in un monarca capace, pur mantenendo gli aspetti peggiori di Cersei in controllo. Invece, il fatto che Shae offra una testimonianza piena di sfacciate bugie fa sì che Tyrion richieda un processo per combattimento nel tentativo di ottenere un'assoluzione completa, che va terribilmente storta quando il suo campione, Oberyn Martell, sperimenta un caso letale della palla idiota durante il duello che ne segue con Gregor Clegane, facendo sì che Tyrion venga dichiarato colpevole. Tyrion quindi uccide sia Shae che lo stesso Tywin nel corso della sua successiva fuga, lasciando Cersei a trasformare Tommen in un sovrano fantoccio, il che si traduce in lui che viene spinto al suicidio e porta al regno di Cersei, ancora più disastroso, sul Trono di Spade. Entro la fine dello spettacolo,l'unico Lannister di spicco rimasto è lo stesso Tyrion.
  • Troll: Non si fa vivo molto spesso, ma nelle sue trattative con Lady Olenna viene fuori: 'L'incertezza ti mette a disagio'.
  • Übermensch : Ha una visione grandiosa per la famiglia Lannister, apprezza la competenza e l'intelligenza sui titoli e domina ogni stanza in cui entra con la sua presenza.
  • Sottovalutando Badassery: la sua arroganza e il suo record di successo spesso lo portano a presumere che i suoi nemici siano incompetenti più spesso di quanto non siano in realtà, il che a volte arriva a morderlo:
    • Sottovaluta totalmente l'abilità di Robb come comandante nelle loro prime battaglie, soprattutto visto che 1: chi era suo padre e 2: il fatto che lo stesso Tywin fosse trattato allo stesso modo di un giovane. Tuttavia, impara rapidamente dal suo precedente errore e cospira con successo con Walder Frey e Roose Bolton per avere Robb brutalmente assassinato.
    • Più sottilmente, in campo diplomatico succede con Olenna Tyrell. Mentre negozia accordi matrimoniali tra la famiglia, agisce volontariamente e ricatta la Regina di Spine facendogli accettare il suo ultimatum... Olenna cede e poi fa il possibile per proteggere gli interessi della sua famiglia, uccidendo il nipote di Tywin, il re, proprio sotto il naso di Tywin. La parte migliore? Tywin non lo sa nemmeno.
    • E, naturalmente, ha sottovalutato la capacità di Tyrion di sopravvivere più e più volte... finché Tyrion non lo ha tenuto sotto tiro.
  • Morte non dignitosa: muore venendo colpito dal figlio abusato e odiato Tyrion con due dardi di balestra mentre era nella latrina con i pantaloni abbassatiDai libri...... all'inguine , e le sue viscere si allentano corrispondentemente alla sua morte senza che si trovi oro. Anche se lo paralumi, grazie al fatto che Tywin è Tywin, è ancora in grado di suscitare 'un po'' di gravità durante l'intera debacle in contrasto con la sua controparte del libro, che nei suoi ultimi momenti è rimasta sbalordita dal fatto che Tyrion gli abbia sparato. Questo si estende anche al suo funerale: Show!Tywin è apparso regale mentre il suo corpo giaceva a settembre, mentre il cadavere di Book!Tywin apparentemente puzzava ancora fino al cielo, cosa che ha lasciato Tommen a vomitare e Olenna a fare una battuta a sue spese.
  • The Unfettered: La sua spietatezza è ostacolata solo da preoccupazioni pragmatiche.
  • Bastardo ingrato: Tyrion non solo eseguì gli ordini di suo padre ad Approdo del Re regnando a Joffrey e Cersei, ma pianificò personalmente la difesa della città, indebolì fatalmente le forze di Stannis e guidò personalmente la lotta contro gli attaccanti rimasti nonostante Cersei e l'idiozia di Joffrey e il dispetto che lo ostacola ad ogni turno, Compreso cercando di assassinarlo sul campo di battaglia. Senza questi sforzi, le forze di soccorso di Tywin avrebbero dovuto affrontare un esercito molto più grande, meglio organizzato e non toccato, che quando fosse arrivato avrebbe probabilmente ucciso sia suo nipote che sua figlia, oltre a prendere la città e quindi fare il suo tentativo di contrastare attaccare sia inutile che quasi suicida. Tywin Grazie Tyrion ignorandolo per diverse settimane mentre era ferito, e quando Tyrion solleva le sue lamentele, fa a suo figlio alcune concessioni come una stanza più grande 'più adatta al tuo nome', una posizione in cui può continuare a servire la sua famiglia, e una moglie adatta a tempo debito... poi rifiuta categoricamente di fare ufficialmente di Tyrion il suo erede, scatena una filippica dispettosa su quanto odi Tyrion e minaccia di uccidere la prossima puttana con cui lo becca.
    • Taken Up to Eleven nella quarta stagione. Tywin ammette, davanti al suo cadavere, che Joffrey non era un re saggio. Quindi, anche se Tyrion fosse colpevole, cosa che ovviamente non lo era, Tywin e la compagnia dovrebbero davvero ringraziarlo per aver tolto di mezzo la macina. Invece, Tywin gli permette di prendersi la colpa per l'omicidio così terribile di Joffrey. È l'equivalente di una moglie e un marito che hanno una discussione domestica e il marito che mette a terra il bambino per aver osato parlare contro l'orribile moglie che causa problemi. Le parole Nessuna buona azione va impunita non sono mai state più appropriate per quanto riguarda Tyrion.
  • Pedone inconsapevole: nonostante tutta la sua intelligenza, esperienza e spietatezza, Tywin Lannister cade preda dello stesso errore commesso da Ned Stark; si fidava Mignolo e lo elevò a una posizione di supremazia nelle Terre dei Fiumi e gli permise di sposare la vedova della Valle, rendendolo probabilmente il secondo uomo più potente del Continente Occidentale oltre a Tywin stesso. In cambio, Ditocorto uccise Joffrey con i Tyrell, in parte perché Tywin fece uccidere Catelyn e in parte perché avrebbe fatto precipitare i Sette Regni in ancora più caos, obiettivo che dichiarò ad alta voce a Tywin e rapì Sansa Stark da Approdo dei Re, dandogli Ditocorto una via per il controllo di un altro dei Sette Regni... e Tyrion scopre che la presunta 'magia' del suo predecessore nel finanziare il Trono di Spade era davvero pesante prendendo in prestito dalla Banca di ferro di Braavos, un'entità che nemmeno Tywin osa attraversare.
  • Uriah Gambit: Anche se gli piace darsi punti brownie per non aver ucciso Tyrion alla nascita, non era al di sopra di mandare il suo figlio più giovane in pericolose missioni sperando nella sua morte ogni volta che si presentava l'opportunità. Quando gli Hill Tribesmen insistono affinché Tyrion combatta al loro fianco in prima linea durante la guerra, ad esempio, puoi sicuramente Tatto La soddisfazione di Tywin per l'idea sotto il suo solito comportamento severo.
  • Crollo malvagio: un esempio minimizzato all'inizio della guerra, 'Hanno mio FIGLIO!'. Quando Cersei rivela la verità sull ''eredità familiare' di cui era così ossessionato, viene sopraffatto da un silenzio furioso, incapace e riluttante a elaborare ciò che lei gli dice.
  • Il cattivo ha ragione: Tywin ha assolutamente ragione sul fatto che Joffrey non sia né un saggio né un buon re. Anche il suo consiglio a Tommen sull'importanza della saggezza per un leader è valido, così come il suo punto secondo cui la saggezza a sua volta richiede che il saggio consideri i consigli e i punti di vista degli altri. In pratica, però, sta chiaramente parlando di manipolare e cementare la sua influenza su Tommen.
    • Anche se era il Grande Cattivo, in realtà era lui dominante i Sette Regni in modo abbastanza efficace, cosa che la sua morte riesce a annullare.
  • Picco della vedova malvagia: una bionda acuta.Nei libriInvece si rade tutto.
  • Cattivo visionario: il suo discorso a Jaime e le sue discussioni con il suo coppiere Arya rivelano che aspira all'eredità di Aegon il Conquistatore e vuole creare con oro e pura volontà ciò che Aegon aveva fatto con tre draghi: una dinastia di egemonia Lannister che rivaleggiasse e persino superare i Targaryen.
  • Vuole un premio per la decenza di base: quando gli è stato chiesto da Tyrion quando ha mai fatto qualcosa che fosse per la famiglia e non per i propri interessi, rivela con rabbia che voleva uccidere Tyrion alla nascita, ma si è rifiutato di farlo poiché Tyrion era ancora un Lannister; Tywin lo considerò andando al di là che non ha ucciso suo figlio ma invece lo ha cresciuto e lo ha riconosciuto come tale.
  • 'Ben fatto, figlio!' Guy: I suoi figli cercano regolarmente la sua conferma, ma Tywin ignora le loro virtù altrettanto spesso ed è invece pronto a evidenziare i loro difetti, con loro grande dispiacere Tywin: [a Jaime] Sei benedetto con molte abilità che pochi uomini possiedono... e cosa hai fatto con queste benedizioni, eh? Hai servito come guardia del corpo glorificata per due re. Uno un pazzo, l'altro un ubriacone.
    [a Tyrion] Sei una piccola creatura di basso livello, mal fatta e dispettosa, piena di invidia, lussuria e bassa astuzia.
    [a Cersei] Non diffido di te perché sei una donna. Non mi fido di te perché non sei intelligente come pensi di essere.
  • Abbiamo delle riserve: sebbene sicuramente più competente di molti generali con questa mentalità, Tywin si affida principalmente alla schiacciante superiorità numerica delle sue forze piuttosto che alle tattiche per sconfiggere i suoi nemici sul campo di battaglia. È così che ha vinto la sua guerra con Robb a lungo termine. Tywin poteva permettersi di sostituire ogni uomo preso dagli Stark, mentre Robb no.
  • Eravamo amici: i video di Storia e Lore indicano che lui e il re Aerys erano stretti come chiodi fino a quando la follia e la gelosia di quest'ultimo non entrano in gioco. Anche se non è fino a quando non diventa assolutamente chiaro che Aerys è condannato alla deposizione per mano di Robert che è completamente si rivolge a lui.
  • Perché non potresti essere diverso? : Tywin è molto risentito nei confronti di Tyrion per le sue malformazioni (che hanno causato la morte della moglie di Tywin durante il parto) e per i modi di prostituirsi. La cosa peggiore dal suo punto di vista è che Jaime cosa di unirsi alla Guardia Reale e quindi non essere idoneo a ereditare i titoli e le terre della Casa Lannister, e nonostante le esortazioni di Tywin a chiedergli di abbandonare il posto, Jaime è determinato a reclamare il suo onore, cosa che Tywin considera inutile.
    • Tutti e tre i suoi figli possiedono solo una delle qualità che apprezza in un potenziale erede perfetto: Cersei è spietata, Jaime è forte e Tyrion è intelligente. Tutti e tre possiedono tocchi delle qualità distintive degli altri, ma nessuno di loro ha quel perfetto equilibrio che Tywin cerca e sembra vedere in se stesso.
  • Colto malvagio: come ci si aspetterebbe da un patriarca della classe superiore enormemente ricco, Tywin è molto colto, in particolare quando si tratta di storia.
  • Degno avversario : Poche persone riescono a tenergli testa contro di lui, e in cambio mostra un certo rispetto per ognuno di loro:
    • Considera Lady Olenna come sua pari intellettuale e riconosce che è il vero capo della Casa Tyrell, poiché si occupa direttamente di lei quando organizza un matrimonio tra le loro due famiglie, e non con suo figlio Mace, che tecnicamente è il Signore di Alto Giardino. Rispetta Tywin e lo considera un rivale di qualità.
    • Tywin ottiene il rispetto per Robb Stark, vedendolo come un eccellente stratega sul campo di battaglia e un leader incredibilmente popolare che non perderà con mezzi convenzionali.
    • Sebbene il suo odio e disprezzo per il figlio di Tyrion siano molto evidenti, è ancora (sempre a malincuore) consapevole dell'intelligenza, della percezione e dell'astuzia di suo figlio, motivo per cui era disposto a nominarlo Mano al suo posto e dargli potere durante momenti cruciali volte.
    • Considera il suo coppiere ad Harrenhal come più competente di tutti i suoi consiglieri ed è una delle poche persone a farla franca con lui schernindolo, perché a Tywin piace che sia abbastanza acuta e coraggiosa da eguagliarlo. Ovviamente ironia delle ironie, quello che non sa è che in realtà è Arya Stark, la figlia del suo acerrimo nemico. Se sarebbe stato più colpito da lei se avesse saputo che era la figlia in fuga di Stark e fosse riuscito a sopravvivere proprio sotto il suo naso, o semplicemente arrabbiato per la sua sfrontatezza non è mai stato esplorato.
  • Farebbe del male a un bambino: infame, come discusso da Lady Stark che era morta preoccupata per Sansa e Arya perché i bambini Targaryen furono massacrati nel sonno per ordine di Tywin Lannister. Anche i bambini di Casa Reyne non sono stati risparmiati, come Cersei vanta a Margherita.
    • Ha reso ironico e tragico il fatto che i bambini Targaryen uccisi fossero completamente innocente e non più correlato al Trono di Spade (grazie a Rhaegar).
  • Non ti piacerebbe quando sono arrabbiato: La rabbia è in definitiva la fonte della spietatezza di Tywin. Sia con le Nozze Rosse, sia con la ribellione di Casa Reyne, ha dimostrato che chiunque consideri anche solo di attaccarlo o resistergli verrà eliminato con estremo pregiudizio. Se si considera come la gentilezza e la benevolenza di suo padre siano state abusate e derise mentre lo stesso Tywin cresceva, questo ha un senso.
  • Non mi spareresti: lo afferma riguardo a Tyrion quando suo figlio gli punta una balestra. Tywin non crede davvero che Tyrion abbia in lui la possibilità di uccidere suo padre. Quando Tyrion gli spara, è ovviamente in parte per dimostrarlo potere , accidenti a te, e a Tywin ci vuole un bel po' di tempo per capire che è successo davvero.
  • Corsa Zerg: Il suo metodo per combattere le forze di Robb è quello di continuare a mandargli ondate su ondate di nemici invece di usare effettivamente tattiche legittime o fare affidamento sull'abilità. Sebbene Robb vinca ogni battaglia, Tywin ha un numero maggiore di forze. Naturalmente, questo torna a morderlo nel culo quando le perdite alla fine si accumulano così che Casa Lannister è costretta a collaborare con Casa Tyrell per sicurezza.
Annuncio:

Articoli Interessanti