Principale Manga Manga/ping pong

Manga/ping pong

  • Ping Pong Manga

img/manga/92/manga-ping-pong.jpg Canta queste parole tre volte nella tua mente! L'eroe appare! L'eroe appare! L'eroe appare! Annuncio:

Ping Pong è una serie sportiva giapponese che ha avuto le sue umili origini con un manga del surrealista Taiyo Matsumoto, meglio conosciuto per Calcestruzzo e Soleggiato . La serie è stata pubblicata tra il 1996 e il 1997 sulla rivista Big Comic Spirits. Il tempo passò e, ecco, un adattamento giunse a buon fine. Il film live-action del 2002, diretto da Fumihiko Sori, è stato considerato un grande successo. Il film è stato importante per stabilire Shidō Nakamura II come una star bancabile, che ha vinto un Oscar giapponese per il ruolo di Dragon. Oltre un decennio dopo, la serie sarebbe riapparsa di nuovo come un anime chiamato Ping Pong: L'animazione . Diretto da Masaaki Yuasa, spesso considerato l'anime di Matsumoto, la serie è stata presentata per la prima volta nella stagione primaverile del 2014, diventando rapidamente un successo dormiente in undici episodi.

La storia stessa segue le vite di cinque prodigi del ping pong, che si stanno preparando a entrare nel livello professionale della competizione. Tu hai:

Annuncio:
  • Yutaka 'Peco' Hoshino, il personaggio principale. Uno studente spensierato e sgargiante che salta regolarmente le lezioni per andare a giocare a ping pong. C'è anche la possibilità che salti gli allenamenti con la squadra.
  • Makoto 'Smile' Tsukimoto, un genio stoico che preferisce non occuparsi di questo sport nonostante i pozzi di potenziale non sfruttato, piuttosto adotta un approccio tranquillo al suo gioco e alla sua vita.
  • Ryūichi 'Dragon' Kazuma, l'orgoglio dell'Accademia Kaiō. Ad un certo punto è diventato l'indiscusso numero 1 al mondo, grazie a un metodo di allenamento aggressivo e uno stile di gioco.
  • Manabu 'Akuma' Sakuma, un cretino di un uomo che ha poco o nessun vero talento. Invece, fa affidamento sulle grazie degli altri per avanzare nelle classifiche, riuscendo infine dopo essersi unito all'Accademia Kaiō.
  • Wenge 'China' Kong, un giocatore cinese caduto in disgrazia che si reca in Giappone per riscattarsi conquistando il loro campionato. I suoi atteggiamenti vanno dall'arrogante quando affronta gli avversari all'invitante quando comunica con i suoi compagni di squadra della Tsujido High.
Annuncio:

Come la maggior parte delle opere di Matsumoto e Yuasa, l'argomento principale non è il vero focus. La storia richiede più tempo per stabilire i quattro prodigi, esplorando le loro motivazioni per giocare, i loro traumi e limiti e ciò che cercano di ottenere dopo aver vinto le partite.

La serie stessa è davvero unica nella direzione artistica, in particolare nei confronti del manga e dell'anime. Entrambi applicano una sensazione molto da cartone animato, utilizzando dettagli minimi in primo piano, pur avendo uno sfondo complessivamente realistico. Inoltre, gli umani assumono uno stile caricaturale, apparendo piatti e rigidi. Nonostante ciò, i sentimenti associati al movimento non vengono persi.

Da non confondere con Il club di ping pong , anche se considerando lo stile e i toni di entrambi gli spettacoli, non accadrà presto.


Ping Pong fornisce esempi di:

  • Parole d'arco: 'Appare l'eroe' e 'Il sangue sa di ferro'. Quest'ultimo diventando il titolo dell'ultimo episodio dell'anime.
  • Impressionante dall'analisi: lo stile di gioco di Smile. Contro avversari più forti, generalmente va facile per la prima partita per sentire i loro colpi, e poi li annienta colpendo le loro debolezze più e più volte finché non diventano troppo demorali per giocare.
  • Calvo del male / Calvo del fantastico: The intero Squadra dell'Accademia Kaiō. Concesso, come mostrato nella serie,i giocatori possono crescere i capelli se lasciano la squadra.
  • Brillante, ma pigro:
    • L'opinione della maggior parte delle persone su Smile rispetto alle sue abilità nel tennis da tavolo.
    • Peco è ancora più sfacciato, al punto che in realtà perde diverse partite che si aspettava di essere in grado di superare, essendo stato vittima di più di una battaglia Curb-Stomp di Wenge nei primi episodi.
  • Ciechi senza di loro: il motivoSakuma non potrà mai eccellere nel ping pongè il suo astigmatismo grave.
  • Canon Foreigner: Yurie, che viene presentata nell'anime come cugina di Ryūichi... e fidanzata.
  • Sviluppo del carattere: L'intero punto della serie si basa sulla premessa di vedere numerosi atleti sviluppare la loro personalità attorno al loro talento per il ping pong. Per alcuni esempi, Smile diventa più motivato e socievole dopo aver visto Peco diventare un giocatore migliore, Wenge impara a cimentarsi con la sua identità di professionista che forse ha superato il suo periodo migliore, e lo stesso Peco guadagna, perde e poi riacquista l'amore per il ping pong.
  • Episodio di Natale: Non ortodosso, nella migliore delle ipotesi. Il manga non ha mai aggiunto scene che implicassero che il Natale fosse passato. Tuttavia, Yuasa e il suo team si sono assicurati che l'episodio 6 lo cambiasse. L'episodio copre il materiale contenuto nei capitoli 5, 6 e 7 del secondo volume. Inoltre, racconta come i cinque prodigi hanno trascorso il Natale dopo il primo torneo.
  • Confusion Fu: lo stile preferito di Peco. Non è conforme a nessuna modalità di gioco stabilita, sfreccia su tutto il tavolo e cambia la sua gomma così spesso che è impossibile prevedere i suoi colpi. Wenge nota che è perfetto per la sua esuberanza per il ping pong.
  • Paralizzare la concorrenza: In Ping Pong: L'animazione , Coach Koizumi condivide una storia con Smile: in gioventù, ha finito per giocare la finale di un torneo, che avrebbe fatto la sua carriera, contro il suo migliore amico. Il suddetto migliore amico aveva un ginocchio infortunato e Koizumi sapeva che probabilmente avrebbe potuto vincere se avesse continuato intenzionalmente a giocare verso quel ginocchio con l'intento di sovraccaricarlo, ma ha scelto di non farlo e quindi ha perso. Nel culmine dell'animeSmile e Peco si affrontano nel finale del Big Game, ma Peco si è fatto male al ginocchio nei quarti di finale. L'ultima cosa che vediamo prima della partita è Smile che dice a Koizumi 'Posso farcela', spiegando che Peco era un eroe e 'Gli eroi non hanno punti deboli'. Comunque ha vinto Peco.
  • Cool Old Lady : Obaba (nonna), che gestisce il negozio di ping pong locale.
  • The Dragon: Quanto è appropriato il soprannome di Kazuma, Dragon.
  • Guadagna il tuo lieto fine: per tutti 5.
    • Peco ha ripreso la sua spinta a giocare a ping pong, dopo aver toccato il fondo e aver lasciato dopo le sconfitte successive, diventando il campione del liceo e infine giocando per la Germania (manga)/Giappone (anime) alle Olimpiadi.
    • Smile ha ritrovato il sorriso, ha ottenuto la partita della sua vita contro il suo amico e idolo, Peco, in una finale del torneo da non perdere.
    • La Cina ha una famiglia che è orgogliosa di lui e di cui può essere orgoglioso. Ora sta suonando per il Giappone, sotto il nome di Tsujido Wenge, 'Tsujido' è la scuola per cui ha suonato: la sua famiglia.
    • Dragon finalmente ha sollevato il suo fardello di una vita dalle spalle, ricomincia a divertirsi a giocare a ping pong dopo aver giocato una partita contro Peco, dandogli le sue 'ali'.
    • Akuma non deve più costringersi a giocare a ping pong quando non può superare il suo soffitto, ora vive una vita appagante con moglie e figli.
  • Mentore eccentrico: Sia il signor Koizumi che Obaba hanno le loro stranezze personali e si consideravano 'sposati' con i rispettivi apprendisti. Punti bonus a Obaba per aver giocato a flirtare con Peco, nonostante fosse rude cinquant'anni più di lui.
  • Onore di famiglia:quello di Kazumaragione per fare tutto.
  • Dimenticato che non sapevo nuotare: Peco, dopo aver incontrato Sakuma sulla spiaggia.
  • Inglese gratuito: ha giocato direttamente con il signor Koizumi, visto che è l'insegnante di inglese della scuola.
  • Il duro lavoro funziona a malapena: Sakuma impiega dieci volte lo sforzo di tutti gli altri personaggi principali messi insieme per eccellere nel tennis da tavolo, ma il suo astigmatismo e la mancanza di talento naturale gli impediscono di superarli. Il suo atteggiamento schifoso non aiuta le cose e dà a Smile motivo di schiacciarlo completamente quando si affrontano.
  • Tenendo duro per un eroe: all'interno dell'amicizia di Peco e Smile. Lo stoicismo di Smile era in risposta all'atteggiamento apatico di Peco. Come tale,Peco è l ''eroe'Smile continua a fantasticare.
  • Acconciatura improbabile: Ota, ◊. Sembra che i dreadlocks incontrino le corna di cervo.
  • Soprannome ironico: Tsukimoto, lo stoico residente, si chiama 'Smile'.Tuttavia, alla fine viene rivelato che il soprannome non era sempre ironico. Al contrario, Hoshino ha dato a Tsukimoto quel soprannome per il fatto che sorrideva sempre quando giocavano a ping pong.
  • Jerk with a Heart of Gold: Sakuma viene inizialmente presentato come Arrogant Ping Pong Guy, ma a parte l'atteggiamento, viene mostrato che si preoccupa sinceramente dei suoi amici e compagni di squadra, e persinosalva letteralmente la vita di Pecoa un certo punto.
  • Lost in Translation: l'uso coerente di giochi di parole da parte di Peco in tutto il manga ha creato una serie di problemi ai traduttori. È stato così brutto per i distributori francesi, alcune sezioni sono state ritenute intraducibili e le loro stesse battute hanno dovuto rimanere in piedi.
  • Rinomina significativa:Kong Wenge nell'epilogo. Prima di entrare a far parte della squadra olimpica giapponese, divenne cittadino della nazione e prese il nome di Tsujido Wenge, dal nome della sua squadra di ping pong del liceo.
  • Capelli disordinati: Peco, dopo di luilascia la squadra di Katase High.
  • Occhiali da nerd: Sakuma e, in misura minore, Smile.
  • Offscreen Moment of Awesome: il duello finale di Peco e Smile nell'anime.
  • Strana coppia: L'amicizia di Peco e Smile. Il divario di differenze tra i due è solo cresciuto con il tempo.
  • Il Silenzioso: Sorridi
  • Stravagante squadra di miniboss: nonostante l'abilità della squadra, tutta l'Accademia Kaiō, esclusi Kazuma e Sakumaprima della partenza di quest'ultimo.
  • Crescita rapida dei capelli: si applica a qualsiasi personaggio quando lascia la sua squadra.
  • Gridare :
    • Uno dei tanti soprannomi che Smile acquisisce nel corso della sua vita è Golgo, un riferimento al personaggio principale di Golgo 13 .
    • Quando Peco fa un test, scarabocchi Neon Genesis Evangelion caratteri e citazioni su tutta la carta.
    • Due sottili riferimenti a Attacco a Titano nell'anime. Uno nella forma massiccia che Kazuma assume nel suo incontro con Kong, l'altro in un film popolare chiamato 'Attack On Robot', che condivide non solo un titolo, ma la sinossi generale di una grande bestia disumana contro cui nessun esercito può resistere.
  • Sore Loser: Sakuma, nella sua partita contro Smile.
  • Lo Stoico: Sorridi, a picche. Il suo comportamento non è cambiato dalla scuola elementare e mostra a malapena alcuna emozione durante la serie.
    • Non così stoico: cioè finché non supera il signor Koizumi. Dopodiché, OOC è un affare serio.
  • Sweet Tooth: Peco può essere visto spesso con le prelibatezze del minimarket sulla sua persona.
    • Si spinge oltre criticando tutti i negozi che non portano i cibi che gli piacciono.
  • Traduzione delicata: Nell'episodio uno Kong paragona sprezzantemente la sessione di prove dei suoi compagni di squadra a una danza popolare. Il traduttore riferisce diplomaticamente che 'guardare il gameplay giapponese è molto illuminante'
  • Titolo: L'adattamento: vedi il titolo dell'anime sopra.
  • Possiamo governare insieme: la proposta coerente dell'Accademia Kaiō a Smile. Sorprendentemente, anche il signor Koizumi, il suo allenatore, pensa che l'opportunità sia interessante.
  • 'Dove sono adesso?' Epilogo: L'ultima parte della serie tocca dove sono andati a caccia i cinque prodigi dopo il secondo torneo:
    • Dopo aver battuto Smile in finale, Peco ha continuato a scalare la classifica. Dopo una serie di accordi commerciali in Giappone, è stato arruolato nella nazionale tedesca e ora gioca nei campionati europei.
    • Dopo essere arrivato secondo in finale, Smile ha continuato a giocare in modo competitivo prima del suo ritiro. Ora insegna ping pong ai bambini con Obaba nel suo dojo.
    • Kazuma si è piazzato terzo nel secondo torneo, ma è tornato in forma con il ritiro di Smile. Fu arruolato nella squadra olimpica giapponese, ma fu sostituito da Kong subito dopo. Si è ritirato e ora lavora nell'azienda di famiglia.
    • Sakuma non è mai tornato a ping pong. Invece, ha sposato la sua ragazza subito dopo il liceo e ha avuto due figli.
    • Kong divenne cittadino giapponese naturalizzato e prese il nome di Tsujido Wenge. Ha continuato a giocare a ping pong ed è stato arruolato nella squadra olimpica giapponese, in sostituzione di Kazuma, e alla fine ha partecipato ai Giochi Olimpici.
  • Non sei pronto: Kong pronuncia una variazione durante il suo primo incontro con Peco (anche se internamente): Kong: Niente su di te è abbastanza buono!

Articoli Interessanti