Principale Teatro Teatro / Il re ed io

Teatro / Il re ed io

  • Re Del Teatro

img/theatre/08/theatre-king.jpgBalliamo? Non hai notato all'improvviso che sono luminoso e disinvolto?
Per tutto il bello e il nuovo
Cose che sto imparando su di te, giorno dopo giorno
-'Conoscerti, riuscire a conoscerti'

Annuncio:

Originariamente concepito come veicolo per l'attrice Gertrude Lawrence, il sesto musical di Rodgers e Hammerstein racconta la storia di Anna Leonowens, un'insegnante del Galles che viaggia con suo figlio in Siam per insegnare ai figli del re. Copre tutta la loro storia. Fin dall'inizio, almeno secondo il racconto di Anna, si erano ripetuti scontri personali, professionali e culturali. Gli ultimi due sono imparentati, dal momento che è stata assunta per insegnare ai suoi figli, mogli e concubine la cultura occidentale e aggiornare il Siam, il che è difficile quando il re crede che si sbagli. Per tutto il tempo, nella più grande tradizione delle storie d'amore contraddittorio, si innamorano l'uno dell'altro.

Gertrude Lawrence ha portato l'idea per il musical a Rodgers e Hammerstein dopo aver visto il film del 1946 Anna e il re del Siam con Rex Harrison e Irene Dunne. La produzione originale di Broadway ha ricevuto cinque Tony Awards, tra cui il miglior musical, il miglior attore e la migliore attrice. Inoltre, i revival di Broadway del 1996 (con Donna Murphy e Lou Diamond Philips) e del 2015 (con Kelli O'Hara e Ken Watanabe) hanno vinto i Tony Awards per il miglior revival di un musical.

Annuncio:

Nel 1956 il musical è stato adattato in un film con Deborah Kerr e Yul Brynner, l'ultimo dei quali ha anche interpretato il ruolo del Re a Broadway. (Nel 1972 lui anche ha interpretato il re nella sitcom televisiva Anna e il re - Samantha Eggar ha interpretato Anna qui.) Nel 1999, è stato nuovamente trasformato in un film, questa volta animato, che ha una sua pagina .

Guarda anche: Anna e il re .


Il re ed io contiene esempi di:

  • Distillazione di adattamento:
    • Il film, ampiamente considerato il migliore degli adattamenti cinematografici di R&H (o almeno il secondo solo a Il suono della musica , che aveva anche Ernest Lehman come sceneggiatore), ottenendo una nomination per il miglior film agli Oscar del 1957. Oscar Hammerstein II lo definì il miglior lavoro che lui e Richard Rodgers abbiano mai prodotto.
    • Discusso nell'universo quando Anna si imbatte in Mongkut che studia la Bibbia. Mongkut liquida Mosè come uno sciocco per aver affermato che il mondo è stato creato in sei giorni, e Anna spiega che la Bibbia, e il mito della creazione associato, non è stata scritta da uomini di scienza, ma da uomini di fede, ed entrambi concordano sul fatto che non importa per quanto tempo le rispettive culture credono che ci sia voluto per la creazione del mondo, i rispettivi miti della creazione derivano da un'unica sequenza di eventi a partire dal Big Bang, per cui questo evento di creazione iniziale non era ancora noto.
  • Annuncio:
  • Adattamento animato: Il film del 1999.
  • Autore Filibuster: In-Universe. L'adattamento nell'universo di Tuptim de La piccola casa dello zio Thomas è una critica velata alla sua schiavitù e alla sua separazione dal suo amante. Nel mezzo dello spettacolo rinuncia a tutte le sottigliezze, causandole grossi problemi.
  • Calvo di Awesome: L'attore originale di Broadway del Re, Yul Brynner, si è fatto rasare la testa su consiglio del truccatore. Brynner ha portato questo tropo nel film e molti dei suoi successori hanno cercato di ottenere questo risultato nei revival.
    • Inoltre, Yul Brynner ha portato questo tropo in ogni altro progetto che ha fatto per il resto della sua vita.
  • Povertà a piedi nudi: l'intera popolazione della Thailandia, anche se non necessariamente a causa della povertà, poiché anche il re e la sua corte vanno a piedi nudi. Ci sono alcune eccezioni in cui il re indossa pantofole ingioiellate e le sue mogli indossano abiti e scarpe occidentali quando vengono presentate agli imperialisti britannici.
  • Basato su una grande grande bugia: L'autore giura che è vero. . Bene alcuni di esso è. Anna Leonowens era istitutrice dei figli di re Mongkut e lei fatto fungere da segretario inglese. Le lettere e il testamento di Mongkut suggeriscono che fosse una stimata serva reale - qualsiasi cosa al di là di questo è discutibile. Per dirla in parole povere. La biografia Mascherato di Alfred Habegger tenta di mettere le cose in chiaro.
  • Coppia Beta: Lun Tha e Tuptim.
  • Finale agrodolce:Il re muore, lui e Anna non agiscono mai secondo il loro amore e lei e il suo consigliere sono gli unici a notare la sua scomparsa. Ma suo figlio promette cambiamenti radicali, inclusa la fine della prostrazione davanti al re.
  • Bugie palesi: quando Anna dice al re, dubitando della sua saggezza, che lo è molto Più vecchio di quanto sembri.
    • Il re si diverte un po' con questo e alla fine (nella sua mente) la inciampa.
  • Prendi la coscienza: Tuptim, alla fine di 'La piccola casa dello zio Thomas', dichiara: 'Anch'io sono felice per la morte di King. Di un re che insegue uno schiavo che è infelice e cerca di unirsi al suo amante!' Si lascia quasi trasportare prima che un segnale musicale le ricordi di consegnare l'epilogo agrodolce della storia. Il re non ignora questo insulto alla sua autorità.
    • Nel film, il re le ordinò di terminare il suo discorso con uno schiocco delle dita.
  • Costume porno: Signore (e signori travestiti), a un certo punto hai bramato quell'abito da ballo di seta rosa. Ammettilo.
  • Scontro culturale: i modi del re contro quelli di Anna.
  • Dance of Romance: fornisce uno degli esempi archetipici in 'Shall We Dance?'
  • Muore diversamente nell'adattamento : In Anna e il re del Siam , Tuptim viene bruciato sul rogo. Qui si suicida fuori campo.
  • Distruzione digitale: il Blu-Ray 2014 ha una tinta più blu rispetto alle precedenti versioni home video.
    • Il Laserdisc del 1981 della Magnetic Video è eccessivamente ingiallito.
  • Spinto al suicidio: Tuptim è fortemente implicato nel suicidarsi dopo aver appreso della morte di Lun Tha.
  • A causa dei morti: discusso molto presto in alcune produzioni teatrali, quando viene menzionato che i fuochi d'artificio e le pire funebri reali vanno di pari passo.
  • Eloquente nella mia lingua nativa: il re macella la grammatica inglese.
    • Parzialmente sovvertito in quanto impara molto rapidamente e usa ciò che sa con enorme vantaggio.
  • Ending by Ascending : Alla fine del balletto interpolato 'La piccola casa dello zio Thomas', la piccola Eva muore e va tra le braccia di Buddha. Le vengono date le ali e sale una scala sul palco attraverso le nuvole fino a dove è seduto Buddha, mentre il coro canta 'Lode a Buddha!'
  • Gli eschimesi non sono reali: I bambini sono preoccupati nel credere che la neve sia una cosa reale.
  • Rossa infuocata: Anna nel film.
  • Felice che tu ci abbia pensato: invocato. È un punto della trama minore che Anna debba farlo perché non può essere vista come un'offerta di consigli al re. Quindi lei finge di indovinare cosa sta per fare - e abbastanza naturalmente lui dice che ha indovinato bene, e poi procede a fare proprio quello che lei 'immaginava' che avrebbe fatto.
  • Più leggero e più morbido: sebbene in parte basato sulla sceneggiatura del film del 1946 Anna e il re del Siam , la sceneggiatura di Hammerstein taglia alcuni dei punti più oscuri della storia: nel film originale, Louis muore (lasciando i figli del re come unici figli di Anna), e in realtà vediamo Tuptim bruciata sul rogo, mentre qui la sua morte è semplicemente un suicidio implicito fuori dallo schermo .
    • Il taglio della morte di Louis, per inciso, ha reso il musical storicamente più accurato, dal momento che il vero Louis Leonowens è sopravvissuto a sua madre ed è tornato in Thailandia per avviare un'attività in proprio.
  • Love Epiphany: puoi davvero vedere su entrambi i loro volti mentre il re mette le mani sulla vita di Anna quando iniziano a ballare.
  • Sposa la tata: Anna viene assunta come governante per i figli del re del Siam. Mentre le scintille volano tra loro,i due non agiscono mai in base al loro amore, con la morte del re alla fine che affonda tutte le speranze di una relazione.
  • Colpo di frusta d'umore: mentre Anna e il re ballano la polka in un momento di felicità condivisa, una guardia segnala la cattura di Tuptim, creando un acceso dibattito tra Anna e il re sul fatto che Tuptim meriti o meno una frustata.
  • Mooning: Le mogli del re eseguono una versione abbastanza accidentale grazie ad Anna che le veste con enormi gonne a cerchio per salutare l'ambasciatore inglese. Quando il re arriva e tutti si prostrano davanti a lui come al solito, Anna, in piedi dietro di loro, riceve un promemoria di prima mano che si è dimenticata di fornire loro gli indumenti intimi. Senza tempo per correggere l'errore, tutto ciò che può fare è istruirli a 'tenere le spalle al muro'. Più tardi, quando arriva l'ambasciatore, vedono il suo monocolo e si spaventano del 'malocchio', sollevando le gonne mentre scappano.
  • La nostra nudità è diversa: durante l'incontro con l'ambasciatore inglese, il re si oppone all'abito di Anna, che è un abito da ballo a tutta lunghezza ma con le spalle nude. Quando Anna fa notare che le sue stesse mogli si sono consumate molto meno, il re risponde che il vestito di Anna la copre completamente tranne per le sue spalle e la scollatura che disegna di più attenzione, piuttosto che le sue mogli che indossano molto meno in generale.
  • Rima dolorosa: paralizzata quando Anna canta 'Devo dirti cosa penso di te?', pronunciando male 'dipendente' in rima con 'paga' e 'libertino' in rima con 'concubina'... e poi correggendosi.
  • Abito sbarazzino: Oh mio Dio. I costumi di Anna pesavano più di quaranta libbre ciascuno. Di conseguenza, Deborah Kerr ha perso dodici chili durante le riprese.
    • Incrocia con Gorgeous Period Dress: quelle enormi gonne degli anni '50 dell'Ottocento sono uscite direttamente dai libri di storia.
    • Tuttavia, i guanti sopra il gomito ('opera') che Anna indossa durante la scena del banchetto sono totalmente sbagliati per il periodo in questione (il 1860). Le donne di quell'epoca indossavano guanti lunghi fino al polso sia di giorno che di sera; i guanti lunghi, che erano stati l'ultima moda nel periodo Regency/Romantico (fino agli anni '20 dell'Ottocento), non tornarono di moda fino agli anni Settanta dell'Ottocento.
  • Per favore, risparmialo, mio ​​signore! : Anna supplica il re di non uccidere Tuptim.
  • Tutor privato: Anna viene assunta come tutore privato per i figli del re del Siam.
  • Regola del Tre: Il Re è incline a parlare in questo modo. È normale in tailandese; ripetere una parola o una frase la enfatizza.
    • 'Chi chi chi ?'
    • 'Bene bene bene?'
    • 'Mangia!'
    • 'Mettilo al dito. Putiton putiton putiton!'
    • 'Giù giù giù!'
    • 'Arco arco arco!'
    • E naturalmente, 'et cetera, eccetera, eccetera !'NotaProbabilmente l'unica verità in televisione su tutta questa faccenda!
  • Scenery Porn : I set del film del 1956 sono azzeccati, specialmente il Palazzo. Lo slogan faceva riferimento a questo e allo stato del film come secondo e ultimo lungometraggio a utilizzare il film CinemaScope 55 ( Giostra è diventato il primo ad usarlo pochi mesi prima), proclamando: 'Più di quanto i tuoi occhi abbiano mai visto! Più di quanto il tuo cuore abbia mai saputo!'
  • Mostra all'interno di uno spettacolo: La piccola casa dello zio Thomas .
  • Cantico di preghiera: Il canto ' ', in cui il re contrappone il mondo in bianco e nero della sua giovinezza con il mondo in sfumature di grigio che conosce come uomo, si conclude con il re che prega Buddha di mostrargli la via.
  • Stairway to Heaven: la piccola Eva muore, riceve le ali e sale una scala sul palco, su attraverso le nuvole, fino al Buddha.
  • Tensione sessuale irrisolta
  • Leggenda metropolitana: Yul Brynner balla con Deborah Kerr dopo aver rimosso chirurgicamente un polmone. Forse collegato al fatto che per due anni dopo essere stato diagnosticato un cancro ai polmoni inoperabile all'inizio degli anni '80, Brynner ha continuato a esibirsi in un revival dello spettacolo teatrale, morendo solo pochi mesi dopo la sua chiusura. Nel 1956, invece, era perfettamente sano.
    • Brynner ha interpretato il ruolo del re ininterrottamente dal 1952 fino alla sua morte nel 1985, prendendosi solo delle pause per girare film (come l'adattamento del 1956 e la sitcom del 1972 Anna e il re ). In verità, fatta eccezione per la sitcom, dopo aver girato il film, Brynner ha lasciato il ruolo alle spalle per 20 anni fino a quando non è stato riportato per un revival nel 1976, a quel punto si è allontanato dal fare film e si è concentrato sull'interpretare il re sul palco per il resto della sua vita.
  • Tic verbale:
    • Dopo che Anna ha spiegato la frase 'et cetera' al re, lui acquisisce la tendenza a inserirla in molte delle sue richieste, canzoni, conversazioni, ecc. Il re Mongkut lo usò davvero nella sua scrittura inglese, anche se non ci sono prove né che Anna glielo abbia insegnato o che lo abbia usato quando parlava inglese.
    • C'è anche la tendenza del Re dei Tre: 'Cosa-cosa-cosa!'
  • Molto liberamente tratto da una storia vera: Il musical era basato sul romanzo di saggistica Anna e il re del Siam girato nel 1946. Questi a loro volta erano basati su due libri della vera Anna Leonowens, e , sebbene questi siano stati criticati per mancanza di obiettività.
    • Per non parlare delle vere bugie. La storia di Tuptim, che Anna ammette era 'basata sui pettegolezzi di palazzo', non è mai accaduta. In effetti, lo stesso Mongkut aveva istituito una legge secondo cui le concubine che non avevano figli potevano chiedere il licenziamento e sposare chi volevano. Le petizioni erano effettivamente consentite anche ai tempi del padre di Mongkut. Né la decapitazione (come nel film del 1999) né il rogo (come dice Anna) sono state mai fatto in SiamNotaNel musical e nei suoi adattamenti è fortemente implicito che Tuptim si suicida, ma non è questo il punto. Anna stessa non era tutto ciò che sembrava essere. Si è impegnata molto per nascondere al mondo che era per metà indiana, cambiando ripetutamente il suo nome e ripudiando i membri della famiglia che potevano escluderla. Inoltre, tutte le versioni cinematografiche e teatrali della sua storia sono basate su quella di Margaret Landon Anna e il re del Siam , un adattamento romanzato dei libri di Anna e nemmeno sul lavoro di Anna.
  • Elefanti da guerra: il re ha in programma di inviare elefanti da guerra in aiutoAbraham Lincoln. Truth in Television per una volta, anche se non era per The American Civil War, che non era ancora in onda. Stava solo offrendo qualcosa che pensava sarebbe stato utile al popolo americano. , scritte a mano in tailandese e allegate a doni, sono state indirizzate al presidente Buchanan 'oa chiunque il popolo abbia eletto di nuovo al posto del presidente Buchanan'. .NotaSe senti le parole in Daniel Day-Lewis' Lincoln voce o quella di Sam Waterston da La guerra civile , non sei solo.
  • Il fardello dell'uomo bianco: smontato. Storicamente durante il regno del re Mongkut negli anni '50 dell'Ottocento, il Siam è entrato per la prima volta nel mirino dell'imperialismo europeo. Il re Mongkut si è affrettato a rendersi conto di cosa è successo alle nazioni che hanno rifiutato o non sono riuscite a trovare un accordo con gli europei. Per questo motivo lo stesso re Mongkut promosse attivamente la cultura e la scienza europee nel suo regno, e in effetti l'impiego di Anna Leonowens fu solo una parte della sua campagna di 'occidentalizzazione'. Il film lo ritrae più o meno accuratamente e alla fine la sua strategia si è rivelata vincente. Il Siam è stato messo sotto pressione dagli europei ma non ha mai perso completamente la sua indipendenza, uno dei pochi paesi a farlo. Tuttavia, il film lo ritrae in modo critico anche nel personaggio del Primo Ministro del Re, il Kralahome, che avverte Anna che cercare di cambiare il Re finirà solo male. Nello scontro tra Anna e il re al culmine del film, il re dichiara che alla fine la Thailandia deve essere governata la sua strada. Nessuna delle due parti è descritta come del tutto corretta e l'idea di imparare a capire qualcosa o qualcuno di diverso è il tema principale dell'intera storia.
  • La tua normalità è il nostro tabù: è MAI. Solo per citare alcuni esempi, abbiamo la promessa del re di dare ad Anna una casa attigua al palazzo, cosa che convenientemente dimentica; normale per un monarca siamese, ma a quanto pare non per uno britannico. Anna vede anche la poligamia come questo (forse erroneamente, considerando la storia di monarchi poligami del suo paese). Poi c'è l'intero arco narrativo di Tuptim, decisamente un tabù europeo. Dall'altro lato della medaglia, il modo in cui le donne siamesi si vestono sarebbe considerato un tabù europeo, così come il fatto che apparentemente non indossano normalmente indumenti intimi.

Articoli Interessanti