Principale Teatro Teatro / Due Signori di Verona

Teatro / Due Signori di Verona

  • Teatro Due Signori Verona

Due Signori di Verona è una delle prime commedie di Shakespeare e forse anche il suo primo periodo teatrale. I due gentiluomini nel titolo, Proteo e Valentino, vengono inviati dai padri alla corte imperiale di Milano, dove si innamorano entrambi della figlia dell'imperatore, Silvia. Sfortunatamente, Proteus era già innamorato della sua amica d'infanzia Julia. Proteus riesce a far bandire Valentino dall'imperatore (o dal duca, la commedia è solo un po' incoerente) in modo da poter avere Sylvia tutta per sé, ma lei è disgustata dal suo tradimento. Nel frattempo Julia è venuta a Milano travestita da ragazzo per cercare di ricongiungersi con Proteus, e Valentine è diventato il capo di una banda di adorabili ladri.

Annuncio:

Due signori è un'opera controversa per molte ragioni, non ultima è il tentato stupro di Sylvia da parte di Proteus verso la fine e il suo molto perdono veloce. Molti lo vedono come una delle opere più deboli di Shakespeare e il finale frettoloso sembra indicare un drammaturgo alle prime armi. Tuttavia, molti dei tropi che Shakespeare avrebbe usato più volte nel corso della sua carriera si sono presentati qui per la prima volta: il servitore clown, la ragazza travestita da ragazzo, ecc.

Nel 1971, un adattamento musicale rock di questa commedia è stato prodotto con successo a Broadway con un libro di John Guare e Mel Shapiro, testi di Guare e musica di Galt MacDermot, e ha vinto il Tony Award 1972 per il miglior musical (battendo entrambi Follie e Grasso ).

Non ha niente a che vedere con quell'altra commedia, che è ambientata anche a Verona.


Annuncio:

Tropi presenti in Due Signori di Verona includere:

  • L'assenza fa andare il cuore laggiù: Non ci vuole molto perché Proteus dimentichi i suoi voti di amore eterno a Julia dopo aver visto Sylvia.
  • Ambiguamente gay: nonostante il dodecaedro fondamentalmente eterosessuale dell'opera teatrale, non è difficile per Valentine e Proteus apparire così agli spettatori moderni. Ai tempi di Shakespeare, l'amicizia maschile era vista come un ideale più alto dell'amore romantico tra un uomo e una donna.
  • Matrimonio combinato: il padre di Sylvia vuole che sposi Tyrio e bandisce Valentine quando scopre che Valentine è innamorato di lei.
  • Licenza artistica – Geografia: scongiurata. Mentre i signori e i loro servi prendono una nave per andare da Verona a Padova (o Milano, la sceneggiatura dice entrambe in momenti diversi), e tutte e tre le città non hanno accesso al mare, le tre città hanno avuto accesso a una fitta rete dei canali che collegano Verona a Padova e Milano. Alcuni di questi canali , sebbene i loro usi di trasporto siano stati sostituiti da moderni metodi di trasporto.
Annuncio:
  • Beta coppia: Valentine e Sylvia.
  • Compagno canino: Granchio a Launce. Con tutte le relazioni disfunzionali che accadono altrove, l'amore di Launce per Crab è ampiamente considerato come l'amore più puro dell'intera commedia.
  • Cloud Cuckolander: Lancia.
  • Coppie accoppiate: le coppie originali di Valentine e Sylvia e Proteus e Julia finiscono insieme alla fine dello spettacolo.
  • Deus ex Machina : Il finale, in cui tutti i conflitti dello spettacolo vengono risolti perché le persone che li stavano perpetuando contemporaneamente si stancano di farlo.
  • Facilmente perdonabile: Proteus alla fine del gioco.
  • Vince la prima ragazza: Proteus finisce per rendersi conto di essere innamorato di Julia, e il finale implica che stanno per sposarsi.
  • Partner di vita eterosessuali: Proteus e Valentine, così come i rispettivi servitori, Launce e Speed.
  • Nome ironico: Velocità. (Non del tutto ironico. Ha detto di 'avere uno spirito veloce' ... 'Eppure sono stato l'ultimo rimproverato per essere troppo lento.')
  • Ti aspetterò: Julia per Proteus. Finché non si stanca di aspettare e lo insegue.
  • I Jeeves: Velocità.
  • Relazione a distanza: quella tra Proteus e Julia non funziona molto bene...
  • L'amore ti rende malvagio: Proteus, grande successo.
  • Malaproprio: Launce.
  • Nome significativo:
    • Valentino, patrono degli innamorati.
    • Proteus prende il nome da un mostro marino della mitologia che poteva cambiarne la forma, indicando l'incostanza e il tradimento di Proteus.
    • Si dice che il servitore Speed ​​abbia un 'arguzia veloce'. Funge anche da nome ironico, dal momento che è costantemente in ritardo ed è 'rimproverato per essere troppo lento'.
    • Granchio il cane prende probabilmente il nome, non dall'animale, ma da una 'mela granchio', comunemente indicata semplicemente come 'granchio', appropriato, dal momento che Launce lo chiama 'il cane dal carattere più aspro che vive'.
  • Mister Muffykins: Il 'piccolo gioiello' di un cane che Proteus ha tentato di inviare a Silvia è implicito che fosse questo; Launce lo chiama sprezzantemente uno 'scoiattolo'. Viene rubato a Launce da un gruppo di delinquenti del mercato, a quel punto tenta di dare il suo cane, Crab, a Silvia, la logica è che Crab è dieci volte più grande dell'altro cane e quindi superiore.
  • Il lutto dopo: Eglamour apparentemente ha giurato castità perpetua dopo la morte della donna che amava.
  • Mio Dio, cosa ho fatto?: La risposta di Proteus verso la fine dell'opera, dopo aver realizzato fino a che punto è caduto.
  • Esperienza di quasi stupro: lo stupro di Sylvia da parte di Proteus nel finale.
  • Gentile con il cameriere: Valentine, il bravo ragazzo, tratta il suo servitore, Speed, come un amico. Proteus tratta il suo stesso servitore, Launce, come sporco, e in modo appropriato si rivela essere un tacco.
  • Noble Fugitive: I banditi, e alla fine anche Valentine.
  • I pirati che non fanno niente: Non vediamo mai i banditi nella foresta impegnarsi nel banditismo.
  • Maestro Pungeon: Launce e, in misura minore, Speed.
  • Clown triste: Lancia. 'No, passerà quest'ora prima che io abbia smesso di piangere.'
  • Snarker servile: velocità. Proteo: Beshrew me, ma hai uno spirito veloce. Velocità: Eppure non può superare la tua borsa lenta.
  • Scrivi il mio nome con una 'S': Quindi... è 'Lancia' o 'Lancia'?
    • Del resto, abbiamo 'Thurio', 'Turio' o 'Tyrio'.
  • Stalker with a Crush: Proteus a Sylvia.
  • Stripping the Scarecrow: Nella versione musicale, Julia e Lucetta cantano di aver ricevuto i loro costumi da Sweet Polly Oliver da uno spaventapasseri.
  • Dolce Polly Oliver: Julia.
  • Problemi di urina: in un monologo, Launce racconta alcune esperienze umilianti di questo tipo con Crab. No, mi ricordo il trucco che mi avete servito quando mi sono congedato da madama Silvia: non ve l'avevo detto di segnarmi ancora e di fare come faccio? quando mi hai visto alzare la gamba e fare acqua contro il farthingale di una gentildonna? mi hai mai visto fare un tale trucco?

Articoli Interessanti