Principale Serie Serie / Troia: Caduta di una città

Serie / Troia: Caduta di una città

  • Troia Di Serie

img/series/75/series-troy.JPG Troia: caduta di una città è una miniserie anglo-americana basata sulla guerra di Troia e sulla storia d'amore tra Paris ed Helen. Lo spettacolo racconta la storia dei 10 anni di assedio di Troia, ambientato nel XIII secolo a.C. La serie è stata commissionata da BBC One ed è una coproduzione tra BBC One eNetflix, con BBC One che trasmette lo spettacolo il 17 febbraio 2018 nel Regno Unito e Netflix lo trasmette in streaming a livello internazionale al di fuori del Regno Unito.Annuncio:
  • Adattato : Sebbene questo adattamento sia più fedele della maggior parte, diversi personaggi non sono presenti su entrambi i lati, come Teucro, Neottolemo, Memnone e altri.
  • Alberi di Natale in alluminio: 'Black Achilles' ha ricevuto critiche, ma anche se Achille è descritto come biondo e dalla pelle pallida in L'Iliade ci sono altre storie della guerra di Troia con un personaggio nero, etiopeNotaNon necessariamente dall'Etiopia: questo era il termine usato generalmente per i neri nell'antica Grecia.Memnon che è alleato di Troia (di solito è anche assente negli adattamenti), quindi c'è un precedente per questo. Memnone è persino descritto come quasi uguale ad Achille in abilità con le armi, venendo ucciso mentre lo combatteva. Inoltre, nel mondo antico il colore della pelle non era il più importante indicatore di nazionalità, la tua lingua e i tuoi costumi lo erano, quindi i greci neri potrebbero non essere i più comune ma di certo non erano sconosciuti.NotaAd esempio, in Eschilo Supplicanti , inizialmente si presume che i Danaidi dalla pelle scura non siano greci a causa dei loro vestiti, non della loro pelle; tutti accettano subito la loro grecità quando osservano il rito della supplica.
  • Annuncio:
  • Amazon Brigade: Le Amazzoni, naturalmente, sono un gruppo di donne guerriere che combattono dalla parte dei Troiani.
  • Ancient Grome: riferimenti misti ad Artemide (greca) e Diana (romana) come dee della caccia e della luna, così come l'omissione di Selene (dea greca della luna) suggeriscono una comprensione confusa della mitologia greco-romana.
  • Anti-cattivo: Odisseo non ama le atrocità che i suoi compagni greci finiscono per commettere, ma è costretto a obbedire per lealtà.
  • Extra asceso: Hermione, la figlia di Menelao ed Elena, appare e ha anche un ruolo secondario. Anche Enea ha un ruolo più importante e la serie mostra la sua sopravvivenza.
  • Duello di arresto della battaglia: tra Ettore e Patroclo, e discusso anche da Achille.
  • Meglio morire che essere uccisi:La regina Ecuba preferisce tagliarsi i polsi che lasciarsi prendere come schiava dai greci.
  • Annuncio:
  • Vichinghi neri: molti dei personaggi troiani e greci sono interpretati da attori neri, il che non era vero nella realtà di questi popoli. Certo, è finzione per cominciare. In tutta onestà, greci e troiani probabilmente avevano un aspetto diverso dagli attori bianchi che li interpretavano, che sono per lo più di stirpe britannica o irlandese. Anche altre storie della guerra di Troia avevano davvero personaggi neri, l'etiope Memnone, un re dalla parte di Troia che viene per combattere i Greci insieme al suo esercito.
  • Cassandra Verità: Non soloCassandra, ma anche il sacerdote Litos sa che riportare indietro Parigi è stato un grosso errore.
  • Sviluppo del carattere: Per i primi episodi, Paris è un uomo-bambino egoista, immaturo che inizia la guerra perché è arrapato e poi scappa da ogni reale responsabilità. Tuttavia, dopo il suo duello con Menelao intraprende un viaggio spirituale che lo porta a diventare molto più serio, concentrato e doveroso.
  • Combattimento per campione: Menelao sfida Parigi a uno, e non sorprende che batte il catrame del principe. L'avrebbe ucciso lì e poi Parigi non fosse fuggita all'ultimo momento.
  • Morte per adattamento: giocato con riguardo a Astyanax. Alcuni racconti dicono che Ulisse lo uccidecosa che succede nel finale, altri che in realtà fosse Neottolemo (figlio di Achille), ma alcuni dicono che sia rimasto in vita e segua la madre, prima di fondare una nuova Troia da adulto con Ascanio (figlio di Enea).Ecubasi uccide qui piuttosto che essere resa schiava, come era il suo destino nella storia originale.
  • Retrocesso a Extra: Ajax e Nestor hanno ruoli molto meno importanti rispetto alla storia originale.
  • Morte di un bambino:Ulisse è costretto da Agamennone ad uccidere Astianatte, figlio di Ettore e Andromaca, gettandolo dalle mura di Troia.
  • Ci credevi davvero...? : La reazione di Menelao quando l'esercito greco arriva per saccheggiare Troia anche se Elena ha promesso di partire con lui se avesse lasciato vivere Parigi e i restanti Troiani.
  • Divine Race Lift: Zeus è interpretato da un attore di colore, mentre normalmente è mostrato come un greco.
  • Intervento divino: le dee vengono mostrate mentre danno le loro benedizioni ai rispettivi campioni, ma come dice Zeus, possono favorire i mortali, ma non possono cambiare il loro destino.
  • Downer Ending: I Troiani vengono massacrati, i sopravvissuti ridotti in schiavitù. Achille e Patroclo sono morti. Odisseo, l'unico greco sopravvissuto ad aver mantenuto una parvenza di moralità, lo ècostretto ad uccidere un bambino. E la serie si conclude con i restanti Greci che semplicemente salpano mentre gli Dei vagano tra le rovine.
  • Ironia drammatica: quando i greci arrivano a Troia, Agamennone dichiara con sicurezza che prenderanno la città in un paio di giorni, poiché, dopotutto, gli dei devono ripagare il sacrificio di sua figlia. Gli spettatori che sanno qualcosa sulla guerra di Troia sanno quanto si sbaglia.
  • Enemy Mine: Alle Amazzoni non piacciono molto i Troiani, ma odiano ancora di più i Greci.
  • Fingore: Durante il suo combattimento con Achille, Ettore viene sconfitto quando il primo colpisce la sua mano con la spada, tagliandogli le dita nel farlo.
  • Scusa freudiana: Andromache è inizialmente ostile nei confronti di Helen principalmente perché Helen è una madre, che ha lasciato sua figlia alle spalle quando è fuggita, mentre la stessa Andromache sta cercando senza successo di concepire. Il fatto che Helen abbia apparentemente abbandonato un ruolo che Andromaca sta cercando disperatamente di assumere alimenta il suo risentimento.
  • Uscire! : Nel secondo episodio, le due parti tentano di negoziare. I troiani sanno che Parigi ha fatto un pasticcio e sono disposti a fare concessioni ai greci, poiché in realtà non lo fanno volere fare una guerra... ma le richieste economiche dei greci sono così offensive che i troiani, anche quelli che volevano restituire Elena, le rifiutano categoricamente e ordinano ai greci di uscire.
  • Suicidio eroico: Paris si getta da un dirupo per scongiurare una profezia che dice che condannerà Troia (è anche sconvolto dalla morte del padre adottivo, il che aiuta). Tuttavia, le Amazzoni lo hanno rianimato, ma Afrodite dice che conta ancora poiché era temporaneamente negli inferi.Ovviamente no, visto il finale.
  • Sacrificio umano: Agamennone è costretto a sacrificare sua figlia Ifigenia alla dea Artemide per permettere al suo esercito di salpare.
  • Saltare giù dal pendio scivoloso: È interessante notare che Agamennone lo fa all'inizio del suo arco narrativo: dopo aver sacrificato sua figlia per il bene della guerra, diventa chiaro che è quindi disposto a fare qualsiasi cosa, commettere qualsiasi atrocità, per giustificare quello, e trascinare il resto del mondo al suo livello.
  • Carichi e carichi di personaggi: Mentre lontano dalla scala di Game of Thrones , questo è un lavoro basato su The Trojan Cycle , quindi ci sono molti personaggi.
  • Abuso di scappatoia:Menelao promette in suo onore che lascerà in vita Parigi e i restanti Troiani se Elena tornerà volontariamente da lui. Quando gli altri greci vengono comunque a distruggere la città ed Elena chiama Menelao un bugiardo, lui risponde che non ha più alcun onore su cui giurare.
  • Fare l'amore in tutti i posti sbagliati:
    • Paris e il suo amante fanno sesso in un campo.
    • Achille e Patrocle fanno sesso con Briseide sulla spiaggia, più l'altro.
  • Manly Gay: O meglio, Manly Bisexual. Achille e, in misura minore, Patrocle sono guerrieri temibili, oltre ad essere amanti. I due hanno anche un trio con Briseide sulla spiaggia.
  • Scacciare la prole: Agamennone sacrifica sua figlia Ifigenia per placare Artemide, anche se è sconvolto nel farlo.
  • Oh merda! :
    • Mentre il sacerdote di Artemide offre sacrifici per placare la sua ira, chiude gli occhi per pregare, e quasi visibilmente si caga quando li apre, per vedere la stessa Dea della Caccia in piedi proprio di fronte a lui, guardando molto incazzato.
    • La reazione dei Troiani quando vengono a sapere che Agamennone ha sacrificato sua figlia per portare la flotta greca a Troia. Fino ad allora pensavano di poter negoziare, ma una volta appreso che ha fatto, si rendono conto di quanto siano determinati i greci.
  • Ooh, Me Accent's Slipping: A volte è difficile dire quale accento stia cercando l'australiano Louis Hunter.
  • Papà Lupo: È così che Diomede conferma che Ulisse sta solo fingendo di essere pazzo, mettendo suo figlio Telemaco davanti al sentiero dell'aratura. Ulisse lo toglie immediatamente di mezzo e prende a pugni Diomede.
  • Interpretare Gertrude: Bella Dayne nei panni di Helen ha solo sette anni più di Grace Hogg-Robinson, che qui interpreta la figlia di Helen, Hermione. Non sorprende che assomigli di più a sua sorella maggiore.
  • Promosso a interesse amoroso: nonostante fossero entrambi ambiguamente bi, Achille e Patroclo erano i più intimi amici e parenti nell'Iliade. Il ritratto di loro come amanti è post-omerico.
  • Race Lift: Achille, Zeus e Patroklos. Di solito sono raffigurati come etnicamente greci, ma sono interpretati da attori neri nella serie.
  • Furia ruggente della vendetta: Achille ne entra in uno quando pensa che i Troiani abbiano violato la tregua di dodici giorni. Avrebbe ucciso lui stesso Priamose Paris non gli avesse sparato nel tallone d'Achille, dando a suo padre la possibilità di ferirlo a morte.
  • Sacrificio insensato: Elena alla fine accetta di partire con i greci in cambio della loro partenza da Parigi e dal resto di Troia in pace. I greci non hanno alcuna intenzione di rispettare quel desiderio.
  • Sequel Hook: Le ultime due riprese dell'episodio finale sono di Enea che raccoglie i sopravvissuti e di Ulisse che parte sulla sua nave, creando potenziali stagioni successive per L'Odissea e L'Eneide. Gli sceneggiatori hanno affermato che probabilmente ci sarà una seconda stagione che coprirà l'Odissea.
  • Risparmiato dall'adattamento : Ajax viene mostrato ancora vivo alla fine della serie, mentre in un episodio post-Iliade della guerra di Troia si è ucciso.
  • A Threesome Is Hot: Achille, Patroclo e Briseide hanno un tre vie molto caldo e romantico sulla spiaggia.
  • Tragic Villain: Agamennone è qui ritratto come un uomo costretto a fare cose atroci per condurre i suoi uomini in guerra, e questo lo spinge oltre il limite.
  • Cavallo di Troia: Certo. È interessante notare che questo adattamento presenta i Troiani come meno creduloni del solito: smontano quasi completamente il cavallo per verificare che non ci siano brutte sorprese; capita solo che lascino la testa, dove pare si nascondano Ulisse e Menelao, da soli. Inoltre, il resto del cavallo era imbottito di grano, cosa di cui i Troiani avevano davvero bisogno a questo punto.
  • Più fedele al testo: rispetto a Troia , la serie segue più fedelmente gli eventi del Ciclo di Troia.
  • Miglior guerriero del mondo: Achille, ovviamente. Nonostante il fatto che questo adattamento mantenga gli dei e il misticismo come parte della storia, alla fine viene dimostrato che Achille non è in alcun modo invulnerabile: è così abile nel combattimento che nessuno può opporsi a lui.
  • Degno avversario: ad Achille piace cercarli, ma è arrivato a vedere il risultato come inevitabile, perché è proprio così bravo.
  • Farebbe del male a un bambino : Ulisse molto riluttante lascia cadere il figlio neonato di Ettore e Andromaca dalle mura di Troia alla sua morte, per ordine di Agamennone. Andromaca lo maledice per questo.
  • Hai detto che li avresti lasciati andare: questa è la reazione di Elena quando si rende conto che Menelao lascerà che l'esercito greco saccheggi e bruci la città di Troia.

Articoli Interessanti