Principale Anime Anime / Una voce silenziosa

Anime / Una voce silenziosa

  • Voce Silenziosa Dell%27anime

img/anime/90/anime-silent-voice.jpg Annuncio:

Una voce silenziosa è un adattamento cinematografico anime dell'omonimo manga di Yoshitoki Oima, prodotto da Kyoto Animation e distribuito nelle sale giapponesi il 17 settembre 2016. Il film è stato diretto da Naoko Yamada e scritto da Reiko Yoshida, con Futoshi Nishiya come character designer. Il doppiaggio inglese è stato prodotto da NYAV Post.

Shoko Nishimiya, una studentessa elementare con problemi di udito, si trasferisce in una classe di studenti udenti. Sebbene cerchi di raggiungere i suoi compagni di classe, la sua disabilità la rende un facile bersaglio di bullismo. Alla fine, l'abuso fisico ed emotivo si intensifica al punto in cui è costretta ad andarsene.

La classe e l'insegnante si rifiutano di assumersi la responsabilità della loro complicità nel bullismo e invece scaricano tutta la colpa su un singolo partecipante: Shoya Ishida. Viene ostracizzato dai suoi ex amici e diventa lui stesso vittima del loro bullismo, costringendolo a trascorrere il resto dei suoi giorni di scuola da solo e amareggiato. Cade in una profonda depressione e si rende conto della gravità di ciò che ha fatto a Shoko, tentando di fare ammenda nei suoi piccoli modi, come frequentare un corso di lingua dei segni.

Annuncio:

Anni dopo, da liceale, incontra di nuovo Shoko e finalmente ha la possibilità di scusarsi per le sue azioni passate. La storia si svolge mentre Shoya e Shoko si conoscono come persone reali e lottano con le cicatrici emotive del loro passato.


Una voce silenziosa fornisce esempi di:

  • Arco interrotto: i sentimenti romantici di Shouko e la fallita confessione a Shouya non sono stati del tutto dimenticati nel film, mail gruppo sta cadendo e Shoya sta cadendo in comacomprensibilmente avere maggiore priorità.
  • Academic Alpha Bitch: Shoya vede Kawai come tale, e ha molte ragioni per pensarlo, considerando che la maggior parte delle azioni di Kawai sono fatte pensando alla sua reputazione accademica.
  • Eroismo adattativo:
    • Nel manga originale, Takeuchi-sensei all'inizio cerca di fermare il bullismo di Nishimiya, ma poi diventa apatico, e quando Ishida viene successivamente vittima di bullismo, Takeuchi-sensei dice a Ishida che se l'è fatto lui stesso. Nel film, dice costantemente a Ishida di smetterla di fare il prepotente con Nishimiya, e inoltre non accusa Ishida di far cadere i suoi problemi su se stesso quando la vita di Ishida va a rotoli.
    • Annuncio:
    • Solo Mikiappare come una persona molto peggiore nel manga che nel film, perché nel manga,vediamo Kawai entrare a far parte sul bullismo di Nishimiya ridendo insieme ad esso, quindi Kawai sembra un'ipocrita quando piange per la sua innocenza in seguito. Ma nel film,vediamo davvero solo che Kawai è gentile con Nishimiya, quindi l'unico vero accenno alla caratterizzazione originale del manga di Kawai è quando mette Ishida nei guai raccontando a tutti i suoi misfatti passati, che possono ancora essere interpretati come la sua semplicemente paura di essere incatrata con Colpa per Associazione dai suoi coetanei, quindi Kawai risulta molto più carina nel film.
    • La madre di Nishimiya è dura sia nel manga che nel film, ma nel film appare più comprensiva, perché nel manga originale inizialmente era molto dura con sua figlia prima di ammorbidirsi in seguito, ma nel film la vediamo solo essere dura in difesa di Nishimiya.
  • Bravo ragazzo adattativo: poiché il film è un adattamento pragmatico in gran parteIl narcisismo di Kawai e il complesso tossico di Bully Hunter di Satoshiviene rimosso nel film.
  • Paura degli adulti:
    • All'inizio del film, la madre di Shoya è in lacrime quando riceve la conferma che suo figlio ha pensato al suicidio.
    • Anche Yaeko, la madre di Shoko, si occupa di alcuni dei suoi. Sua figlia sorda è vittima di bullismo a scuola e i suoi apparecchi acustici vengono distrutti con un incidente che le provoca un'emorragia. Più tardi, è stato rivelatolei e Yuzuru erano preoccupate che Shoko potesse tentare di uccidersi. Ancora peggio è che Shoko in realtà tenta di togliersi la vita saltando dal balcone quando nessuno è in casa.
  • Book Dumb : Yuzuru è una fotografa esperta e vince concorsi fotografici locali, ma frequenta raramente la scuola. Più tardi, dopo che Yuzuru decide di diventare di nuovo una studentessa regolare, rivela a Shouya che ha fallito i suoi compiti e gli chiede di insegnarle a studiare, cosa che Shouya accetta felicemente.
  • Adattamento compresso: l'adattamento dell'anime ne è un esempio impressionante; nonostante sia solo un singolo film di 129 minuti, riesce a adattarsi quasi al intero storia del manga di 62 capitoli. Gli unici aspetti importanti della storia tralasciati sono stati il ​​​​gruppo che ha tentato di fare un film, senza il quale il film probabilmente funziona bene, e il Finale lontano, che si è concluso invece al festival scolastico.
  • Sbagliato, giusto: combinato con Turn the Other Cheek, Ueno cerca di insultare Shoko firmando 'deficiente'. Shoko con un sorriso su come Ueno ha finalmente deciso di imparare la lingua dei segni, le mostra che sta sbagliando.
  • Hate Sink : Naoka Ueno, che viene mostrato essere cattivo, persino violento e impenitente.
  • Posizionamento del prodotto: il marchio Nikon compare un paio di volte nel film.
  • Shout-Out : Nel doppiaggio inglese: 'La tua missione, se decidessi di accettarla, è di aiutarci a preparare la torta di compleanno di nostra madre.'
  • Linea Wham:'Ma dimmi Shoya perché vorresti ucciderti.'

Articoli Interessanti